Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Lorenz

Rifermentazione a pH 3.3

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi!!
Avrei bisogno di un parere... o più di uno...
Sto seriamente pensando di imbottigliare fra un po di mesi la mia Oud Bruin.
Solo che il problema è il pH piuttosto basso, aggiungerei oltre alla soluzione per il priming anche una certa quantià  di lievito.
Quale lievito però??
Onestamente non so quale possa resistere a pH prossimi a 3.3.
Facendo un discorso più ampio,(qui la prendo larga), ho letto che il lievito possa essere lavato per poter essere riutilizzato, mediante una soluzione a pH acido non ricordo se acido ortofosforico (qui non sono del tutto sicuro), il lavaggio ovviamente dura poco tempo,senza danni per il lievito ovviamente.
Se è così per il lavaggio, altra cosa deve essere inserilo in un una birra a pH 3.3, potrà  il lievito sopravvivere e dare una carbonatazione sufficiente?
Lievito per vino potrebbe sopportare una acidità  tale?
Oppure la soluzione di un blend con una birra tipo Brown Ale sarebbe la soluzione migliore per portare il pH a livelli più adatti ad un lievito?
Se qualcuno avesse delle conoscenze sul lievito più specifiche e potesse aiutarmi a sbrogliare il mio dubbio, mi sarebbe di grande aiuto.
Ciao

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
premetto che non sono esperto, però secondo me...i lieviti che ti hanno rifermentato la birra sono in grado di rifermentartela di nuovo...sono duri a momorire...no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]TNT650R ha scritto:

premetto che non sono esperto, però secondo me...i lieviti che ti hanno rifermentato la birra sono in grado di rifermentartela di nuovo...sono duri a momorire...no?
[/quote]
Si questo è verissimo!!
Però il tempo di carbonatazione si allungherebbe a dismisura visto che sono molto lenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
si sono un po lentini effettivamente....boh dovresti capire come fanno a rifmentare i nostri amici belgi....
però penso che sia una cosa fattibile...l'orval è rifermentata con quelli...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Messaggio di Lorenz

Ciao a tutti ragazzi!!
Avrei bisogno di un parere... o più di uno...
Sto seriamente pensando di imbottigliare fra un po di mesi la mia Oud Bruin.
Solo che il problema è il pH piuttosto basso, aggiungerei oltre alla soluzione per il priming anche una certa quantià  di lievito.
Quale lievito però??
Onestamente non so quale possa resistere a pH prossimi a 3.3.
Facendo un discorso più ampio,(qui la prendo larga), ho letto che il lievito possa essere lavato per poter essere riutilizzato, mediante una soluzione a pH acido non ricordo se acido ortofosforico (qui non sono del tutto sicuro), il lavaggio ovviamente dura poco tempo,senza danni per il lievito ovviamente.
Se è così per il lavaggio, altra cosa deve essere inserilo in un una birra a pH 3.3, potrà  il lievito sopravvivere e dare una carbonatazione sufficiente?
Lievito per vino potrebbe sopportare una acidità  tale?
Oppure la soluzione di un blend con una birra tipo Brown Ale sarebbe la soluzione migliore per portare il pH a livelli più adatti ad un lievito?
Se qualcuno avesse delle conoscenze sul lievito più specifiche e potesse aiutarmi a sbrogliare il mio dubbio, mi sarebbe di grande aiuto.
Ciao

Lorenz.
[/quote]

i lieviti fermentano anche fino a pH 2.8 senza grossi problemi.
i mosti di uve di norma hanno pH tra 3.1 e 3.4.... vai tranquillo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]dr.korac ha scritto:

[quote]Messaggio di Lorenz

Ciao a tutti ragazzi!!
Avrei bisogno di un parere... o più di uno...
Sto seriamente pensando di imbottigliare fra un po di mesi la mia Oud Bruin.
Solo che il problema è il pH piuttosto basso, aggiungerei oltre alla soluzione per il priming anche una certa quantià  di lievito.
Quale lievito però??
Onestamente non so quale possa resistere a pH prossimi a 3.3.
Facendo un discorso più ampio,(qui la prendo larga), ho letto che il lievito possa essere lavato per poter essere riutilizzato, mediante una soluzione a pH acido non ricordo se acido ortofosforico (qui non sono del tutto sicuro), il lavaggio ovviamente dura poco tempo,senza danni per il lievito ovviamente.
Se è così per il lavaggio, altra cosa deve essere inserilo in un una birra a pH 3.3, potrà  il lievito sopravvivere e dare una carbonatazione sufficiente?
Lievito per vino potrebbe sopportare una acidità  tale?
Oppure la soluzione di un blend con una birra tipo Brown Ale sarebbe la soluzione migliore per portare il pH a livelli più adatti ad un lievito?
Se qualcuno avesse delle conoscenze sul lievito più specifiche e potesse aiutarmi a sbrogliare il mio dubbio, mi sarebbe di grande aiuto.
Ciao

Lorenz.
[/quote]

i lieviti fermentano anche fino a pH 2.8 senza grossi problemi.
i mosti di uve di norma hanno pH tra 3.1 e 3.4.... vai tranquillo.
[/quote]
Ciao
Grazie mille per la risposta!!:D
Ciao

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...