Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
camarillobrillo88

Costo dogana x Crankandstein

Recommended Posts

Salve a tutti, ritorno a scrivere dopo un pò di tempo..

Ho intenzione di acquistare un mulino Crankandstein, non voglio spendere cifre eccessive quindi punterei sul modello base, il 2S.

Il costo sarebbe 79 + 45 di spedizione, ma leggo sul forum che bisogna aggiungere la tassa doganale del 25%.

Come devo pagarla?

Grazie!

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
mmm, ok allora, girovagando il pomeriggio su internet ho trovato un pò di informazioni.

A quanto pare bisogna pagare la tassa doganale che dovrebbe essere del 6% circa, e l'IVA italiana che è il 20% calcolato su tutto il pagamento (costo oggetto+spedizione).

ma tutto questo non devo pagarlo alla Crankandstein giusto? devo pagarlo al corriere quando arriva?

Qualcuno che ha già  preso un mulino dall'america potrebbe confermare o smentire:D

Graziegrazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non l'ho preso dall'America però mi sono informato parecchio perché lo stavo per prendere.
Comunque si, lo paghi al corriere. Però ricordo che la tassa doganale dovrebbe essere un po' inferiore al 6 (ricordo del 4%), però in cambio l'IVA è aumentata a 21%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao camarillobrillo88,
per ogni prodotto acquistato all'estero (fuori dall'UE) devi pagare un dazio doganale che varia in base alla natura del prodotto stesso, e dipende da come te lo catalogano quando viene smistato in Dogana (ad esempio le spillette di AreaBirra me le han passate come "telai per maglieria" o "coltelli e lame").

Il dazio è applicato al costo totale della spedizione (pacco + Spese di spedizione)
Una volta calcolato il costo di pacco + spese + dazio, la dogana applica il 21% di IVA.

I costi di sdoganamento (dazio ed IVA) li paghi al corriere quando ti consegna il pacco, perchè lui li anticipa alla dogana.

Per i tempi di consegna dipende dal corriere di cui ti servi. Ad esempio DHL ha un HUB con dogana incorporata e la procedura fila liscia (ho ricevuto pacchi da hongkong in 2 giorni!).

Se invece compri ad esempio dagli USA via USPS (le poste normali) il pacco si ferma solitamente in dogana a Lonate Pozzolo e ci impiega un po di piu ad essere sdoganato. Non mi è mai capitato che vada perso, ma 15gg è un periodo medio di spedizione/consegna.

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites
io hanno scorso ho comprato barley crashed però visto che da birramia costava tanto ho fatto così.l'ho fatto prendere da mio amico che lavora a miami e me lo ha spedito poi lui a casa.purtroppo poi ho dovuto pagare dogana.però cmq ho pagato meno rispetto a prenderlo in italia.però questione dogana non so dirti, cercando su interent in generale c'era gente che non la pagava.boh

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]cacio ha scritto:

io hanno scorso ho comprato barley crashed però visto che da birramia costava tanto ho fatto così.l'ho fatto prendere da mio amico che lavora a miami e me lo ha spedito poi lui a casa.purtroppo poi ho dovuto pagare dogana.però cmq ho pagato meno rispetto a prenderlo in italia.però questione dogana non so dirti, cercando su interent in generale c'era gente che non la pagava.boh
[/quote]
ti hanno fatto pagare il dazio anche se te lo ha spedito un amico, questa è una bastardata.
Mettiamo che un amico o un parente mi spedisce un regalo dall'altra parte del mondo, io x ritirarlo dovrei sdoganarlo e IVArlo?
non è un atto di vendita è un regalo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
già ....infatti con questo sistema avrei risparmiato la metà  rispetto che comprarlo da rivenditore italiano.giorno che è arrivato non ero a caso e non l'ho ritirato io però si è stata una cosa assurda.ma appunto su internet tanti dicevano che non si capiva la logica.
poi vorrei capire anche come fa a costare così tanto rispetto a comprarlo in USA.praticamente lo paghi il doppio se non qualcosa di più.
va be almeno il mulino è stupendo e funziona benissimo.altro che marga........

Share this post


Link to post
Share on other sites
il venditore italiano deve acquistarli, pagare trasporto, IVA e dazio; poi deve aggiungere una quota per coprire i costi fissi, costi di gestione e spese generali (esempio: fitti, utenze, personale, consulenti, oneri tributari, adeguamenti normetivi) e poi deve aggiungere il profitto. Parte del profitto servirà  per la copertura delle imposte.
this is Italy.
Questo solo per spiegare come funzionano le logiche del ricarico sulle compravendite...

[OT]
Ora faccio un altro ragionamento nella maggior parte dei casi i commercianti non si mettono in tasca il 20% del valore del bene venduto, tuttavia si devono accollare tutti gli oneri e le responsabilità  di una impresa.
Lo Stato senza fare nulla si intasca il 21% per finanziare gli sprechi della pubblica amministrazione.
In Germania l'IVA è al 19%.
Gli adeguamenti con gli altri paesi della comunità  europea volgono solo quando fanno comodo.
[/OT]

Share this post


Link to post
Share on other sites
si hai ragione.ovviamente sulle cose utili che bisogna adeguare si fa sempre finta di niente.se penso a certi paesi nel mio mestiere la burocrazie e tempi come sono diluiti mi viene da piangere.e parliamo tipo di germania o svizzera (nn UE ma sempre avanti) non di paesi totalemente diversi da noi.
purtroppo è meglio non pensarci....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eccoci, faccio un aggiornamento visto che il mulino è finalmente arrivato!!

Allora, l'azienda ha confermato il pagamento il 21 ott (1 giorno dopo averlo pagato), e il mulino è arrivato oggi, 9 novembre.
Quindi poco meno di tre settimane.

Il bello però viene adesso, visto che non ho pagato NIENTE: ne IVA, nè dazio ne oneri postali![:0]
è normale? mi arriverà  un conto a casa quando meno me lo aspetto?:D.

Mah! che dire, il mulino comunque sembra di ottima fattura, massiccio, unico neo il sistema di regolazione dei rulli: si deve martellare (letteralmente![:136] ) fuori i due "fori" in bronzo, cosa che non gli deve far troppo bene.
Diciamo che è pensato per mantenere una regolazione fissa e non cambiabile ogni 100g di grani speciali diversi.

bon ora attendo solo il termostato cinese, che risulta fermo in dogana da + di una sett oramai, lo staranno tenendo in quarantena anti-SARS ho paura[xx(].

Ciao a tutti e grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
che c...o....
x termostati io ho aspettato un mese, attesa più che ripagata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quale modello hai preso e quanto hai speso di spedizione? E, domanda generica, non conviene quindi farsi spedire un oggetto da un amico in USA x lavoro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
"

Products
------------------------------------------------------
1 x 2S = $79.00
------------------------------------------------------
Sub-Total: $79.00
Zone Rates (Shipping to IT): $45.50
Total: $124.50

ATTENZIONE: sconsiglio vivamente a tutti il modello 2S, la regloazione è veramente da pazzi!! bisogna usare il martello per tirare fuori i bussolotti eccentrici, con 20 dollari in più avrei preso il modello con la leva per la regolazione, me ne sono pentito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...