Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
velleitario

Almond22 sanzionato perchè "Artigianale"

Recommended Posts

Vado di fretta, la notizia sta rimbalzando sul web, probabilmente nelle prossime ore avremo degli articoli su dei siti web che trattano di birra artigianale.

Il fatto è questo:
Jurij Ferri del Birrificio Almond22 è stato multato perchè sulle sue etichette c'era scritto "Birra Artigianale" e la normativa vigente non prevede questa classificazione merciologica!
Per dovere di cronaca dobbiamo dire che è stato multato anche perchè sulle etichette, alla voce scadenza, non c'era scritto "consumare preferibilmente", ma solo "consumare entro il".

Io mi auguro che facciano ricorso sia il birrificio Almond22 che le associazioni di categoria perchè questo episodio non diventi un pericoloso precedente.

Se ci saranno articoli e dichiarazioni in merito le posteremo di seguito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bè alcune birre commerciali dovrebbero multarle perchè sull'etichetta c'è scritto "Birra".....:D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora quasi tutti i microbirrifici dovrebbero essere multati....e se non circordo male anche la birra carefour c'è scritto birra artigianale bello in grande sull'etichetta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ed unionbirrai dov'è???
é , secondo me, il momento in cui deve far vedere quanto vale... sperando non 0
Comunque mi piacerebbe anche sentire qualche intellettuale di quella specie di ministero pseudo utile... visto che ARTIGIANALE in ITALAINO significa : di un artigiano; dell'artigianato; fatto da un artigiano
e quindi da questa definizione si evince che QUALSIASI persona inscritta all'albo degli ARTIGIANI produce prodotti ARTIGIANALI.. che siano esse, pane, scarpe o birre... fottutti politicanti che pazzo.
Su quella del preferibilemte non c'è nulla da dire..

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mad3 ha scritto:

Ed unionbirrai dov'è???
é , secondo me, il momento in cui deve far vedere quanto vale... sperando non 0
Comunque mi piacerebbe anche sentire qualche intellettuale di quella specie di ministero pseudo utile... visto che ARTIGIANALE in ITALAINO significa : di un artigiano; dell'artigianato; fatto da un artigiano
e quindi da questa definizione si evince che QUALSIASI persona inscritta all'albo degli ARTIGIANI produce prodotti ARTIGIANALI.. che siano esse, pane, scarpe o birre... fottutti politicanti che pazzo.
Su quella del preferibilemte non c'è nulla da dire..
[/quote]
sulla definizione di "artigianale" la penso come te, l'ho scritto anche altre volte. Per me è legato alla natura giuridica del produttore.
esempio: agricoltore=prodotto agricolo

secondo lelio bottero un ricorso è inutile
[url]http://leliobottero.blogspot.com/2011/04/artigianale-termine-vietato.html[/url]

Sinceramente mi auguro che UB e CNA (confederazione di artigiani) si battano fino all'ultimo!
Anche perchè è pieno di birre con scritto "birra artigianale" e le fonti di diritto in assenza di norme scritte attingono agli usi e alle consuetudini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:

[quote]mad3 ha scritto:

Ed unionbirrai dov'è???
é , secondo me, il momento in cui deve far vedere quanto vale... sperando non 0
Comunque mi piacerebbe anche sentire qualche intellettuale di quella specie di ministero pseudo utile... visto che ARTIGIANALE in ITALAINO significa : di un artigiano; dell'artigianato; fatto da un artigiano
e quindi da questa definizione si evince che QUALSIASI persona inscritta all'albo degli ARTIGIANI produce prodotti ARTIGIANALI.. che siano esse, pane, scarpe o birre... fottutti politicanti che pazzo.
Su quella del preferibilemte non c'è nulla da dire..
[/quote]
sulla definizione di "artigianale" la penso come te, l'ho scritto anche altre volte. Per me è legato alla natura giuridica del produttore.
esempio: agricoltore=prodotto agricolo

secondo lelio bottero un ricorso è inutile
[url]http://leliobottero.blogspot.com/2011/04/artigianale-termine-vietato.html[/url]

Sinceramente mi auguro che UB e CNA (confederazione di artigiani) si battano fino all'ultimo!
Anche perchè è pieno di birre con scritto "birra artigianale" e le fonti di diritto in assenza di norme scritte attingono agli usi e alle consuetudini.


