Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
cacio

come misurate mosto nella pentola x bollire??

Recommended Posts

oggi abbiamo fatto il lavoro.con aggeggino che avevo preso su rs per fare i buchi è stato facile e veloce.
poi boccola,ranelle,guarnizioni e gomiti zero perdite.vetro è resistente e dobbiamo fare solo le tacche: stiamo valutando metodo migliore.per me è quello di fare al pc e poi stampare striscia su carta adesivo da applicare sui tubi di vetro.vedremo il da farsi.
cmq lavoro veloce e poca spesa.e secondo me molto comodo per vari calcoli x impianto.
non abbiamo messo le valvole perchè poi non si sarebbe vista la misurazione con pochi litri.bacchette sono resistenti.per dire me ne è caduta una da 1 metro ed è rimasta perfettamente intergra (dopo questa frase sicuro succederà  qualcosa alla prossima cotta).
appena riesco posto le foto sul blog.
ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ cacio
Mi raccomando fotoooooo!!:D
Per le tacche io opterei per stampare una scala graduata da mettere a fianco...
Più che altro perchè secondo me si vede meglio, poi non so che tipologie di birre produci, ma con una scala graduata stampata su carta adesiva posta dietro il cilindro e una pentola con mosto tipo quello di una Stout penso non si veda molto;)
ciao

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Lorenz ha scritto:

@ cacio
Mi raccomando fotoooooo!!:D
Per le tacche io opterei per stampare una scala graduata da mettere a fianco...
Più che altro perchè secondo me si vede meglio, poi non so che tipologie di birre produci, ma con una scala graduata stampata su carta adesiva posta dietro il cilindro e una pentola con mosto tipo quello di una Stout penso non si veda molto;)
ciao

Lorenz.
[/quote]

az hai ragione.meglio farle rosse o altro colore che si distingua.a me servono cmq per 2 motivi principalmente:
calcolare acqua che va da hlt a mash tun, e totale di mosto nel bollitore a fine sparge.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cacio ha scritto:

ho postato una foto sul blog.appena riesco magari ne metto altre.
ciao
[/quote]
Good!! :D
Alla fine non hai messo il gomito anche nella parte alta dell'asta?
Oppure non è ancora finito?
Domanda:
Siccome ho già  diversi dadi che chiudono i Nipple, stavo misurando l'apertura dei miei:
ne ho uno da 1.6 cm, e uno da 1.2 cm, quelli che hai utilizzato tu, che larghezza hanno?
Te lo chiedevo perchè non sono ancora andato a cercare il tubo e volevo vedere se quelli che già  avevo potessero andare bene, così da andare a colpo sicuro:)
Ciao e grazie

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
da 12 mm.e sopra non metto anello attaccato alla pentola.è già  molto solido così

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cacio ha scritto:

da 12 mm.e sopra non metto anello attaccato alla pentola.è già  molto solido così
[/quote]
Grazie mille...!! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
abbiamo messo adesivo con le tacche.
sul blog la foto con anche nuovo pannello di controllo.
ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cacio ha scritto:

abbiamo messo adesivo con le tacche.
sul blog la foto con anche nuovo pannello di controllo.
ciao
[/quote]
Sicuro che con le temperature la carta desiva trasparente non si scolli dal cilindro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sicuro no.speriamo non ci siano problemi.però è un bel adesivo.da testare.al max se c'è qualche problema faremo come per altre cotte, usando tacche nella pentola o misurando.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scrivo qui perchè la mi discussione è risultata "sgradita".
La tenuta dell'adesivo dovrebbe essere garantita: abbiamo usato carta lucido adesiva che si usava per le etichette sulle tavole su carta da lucido. Queste reggono anche le eliocopiature...quindi speriamo!
Soluzione sarebbe aggiungere sopra il vetro un ulteriore tubo in polimetilmetacrilato trasparente e su quello fare le tacche...che ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Green House ha scritto:

Scrivo qui perchè la mi discussione è risultata "sgradita".
La tenuta dell'adesivo dovrebbe essere garantita: abbiamo usato carta lucido adesiva che si usava per le etichette sulle tavole su carta da lucido. Queste reggono anche le eliocopiature...quindi speriamo!
Soluzione sarebbe aggiungere sopra il vetro un ulteriore tubo in polimetilmetacrilato trasparente e su quello fare le tacche...che ne dite?

