Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
DKPaolo

Baladin

Recommended Posts

Qualche anno fa ho conosciuto questa serie di birre.....e...me ne sono innamorato. Sono fantastiche e davvero buone, prodotte artigianalmente a Piozzo (CN). Vengono prodotte a 30 Km da casa mia, e spesso e volentieri mi ritrovo casualmente in zona...e poi all birrificio...ve le consiglio caldamente!

Inoltre se siete in "zona", per vacanza, lavoro, ecc.... un salto è di dovere al pub di Piozzo. Bello lo stile, buona la birra, buono il cibo (consiglio lo stinco cotto alla birra).

La mia Baladin preferita è la SUPER, poi la NORA, la N°8, la ISAAC...ma non disdegno le altre! Sul sito ufficiale cmq le trovare tutte con le varie caratteristiche.

Ciao!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao DKPaolo, potresti dirci quanto costano alla spina ed in bottiglia le Baladin? Acquistate presso il brewpub di Piozzo, intendo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]John Priming ha scritto:

Ciao DKPaolo, potresti dirci quanto costano alla spina ed in bottiglia le Baladin? Acquistate presso il brewpub di Piozzo, intendo...
[/quote]

certo, ma non sono sicuro di ricordarmi bene.

Allora, in bottiglia (0,75 L) dovrebbero venire intorno ai 9-11 euro. Si oscilla di +2/-2 euro in base al tipo di Baladin. Sto parlando dei prezzi che trovi al pub di Piozzo. Facilmente in supermercati, altri pub, pizzerie, ecc...i prezzi sono + alti...ma non è detto.

Sempre nel pub, la birra la puoi prendere come mezzapinta, pinta o prendere lo spillatore.
I prezzi dei non me li ricordo, perchè io prendo sempre e solo lo spillatore (le pinte finiscono subito!!!) e mi pare costi 14 euro (2 litri).


Qui, se ti interessa, trovi i punti vendita vicini a te:
[url]http://www.baladin.it/negoziobaladin/puntivendita/punti-vendita.php[/url]

sempre su quel sito [url]http://www.baladin.it/[/url] cmq dovrebbero esserci i prezzi esatti nella sezione per l'acquisto online, ma nn ho mai provato a comprarle da internet. faccio prima a passare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ho trovato il menu:
[url]http://www.birreria.com/?id_pg=185[/url]

[url]http://www.birreria.com/?id_pg=186[/url]

qui le birre alla spina che mi chiedevi:
[url]http://www.birreria.com/?id_pg=187[/url]

e qui quelle in bottiglia:
[url]http://www.birreria.com/?id_pg=188[/url]
[url]http://www.birreria.com/?id_pg=189[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]DKPaolo ha scritto:
in bottiglia (0,75 L) dovrebbero venire intorno ai 9-11 euro. Si oscilla di +2/-2 euro in base al tipo di Baladin. Sto parlando dei prezzi che trovi al pub di Piozzo.
[/quote]

Come ebbe a dire qualcuno un po' più autorevole del sottoscritto:
[i]"più salate di una gose di Lipsia"[/i] (cit.)

[quote]
Facilmente in supermercati, altri pub, pizzerie, ecc...i prezzi sono + alti...ma non è detto.
[/quote]

E' detto, è detto. Speravo in un po' di decenza almeno in birreria a Piozzo, ma mi confermi che non è così...

Share this post


Link to post
Share on other sites
care sono care...ma sono anche buone.

la cosa migliore è sicuramente lo spillatore.

la bottiglia: 10 euro/0,75 L= 13,3 euro al litro

lo spillatore: 14 euro/1,8 L = 7,8 euro al litro

Praticamente la metà ....quanto mi piacerebbe riuscire a riprodurre in casa la Super!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
cmq, se volete provare a crearvi una BALADIN, la OPEN, ecco la ricetta (ah, non è di sicuro la mia preferita....secondo me è una delle peggiori...troppo amara per i miei gusti)

La ricetta della Open Baladin per Homebrewers

23 litri All Grain

OG = 1070 (17,4 Plato)

FG = 1017 (4,3 Plato)

Alcool = 7,5% in volume

IBU = 42
INGREDIENTI
Fermentabili

Kg 6,25 Malto Pilsner

Kg 0,5 Malto Maris Otter

Kg 0,25 Malto Pale
Luppolo in pellet

Gr. 5 Magnum 12,5% alfa-acidi (90 min.)