[/quote]
Se ad unionbirrai sembra inutile fare un ricorso non vedo perchè ad un birraio dovrebbe essere utile rinnovare la fiducia a quell'associazione.. mah..

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mad3 ha scritto:

[quote]velleitario ha scritto:

[quote]mad3 ha scritto:

Ed unionbirrai dov'è???
é , secondo me, il momento in cui deve far vedere quanto vale... sperando non 0
Comunque mi piacerebbe anche sentire qualche intellettuale di quella specie di ministero pseudo utile... visto che ARTIGIANALE in ITALAINO significa : di un artigiano; dell'artigianato; fatto da un artigiano
e quindi da questa definizione si evince che QUALSIASI persona inscritta all'albo degli ARTIGIANI produce prodotti ARTIGIANALI.. che siano esse, pane, scarpe o birre... fottutti politicanti che pazzo.
Su quella del preferibilemte non c'è nulla da dire..
[/quote]
sulla definizione di "artigianale" la penso come te, l'ho scritto anche altre volte. Per me è legato alla natura giuridica del produttore.
esempio: agricoltore=prodotto agricolo

secondo lelio bottero un ricorso è inutile
[url]http://leliobottero.blogspot.com/2011/04/artigianale-termine-vietato.html[/url]

Sinceramente mi auguro che UB e CNA (confederazione di artigiani) si battano fino all'ultimo!
Anche perchè è pieno di birre con scritto "birra artigianale" e le fonti di diritto in assenza di norme scritte attingono agli usi e alle consuetudini.


[/quote]
Se ad unionbirrai sembra inutile fare un ricorso non vedo perchè ad un birraio dovrebbe essere utile rinnovare la fiducia a quell'associazione.. mah..
[/quote]
anche in questo caso la penso come te, cmq devo correggermi perchè bottero non ha scritto che è inutile ha detto che la vede dura.
...e questa scarsa convinzione nelle ragioni del ricorso mi delude un pochino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come da sempre dico e come commentato altrove, "artigianale" a me come termine non piace.
Non per questo multerei qualcuno ma purtroppo c'è semplicemente carenza di legiferazione in materia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che Tristezza, :(:(:( abbiamo una Burocrazia che farebbe perdere la voglia, anche alla persona + ottimista del mondo.

Siamo proprio per dirla alla Ozzy[}:)][}:)][}:)][}:)]: Into the Void

Share this post


Link to post
Share on other sites
torno dopo un sacco di tempo.

ragazzi fate attenzione a non mischiare le cose, credo che difficilmente yuri sia stato multato per la dicitura "artigianale" ci sono in commercio un sacco di prodotti con quella dicitura e non mi pare vengano multati, uno per tutti il gelato.

se è stato multato per la data di scadenza è un altro discorso, purtroppo anzi per fortuna le leggi sull'etichettatura sono abbastanza severe.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ecco il post di Almond 22 su Face

La l.1354 del 16.08.1962 e successive modifiche"Disciplina igienica della produzione e del commercio della birra" prevede all'articolo 2 che l'unica denominazione prevista per il mio prodotto sia "birra".
Non contempla la tipologia "birra artigianale"come,e' secondo l'anti frode erroneamente riportato sulla mia etichetta.:(:(:(

Se così è rischiano tutti belle batoste!!!![xx(][xx(]

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora come dice la repressione frodi l'etichetta deve indicare .

nome prodotto (anche di fantasia ) tipologia merciologica Birra, e indicazioni supplementari.

il tutto si può ovviare con la scritta esempio Birra xxxxx, e dopo prodotto artigianale

credo che cosi nessuno dovrebbe avere nulla da dire però ogni volta che io faccio delle etichette mando la bozza alla repressione frodi per farmi dire se sono corrette, certo che la UB dovrebbe avvisare i suoi associati

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]pistillone ha scritto:

torno dopo un sacco di tempo.

ragazzi fate attenzione a non mischiare le cose, credo che difficilmente yuri sia stato multato per la dicitura "artigianale" ci sono in commercio un sacco di prodotti con quella dicitura e non mi pare vengano multati, uno per tutti il gelato.