[/quote]
Ammetto che non conosco il polimetilacrilato .... la sovrapposizione al tubo dovrebbe essere una buona soluzione, ma magari come trasparenza non ci "rimetti" (voglio dire... sovrapponi già  due materiali differenti quindi penso che magari otticamente si opacizzi il tutto...? magari mi sbaglio...)
Resto sempre più convinto che la soluzione migliore sia una scala graduata da affiancare :)
Piccola digressione:
Ho visto le foto, molto bello:D
Poi cavolo hai il vantaggio di avere una pentola che è un cilindreo perfetto, per cui le tacche saranno equidistanti.
Hai chiesto un tipo particolare di tubo in vetro/prodotto?
Magari fa parte di un ricambio... di un asta segnalivello?
Oppure lo vendono così?
P.S.
Io farei una prova di bollitura acqua per testare la tenuta dell'adesivo.
Ciao

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora...il polimetilmetacrilato, PMMA, è la materia del Plexiglass.
Si deforma a 110°C, ma già  a contatto con liquidi a 70° gradi tende a rilasciare sostanze...quindi abbiamo optato per il vetro.
Vetro apposta per usi idraulici, venduto in barre di 2 m e dello spessore di 2 mm: resistentissimo.
Se usassi un secondo rivestimento in PMMA non ci rimetterei in trasparenza in quanto il plexi è circa 30 volte più trasparente del vetro. A questo punto incollerei le tacche su quello. (ma mio fratello non è convinto...come non lo era di un sacco di altre cose del resto...)
La mia prima idea è stata quella di prendere un profilo a C in alluminio naturale e segnare le tacche su quella con un seghetto, aggiungendo solo i numeri adesivi...così avresti visto tutto il profilo in vetro con il liquido dentro e lateralmente le tacche sul profilo (che sarebbe servito anche da protezione per il vetro...). Non condividendola, con mio fratello abbiamo virato su questa.

Cmq vedremo con la cotta di sabato cosa succederà ! Sarà  quello il banco di prova! Anche perchè non dovesse funzionare, non succederebbe nulla al processo vero e proprio...

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ATTENZIONE!
In pausa pranzo abbiamo provato la resistenza delle "cannucce" in vetro portando ad ebollizione 35 L di acqua.
Dopo una ventina di minuti abbiamo spento: il test resistenza alla temperatura è andato a buon fine.
Abbiamo registrato una dissipazione del calore assurda (potevo tenere le dita sopra senza scottarmi).
Il calore si concentra tutto sulla boccola stringente in ottone.
L'adesivo tiene alla grandissima, anzi: col caldo si è vulcanizzato al vetro quasi!

Non ci sono foto sul blog... ;)

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao a tutti!:D
Scusate se riapro questa discussione... avrei bisogno di un parere, sempre rispetto alla questione asta segnalivello:
Alcuni giorni fa parlavo con un mio amico chimico che lavora in un laboratorio sulla questione... lui mi aveva detto che forse avrebbe potuto rimediarmi un tubo in vetro.
Io gli ho specificato le misure... altezza , diametro 1.2 cm spessore 2mm
Alla fine mi dice che ne aveva trovato uno solo che 1 cm di diametro e 1mm di spessore, me lo aveva gia fatto tagliare alla lunghezza che avevo specificato :(
La mia domanda è questa:
Mi azzardo nell'impresa oppure lo spessore è troppo esiguo?
Altra cosa... esisteranno dei nipple che vanno da 1.2 cm (diametro dell'innnesto del gomito) con riduzione 1 cm?
Potrei anche fare il tutto e provarlo con un pentolone di acqua bollente... ma se poi esplode cosa faccio... (dato che il buco lo avrei già  fatto...) elimino il gomito e ci metto un'altro rubinetto?
Sono abbastanza perplesso... anche perchè questo tubo verrebbe gratis...
Teoricamente il vetro se non sottoposto a grossi sbalzi termici e perssioni eccessive dovrebbe resistere alla temperatura di bollitura anche prolungata al massimo per 90 minuti...anche se non è spesso 2 mm?
Unica cosa che mi è stata detta è che questi tubi li usavano per prelevare solventi ecc ecc.. (ovviamente questo me lo dava nuovo)
La vetreria da laboratorio teoricamente dovrebbe essere abbastanza resistente...
Ciao, scusate se mi sono dilungato, ma mi assalgono i dubbi... voi cosa ne pensate?

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
non saprei aiutarti per raccordi vari etc, però se il tuoi amico ti ha detto che è vetro per vetreria da laboratorio di solito può resistere ai cicli di autoclave quindi le temperature non sono n problema, nemmeno gli sbalzi termici... mi è capitato di portare vetreria dalla stufa a 100° sotto l'acqua fredda per la fretta di averla utilizzabile e non è successo nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ murdok
Io ho ipotizzato che fosse vetreria da laboratorio... in quanto solitamente penso si usi solo quella...
Però lui mi ha detto che non era sicuro fosse in Pirex, io pensavo che tutti gli strumenti utilizzati in un laboratorio chimico fossero di questo materiale..
Lui mi ha parlato genericamente di tubo che usavano per prelevare solventi e reattivi liquidi dai fusti..
Boh staremo a vedere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×