Gr. 10 Columbus 12,2% alfa-acidi (45 min.)

Gr. 30 Amarillo 8% alfa-acidi (0 min.)

Gr. 20 Cascade 5,5% alfa-acidi (0 min.)

Gr. 10 Amarillo 8% alfa-acidi (Dry Hopping)
Procedimento

Miscelare il malto macinato in acqua riscaldata a 50° ed effettuare le seguenti pause:

*

48 gradi per 20 minuti
*

63 gradi per 30 minuti
*

70 gradi per 30 minuti

Portare la miscela a 78 gradi prima di iniziare la filtrazione del mosto. Risciacquare le trebbie con acqua riscaldata a 80 gradi Far bollire il mosto per 1 ora e 30 minuti ed aggiungere in sequenza i seguenti luppoli in pellet:

*

5 grammi di Magnum 12,5 % alfa-acidi ad inizio bollitura
*

10 grammi di Columbus 12,2% alfa-acidi dopo 45 minuti
*

30 grammi di Amarillo 8% alfa-acidi e 20 grammi di Cascade 5,5% alfa-acidi a fine bollitura

Effettuare (se possibile) il whirpool e far riposare per 30 minuti il mosto. Raffreddare il più rapidamente possibile il mosto portandolo alla temperatura di circa 20/22 gradi. Ossigenare il mosto ed effettuare l’inoculo dei lieviti con: 1 busta di lievito liquido WYEAST 1056 American Ale. Al termine della fermentazione effettuare il travaso della birra, aggiungere in Dry Hopping 10 grammi di luppolo Amarillo 8% alfa-acidi e portare la temperatura della birra a 4 gradi per 15/20 giorni prima di imbottigliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
io le trovo esageratamente care e sopravalutate per quello che offrono.
certo alcune sono esperimenti veramente interessanti, ma ormai baladin non è più "l'unico!"
inoltre troppo spesso hanno difettato, almeno quelle che si sono fatte il viaggio sino a casa mia :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
io la OPEN la trovo deliziosa, l'avevo assaggiata alla spina a birranostra qui a padova, e ne ho presa anche una bottiglia... la spina però è sempre la spina

peccato che qui in zona non si riesca a trovare

per il resto comunque ha ragione pistillone

Share this post


Link to post
Share on other sites
cavolo, ho letto sto problema del difetto... Mi disp :(...ma vi arrivano acide???

Per fortuna io attingo direttamente dal birrodotto che passa sotto Piozzo e arriva nel pub...eh sì, la spina è sempre la spina! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
scaldiamo un pò il forum...

[url]http://www.youtube.com/watch?v=IBOB_nAHNcA&feature=related[/url]

N.B. buona parte delle birre Baladin a mio parere sono di buona qualità , quello che contesto è il prezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Panzanave ha scritto:

scaldiamo un pò il forum...

[url]http://www.youtube.com/watch?v=IBOB_nAHNcA&feature=related[/url]

N.B. buona parte delle birre Baladin a mio parere sono di buona qualità , quello che contesto è il prezzo...
[/quote]

eheheh...grande video...effettivamente a volte è+ una ladrata pagare una birra industriale 4-5 euro 0,4 L, che una buona birra artigianale 10 euro (0,75). e come gusti non ci sono paragoni.

Però ammetto che quando vado a prendermi una Baladin, non ne prendo mai + di una bottiglia...il costo mi "trattiene" parecchio.

Per quanto riguarda la qualità , io (secondo i miei gusti) le amo davvero molto! e ringrazio il signor Teo per averle inventate. :-)

Sempre dalle mie parti segnalo le birre della Citabiunda. Buone anche quelle, prezzi simili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Resto basito nel vedere le isaac vendute a quel prezzo. Un wit (mediocre) venduta al doppio di una blanche de honnelles.
Con la differenza che quest'ultima è una Signora wit, viene prodotta in belgio e da lì dev'essere trasportata; inoltre, deve sopportare i costi dell'importatore e del distributore...
Poi, vi sono le vere e proprie ciofeche: vedi la laurisia 6, uno dei prodotti artigianali più scadenti (anzi, il più scadente) che abbia mai assagiato.

