Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
fight_gravity

Coltivazione domestica del Luppolo (2010)

Recommended Posts

queste sono le foglie del cascade che presentano macchie marroni:
[url]http://img88.imageshack.us/img88/3050/dsc01652ii.jpg[/url]
[url]http://img255.imageshack.us/img255/6505/dsc01653s.jpg[/url]

oggi ho fatto un altro sterminio di micro-bacarozzi usando armi bianche [:53]
solo i magnum ha gli ospiti.
purtroppo non ho una fotocamere di alto livello... ecco un piccolo parassita (macchiolina marroncina sfuocata al centro) appollaiato lungo l'asse centrale tra le foglie, di solito si nascondono tra le fessure che creano i getti laterali della pianta.
[url]http://img255.imageshack.us/img255/8264/dsc01654y.jpg[/url]

dopo averli rimossi giacciono a terra (anche qui, si vedono solo delle macchioline marroni):
[url]http://img140.imageshack.us/img140/3105/dsc01655i.jpg[/url]
[url]http://img140.imageshack.us/img140/5483/dsc01656pv.jpg[/url]

altro piccolo problemino per il magnum, il germoglio con gli insettini si evolve regolarmente e non presenta problemi visibili ad occhio nudo. Invece c'è un altro germoglio a cui si è atrofizzato il vertice... in pratica si sviluppano le foglie laterali e il getto centrale è rimasto fermo. Che faccio taglio?
tanto poi da sotto rispunta sempre qualcos'altro.
[url]http://img140.imageshack.us/img140/8530/dsc01657y.jpg[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
le macchie marroni non dipendono dai parassiti, io punterei più su stress della pianta
per i parassiti marroni dovresti descriverli un po, non sembrerebbero afidi dalla forma
riguardo al germoglio è probabile che sia stato attaccato dagli afidi (in genere verdi, lunghi 1 mm o giù di lì, se ci sono li trovi sulle nervature centrali della foglia e sui germogli) e se non vegeta mi sa che è andato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
thx
credo siano questi:
[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/11/Aphid-giving-birth.jpg[/img]

ma non dovevano essere invisibili a occhio nudo?
sono grandi come formiche...

Share this post


Link to post
Share on other sites
l'insetto nella foto è un afide... le "macchie marroni" le hai su tutte le varietà ? perchè potrebbe essere anche un attacco fungino

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Panzanave ha scritto:

l'insetto nella foto è un afide... le "macchie marroni" le hai su tutte le varietà ? perchè potrebbe essere anche un attacco fungino
[/quote]
grazie.
gli afidi stanno solo sul magnum
e le foglie maculate sono solo quelle del cascade

tornando agli insettini, non sono proprio verde smeraldo come nella foto... i cuccioletti sono verdi, i genitori sono un po' più scuri... ma immagino che ce ne siano una moltitudine di razze...

fino a quando riesco a rimuoverli manualmente preferisco procedere così, ma eventualmente le dosi di acqua e sapone come dovrebbero essere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
per le dosi di acqua e sapone non saprei dirti (secondo me però la pianta n potrebb risentirne con il sapone) probabilmente il cascade ha un problema con un fungo che si manifesta nelle primavere calde e umide, prova con il solfato di rame ma non sono sicuro che funzioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]velleitario ha scritto:

[quote]Panzanave ha scritto:

l'insetto nella foto è un afide... le "macchie marroni" le hai su tutte le varietà ? perchè potrebbe essere anche un attacco fungino
[/quote]
grazie.
gli afidi stanno solo sul magnum
e le foglie maculate sono solo quelle del cascade

tornando agli insettini, non sono proprio verde smeraldo come nella foto... i cuccioletti sono verdi, i genitori sono un po' più scuri... ma immagino che ce ne siano una moltitudine di razze...

fino a quando riesco a rimuoverli manualmente preferisco procedere così, ma eventualmente le dosi di acqua e sapone come dovrebbero essere?
[/quote]

