Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
TNT650R

Cos'è l'Idromele e come si produce

Recommended Posts

Al posto del nutriente mettete una manciata di uvetta. Fermenta meglio, più in fretta, più vigorosamente, e non aggiungete additivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al posto del nutriente mettete una manciata di uvetta. Fermenta meglio, più in fretta, più vigorosamente, e non aggiungete additivi

fonte scentifica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di norma si mette il nutriente (o come si chiama) per (leggo) ridurre la fase di adattamento ed aumentare la vitalità  del lievito, giusto? perchè altrimenti, come dici tu Melior io basta che metto la giusta quantità  di lievito e sono a posto così.... cioè suppongo che si ottenga una migliore fermentazione mettendo il nutriente, no?

ne conosci uno valido?

intendo inserire inizialmente un lievito con un'elevata tolleranza agli zuccheri ed bassa all'alcool e successivamente un altro lievito con un'elevata tolleranza all'alcool e più ridotta agli zuccheri.

non avevo pensato al contrario!!! ps chiedo giusto per capire quello che di norma si fa e non si fa!!!

 

7- ah poi: considerando il fatto che generalmente il miele ha un pH tra 3,5 4,5 (più o meno) (a parte il castagno che leggo ce l ha più alto) e il mosto d'uva anche, nel momento in cui faccio la miscela di miele ed acqua perdo parte di questa acidità , per cui dovrei aggiungere succo di limone?

 

GRAZIE Meilor ed EnzoR!

tolleranza allo zucchero che cos'é?

i lieviti se li metti in un mosto molto denso (alta percentuale di zuccheri) faticano un pò di più ma alla fine mangiano tutto quello che gli piace (attenuazione) e fino a quando non sono "sbronzi" di cibo (tolleranza alcolica)

con il miele non hai problemi di attenuazione in quanto la stragrande maggioranza degli zuccheri fa parte della normale dieta dei lieviti.

il ph alle prime fermentazioni lascialo stare tranquillo

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

tolleranza allo zucchero che cos'é?

ah parlo di lieviti osmofili....

cmq ok lascerò stare il pH!!

:-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al posto del nutriente mettete una manciata di uvetta. Fermenta meglio, più in fretta, più vigorosamente, e non aggiungete additivi

Oddio.. Ricominciamo con "non mettiamo roba chimica nelle nostre produzioni"

 

Una manciata di sterco di vacca e vai sul sicuro!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

no Mattia quante volte te lo devo ripetere! Ali di pipistrello! ci vogliono ali di pipistrello!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

.... :rofl:  :rofl: ....idromelisti.... :rofl:

Hanno ragione  :crazy:

 

anzi, mi ci metto pure io.....ABBIAMO RAGIONE! 8P   :wacko:  8)

Edited by megavherr

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio.. Ricominciamo con "non mettiamo roba chimica nelle nostre produzioni"

 

Una manciata di sterco di vacca e vai sul sicuro!

Non è per le "cose chimiche", tutto è chimica. E' perchè il nutriente specifico per lievito va comprato a un certo prezzo e in un negozio specializzato. L'uvetta la prendi ovunque ad un euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

i produttori di sidro mettevano un topolino in ogni botte, poca spesa doppia resa

Share this post


Link to post
Share on other sites

dimenticavo se la botte è tanto grande usavano il cosciotto di montone

Share this post


Link to post
Share on other sites

i produttori di sidro mettevano un topolino in ogni botte, poca spesa doppia resa

Il topolino che mio padre al mercato comprò

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh no Norry percomprare un topo tanto vale comprare i nutrienti! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si va beh enzo ma il topo costa due soldi...anche se si sa...e poi...poi venne il gatto che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò. :cray:

E addio nutrienti....troppo triste....anche se il gatto come nutriente secondo me... :rofl:

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi spiego come gestire la cosa.

Il gatto lo devi tenere lontano (magari col cane che compi al mercato), i nutrimenti li dai al topo che tempo 0 si riproduce e poi puoi fare un sacco di idromele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa la dovete sapere: Ho provato a fare un batch di JAOM (un idromele "originale" fatto come si faceva una volta, con il lievito da pane), ho usato il lievito per pane di Eataly... Non so che cavolo ci sia in quelle bustine (lo danno come S.Cerevisae) ma in 3 settimane mi ha portato da 1130 a 1005 con idromele perfettamente chiarificato, tanto che posso leggerci un giornale attraverso. Peccato che il sapore sia orribile, sembra di bere un concentrato di succo di buccia d'arancia senza zucchero... Che fregatura... Però mi chiedo che razza di lievito abbia potuto fare ciò

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'idromele originale, dubito ci fosse un inoculo..

Come nella accensione del fuoco originale non c'era l'accendino

No scusate dovevo farla sta pessima battuta!non ho resistito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come nella accensione del fuoco originale non c'era l'accendino

No scusate dovevo farla sta pessima battuta!non ho resistito

 

io lo tengo fermo.

Chi lo mena?

:rofl:  :rofl:  :rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No peperin, è sposato!
Se lo meniamo, poi la moglie gliene da altre! Povero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

P. S. Lo sterco di vacca non lo paghi nemmeno un'euro, è gratis!!

Dimmi dove lo regalano, me ne servono due metri cubi
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto i topi anche per le birre: ratti per le stout e cavie per le chiare.

Nelle wit ci vedo coniglietti e criceti, nelle ipa come non mettere porcellini d'india?

Lo sterco di vacca nell'idromele non è in stile!!!! Studiate!!! Ci va quello in palline di pecora :rofl: .

Va beh rimanendo seri per qualche secondo, con questo caldo, già  i lieviti tirano esteri a manetta, se proprio si deve usare una porcheria per fermentare meglio tenerla al guinzaglio con la temperatura bassa, io comunque non avendo gli ingredienti e dovendo usare surrogati inadatti non produrrei nulla.

Detto questo, lievito da panificazione+temperature alte=tragedia annunciata!!!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcuni popoli rozzi di barbari, nel medioevo, mettevano sterco di vacca e miele nella birra, per renderla più buona e aumentarne gli effetti. 

E questa è una storia vera. 

 

 

Invece mi chiedo come sia possibile che un lievito dato per il pane mi abbia fermentato fino a 16° prima di tirare le cuoia... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'anno scorso feci 3 idromeli uguali in cui cambiai solo il lievito..

Usai, t-58, White Labs Sweet Mead e Nottingham

 

T-58 prometteva molto bene dopo un mese di fermentazione.. Ora, dopo 10 mesi in bottiglia, è una schifezza.. Puzza e sa di stalla(no, non è infetto)..

White Labs non ha mai promesso bene.. Ora è bevibile, ma ricorda un banale vino bianco, leggermente acidulo

Nottingham... Fantastico!!! L'idromele, con il passare del tempo, continua a pulirsi e diventare sempre più buono! Questo sì che mi piace! anche se, nonostante abbia fermentato quasi un anno in boccia e si fosse chiarificato, un poco rifermenta anche in bottiglia.. Tant'è che alcune sono vivaci.. 
Quest'autunno, se avrò un minimo di cash, proverò US-05.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...