P.S.: non voglio essere frainteso: Baladin ha anche in canna di fucile dei prodotti egregi, come la "super", o eccelsi, come la "xyauyù". Non volgio condurre alcuna crociata contro nessuno, ma quando vedo certi prezzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora.

ribadisco il mio pensiero, considerando che grazie a Dio non devo fare markette a nessuno e che casa baladin non spedisce birre gratuite a casa mia.
Teo è un grande personaggio.
Detto questo, il fare marketing è sfociato troppo spesso nel vendere birre buona ma come tante altre a prezzi veramente esagerati,non parlo di birre particolari ma di quelle base, che a 13 o 17 euro nella vetrina del mio pub di fiducia prendono polvere o vengono aperte solo per vedere se a piozzo le fanno ancora buone oppure se stanno scadendo in pseudo birre acide.

un tempo Baladin era il sola o se la giocava con pochi concorrenti, ora ci sono una marea di Microbirrifici che fanno birre di eguale qualità  o anche superiore e costano meno, ergo bevo altro!.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]pistillone ha scritto:

allora.

ribadisco il mio pensiero, considerando che grazie a Dio non devo fare markette a nessuno e che casa baladin non spedisce birre gratuite a casa mia.
Teo è un grande personaggio.
Detto questo, il fare marketing è sfociato troppo spesso nel vendere birre buona ma come tante altre a prezzi veramente esagerati,non parlo di birre particolari ma di quelle base, che a 13 o 17 euro nella vetrina del mio pub di fiducia prendono polvere o vengono aperte solo per vedere se a piozzo le fanno ancora buone oppure se stanno scadendo in pseudo birre acide.

un tempo Baladin era il sola o se la giocava con pochi concorrenti, ora ci sono una marea di Microbirrifici che fanno birre di eguale qualità  o anche superiore e costano meno, ergo bevo altro!.

[/quote]

nomi! nomi! voglio provarne altre!!!! e se costano meno, ancora megliO!

Share this post


Link to post
Share on other sites
il discorso di John non fa una piega... l'opinione di Teo Musso non mi covince tanto: vendere mezzo litro di birra industriale a 4 euro è un FURTO (e qui non ci piove), però far pagare una birra artigianale 18 euro al litro quantomeno è una scorrettezza...
voglio dire che se togliamo una manciata di birre dal mondo, buona parte delle italiane (non è giusto parlare solo di Baladin) vengono ad essere quelle più costose in bottiglia! e detto chiaro e tondo il rapporto qualità /prezzo è assolutamente basso
io non ho mai pagato una blanche o una saison 15 euro al litro (+/-), nemmeno quelle che arrivano da belgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Panzanave ha scritto:

scaldiamo un pò il forum...

[url]http://www.youtube.com/watch?v=IBOB_nAHNcA&feature=related[/url]

N.B. buona parte delle birre Baladin a mio parere sono di buona qualità , quello che contesto è il prezzo...
[/quote]
sta rigirando la frittata...
se in un locale la birra industriale viene venduta a 10 euro al litro (sotto c'è uno che dice "anche 18 euro..." dove al Billionaire?), la birra artigianale italiana invece sta sopra i 18 euro/litro occhio che le bottiglie sono da 75cl

se fate un giro su qualche e-commerce confrontate i prezzi tra belghe e italiane; e tra italiane e baladin.
Poi fatevi una domanda e datevi una risposta, poco poco, piano piano, sottovoce, come piace a noi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ok...allora...

come gradazione: le doppio malto....ma che l'acol di per sè non copra il resto...
tra rosse, bionde, ambrate, scure.....decisamente ambrate.
Mi piacciono quelle particolarmente corpose...non quelle secche.
Mi piacciono molto le birre belghe :)

mmm...nn saprei che altro dire...praticamente ogni birra che ho bevuto bene o male mi è sempre piaciuta....l'unica che ho fatto "fatica" a finire è stata la Guiness...ecco, quella è la mia antibirra.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]DKPaolo ha scritto:

ok...allora...

