Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
libido

B come birra, come Brasile (tomo I-introduzione)

Recommended Posts

l'avevo già  messo su mobi ma visto che adesso è a pagamento metto l'articolo qui che è aperto a tutti...

In Brasile quarta potenza mondiale quantitativamente, la birra industriale gruppo AB-inbev la fa da padrone:
Antartica,brahma,skol,bohemia dominano il mercato lasciando poco agli altri,
tra i quali schin-cariol,itaipava e heineken che ha inglobato da poco il gruppo messicano femsa(kaiser).
Le tipologie sono praticamente due: la ¨tipo¨ pilsen, scarsamente luppolata e poco alcoolica
(raramente arriva a 5° ) e la malzbeer, la stessa base pils ancora meno alcolica
(4°) colorata e addolcita con caramello ed estratto di malto.Tutte le
birre industriali e alcune di quelle ¨artigianali¨ presentano, oltre ai vari cereali non maltati (mais riso etc) e ai non ben definiti carboidrati trattati (pasta per cani? biscotti scaduti?), antiossidante E316 e stabilizzante E405 .
Il brasiliano medio, imitando lo statunitense medio, beve ignorante:
rifacendomi a una loro pubblicitࡠnazionale, la birra e´stupidamente
ghiacciata, se la bottiglia é bianca dal ghiaccio formatosi, per loro é
perfetta, alcuni addirittura ricercano ¨pietre¨ di ghiaccio nella bottiglia.
Tanto per capirsi, la regolazione del frigo di un bar é normalmente sui -5°
a volte anche di piàº.
La spina non é molto diffusa (specialmente nel nord-est) mentre ovunque
puoi trovare una ¨geladinha¨ ovvero una bottiglia ghiacciata da 600 ml,sia
in mezzo all´amazzonia che su una spiaggia dei quasi 8000 km disponibili.
Sparpagliate tra i 26 stati del brasile ci sono circa 150 birrerie
artigianali, stima con difetto perché qui sta crescendo tutto molto piàº
velocemente che nel vecchio continente, con una storia di 10-15 anni (con alcune eccezioni molto antiche). Inoltre ci sono associazioni di hb e
confraternite varie che stanno sorgendo da qualche anno dappertutto. La concentrazione brassicola maggiore la troviamo nel rio grande do sul e santacaterina, stati con maggior concentrazione di emigrati tedeschi, italiani e di maggior tradizione eno-brassicola. Basti
solo pensare che la città¡ di Blumenau (santacaterina) vanta una
Oktoberfest(dal 1984) seconda solo a quella originale di Monaco. Dal punto
di vista della birra non si discute nemmeno la superiorità¡ bavarese ma da
quello del divertimento neppure posso mettere in dubbio l´organizzazione di
origine tedesca mescolata col dna carnevalesco e sambista tipico brasiliano.
Oltre al fatto che in ottobre in brasile é primavera e in questa zona
subtropicale é come se fosse estate.
Anche nello stato di san paolo,rio de janeiro e minas gerais, troviamo svariate birrerie artigianali, alcune molto valide e caratterizzate. Nota dolente: prezzi.Le birre importate e quelle artigianali hanno prezzi molto elevati dovuti alle tasse di importazione (sia dall´estero verso il brasile che tasse federali tra stato e stato) e a scelte precise di produttori ed esercenti, per cui se non é caro significa che non é buono, rendendole inaccessibili
al brasiliano medio.Per ora quindi é una cosa per ricchi anche peggio
dell´italia(cosa di cui mi lamento) come sproporzione. Non é un caso quindi trovare, nei rarissimi bar dove servono birre artigianali, delle volgarissime birre industriali europee a prezzi astronomici,considerate come speciali e dal fascino (per loro) esotico.

alcuni indirizzi:

città¡ di San Paolo
locali:
Primo tra tutti melograno ([url]http://www.melograno.com.br/[/url]) con sei spine, guiness a parte tutte artigianali brasiliane e una di grano con melograno creata da bamberg(ndr: nome della birreria artigianale non la cittࡠtedesca hehehe) appositamente per il locale.Poi circa 300 marche straniere tra cui anche una Cantillon al ¨modico¨ prezzo di 110reais(44 euros)
poi frangà³([url]http://www.frangobar.com.br/[/url])
anhangueira(solo birre artigianali brasiliane) a 50 metri dal melograno ([url]http://www.baranhanguera.com.br/[/url])
asterix([url]http://www.barasterix.com.br[/url])


per ora termino qui il ¨torroncino¨ sul brasile, prossimamente scriverೠsul movimento HB brasiliano,incontro e cotta collettiva con ¨Charlie¨ Papazian,visita a una birreria artigianale, degustazioni varie, manderೠqualche foto e indirizzi utili.
Un saluto a tutti e saàºde!


Share this post


Link to post
Share on other sites
Oserei dire................agghiacciante.............bere la birra ghiacciata:D:D
Va bè che anche in italia la cultura sulla birra si limita nella gran parte dei casi alla moretti o peroni....:D

P.s Scusa ma in che senso su mobi è a pagamento?.[:251]

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie, libido, interessante reportage!!

@conco: se non sei associato a MoBi, puoi leggere il forum ma non scrivere

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]P.s Scusa ma in che senso su mobi è a pagamento?[/quote]
dal 20 febbraio per inserire messaggi il forum è aperto ai soli associati

Share this post


Link to post
Share on other sites
intervengo solo per chiarire ed evitare che anche in questo caso possano nascere equivoci, incomprensioni e quant'altro...

allora, come hanno già  detto altri:
- mobI è un'associazione di consumatori (appassionati di birra);
- nel primo anno di vita l'adesione al mobI era gratuita, quindi chi aderiva poteva beneficiare dei diritti di socio, compreso il poter partecipare alle discussioni del forum di mobi, senza versare la quota associativa.
- chi in data 20 febbraio 2010 non è in regola con il versamento della quota associativa 2010, perdeva lo status di socio e di conseguenza i vari diritti.

ora mi leggo il report di libido con calma :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:

intervengo solo per chiarire ed evitare che anche in questo caso possano nascere equivoci, incomprensioni e quant'altro...

allora, come hanno già  detto altri:
- mobI è un'associazione di consumatori (appassionati di birra);
- nel primo anno di vita l'adesione al mobI era gratuita, quindi chi aderiva poteva beneficiare dei diritti di socio, compreso il poter partecipare alle discussioni del forum di mobi, senza versare la quota associativa.
- chi in data 20 febbraio 2010 non è in regola con il versamento della quota associativa 2010, perdeva lo status di socio e di conseguenza i vari diritti.

ora mi leggo il report di libido con calma :)
[/quote]

Ops,chiedo venia,ma la mia perplessità  era dovuta solo alla mia ignoranza,pensavo che l'iscrizione al forum fosse indipendente dal fatto di essere o meno socio!.
Non vorrei essere stato frainteso in qualche modo,nel qual caso chiedo scusa. [:I]

Share this post


Link to post
Share on other sites
se non ho cannato ecco qui alcune foto
[img]http://picasaweb.google.com/paololiba/SanPaoloBirrerie#[/img]

Share this post


Link to post
Share on other sites
acc...
secondo tentativo

[url]http://picasaweb.google.com/paololiba/SanPaoloBirrerie#[/url]

prima o poi imparo lo prometto
spero che così si vedano

Share this post


Link to post
Share on other sites
[img]http://picasaweb.google.com/paololiba/SanPaoloBirrerie#5448188030276790930[/img]
così si dovrebbe vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×