Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
mysobry

SOS luppolo coltivato malato !

Recommended Posts

Ciao
Chiedo aiuto ai numerosi coltivatori di luppolo fai da te per capire cosa sta succedendo alla mia piantagione.[:243]

Ho messo a dimora le piante nel 2010 (varieta’ tedesche e UK) e la vendemmia dello scorso anno e’ stata abbondante e sorprendente
Consapevole che il 2° anno i luppoli danno il meglio di loro stesso, radicandosi bene nel terreno mi aspettavo una crescita incontenibile

Cosi’ e’ stato a a inizio primavera….gettito di numerosi tralci e grande vigoria…ho lasciato 3-4 tralci facendoli arrampicare sulle canne.
Nel periodo del grande caldo di maggio ho visto i primi segni di sofferenza…e incredibilmente su alcune varieta’ (fuggle) sono anche spuntati i coni !
Ora a valle delle piogge monosoniche interminabili (i luppoli sono in canavese a Nord di Torino) la situazione e’ anche peggio.
Quasi tutte le varieta’ sono in sofferenza…olte foglie gialle, molte foglie mangiate e i coni cosi’ primaticci secchi…[:243][:243]

[img]https://lh3.googleusercontent.com/-9cw4y8_anYE/TmDJG8cjXnI/AAAAAAAAACk/LjmdUC1Le4Q/s640/P1070029.JPG[/img]

[img]https://lh6.googleusercontent.com/-sbAdB_sCQd8/Tom_P0DxscI/AAAAAAAAAI4/sH1GUWIDP-8/s640/P1070031.JPG[/img]

Date una occhiata alle foto scattate in questi giorni (in un raro momento di sole..)

[url]https://picasaweb.google.com/mysobry.picasa/HopGarden2011?authuser=0&feat=directlink[/url]

Il terreno e’ sempre stato molto umido (irrigazione a pioggia)
Qualche sospetto per l’attività â€™ dei tassi alla ricerca di vermi nel terreno vicino alle radici

Qualche esperienza in merito ? qualche suggerimento su come intervenire per salvare un minimo di raccolta?

Grazie
Davide

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao, a vederle così mal ridotte mi vien male.[V]

le foglie danno chiari sintomi di clorosi, è probabile che le varietà  che hai scelto siano troppo sensibili per essere coltivate nella tua zona.
prova a bagnarle meno e a somministrare qualche concime con micronutrienti (ferro chelato, boro, magnesio...)

però però...hai detto che piove in continuazione ma l'erba è secca...hai usato qualche diserbante in precedenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
potrebbe essere stato anche un parassita, questa scheda non è molto esaustiva però ci potrebbe essere anche una di queste malattie
[url]http://www.infobirra.info/docs/malattie_luppolo_flavio.pdf[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]dr.korac ha scritto:

ciao, a vederle così mal ridotte mi vien male.[V]

le foglie danno chiari sintomi di clorosi, è probabile che le varietà  che hai scelto siano troppo sensibili per essere coltivate nella tua zona.
prova a bagnarle meno e a somministrare qualche concime con micronutrienti (ferro chelato, boro, magnesio...)

però però...hai detto che piove in continuazione ma l'erba è secca...hai usato qualche diserbante in precedenza?
[/quote]

grazie per i suggerimenti
mi sembra che la malattia sia abbastanza diffusa su tutte le varieta' e lo scorso anno erano belle verdi e rigogliose (chi piu' chi meno)

L'erba proviene da sfalci e la uso come concime e pacciamatura..ti assicuro che la terra e fradicia da 15gg di pioggia e in precedenza usavo irrigazione a pioggia...
NESSUN diserbante...tutta l'area e bio certificata da anni...per cui non so se posso usare concimi con micronutrienti (verifico con certificatore)

Ma non e' anomalo che ci siano a inzio giugno i coni gia' sviluppati (e secchi) ??

grazie
Davide

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mysobry ha scritto:

[quote]dr.korac ha scritto:

ciao, a vederle così mal ridotte mi vien male.[V]

le foglie danno chiari sintomi di clorosi, è probabile che le varietà  che hai scelto siano troppo sensibili per essere coltivate nella tua zona.
prova a bagnarle meno e a somministrare qualche concime con micronutrienti (ferro chelato, boro, magnesio...)

però però...hai detto che piove in continuazione ma l'erba è secca...hai usato qualche diserbante in precedenza?
[/quote]

grazie per i suggerimenti
mi sembra che la malattia sia abbastanza diffusa su tutte le varieta' e lo scorso anno erano belle verdi e rigogliose (chi piu' chi meno)

L'erba proviene da sfalci e la uso come concime e pacciamatura..ti assicuro che la terra e fradicia da 15gg di pioggia e in precedenza usavo irrigazione a pioggia...
NESSUN diserbante...tutta l'area e bio certificata da anni...per cui non so se posso usare concimi con micronutrienti (verifico con certificatore)

Ma non e' anomalo che ci siano a inzio giugno i coni gia' sviluppati (e secchi) ??

grazie
Davide


[/quote]
Ciao
Guardando il tuo post mi hai fatto venire il dubbio...
Attualmente ho due piante una di Cascade e una di Fuggle già  con coni formati e in via di maturazione.
Ho riscontrato sul Fuggle i tuoi stessi problemi non sulle foglie (la pianta è sana) quanto i coni che però a differenza dei tuoi si presentano secchi solu sulla punta e nella parte interna sono nerastri con segni di muffa, indubbiamente inutilizzabili.
Anche lo scorso anno ho riscontrato lo stesso problema (sono al 3°anno di coltivazione) senza però darci troppo peso (pensavo ad un essiccazione da raggi solari).
Il cascade contrariamente non sembra risentire dello stesso problema ed è sempre stata sanissima.
Probabilmente saranno state le piogge che anche nella mia zona sono state abbondantissime e persistenti.
Ciao

Lorenz.

Share this post


Link to post
Share on other sites
va bene anche del letame, comunque per due manciate di concime minerale...;)

anche le mie piante hanno già  i primi fiori, ma diverse piante sono in anticipo per via del caldo di maggio, speriamo che sia l'annata buona[}:)] le altre due sono state deludenti con gran quantità  ma con [V]poco profumo

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao!
le mie piante sono un po ritardatarie e niente coni per ora, si sta ancora sviluppando(2 anni)...
cmq c'è un topic già  aperto sulle coltivazioni di luppolo se postavi li probabilmente avresti avuto piu risposte;)

cmq del cmq il nostro guru coltivatore di luppolo è il mitico Mario Pedretti, devi attendere la sua sentenza!!:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
secondo me possono essere gravi carenze di azoto, rese peggiori da una serie di fattori: ristagno idrico, scarse concimazioni azotate e pacciamatura fatta con sfalci.... almeno la foto 17 wsembra una carenza di azoto...
la foto 18 è peronospora
anche i fiori secchi e precoci sono dovuti a carenze di azoto, a occhio anche qualche problema di muffa (dopo 15 giorni di pioggia è brutto dirlo, ma è normale)

io eviterei di usare sfalci per la pacciamatura almeno che non intervieni con concimazioni azotate (sangua di bue e guano se devi attenerti al biologico), anche l'irrigazione a pioggia non la vedo dfi gran comodità , primo perche la peronospora diventa una sicurezza e secondo in fioriutura rischi anche patologie più serie tipo botriti e via così...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×