come gradazione: le doppio malto....ma che l'acol di per sè non copra il resto...
tra rosse, bionde, ambrate, scure.....decisamente ambrate.
Mi piacciono quelle particolarmente corpose...non quelle secche.
Mi piacciono molto le birre belghe :)
[/quote]

un primo suggerimento: Maltus Faber Ambrata, Triple, e ci aggiungo la Extra Brune [:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
beh, oggi ovunque vai (parlo del nord italia) una media meno di 4 euro non la paghi...non è un furto... è il suo prezzo...è un furto pagare u cocktail 5-6-7 euro fatto col culo e con gli ingredienti più scadenti che ci sono (gin da 3 euro al litro o rum da 4)!! sulle birre "buone" il venditore ha meno margine di guadagno(come su tutti i prodotti di qualità ) motivo per cui la maggior parte dei locali vende merda (non parlo solo di birra ma in generale).
per quanto riguarda i produttori italiani a livello di prezzi non reggono la concorrenza con le birre belghe ma è con queste cha vanno paragonati i prezzi, non con le birracce da pizzeria!!
in oltre alcuni poduttori non hanno neanche le bottiglie da 33 (che preferisco sia per assaggiare un prodotto nuovo, sia perchè bevo quasi sempre solo e 75 sono troppi!).

Share this post


Link to post
Share on other sites
my 2 cents...

[quote]clau ha scritto:

beh, oggi ovunque vai (parlo del nord italia) una media meno di 4 euro non la paghi...non è un furto... è il suo prezzo...
[/quote]
questo lo contesto: se è dappertutto così non vuol dire che sia corretto. Vedi all'estero quanto paghi la birra...
[quote]
per quanto riguarda i produttori italiani a livello di prezzi non reggono la concorrenza con le birre belghe ma è con queste cha vanno paragonati i prezzi, non con le birracce da pizzeria!!
[/quote]
questo è molto vero. Ma di fatto si paragona anche con la birraccia da pizzeria (è la medesima bevanda!! [cit.]).

Più in generale, comunque, visto che la birra non è un bene di prima necessità , il consumatore ha l'unica scelta di NON acquistare.
E tale scelta DEVE essere fatta quando le cifre sono assurde.
Ad oggi la quota "craft beer" è talmente piccola che i birrifici non fanno fatica a vendere tutta la produzione. Con l'aumento dell'offerta si arriverà  - si spera - anche ad una maggiore pressione sui produttori per un adeguamento dei prezzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]bertinotti ha scritto:


questo lo contesto: se è dappertutto così non vuol dire che sia corretto. Vedi all'estero quanto paghi la birra...
[/quote]

Tra colleghi sono solito constatare - non senza amarezza - quanto sia vero l'antico brocardo:
[i]"error communis facit jus"[/i].
Se un errore viene ripetuto per un certo tempo ([i]"diuturnitas"[/i]), s'è portati a credere che sia vincolante, in quanto giusto e corretto ([i]"opinio juris ac necessitatis"[/i])
E poi, cerca di far capire alla gente che così non è...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ab62 ha scritto:
un primo suggerimento: Maltus Faber Ambrata, Triple, e ci aggiungo la Extra Brune [:p]
[/quote]

ojk, bene! grazie!

tornando al discorso sui prezzi...di sicuro sono prezzi alti...ma onestamente dopo che ho passato una serata al pub a bere birra artigianale non mi sento poi così derubato...
Mi sento decisamente preso + per il culo quando pago una industriale a 5 euro (40 cl), quando te la compri anche a 2,5! Per non parlare dei cocktail che avete citato prima...che + di 3 euro non li valgono e te li trovi anche a 5 euro (min) fino a massimi da 7-8!
Bevande che di solito non prendo perchè non danno soddisfazione!

Boh, sono cmq convinto (e lo spero) che con la crescita della concorrenza, e di nuovi microbirr, i prezzi si abbassino. Secondo me i guadagni se li fanno anche mettendo le bottiglie intorno ai 5-6 euro.

e poi ricordate che....possiamo benissimo farcela noi! :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]questo lo contesto: se è dappertutto così non vuol dire che sia corretto. Vedi all'estero quanto paghi la birra...
[/quote]

scusa Davide ma come si fa a stabilire qual'è il prezzo coretto di una cosa?
se una media normale servita normalmente che costa 4 euro è un furto una lattina di coca a 2 e 50 è anche peggio..

[quote]
Tra colleghi sono solito constatare - non senza amarezza - quanto sia vero l'antico brocardo:
"error communis facit jus".
Se un errore viene ripetuto per un certo tempo ("diuturnitas"), s'è portati a credere che sia vincolante, in quanto giusto e corretto ("opinio juris ac necessitatis")
E poi, cerca di far capire alla gente che così non è...[/quote]

sono d'accordo...se in un normalissimo pub servissero una lager alla spina a 7-8°C la gente si lamenterebbe e allora te la danno a 4 °C...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×