Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
ab62

Stand B.A. al Salone del Gusto

Recommended Posts

[quote]PatrickBateman ha scritto:

[quote]pistillone ha scritto:

Non è un bene di prima necessità , è un bene di lusso, puoi andare in Belgio e ti compri un tir di cantillon con buona pace di tutti quanti.
[...]
[/quote]

Infatti non li compro, a quei prezzi.
E sai cos'è che non ti entra in testa? Che, da appassionato che non sta certo a giudicare la nazionalità  per partito preso, mi dispiace. Perché le birre di LoverBeer son buone; perché Toccalmatto ha un grandissimo mastro birraio e ha dimostrato di saper fare birre eccezionali.
Ma 14 euro per una IPA sono esagerati. 10 euro per una birra maturata in botte sono esagerati. Cantillon era un esempio buttato lì, ammetto non dei più calzanti, ma di birre se ne possono citare a decine, a centinaia, che costano meno di molte italiane e non sono certo peggiori. Anzi.
Ripeto: se una birra vale effettivamente 14 euro, sono disposto a pagarla tanto. Ma il problema X, il fattore Y, la condizione Z, sono aspetti la cui gestione è delegata al produttore, e devono tradursi in un prezzo ragionevole per il consumatore rispetto alla qualità  del prodotto. Se non ci riesce (o non vuole?), ha fatto male i conti; e allora non avrà  i miei soldi.

Vi riempite tanto la bocca di termini come break-even, pensando che siamo degli idioti che non hanno nemmeno una misera infarinatura di economia aziendale (tanto ci vuole per comprendere alcuni semplici concetti), ma siete cascati proprio male. So benissimo cos'è un punto di pareggio, e so benissimo che le tempistiche per raggiungerlo sono a propria discrezione. Quindi: se voglio raggiungerlo prima, mi sembra ovvio che venderò a un prezzo più alto. Fine di qualsiasi discorso, e il tono saccente di chi fa la lezioncina vallo ad adottare con qualcun'altro, caro mio.
A vostro (visto che tanto ti erigi a paladino della categoria, ma sono convinto che non tutti la pensano come te, nel settore, e per fortuna) discapito, si può dire giusto che il prezzo finale è gonfiato da tutta una serie di passaggi come il distributore e il venditore.

Qualcuno si dispiace che si sia passati a parlare di prezzi partendo da un discorso incentrato principalmente sulla mentalità . Be', mi sembra normale: il prezzo è figlio della mentalità .

Bene di lusso? Sono contento che si getti finalmente la maschera con quest'appellativo, che dimostra alla perfezione il famoso "diverso atteggiamento" di cui sta parlando INDASTRIA fin dall'inizio del thread. Grazie per aver anche dato l'ennesima dimostrazione di quest'atteggiamento esprimendo il concetto che se vuoi un prodotto di qualità , rispetto a una schifezza industriale da supermercato, allora sei tenuto a pagarla dieci volte tanto senza se e senza ma, solo perché è artigianale.
Non è così che funziona il mercato. E non solo perché noi clienti abbiamo ragione a prescindere. Potremmo anche avere ragione perché ci rendiamo conto che un po' tutti ci mangiano, e noi paghiamo più di quanto potremmo senza che nessuno faccia fatica ad arrivare a fine mese. Quindi smettiamola col vittimismo e le ipocrisie.

Io pensavo stessimo parlando di birra. Una bevanda dal fattore socializzante, da sempre alla portata delle tasche anche meno piene. Andiamo a chiedere in Germania, in Belgio, in America, in Scandinavia, cos'è un bene di lusso e cos'è la birra, sentiamo cosa ci rispondono e poi ci facciamo quattro risate.
Certo, noi siamo indietro. Ma se le premesse sono queste, non andremo certo avanti. Non nelle direzioni che hanno preso altri paesi, per lo meno.
[/quote]

già  leggendo le prime 4 righe ho capito che non aveva senso finire di leggermi tutto il resto.
cerchi di sfiancare il prossimo per farti dare la ragione?
ok hai ragione.

per fortuna per te, c'e' franco che ha più pazienza di me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]pistillone ha scritto:

già  leggendo le prime 4 righe ho capito che non aveva senso finire di leggermi tutto il resto.
cerchi di sfiancare il prossimo per farti dare la ragione?
ok hai ragione.

per fortuna per te, c'e' franco che ha più pazienza di me.