Ciao,come probabilmente già  detto in un precedente post,due anni fa ad aprile - maggio,nella mia zona ci fu un impressionante diffusione di afidi che naturalmente si accasarono ben volentieri sulle foglie dei miei luppoli,(l'anno scorso invece nemmeno l'ombra),sono riuscito in parte a tenerli a bada con una semplice soluzione acquosa con disciolto sapone di marsiglia.
Il quantitativo di sapone disciolto in acqua non era tantissimo,anch'io era la prima volta che lo utilizzavo avendone letto qualcosa su un sito che parlava di agricoltura biologica e di metodi tradizionali per combattere insetti nocivi.
Ho semplicemente preso un pane di sapone di marsiglia,di quello tradizionale senza profumi e altre porcherie aggiunte ,poi ho fatto alcuni tentativi con quantitativi via via crescenti,in quanto non avevo pure io indicazioni in merito ai quantitativi di sapone da da diluire.
Sono arrivato ad utilizzare al massimo30 - 40 grammi di scaglie di sapone per litro d'acqua ed i risultati sono stati soddisfacenti.
L'unico inconveniente è dato dal fatto che la durata del trattamento è abbastanza temporanea e una pioggia anche leggera dilava il tutto vanificando l'intervento.
Quest'anno non ho ancora notato sulle mie piante la presenza di afidi o altri parassiti,ma dovessero comparire,sarei più orientato ad utilizzare il tradizionale solfato di rame anche in virtù della durata del suo effetto e che comunque mi pare un valido sistema di contrasto, e non invasivo come altri trattamenti chimici.
ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve...anch'io ho le mie giovani piante che crescono bene...e mi sto organizzando per costruire una struttura tipo quella di Mario (da cui ho preso le piantine)...sarà  sicuramente più piccola...ma spero ugualmente funzionale...
Si parte con 15 piantine di 5 varietà  diverse...progetto pilota...e vedremo in 3 o 4 anni i risultati...
A breve posto qualche foto...buona coltivazione a tutti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho un problema, le foglie inferiori della mia piantina di Hallertau Mittelfruh si stanno schiarendo e stanno diventando a puntini gialli, potrebbe essere un fungo? Eccole foto.
Questa è una delle la foglie incriminate:
[IMG]http://img576.imageshack.us/img576/4986/29042010073f.th.jpg[/IMG]
[url]http://img576.imageshack.us/img576/4986/29042010073f.jpg[/url]
Mentre questa è una normale:
[IMG]http://img687.imageshack.us/img687/548/29042010074.th.jpg[/IMG]
[url]http://img687.imageshack.us/img687/548/29042010074.jpg[/url]
E questa è la pianta che è quasi arrivata ad un metro di altezza:
[IMG]http://img687.imageshack.us/img687/9581/29042010075.th.jpg[/IMG]
[url]http://img687.imageshack.us/img687/9581/29042010075.jpg[/url]
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]rico kaboom ha scritto:

Ho un problema, le foglie inferiori della mia piantina di Hallertau Mittelfruh si stanno schiarendo e stanno diventando a puntini gialli, potrebbe essere un fungo? Eccole foto.
Questa è una delle la foglie incriminate:
[IMG]http://img576.imageshack.us/img576/4986/29042010073f.th.jpg[/IMG]
[url]http://img576.imageshack.us/img576/4986/29042010073f.jpg[/url]
Mentre questa è una normale:
[IMG]http://img687.imageshack.us/img687/548/29042010074.th.jpg[/IMG]
[url]http://img687.imageshack.us/img687/548/29042010074.jpg[/url]
E questa è la pianta che è quasi arrivata ad un metro di altezza:
[IMG]http://img687.imageshack.us/img687/9581/29042010075.th.jpg[/IMG]
[url]http://img687.imageshack.us/img687/9581/29042010075.jpg[/url]
Ciao:)

[/quote]

Ciao,con l'arrivo del caldo e l'elevata umidità  data dalle continue piogge di questo periodo,attacchi fungini e peronospora sono in agguato.
Come avrai notato,le prime foglie a risentire di questo mix abbastanza micidiale,sono quelle più vicine al terreno,dove l'umidità  è goicoforza maggiore,ma in seguito con il perdurare delle suddette condizioni climatiche,potrebbe estendersi anche alle parti aeree più elevate.
Nel caso queste condizioni climatiche continuino a manifestarsi,una serie di trattamenti a base di rame o derivati dovrebbe risolvere la situazione.
Al momento nelle mie piante non ho ancora notato nulla di preoccupante,ma nei prossimi giorni comincerò qualche trattamento preventivo con poltiglia bordolese con cadenza settimanale fino all'arrivo del caldo vero e proprio.
In questa settimana alcune varietà ,in particolatr modo Magnum,Hallertau MIttelfruh e Fuggles hanno avuto accrescimenti veramente notevoli,con sviluppi giornalieri nell'ordine dei 20 - 30 cm..
Sta succedendo anche a qualcuna delle vostre piante?
Ciao mario

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il mio Hallertau Mittelfruh con il caldo degli ultimi giorni sta crescendo a vista d'occhio infatti devo provvedere a costruire la struttura di sostegno prima del previsto, mentre il Cascade cresce molto più lentamente ma costantemente.
Allora domani provvedo a trattarle col verde rame. Grazie per l'aiuto.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[url]http://img576.imageshack.us/img576/4986/29042010073f.jpg[/url]

non potrebbe essere un attacco di mosaico? se manifesta i sintomi solo una pianta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Panzanave ha scritto:

