Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
shottolo

primo esperimento

Recommended Posts

buondì
ieri mi è arrivato il kit di mr.malt e ho fatto il primo esperimento :)
ho già  subito qualche dubbio che mi fanno pensare che non uscirà  niente di buono eheh sbagliando si impara!
abbiamo preparato il kit come da istruzioni (sanificato, scaldato la latta, sciolto zucchero, ecc ecc)
premetto che i kit erano due e quindi abbiamo fatto due fusti
come temperatura eravamo al limite; per motivi logistici abbiamo lavorato in cantina a circa 15°/16° per poi portare i fusti in ambiente a 19°

primo dubbio:
ho fatto, credo, l'errore di raffreddare troppo il mosto dopo averci sciolto lo zucchero... aggiungendo i circa 15 litri di acqua fredda nel fermentatore la temperatura è crollata ben sotto i 20° richiesti per l'attivazione del lievito (che non ho precdentemente attivato nella mia stupidità  buttandolo direttamente nel fermentatore una volta raggiunti i 23 litri)... speriamo si sia attivato il lievito spostando poi il bidone in ambiente più caldo

secondo dubbio:
stesso kit, stessa acqua, stessa temperatura... il mio densimetro misurava 1042 di OG mentre quello del mio amico 1038... ci sta come errore di lettura/sensibilità  strumento o c'ègià  qualcosa di strano? La lettura è stata fatta a circa 15°16°

PS fino al tardo pomeriggio non posso verificare i bidoni quindi, in questo momento, non posso sapere se la fermentazione è cominciata o no

Share this post


Link to post
Share on other sites
la temperatura sotto ai 20 °C non è ottimale per riattivare un lievito liofilizzato..ma credo che portando il fermentatore a 20°C (nelle primissime fasi meglio sui 22 visto che deve attivarsi,poi scendi a 19°C, intendendo la temp dell'ambiente...)possa comunque partire il tutto,anche se ci vorrà  più tempo rispetto alle "poche ore" indicate sul kit!per la densità ,ci potrebbe anche stare...sicuro che avete messo la stessa quantità  d'H2O e di fermentabili e che la temperatura del mosto (e non ambientale) fosse la stessa al momento della misurazione?entrambi avete mescolato bene il mosto prima di prelevare il campione?
buona birra ed in bocca al luppolo!!!!!:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ecco ottimo
se nel pomeriggio non è partita provvediamo a portare i fermentatori ad una temperatura più alta (diciamo 21/22) e poi li riportiamo nella stanza a 19
effettivamente nella misurazione sicuramente la mia temperatura era più bassa di un paio di °
non ci avevo pensato :)
grazie

un'altra info
usando un Safale US-05 potrei mantenere il fermentatore sempre a 19° (ambiente) evitando così di doverlo spostare all'inizio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ho controllato e la fermentazione è ufficialmente cominciata anche se siamo al limite della temperatura
mi aspetto una fermentazione più lenta... speriamo solo ora non si blocchi ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
buondì
ieri, dopo 7 giorni dalla cotta, abbiamo misurato la densità  dei due fermentatori
ricordo che è stata fatta col kit in omaggio di mr.malt

FERMENTATORE 1
densità  iniziale 1042 (misurata a 16°)
densità  dopo 7 giorni 1012 (misurata a 19°)
il gorgogliatore gorgoglia ancora ogni tanto (cadenza 1 volta ogni due minuti circa)

FERMENTATORE 2
densità  iniziale 1038 (misurata a 16°)
densità  dopo 7 giorni 1012 ( (misurata a 19°)
il gorgogliatore è fermo da almeno mezza giornata

abbiamo aperto i fermentatori che presentano pochissima schiuma residua (direi quasi nulla)
all'assaggio risultano decisamente amare e leggermente frizzanti (è normale? non me l'aspettavo proprio...) e torbide (non abbiamo fatto il travaso... le prossime però le trvasiamo di sicuro)

la mia idea è quella di rimisurare la densità  mercoledì sera (praticamente 2 giorni dopo questa lettura) e, se stabile, portiamo i fermentatori a circa 14° per una giornata e infine imbottigliamo

così ad occhio vi sembra tutto ok? I fermentatori sono rimasti ad un temperatura di circa 19°
sul kit parla di densità  finale di 1004-1006
abbiamo utilizzato 1kg di zucchero bianco da cucina quindi mi aspettavo di raggiungere una densità  simile... ok gli errori di lettura ci stanno ma mi sembra uno scarto un po' elevato

ultimissa cosa: prendendo ad esempio il primo fermentatore la gradazione alcolica teorica è di (1042 - 1012) / 7.5 = 4°
ovviamente con un margine di errore di lettura OG/FG

tutto giusto?
grazie nè ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
se la FG è stabile non c'è santo che tenga, la fermentazione è terminata perché non c'è molto altro da fermentare, anche io ho riscontrato una FG più alta di quella indicata ma la birra è comunque molto buona

e per quanto riguarda il fatto che sia già  frizzante è normalissimo, visto che i sottoprodotti della fermentazione sono alcol e CO2
ricordati che per ottenere il vero grado alcolico dovrai aggiungere un ulteriore 0.5% dovuto alla fermentazione in bottiglia, per il resto penso tu possa star tranquillo :)
dopo aver imbottigliato e lasciato riposare le bottiglie già  per 3-4 giorni, vedrai la birra MOLTO più limpida, ma conta di lasciarla ferma immobile a riposare almeno due settimane... forse anche tre

per riassumere, dovrebbe essere tutto nella norma...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ok allora ieri ho imbottigliato dopo che la FG era stabile a 1010 da qualche giorno
ne sono usciti 22 litri
sul fondo è rimasto un bello strato di sedimento tra il grigio e il giallo (dovrebbe essere normale se ho ben capito) con un odore forte e pungente
alcune bottiglie lavate in acqua fredda e candeggina (un cucchiaino per litro) sembrava sapessero ancora di candeggina così le ho risciacquate bene con acqua bollente prima di usare il meta... posso andare tranquillo?)
ho portato loe bottiglie a 18°/19° e tra 7 giorni le sposto a 14°
il sapore della birra è frizzantino e molto amaro... credo di capire cosa si intende per "usare lo zucchero bianco da cucina rende il gusto secco"... è normale anche questo?
scusate le mille domande ma è la prima cotta :P
ho ripulito il fermentatore con acqua calda e sa ancora di "birra"... pensavo di pulirlo con la bustina blu del kit mr.malt (scusate ma non ricordo il nome) prima di usarlo... ok anche questo?

domenica faccio la cotta della muntons imperial stout :)
mi sto troppo divertendo :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tieni le bottiglie a 19°C per 2 settimane e poi le sposti al fresco. Serve per la carbonatazione (le bollicine). Lo zucchero da cucina è completamente fermentabile ed è per questo che rende il gusto secco. L'estratto di malto è meno fermentabile: dona un corpo migliore e una birra meno secca se usato in pari proporzioni.
Buon divertimento :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Shottolo, la candeggina va benissimo ma ne andrebbe usata un pò di meno: una soluzione allo 0,2%, ovvero un cucchiaio ogni 10 litri (non ogni litro) è più che sufficiente. Per la maturazione, tieni le bottiglie anche a temperature più alte (se puoi) tipo 20-25°C, per 2 settimane, dopodichè è già  buona da bere (anche se non ancora al massimo). Buona birra!

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie dei consigli
ora le bottiglie sono a circa 20° da qualche giorno
per la candeggina risciacquo tutto con acqua bollente e la prossima volta cambio le dosi come consigliato
grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×