Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
fight_gravity

Coltivazione domestica del Luppolo (2010)

Recommended Posts

Nel primo tentativo hai dimenticato una parentesi quadra nel secondo anche copiando l'indirizzo URL della foto non riesco a visualizzarla.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie rico x avermi spiegato come inserire le immagini ma non ci riesco evidentemente sono proprio negato.
Per quanto riguarda i tralci posso già  tagliarli adesso quelli in eccesso? E a che altezza? va bene se li taglio proprio in basso alla base? Questa cosa me la stavo risparmiando perche solo al pensiero di tagliare la piantina mi piange il cuore.
Per quanto riguarda il concime posso metterne uno classico che si usa in agricoltura o è troppo presto e c'è il rischio che si bruciano le piante?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per il concime non ti so aiutare, per i tralci io li ho tagliati alla base a 2 cm da terra.
Per le immagini prova a caricarle su imageshack, il sito una volta aperta l'immagine ti da direttamente il link per mettere le immagini senza aggiungere niente(img ecc), personalmente uso imageshack e mi trovo bene.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
volevo modificare il post di flav82 per correggere il tag,
però su picasa mi dice che "l'utente non ha album pubblici"...

flav82, prova modificare il settaggio della foto rendendola pubblica.

ah, oggi ho dato un po' di "ramatos" alle foglie

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Flav82 ha scritto:

Grazie rico x avermi spiegato come inserire le immagini ma non ci riesco evidentemente sono proprio negato.
Per quanto riguarda i tralci posso già  tagliarli adesso quelli in eccesso? E a che altezza? va bene se li taglio proprio in basso alla base? Questa cosa me la stavo risparmiando perche solo al pensiero di tagliare la piantina mi piange il cuore.
Per quanto riguarda il concime posso metterne uno classico che si usa in agricoltura o è troppo presto e c'è il rischio che si bruciano le piante?
[/quote]

Meno male che non sono l'unico ad aver problemi con l'inserimento delle foto,ti capisco benissimo ed hai tutta la mia "solidarietà ".[^]
Per quanto riguarda la concimazione invece,io utilizzo esclusivamente letame bovino o equino che metto ad autunno dopo il taglio dei tralci.
A primavera lo interro vicino alle corone delle piante utilizzando la motozzappa.
Preferisco utilizzare concimie organico,ma nulla vieta se non se ne dispone,di utilizzare un buon composto ternario a base azoto -fosforo -potassio,ad esempio un 20 - 5- 10 granulare,senza eccedere per evitare il rischio di bruciature
ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao ragazzi credo di aver capito come inserire le foto ci riprovo.....

Questa è la foto del mio mini luppoleto:
[img] [url]http://lh5.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-178jop4JI/AAAAAAAAAB0/S0hvnERuft8/s576/DSC06496.JPG[/url] [/img]

Questo è il fuggle
[img] [url]http://lh5.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-19DW-2PhI/AAAAAAAAACo/YU6j9Xp4mSw/s576/DSC06516.JPG[/url] [/img]

Questo e il Brambling Cross che è la più alta
[img] [url]http://lh4.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-19Zot8xlI/AAAAAAAAAC4/YMrmHBzGyb8/s576/DSC06512.JPG[/url] [/img]

Sapete dirmi da cosa dipendono questi buchi sulle foglie del brambling cross?
[img] [url]http://lh5.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-19blIlC5I/AAAAAAAAAC8/xSZXSL3OQx0/s720/DSC06513.JPG[/url] [/img]

Questo è il wgv che si è bloccato ormai da un paio di settimane potrebbe dipendere dai troppi tralci?
[img] [url]http://lh4.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-18h397mdI/AAAAAAAAACI/SErhPlH-XyM/s576/DSC06504.JPG[/url] [/img]

Questa è la Prima donna anch'essa ferma da un paio di settimane
[img] [url]http://lh6.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-18yl9mdfI/AAAAAAAAACY/65VPHtvJQOg/s576/DSC06508.JPG[/url] [/img]

Attendo vostri commenti e soprattutto suggerimenti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
a vedere mi sembra che il terreno non sia il massimo, parecchio secco e privo di humus... hai concimato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi, qualcuno mi sa aiutare?
Ho 2 piccole piantine di luppolo, un Fuggle e un Cascade. E' il primo anno e sono state piantate molto tardi, quindi non mi aspetto che buttino fiori, ma solo che sopravvivano.
Il Cascade è un rizoma piantato ai primi di Maggio, e il Fuggle è invece proveniente da una talea di un mio amico, anche questo messo in vaso i primi di maggio.
Anche se tratto le 2 piante allo stesso modo (stessa luce, stessa acqua, stesso concime, stessa terra), il Cascade sta da Dio, mentre il Fuggle sta tirando le cuoia.
Metto qui una foto del Fuggle: secondo voi è già  morto o si può ancora salvare?
Si sta rinsecchendo il fusto e il germoglio si sta afflosciando. Probabilmente non ha retto al tempo del c***o che ha fatto in sti giorni...
Secondo voi posso fare ancora qualcosa? E se si, come posso fare per aiutarlo a sopravvivere?