[url]http://img576.imageshack.us/img576/4986/29042010073f.jpg[/url]

non potrebbe essere un attacco di mosaico? se manifesta i sintomi solo una pianta...
[/quote]
Scusate la mia ignoranza ma cos'è il mosaico?
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bhooo . . . sono piante che pucciamo nel mosto . . . per cui è come se le mangiassimo . . . . lascerei perdere verde rame e altri metodi . . . esistono prodotti biologici utilizzati in IDROPONICA (tenica utilizzata per pordurre piante/fiori/frutti internamente) per cui il mio consiglio è utilizzate prodotti specifici tipo questo:

BRIMEX BIO-INSETTICIDA 250ML
Lo Spray insetticida Brimex è uno spray ecologico e biodegradabile al 100 % a base di acidi grassi organici di elevata qualità . Gli acidi grassi attaccano le difese immunitarie degi insetti nocivi garantendo una efficiente disinfestazione. Campo di applicazione: Lo Spray insetticida Brimex combatte i parassiti delle piante quali moscerini della frutta, tripidi, afidi ecc. 11 prodotto è stato concepito per essere utilizzato anche congiuntamente ai predatori naturali. In questo caso, una volta applicato il prodotto, attendere 24 ore prima di rilasciare i predatori naturali. Modalità  di utilizzo: Per ottenere un buon risultato è necessario spruzzare il prodotto sulla pianta mantenendosi a una distanza di 30 cm. 11 prodotto puo venire impiegato sia in ambienti interni che in esterno. Fattore di diluizione: Diluire 30 mi di prodotto in 1 litro di acqua (soluzione al 3 %). Utilizzare un nebulizzatore.

Oppure:

OLIO DI NEEM BIO-INSETTICIDA 100ML

Vasetto da 100 ml. Potente antiparassitario naturale che agisce sul parassita impedendo la riproduzione e altre funzioni vitali. L'estratto dell'albero di Neem permette un sano approccio al controllo delle infestazioni perché interviene con grande efficacia sulla riproduzione, non con l'uccisione diretta dell'animale. I corpi degli insetti assorbono l'olio di Neem ed il loro sistema endocrino viene bloccato, causando loro l'impossibilita' di riprodursi. Applicare preventivamente 1 volta a settimana. In caso di infestazione applicare per 2 giorni consecutivi e riprendere le applicazioni settimanali dopo 3-4 giorni. Diluire 2-5 cc. di prodotto in 1 litro di acqua demineralizzata, Nebulizzare abbondantemente direttamente sulla pianta, in particolare sulla parte inferiore delle foglie. L'olio di Neem è un prodotto assolutamente biologico, non tossico per l'uomo e gli animali. Si suggerisce comunque di sospendere il trattamento una settimana prima del raccolto.


CIAOOOOOOOO

Se volete vi dico dove si trova . . . ma non volevo spammare ;)


Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mrfish76 ha scritto:

Bhooo . . . sono piante che pucciamo nel mosto . . . per cui è come se le mangiassimo . . . . lascerei perdere verde rame e altri metodi . . . esistono prodotti biologici utilizzati in IDROPONICA (tenica utilizzata per pordurre piante/fiori/frutti internamente) per cui il mio consiglio è utilizzate prodotti specifici tipo questo:

BRIMEX BIO-INSETTICIDA 250ML
Lo Spray insetticida Brimex è uno spray ecologico e biodegradabile al 100 % a base di acidi grassi organici di elevata qualità . Gli acidi grassi attaccano le difese immunitarie degi insetti nocivi garantendo una efficiente disinfestazione. Campo di applicazione: Lo Spray insetticida Brimex combatte i parassiti delle piante quali moscerini della frutta, tripidi, afidi ecc. 11 prodotto è stato concepito per essere utilizzato anche congiuntamente ai predatori naturali. In questo caso, una volta applicato il prodotto, attendere 24 ore prima di rilasciare i predatori naturali. Modalità  di utilizzo: Per ottenere un buon risultato è necessario spruzzare il prodotto sulla pianta mantenendosi a una distanza di 30 cm. 11 prodotto puo venire impiegato sia in ambienti interni che in esterno. Fattore di diluizione: Diluire 30 mi di prodotto in 1 litro di acqua (soluzione al 3 %). Utilizzare un nebulizzatore.