se è stato multato per la data di scadenza è un altro discorso, purtroppo anzi per fortuna le leggi sull'etichettatura sono abbastanza severe.
[/quote]

Non conosco le norme che regolano la categoria merceologica"gelato" ed in che modo contemplano la regolamentazioe riguardante la parola "artigianale" nn è che quest'ultima è regolamentata ugualmente per tutte le categorie.
Nel senso,sei sicuro che la parola artigianale e il suo uso sia regolata dalle stesse norme che vigono nella birra o nel gelato?
Non lo so ma ne dubito...ogni categoria ha norme a se secondo me...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho letto un po' di articoli e commenti x il web a destra e a manca.
Ok, per la dicitura di scadenza "entro il" e "preferibilmente", su queste cose c'è molto rigore quindi niente da dire.

La sanzione per aver scritto "birra artigianale" in etichetta mi pare un'ingiustizia di una sproporzione inaudita.
Penso di aver scritto centinaia di volte che c'è abuso del termine artigianale (e questo non avviene solo per la birra); ma vedere sanzionato un artigiano che scrive "birra artigianale" è veramente paradossale, quando centinaia di colleghi, alcune volte anche "non artigiani", sono sul mercato con etichette che riportano dicitura identica!

La cosa che mi ha lasciato perplesso è stata anche leggere che ci sono divulgatori della "birra artigianale" che erano a conoscenza di questa problematica e non hanno mai segnalato la cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mase ha scritto:

[quote]pistillone ha scritto:

torno dopo un sacco di tempo.

ragazzi fate attenzione a non mischiare le cose, credo che difficilmente yuri sia stato multato per la dicitura "artigianale" ci sono in commercio un sacco di prodotti con quella dicitura e non mi pare vengano multati, uno per tutti il gelato.

se è stato multato per la data di scadenza è un altro discorso, purtroppo anzi per fortuna le leggi sull'etichettatura sono abbastanza severe.
[/quote]

Non conosco le norme che regolano la categoria merceologica"gelato" ed in che modo contemplano la regolamentazioe riguardante la parola "artigianale" nn è che quest'ultima è regolamentata ugualmente per tutte le categorie.
Nel senso,sei sicuro che la parola artigianale e il suo uso sia regolata dalle stesse norme che vigono nella birra o nel gelato?
Non lo so ma ne dubito...ogni categoria ha norme a se secondo me...
[/quote]


di per se il termine artigianale non vuol dire nulla.

sia che sia sul miele sul gelato o sui ferri da stiro.
puoi fare una produzione di cravatte artigianali o di cipolle scriverlo oppure no purché le diciture obbligatorie per legge siano chiare.
artigiano è l'indicazione di una tipologia di impresa.
l'impresa artigianale è normata dalla legge italiana in modo chiaro.
pensare che artigianale = qualità  è un discorso di cui molti furbetti spesso ne abusano.
è ovvio che pensare alle ferrari come un prodotto in serie è una stortura eppure è un industria con centinaia di dipendenti.

la cosa triste è che in italia si abusa il termine artigianale, superiore, qualità  spesso in modo sbagliato e laddove le normative lo permetto ci sono vere truffe alimentari quindi magari almond in buonafede viene multato mentre qualche furbetto vende olio del mediterraneo preso dalla grecia con la coccarda tricolore in etichetta, giusto per farlo credere italiano !.

quello che vorrei semplicemente far capire è che far confusione non serve , serve capire quale è il problema certo è che la UB dovrebbe aiutare i propri associati a non fare errori nelle diciture in etichetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono sempre per il rispetto della legge ma questa mi sembra una presa in giro.
Spero che le associazioni prendano la parte di Yuri, a mio avviso uno dei migliori matro in italia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono sempre per il rispetto della legge ma questa mi sembra una presa in giro.
Spero che le associazioni prendano la parte di Yuri, a mio avviso uno dei migliori matro in italia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho inserito un post sul mio blog con le foto delle etichette, perchè secondo me molti non hanno mai visto una bottiglia di Almond22.
Se proprio vogliamo andare per il sottile, potete vedere che la dicitura birra artigianale non è tra le indicazioni in etichetta (scadenza, ingredienti, lotto, vol%, cl, ecc ecc) ma sotto il logo aziendale; quindi "birra artigianale" non identifica il contenuto della bottiglia, ma l'azienda.