[URL=http://img31.imageshack.us/i/pict0009ra.jpg/][IMG]http://img31.imageshack.us/img31/1805/pict0009ra.th.jpg[/IMG][/URL]


Share this post


Link to post
Share on other sites
@ birri
su come rivitalizzare non saprei... lascio la parola agli altri.
posso dire che anche il mio cascade sta benone, siamo oltre i 2,5 metri, un po' di peronospore che sto curando con acqua ramata.
anche il mio fuggle è fermo da settimane, spero che il clima estivo la faccia ripartire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh, se anche il tuo, che immagino non sia una pianta nuova, ha problemi, forse la varietà  in particolare ha sofferto molto il clima pazzo di sti giorni.
Il mio era un neonato, e ho paura che non ce l'abbia fatta...[V]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Flav82 ha scritto:

Ciao ragazzi credo di aver capito come inserire le foto ci riprovo.....

Questa è la foto del mio mini luppoleto:
[img] [url]http://lh5.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-178jop4JI/AAAAAAAAAB0/S0hvnERuft8/s576/DSC06496.JPG[/url] [/img]

Questo è il fuggle
[img] [url]http://lh5.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-19DW-2PhI/AAAAAAAAACo/YU6j9Xp4mSw/s576/DSC06516.JPG[/url] [/img]

Questo e il Brambling Cross che è la più alta
[img] [url]http://lh4.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-19Zot8xlI/AAAAAAAAAC4/YMrmHBzGyb8/s576/DSC06512.JPG[/url] [/img]

Sapete dirmi da cosa dipendono questi buchi sulle foglie del brambling cross?
[img] [url]http://lh5.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-19blIlC5I/AAAAAAAAAC8/xSZXSL3OQx0/s720/DSC06513.JPG[/url] [/img]

Questo è il wgv che si è bloccato ormai da un paio di settimane potrebbe dipendere dai troppi tralci?
[img] [url]http://lh4.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-18h397mdI/AAAAAAAAACI/SErhPlH-XyM/s576/DSC06504.JPG[/url] [/img]

Questa è la Prima donna anch'essa ferma da un paio di settimane
[img] [url]http://lh6.ggpht.com/_OFSGDNyQUCc/S-18yl9mdfI/AAAAAAAAACY/65VPHtvJQOg/s576/DSC06508.JPG[/url] [/img]

Attendo vostri commenti e soprattutto suggerimenti!
[/quote]

Ottimo lavoro Flaviano,non preoccuparti più di tanto del fatto che una varietà  cresce meno di un'altra.
E' abbastanza normale al primo anno,ci sono fattori di adattabilità  al terreno che le piante gradualmente tendono a superare,in alcuni casi da subito,in altri le cose migliorano sensibilmente dal secondo anno,
I buchi sulle foglie di brambling,(ne ho piantato un paio anch'io),sono sicuramente qualche insetto che non saprei identificare ,tieni d'occhio ,e se riesci a scoprirli,intervieni caso mai con un insetticida piretroide,ma dalle foto non mi sembra un danno tale da compromettere al momento la crescita della pianta.
ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
ecco qui la struttura per il mio luppoleto. Metterò per quest'anno solo 4 piantine di Cascade. Se vedo che l'ambiente è quello giusto, il prossimo anno mi espando!! [8D]

[url]http://img341.imageshack.us/i/97023844.jpg/[/url]

[url]http://img594.imageshack.us/i/64334195.jpg/
[/url]

Dalle foto si vede la rete attaccata a due pali distanziati 1,5 m.
Ho poi piantato altri 2 pali in parallelo distanziati dai primi di 4 metri da cui farò partire, se necessario, due fili per far correre la pianta in orizzontale (i pali sono solo alti 2,2 metri)

(l'insalata che si vede non centra nulla :D)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]nnc6 ha scritto:

a vedere mi sembra che il terreno non sia il massimo, parecchio secco e privo di humus... hai concimato?

