Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
sannio brau

allargare la produzione: dubbi sull'e+g

Recommended Posts

avendo raccolto un bel po di ricette "speciali" con tecnica e+g , e apprestandomi ad allargare la produzione mi sono venuti alcuni dubbi (magari stupidi) che spero mi aiuterete a risolvere... cosi il post puo essere utile a quelli che ancora si devono avvicinare all'e+g

1 innanzitutto ho notato che molte ricette prevedono l'uso dell estratto liquido o, a volte, di una base di estratto liquido e una piccola quantita di secco...
il dubbio è: perchè questa preferenza? il liquido è ritenuto migliore o che? io fino ad ora ho sempre usato il secco (b*ermaltdry) ..posso sostituire tranquillamente tutta la dose di estratto liquido con secco o è meglio usare entrambi?

2 essendo la maggior parte delle ricette "tarate" per i canonici 23 litri, pensavo che per evitare sprechi e avanzi mi conviene arrivare a 46 (devo prendere 2 fermentatori da 50 l)..
domanda: raddoppio semplicemente le dosi della ricetta e dell'acqua o devo adoperare determinati accorgimenti? il dubbio era legato all estrazione amaro\aroma del luppolo raddoppiando le dosi di acqua e quindi di mosto..

3 facendo un'unica cotta da 46 litri come mi comporto con il lievito, usando quello secco? inoculo semplicemente due bustine reidaratate un'ora prima o faccio uno starter (con quante bustine)?

buona settimana della birra artigianale a tutti[:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per le ricette raddoppiate raddoppi semplicemente tutto,occhio solo all'AA dei luppoli ed al formato(pellet hanno potere amaricante superiore).
Per i lieviti in linea di massima si,poi però che fà  testo è l'og,con i secchi lascia perdere lo starter,al limite 1 bustina in più e sei ok.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]conco ha scritto:

Per le ricette raddoppiate raddoppi semplicemente tutto,occhio [b]solo all'AA dei luppoli ed al formato(pellet hanno potere amaricante superiore).[/b]Per i lieviti in linea di massima si,poi però che fà  testo è l'og,con i secchi lascia perdere lo starter,al limite 1 bustina in più e sei ok.
[/quote]

eh si questo era il mio dubbio conco.. perche raddoppiando tutto e facendo due conti avrei circa 20 litri di mosto da bollire con il luppolo (io di solito faccio la bollitura solo con mezzo chilo di estratto e il mosto ottenuto dall'infusione , il restante lo bollisco da parte e lo lascio a riposare nel fermentatore..) .. ovviamente avrei anche la doppia dose di luppolo...

quanto invece alla presenza di estratto liquido \secco nelle ricette?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Messaggio di sannio brau

avendo raccolto un bel po di ricette "speciali" con tecnica e+g , e apprestandomi ad allargare la produzione mi sono venuti alcuni dubbi (magari stupidi) che spero mi aiuterete a risolvere... cosi il post puo essere utile a quelli che ancora si devono avvicinare all'e+g

1 innanzitutto ho notato che molte ricette prevedono l'uso dell estratto liquido o, a volte, di una base di estratto liquido e una piccola quantita di secco...
il dubbio è: perchè questa preferenza? il liquido è ritenuto migliore o che? io fino ad ora ho sempre usato il secco (b*ermaltdry) ..posso sostituire tranquillamente tutta la dose di estratto liquido con secco o è meglio usare entrambi?
[/quote]
Io direi che puoi tranquillamente sostiuire il secco con il liquido e viceversa.
Devi solo tenere conto che l'estratto liquido contiene circa un 20% d'acqua e quindi un 1,3kg di estratto secco son equivalenti ad 1,6kg di estratto liquido.
[quote]
2 essendo la maggior parte delle ricette "tarate" per i canonici 23 litri, pensavo che per evitare sprechi e avanzi mi conviene arrivare a 46 (devo prendere 2 fermentatori da 50 l)..
domanda: raddoppio semplicemente le dosi della ricetta e dell'acqua o devo adoperare determinati accorgimenti? il dubbio era legato all estrazione amaro\aroma del luppolo raddoppiando le dosi di acqua e quindi di mosto..
[/quote]
Per questo potresti usare un programma come Hobbybrew,

[quote]
3 facendo un'unica cotta da 46 litri come mi comporto con il lievito, usando quello secco? inoculo semplicemente due bustine reidaratate un'ora prima o faccio uno starter (con quante bustine)?
[quote]
Direi che puoi usare due bustine.

buona settimana della birra artigianale a tutti[:p]

[/quote]

Grazie anche a te :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
perfetto:)

il fatto è che molte ricette che ho riportano quasi sempre sia il liquido che il secco...es:

EPA
estratto in sciroppo 3 kg
estratto in polvere 300 gr
e via dicendo i grani speciali e i luppoli.....

ci sarà  un motivo??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sono giunto a conclusione che lo fanno perchè il liquido costa leggermente meno ed è solitamente venduto in latte da 1,5kg.
Quindi il tuo esempio 2 latte e il resto secco che si dosa e conserva meglio per arrivare all'og richiesta... Tutto qui ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]emme08 ha scritto:

Io sono giunto a conclusione che lo fanno perchè il liquido costa leggermente meno ed è solitamente venduto in latte da 1,5kg.
Quindi il tuo esempio 2 latte e il resto secco che si dosa e conserva meglio per arrivare all'og richiesta... Tutto qui ;)
[/quote]

si in effetti questo l'avevo dedotto....il dubbio è.....se uso tutta la dose di secco anziche liquido (o viceversa) cosa cambia a livello qualitativo???
anche perche è vero che il liquido costa di meno ma io uso la tanica da 7 kg e a meno che non la uso tutta è sempre un casino pesarla e dosarla...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il liquido costa decisamente meno (io prendo la confezione da 23 litri e poi per non sbattermi troppo per dosarlo la travaso al primo utilizzo in damigiane da 5 litri che conservo al freddo in cantina). Non penso che cambi molto se usi l'uno o l'altro, credo che il secco sia la stessa cosa dello sciroppo, solo che è del tutto disidratato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...