[/quote]

Un modo molto elegante per dire che non si ha molto da ribattere.
La mia intenzione non è quella di farmi dare ragione, ma di sottolineare aspetti da cui non si può prescindere e che sono, ahimé, reali. E che sfociano in un mercato fatto di prezzi sproporzionati. Poi è facile portare le logiche alle estreme conseguenze e pensare che uno voglia dire che coloro che producono birra siano tutti Paperoni.
Ma supponendo anche che a meno di certi prezzi non sia possibile vendere perché altrimenti andrebbero tutti in perdita. Il discorso non cambia: non comprerei lo stesso.
Sono prezzi che non ho intenzione di affrontare. Non ho un tenore di vita abbastanza alto da potermi permettere di pagare su ogni bottiglia tre, quattro, cinque euro in più rispetto a quello che riterrei ragionevole secondo un discorso di qualità /prezzo, rispetto a un consumo regolare di birra.
Come ha detto INDASTRIA, c'è chi lo fa pur di bere italiano: bene, non sarò tra coloro. E ripeto, è un peccato: esistono tante birre italiane valide e ottime.

Voi siete convinti che è questione di tempo, che bisogna aver pazienza, che stiamo prendendo la direzione giusta? Bene, io non sono d'accordo. Secondo me, invece, nel giro di qualche anno i prezzi aumenteranno pure; altro che diminuire. Altro che paesi con cultura della birra.

Ah, livingstone: l'iva al 20% c'è su qualsiasi birra straniera distribuita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]PatrickBateman ha scritto:

Vi riempite tanto la bocca di termini come break-even, pensando che siamo degli idioti che non hanno nemmeno una misera infarinatura di economia aziendale (tanto ci vuole per comprendere alcuni semplici concetti), ma siete cascati proprio male.
[/quote]

[:136] mi scuso per l'OT

avendo usato il termine break-even, mi sento chiamato in causa.

ritengo che in una discussione non ci sia alcun interesse a usare parole sconosciute agli interlocutori, e in tal senso l'ho usata nella convinzione di esprimere un concetto noto a tutti.

perdonami, ma onestamente non comprendo la tua aggressività ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ab62 ha scritto:

avendo usato il termine break-even, mi sento chiamato in causa.

ritengo che in una discussione non ci sia alcun interesse a usare parole sconosciute agli interlocutori, e in tal senso l'ho usata nella convinzione di esprimere un concetto noto a tutti.

perdonami, ma onestamente non comprendo la tua aggressività ...
[/quote]

Scusa se ti ho tirato in ballo. Non ce l'ho con te, ce l'ho con chi pensa che uno non abbia la capacità  di comprendere dinamiche molto più semplici di quel che sembrano.
Già  avere una certa opinione del cliente finale la dice lunga sull'atteggiamento che molti hanno, nel mondo della birra italiana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ab62 ha scritto:

[quote]PatrickBateman ha scritto:

Vi riempite tanto la bocca di termini come break-even, pensando che siamo degli idioti che non hanno nemmeno una misera infarinatura di economia aziendale (tanto ci vuole per comprendere alcuni semplici concetti), ma siete cascati proprio male.
[/quote]

[:136] mi scuso per l'OT

avendo usato il termine break-even, mi sento chiamato in causa.

ritengo che in una discussione non ci sia alcun interesse a usare parole sconosciute agli interlocutori, e in tal senso l'ho usata nella convinzione di esprimere un concetto noto a tutti.

perdonami, ma onestamente non comprendo la tua aggressività ...