Oppure:

OLIO DI NEEM BIO-INSETTICIDA 100ML

Vasetto da 100 ml. Potente antiparassitario naturale che agisce sul parassita impedendo la riproduzione e altre funzioni vitali. L'estratto dell'albero di Neem permette un sano approccio al controllo delle infestazioni perché interviene con grande efficacia sulla riproduzione, non con l'uccisione diretta dell'animale. I corpi degli insetti assorbono l'olio di Neem ed il loro sistema endocrino viene bloccato, causando loro l'impossibilita' di riprodursi. Applicare preventivamente 1 volta a settimana. In caso di infestazione applicare per 2 giorni consecutivi e riprendere le applicazioni settimanali dopo 3-4 giorni. Diluire 2-5 cc. di prodotto in 1 litro di acqua demineralizzata, Nebulizzare abbondantemente direttamente sulla pianta, in particolare sulla parte inferiore delle foglie. L'olio di Neem è un prodotto assolutamente biologico, non tossico per l'uomo e gli animali. Si suggerisce comunque di sospendere il trattamento una settimana prima del raccolto.


CIAOOOOOOOO

Se volete vi dico dove si trova . . . ma non volevo spammare ;)
[/quote]
Si ma nel mosto ci andrò a mettere i fiori del luppolo, non le foglie, perciò dove andrò a spruzzare ora il prodotto sarà  lontano metri dai coni che andrò a raccogliere.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok riko . . . ma questi prodotti sono biologici ed in teoria li puoi anche bere . . . per cui . . . una settimana prima di raccogliere li puoi usare anche direttamente sui coni . . . se hai un infestazioni di afidi o insettini e spruzzi il prodotto sulla base o sulle foglie . . . si trasferiscono tutti nei coni ed il danno sarà  maggiore !!!!

Per cui il mio consiglio da birraio neofita ma disinfestatore professionista :D :D :D (scherzo ovviamente) è spruzzare sti prodotti su tutta la pianta malata e fermarsi con il trattamento una settimana prima del raccolto (giusto per magigore tranquillità )

CIAO !

Oppure se vuoi fare le cose naturali al 100% VAI A RACCOGLIERE LE COCINELLE ;) ;) ;) sono predatori naturali che fanno miracoli !!! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma per adesso finchè si tratta di parassiti non fatevi problemi... anch'io ho problemi con gli acari, e cerco di debellarli prima che compaiano i primi fiori; però voglio dire se possibile, il grosso è meglio trattarlo in questo periodo
poi comunque
1-il trattamento se lo beccano solo le foglie
2-prima di luglio un paio di pioggie se le prendono
3-se c'è qualcuno che ama le birre ricche di tannini peggio per lui:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
come stanno andando le vostre piantagioni?
queste sono le mie piantine:

il cascade a dx
[img]http://velleitario.myblog.it/media/02/00/1132263400.jpg[/img]

il fuggle
[img]http://velleitario.myblog.it/media/01/00/2115821144.jpg[/img]

il magnum
[img]http://velleitario.myblog.it/media/01/02/1417739902.jpg[/img]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eccole mie piantine:
Goldings
[IMG]http://img576.imageshack.us/img576/3518/03052010079.th.jpg[/IMG]
[url]http://img576.imageshack.us/img576/3518/03052010079.jpg[/url]
Fuggle
[IMG]http://img175.imageshack.us/img175/5418/03052010078.th.jpg[/IMG]
[url]http://img175.imageshack.us/img175/5418/03052010078.jpg[/url]
Hallertau Mittelfruh
[IMG]http://img576.imageshack.us/img576/9159/03052010077.th.jpg[/IMG]
[url]http://img576.imageshack.us/img576/9159/03052010077.jpg[/url]
Cascade
[IMG]http://img534.imageshack.us/img534/4002/03052010076.th.jpg[/IMG]
[url]http://img534.imageshack.us/img534/4002/03052010076.jpg[/url]
Al mittelfruh sto tentando di fargli fare una strada in orizzontale per tenerlo più basso visto che era già  alto più di un metro, vedo come va.
Il fuggle l'ho messo in vaso e d è già  altissimo.
Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho bruciato gran parte delle foglie, facendo un trattamento contro il ragnetto[8D][8D] devo aver beccato uno spray difettoso

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Panzanave ha scritto:

io ho bruciato gran parte delle foglie, facendo un trattamento contro il ragnetto[8D][8D] devo aver beccato uno spray difettoso

[/quote]
secondo me meglio evitare...
io ho bruciato 2 piante lo scorso anno! :(

quest'anno niente concime e niente trattamenti anti-afidi.
Se servirà  userò solo un po' di fungicida (acqua ramata).

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma come avete "Imparato" a coltivare il luppolo? c'è qualche guida specifica online? [:0]

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma forse allora è la pianta che è sensibile a livello fogliare, infine ho fatto un trattamento con un prodotto a base di piretro, generalmente è una cosa abbastanza blanda come composto...
@ DKPaolo, non so se ci siano guide specifiche in internet, io coltivavo piante ornamentali per cui qualcosa (spero) ne mastico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×