Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
Solarus76

Lievito recuperato

Recommended Posts

Salve! Lo scorso maggio ho prodotto una Irish red ale con tecnica e+g utilizzando come lievito un Wyeast London Ale; al termine della prima settimana di fermentazione ho travasato il mosto e ho prelevato il fondo del primo fermentatore, messo in due barattoli sterilizzati e messi nel frigo.
Ora mi chiedo se questo fondo è possibile riutilizzarlo come lievito per la mia prossima birra o se, ormai troppo vecchio, è meglio che lo butti.
Fatemi sapere cosa ne pensate, grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho solo letto che è meglio prenderlo dal secondo travaso e non dal primo perchè ci sono troppi depositi di proteine. Cmq prova a fare uno starter dopo averlo portato a temperatura ambiente e vedi se è vivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì, avevo pensato anche io di fare uno starter per vedere se parte. Uno starter classico o con qualche accorgimento particolare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho letto non mi ricordo dove che se metti il recupero in frigo ti dura anche un anno...personalmnete ho recuperato un wyeast e l'ho utilizzato dopo due mesi senza alcun problema .... ne avevo recuperate due bottigliette, l'ultima rimasta proverò a utilizzarla fra un mesetto a 7 mesi di distanza....

Share this post


Link to post
Share on other sites
lavatelo quando lo recuperate...evitate che si impregni del gusto di quella birra e lo potete riutilizzare.
lo potete tenere anche più di un anno...magari ogni 6 mesi fate un piccolo starter giusto per riattivarlo quel che basta

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ GeCorfeE: da perfetto ignorante ti chiedo: come si fa a lavare il lievito? Ho una cotta di pils che imbottiglierò questo week-end e magari potrei provare... :)
Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora, una volta raccolto il lievito lasciatelo 2 giorni in frigo dentro un contenitore chiuso (io uso i vasetti di conserva da mezzo litro).
poi procedete così:
1. scaldate 500 ml di acqua e portate ad ebollizione.
2. fate raffreddare l'acqua immergendo la pentolina dentro un lavandino
3. tirate fuori dal frigo il contenitore col lievito. il lievito sarà  tutto sul fondo
4. buttate fuori l'acqua dal recipiente facendo attenzione a non far andar fuori il lievito
5. versate l'acqua bollita dentro il recipiente contenente il lievito e mescolate bene con un cucchiaio (la parte del fondo sarà  più solida rispetto alla superficie)
6. rimettete in frigo per altri 2 giorni

ora ripetete i passi da 1 6 per circa 6 volte. il lievito sarà  lavato quando dopo i 2 giorni in frigo l'acqua rimarrà  limpida.
più la birra è scura e più lavaggi servono, ma credo dipenda anche dal lievito.

poi ricordatevi di mettere un'etichetta (sennò fate confusione...parlo per esperienza) e scrivete anche la data in cui lo mettete in frigo. in linea di massima possono restar al fresco dai 6 mesi all'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Molto interessante il lavaggio del lievito! Ma serve anche quando produci lo stesso tipo di birra a distanza di tempo? Considerato che i sapori ed i profumi sono gli stessi non dovrebbero esserci problemi, giusto? Oppure durante la conservazione in frigo cambia qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
dovrebbe evitarti qualsiasi problema dovuto ad una continua fermentazione...
diciamo che dentro la birra il lievito resta vivo...lavato lo blocchi...
sinceramente non mi son mai posto il problema...

Share this post


Link to post
Share on other sites
E come funziona il recupero del lievito prelevato dalle birre in bottiglia. Esempio se di volesse recuperare il lievito da una Chimay o da una La Chouffe?

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho recuperato e utilizzato per 2 cotte di diablo il lievito da una chimay tappo rosso (in linea di massima, più basso è il grado alcolico della birra e più facile il recupero del lievito).
quando la bevi fai attenzione a queste 2 cose:
1. non agitar la bottiglia in modo da lasciare il fondo intatto
2. lascia circa mezzo centimetro di birra sul fondo

fatto questo, scalda 200 ml di acqua e scioglici dentro 50 grammi di estratto liquido o 45 grammi di estratto secco (con lo zucchero non funziona). io uso estratto light, così non influisce sul sapore e sul colore dello starter.
quando si è raffreddata riempi la bottiglia e agitala così da mescolare. mescola bene e travasa in una bottiglia più grande (l'esperienza insegna che la schiuma che esce e invade la cucina non è salutare soprattutto se la moglie/mamma se ne accorge prima di te).
lasciala in un luogo dove non ci sono sbalzi di temperatura e che sia più o meno sui 20°C
agitala 3 o 4 volte al giorno.
dopo qualche giorno vedrai della schiuma, se si sei riuscito nell'impresa.
a questo punto fai altri 2 step di starter e poi il lievito è pronto per esser inoculato nel mosto.

attento che il lievito che trovi nelle weizen non è lievito per questo stile, ma è lievito lager inoculato appositamente in bottiglia, quindi con le weizen style non ci recuperi nulla.

personalmente ho recuperato e utilizzato chimay tappo rosso, duvel, una triple che non ricordo, christmas belga (non ricordo la marca, l'ho bevuta in un pub e mi son portato via la bottiglietta col fondo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una volta che vedo la schiuma passo a fare un nuovo starter.
Prima di fare lo starter devo lasciar depositare il lievito e buttare l'acqua in eccesso (come fai per il lavaggio) oppure acqua ed estratto sono sempre da aggiungere al totale precedente?
Quanto mi piace questa discussione :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...