[/quote]

no è un modo molto elegante per dire che sei logorroico e fastidioso, ti hanno risposto ma continui imperterrito dalle mie parti questo è essere un troll da web, e questo sito non si merita i tuoi interventi atti a creare solo casino.

ci sono 7 pagine dove ti si risponde sul perchè i prezzi in Italia sono più alti, perchè i birrifici volendo possono vendere la birra anche più cara, perchè da noi non ci sono le situazioni che ci sono negli altri paesi. (punto).
complimenti per aver rovinato una discussione che poteva portare anche a degli spunti interessanti ora sono veramente stanco di leggere queste cose(addio).[}:)]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bene, ognuno di noi ha detto quello che pensava, e lo ha anche ridetto.

Senza pretesa di moderare o di mettermi sopra le parti propongo di terminare la discussione qui.


Viva la birra!

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]pistillone ha scritto:

ci sono 7 pagine dove ti si risponde sul perchè i prezzi in Italia sono più alti, perchè i birrifici volendo possono vendere la birra anche più cara, perchè da noi non ci sono le situazioni che ci sono negli altri paesi. (punto).

[/quote]

Personalmente mi ritengo d'accordo con livingstone nel volerla chiudere qui.
Ho ascoltato le spiegazioni sul perché i prezzi in Italia siano più alti: non le ho trovate affatto convincenti.
Colpa mia? Forse. O forse no.
Vedremo il futuro a chi darà  ragione. Nel frattempo beviamoci su.

E comunque io sarò logorroico e non brillerò certo per diplomazia, ma di sicuro non mi mancano le argomentazioni. Solo che come sempre, non tutte le persone che si mettono in gioco in un certo campo hanno la capacità  di accettare critiche o osservazioni scomode.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trovo molto saggia la decisione di chiuderla qui, ci sono tutti gli elementi per valutare la questione. Andare ancora vanti non servirebbe a nulla (sta andando troppo sul personale). A questo punto vi chiedo di farlo veramente e di non rilanciare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]livingstone ha scritto:


Ma come fate a scambiare il prezzo praticato dal birrificio con il prezzo praticato all'utente finale dal pub o dal ristorante?
[/quote]
Chiedo scusa se dopo pagine e pagine dopo le quali si era deciso di smettere, intervengo.
Forse hai frainteso il mio primo intervento. E' ovvio che non paragono il prezzo praticato dal birrificio con il prezzo del pub, ma se il birrificio fa pagare ad un prezzo relativamente basso al pub, il pub, che comunque ovviamente avrà  il suo guadagno, perchè non dovrebbe mantenere relativamente basso il prezzo al cliente?
Mi spiego; se tutti i produttori italiani vendessero ai pub a prezzi inferiori, non ci sarebbero prezzi inferiori anche per i consumatori finali? A me sembra ovvio, ma forse non è così.
Sto solo chiedendo per cercare di capire. Non è nè una provocazione nè un'opinione. Spero che qualcuno avrà  la pazienza di rispondere ad un ignorante come me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
il ricarico praticato da terzi praticamente non ha alcuna regola. Di questo non si può dare colpa ai birrai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ok, la discussione la chiudo io!

la chiudo per due motivi, avete perso il lume di quello che era la discussione per finire ad offerndervi l'un altro! si può parlare di tutto quello che volete ma con toni educati!

PatrickBateman sei nuovo e forse sei abituato ad altri forum. qui le cose funzionano in maniera diversa rispetto da altri forum, puoi dire quello che ti pare in maniera civile, non esistono altri modi di parlare, se ti pare che il tuo messaggio possa essere letto come "accusa poco simpatica" ti prego di riformularlo in altra maniera.

Pistillone abbi la cortesia di non scaldarti e di rimanere nei ranghi.

INDASTRIA non buttare benzina sul fuoco,

Linvingstone, anche se condivido appieno le tue idee, cerca di non essere tagliente come un rasoio.

detto questo (con tanto di nomi spero che nessuno si arrabbi) vi chiedo cortesemente di chiuderla qui.

non accade spesso di vedere un flame su areabirra. mi piacciono le discussioni e credo che questa possa essere particolarmente utile, ma cercherei di parlarne con un tono diverso.



[b]detto questo blocco il post, rischiamo di andare oltre.

decisione presa in comune accordo con tutti i mod.[/b]





Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×