[url]http://velleitario.myblog.it/archive/2011/04/28/vietato-scrivere-birra-artigianale.html[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:

Ho inserito un post sul mio blog con le foto delle etichette, perchè secondo me molti non hanno mai visto una bottiglia di Almond22.
Se proprio vogliamo andare per il sottile, potete vedere che la dicitura birra artigianale non è tra le indicazioni in etichetta (scadenza, ingredienti, lotto, vol%, cl, ecc ecc) ma sotto il logo aziendale; quindi "birra artigianale" non identifica il contenuto della bottiglia, ma l'azienda.

[url]http://velleitario.myblog.it/archive/2011/04/28/vietato-scrivere-birra-artigianale.html[/url]
[/quote]

può sempre fare ricorso, e comunque deve dimostrare che dove sta scritto birra artigianale non è la dicitura del prodotto ma il marchio di impresa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:

Ho inserito un post sul mio blog con le foto delle etichette, perchè secondo me molti non hanno mai visto una bottiglia di Almond22.
Se proprio vogliamo andare per il sottile, potete vedere che la dicitura birra artigianale non è tra le indicazioni in etichetta (scadenza, ingredienti, lotto, vol%, cl, ecc ecc) ma sotto il logo aziendale; quindi "birra artigianale" non identifica il contenuto della bottiglia, ma l'azienda.

[url]http://velleitario.myblog.it/archive/2011/04/28/vietato-scrivere-birra-artigianale.html[/url]
[/quote]

non ho sottomano bottiglie di almond. se è esaustiva l'etichetta che hai postato, il busillis, a mio vedere, è che lui NON ha scritto da altra parte la denominazione obbligatoria (birra speciale, birra doppio malto, etc). L'unica che si vede è quella citata "birra artigianale". Che ovviamente per il legislatore non va bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]bertinotti ha scritto:

[quote]velleitario ha scritto:

Ho inserito un post sul mio blog con le foto delle etichette, perchè secondo me molti non hanno mai visto una bottiglia di Almond22.
Se proprio vogliamo andare per il sottile, potete vedere che la dicitura birra artigianale non è tra le indicazioni in etichetta (scadenza, ingredienti, lotto, vol%, cl, ecc ecc) ma sotto il logo aziendale; quindi "birra artigianale" non identifica il contenuto della bottiglia, ma l'azienda.

[url]http://velleitario.myblog.it/archive/2011/04/28/vietato-scrivere-birra-artigianale.html[/url]
[/quote]

non ho sottomano bottiglie di almond. se è esaustiva l'etichetta che hai postato, il busillis, a mio vedere, è che lui NON ha scritto da altra parte la denominazione obbligatoria (birra speciale, birra doppio malto, etc). L'unica che si vede è quella citata "birra artigianale". Che ovviamente per il legislatore non va bene...


[/quote]
ma allora se manca un elemento essenziale doveva essere multato perchè non ha scritto prima degli ingredienti "birra speciale" o "birra doppio malto" e non perchè ha scritto "birra artigianale" sotto il logo aziendale.
Non so cosa c'è scritto sul verbale di Jurij Ferri, ma a quanto asserisce è stato sanzionato per la dicitura "birra artigianale" quindi il ricorso per me ci sta tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:
ma allora se manca un elemento essenziale doveva essere multato perchè non ha scritto prima degli ingredienti "birra speciale" o "birra doppio malto" e non perchè ha scritto "birra artigianale" sotto il logo aziendale.
Non so cosa c'è scritto sul verbale di Jurij Ferri, ma a quanto asserisce è stato sanzionato per la dicitura "birra artigianale" quindi il ricorso per me ci sta tutto.
[/quote]

Ripeto il concetto: sulla etichetta NON vedo un elemento fondamentale richiesto dalla legge, ossia la categoria merceologica, es: "Birra doppio malto".
Il funzionario può avere dedotto che "birra artigianale" sia la categoria merceologica. "birra" è categoria merceologica, ma "birra artigianale" non è proprio prevista, di qui la multa.
Ripeto: non giustifico, dò una interpretazione deii fatti....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×