[/quote]
Hai perfettamente ragione il terreno effettivamente nella mia zona non è il massimo comunque per evitare problemi quando ho piantato le piantine ho fatto delle pozze veramente enormi che ho poi riempito con terra mista a terriccio ed anche un po di sabbia quindi non lasciarti ingannare dalla parte superficiale del terreno perchè sotto il terreno è di molto migliore. Per quanto riguarda il concime ancora non ho dato niente anche perchè aspetto vostri consigli a riguardo in quanto non sono molto esperto sulle quantità  ed ho paura di bruciare le piantine

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mario pedretti ha scritto:

Ottimo lavoro Flaviano,non preoccuparti più di tanto del fatto che una varietà  cresce meno di un'altra.
E' abbastanza normale al primo anno,ci sono fattori di adattabilità  al terreno che le piante gradualmente tendono a superare,in alcuni casi da subito,in altri le cose migliorano sensibilmente dal secondo anno,
I buchi sulle foglie di brambling,(ne ho piantato un paio anch'io),sono sicuramente qualche insetto che non saprei identificare ,tieni d'occhio ,e se riesci a scoprirli,intervieni caso mai con un insetticida piretroide,ma dalle foto non mi sembra un danno tale da compromettere al momento la crescita della pianta.
ciao mario
[/quote]

Grazie Mario molto preciso come sempre ho letto anche la tua risposta riguardo al concime e volevo sapere visto che anch'io ho del letame bovino a disposizione se va bene metterlo adesso vicino alle piantine oppure è troppo tardi e per quest'anno è meglio utilizzare un concime granulare?
Comunque non so se hai notato che i problemi li ho tutti con le piantine comprate dall'Inghilterra mentre i tuoi cascade crescono regolarmente e di pari passo.
Ciao


mod: sistemato il quoting

Share this post


Link to post
Share on other sites
ah perfetto, allora è solo la terra sopra che fa un po schifo... Comunque io come concime ho messo del letame in autunno mentre ora ho usato la nitrophoska granulare, questa...
[img]http://www.ks-agricoltura.it/consumer/prodotti/OG01.jpg [/img]
Non è il concime specifico però mio padre l'ha usata in un po' tutto l'orto e si è sempre trovato molto bene. La composizione N - P - K è 15 - 5 - 20 e ne ho usata una bella manciata per pianta (le mie sono al secondo anno).



mod: modificato tag immagine

Share this post


Link to post
Share on other sites


Grazie Mario molto preciso come sempre ho letto anche la tua risposta riguardo al concime e volevo sapere visto che anch'io ho del letame bovino a disposizione se va bene metterlo adesso vicino alle piantine oppure è troppo tardi e per quest'anno è meglio utilizzare un concime granulare?
Comunque non so se hai notato che i problemi li ho tutti con le piantine comprate dall'Inghilterra mentre i tuoi cascade crescono regolarmente e di pari passo.
Ciao


mod: sistemato il quoting
[/quote]

Ciao,per utilizzare il letame è comunque necessario interrarlo o integrarlo al terreno zappando: in questo modo lo si rende più assimilabile e meglio disponibile all'assorbimento della pianta.
Altra attenzione da considerare per il suo utilizzo è quella di usare del letame cosiddetto "maturo",cioè rimasto stoccato per alcuni mesi almeno in concimaia.
Anche con il letame fresco infatti si possono rischiare bruciature e comunque la cessione di nutrienti alla pianta è limitata dalla non avvenuta completa trasformazione della materia organica.
Come ti ho gia detto,io effettuo un'abbondante concimatura ad autunno,dopo aver tagliato le piante rasoterra,questo in più ha anche il vantaggio di coprire la pianta e ripararla dal gelo invernale.
Poi in primavera lo interro alla base delle piante con l'ausilio diella motozzappa dopo aver scoperto i nuovi germogli.
Fino ad ora questo metodo è stato sufficente,ma non escludo ,specie per le nuove varietà  di intervenire moderatamnte con piccole dosi di composto ternario tra la primavera e l'inizio estate.
ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
aggiornamenti:
- il fuggle ancora fermo, vabbè se riparte bene altrimenti sarà  per il prossimo anno :),
- il cascade oramai sarà  oltre i 3,5 metri, sto ancora curando le peronospore con il fungicida rameico;
- il magnum sui 3 metri non presenta problematiche rilevanti;

qualcuno di voi ha già  i primi coni?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche la mie piante si sono alzate parecchio, però per i coni credo che sia ancora presto, domani se riesco faccio qualche foto.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3metri????????????'
no io sono un po indietro...fai circa...1.60 m... 1 70
pero le ho tenute tanto in vaso prima di piantarle...
coni zero, ma neanche ci speravo quest'anno..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho fatto il danno, mentre accompagnavo la pianta sulla corda che avevo tirato dal palo di sostegno ad un'altro palo si è piegata la cima facendo "crac" però è rimasta attaccata, speriamo che vada avanti a crescere. Secondo voi se appassisce la punta poi ricaccia da sotto?
Ecco una foto:
[IMG]http://img442.imageshack.us/img442/8334/30052010090.th.jpg[/IMG]
[url]http://img442.imageshack.us/img442/8334/30052010090.jpg[/url]
Ecco altre foto delle piante anche alcune se si vedono da lontano:
[IMG]http://img33.imageshack.us/img33/4341/30052010089.th.jpg[/IMG]
[url]http://img33.imageshack.us/img33/4341/30052010089.jpg[/url]
E queste sono il risultato dei rizomi di Cascade che mi aveva dato Pappadrago a Nembro, che si erano seccati e poi dopo varie peripezie sono rinate, ora le ho messe nel terreno da poco e sono già  diventate 10-15 cm, ovviamente le ho messe solo per farsi le radici per l'anno prossimo.
[IMG]http://img535.imageshack.us/img535/4996/30052010088.th.jpg[/IMG]
[url]http://img535.imageshack.us/img535/4996/30052010088.jpg[/url]
Ma secondo voi questi germogli che si formano fra i fusti e la foglia vanno tolti oppure li lascio crescere tranquillamente:
[IMG]http://img514.imageshack.us/img514/5755/30052010091.th.jpg[/IMG]
[url]http://img514.imageshack.us/img514/5755/30052010091.jpg[/url]
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
secondo il mio parere anche se la cima che hai rotto dovesse seccarsi la pianta tenderebbe subito a ributtare tra fusto e foglia!! comunque anche a me sorge la domanda se i butti tra fusti e foglie vadano tolti oppure no, non ho esperienza nella coltivazione del luppolo. Nelle piante di pomodori che i miei hanno nell'orto germogli molto simili vanno tolti per far si che la pianta non disperda l'energia in troppi tralci ma nel luppolo non ho proprio idea, anche perchè senza di essi la pianta risulta un po' scarna di foglie....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per la pianta dei pomodori sapevo anch'io che andavano tolti i cosidetti "bastardi" perchè non producevano niente e rubavano energia alla pianta.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti. Quelli che voi definite germogli secondari,in sostanza andranno a produrre buona parte dei coni delle vostre piante.
L'unica epurazione che faccio è quella rivolta a scegliere 2,massimo 3 tralci per pianta da far salire lungo le funi di sostegno e di solito la eseguo quando i tralci più vigorosi hanno raggiunto il metro di altezza circa.
I cosiddetti germogli secondari,li lascio tutti quanti ,l'unico rischio è che possono creare notevoli grovigli con le piante vicine,specie se non si sono tenute le necessarie distanze tra una pianta e l'altra,(due metri sono necessari anche per questo motivo).
Curiosità : qualcuno di voi ha già  coni sviluppati nelle proprie piante?
Io per il secondo anno consecutivo ho le piante di hallertau magnum in avanzata ed abbondante fioritura,con coni già  molto sviluppati,magari posto qualche foto a qualcuno di voi che poi magari gentilmente la pubblica per avere termini di raffronto.
ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se vuoi Mario sempre disponibile. Dopo che ti ho scritto guardandoli ho pensato fra me e me: "ma vuoi vedere che da li nascono i coni?" ed infatti...
Comunque per quest'anno ho lasciato 1 tralcio per pianta max 2 per una pianta in modo da farlo crescere forte e vigoroso.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
coni? ancora niente purtroppo... la più sviluppata da me e lo spalter, tralcio principale grosso circa come una penna stilografica e alto attorno ai 3,5m, ha già  i rami secondari fino al metro ma di coni proprio zero (sono al secondo anno) però c'è anche da dire che qui da me (lago maggiore) quest anno le colture sono un po' tutte indietro a causa della primavera disastrosa di freddo e pioggia. Ma solitamente in che periodo iniziano a svilupparsi i coni???? anche guardando il luppolo selvatico che cresce abbondantemente qui intorno non si vede ancora traccia di coni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...