Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
juan13

temperatura in cantina.

Recommended Posts

dubbio atroce...la cantina, ovvero la mia cantina non è completamente interrata.

ho ormai notato che la temperatura varia dai 14-15 gradi estivi, ai 5-6 attuali.

le ultime 2 birre che ho fatto, una bitter ed una strong ale belga, fatta la rifementazione in bottiglia si presentavano limpide, ma in cantina si sono rintorbidite, creando delle microbollicine sulla superficie laterale del vetro.

questa cosa con le precedenti non mi era successa, ma la cantina era sugli 8-12 gradi.

può centrare il freddo eccessivo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
confermo.

quindi cosa vuol dire-come mi comporto??

spariranno col l'innalzarsi della temp?

grassie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
no, perchè appena le raffreddi nuovamente ricomparirà  la torbidità .

questo tipo di torbidità  è conosciuto col nome inglese di chill-haze, ed è dovuto alla presenza eccessiva di proteine che a basse temperature diventano insolubili rendendo la birra torbida.

ormai è inutile provare a correggerle, dato che sono già  imbottigliate, però nella prossima cotta puoi intervenire riducendo la presenza di proteine e/o tannini, lavorando sulla sosta proteolitica e/o aggiungendo del PVPP per eliminare parte dei tannini responsabili della flocculazione.

...sempre che tu faccia all-grain

ciao
andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites
Approfitto di qs discussione xchè la questione temperatura in cantina interessa anche me: nella mia cantina al momento ci sono 13-14 gradi, poichè non ho altri spazi da poter usare per fermentare (non posso scacciare mia figlia dalla sua cameretta) mi devo un po' accontentare.
Secondo la vostra esperienza con l'unico aiuto di una (o +) coperta di lana riesco a recuperare qualche grado?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]mammolo ha scritto:

Approfitto di qs discussione xchè la questione temperatura in cantina interessa anche me: nella mia cantina al momento ci sono 13-14 gradi, poichè non ho altri spazi da poter usare per fermentare (non posso scacciare mia figlia dalla sua cameretta) mi devo un po' accontentare.
Secondo la vostra esperienza con l'unico aiuto di una (o +) coperta di lana riesco a recuperare qualche grado?
[/quote]
mah, con la coperta di lana mantieni la temperatura ma un pò di dispersione c'è sempre e quindi è destinata a diminuire lentamente...

dipende da quello che vuoi birrificare...usando la brew belt qualche grado lo recuperi

negli ultimi due anni ho registrato ogni 15 giorni le temperature che ho in cantina, e, a parità  di periodo, gli scostamenti sono minimi (+/- 1° circa)

così birrifico in base alle temperature, 3 settimane fa ho fatto l'ultima bassa fermentazione della stagione; adesso la temperatura sta lentamente salendo e tra 2-3 settimane farò una fermentazione ibrida

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ab62 ha scritto:

mah, con la coperta di lana mantieni la temperatura ma un pò di dispersione c'è sempre e quindi è destinata a diminuire lentamente...

dipende da quello che vuoi birrificare...usando la brew belt qualche grado lo recuperi

[/quote]
Purtroppo non ho la brewbelt e neppure avrei modo di usarla in cantina (niente presa di corrente). Non mi resta che aspettare qualche grado in più.
In un caso come il mio quale può essere una temperatura limite per un'alta fermentazione? Se la fermentazione un po' di calore lo produce da sè e cercando di isolare al meglio il fermentatore (coperta, telone di plastica, cartone, alitare selvaggiamente sul fermentatore ecc.) quanto lentamente scende la temperatura?
Forse sono domande del cavolo, ma ognuno deve regolarsi con la propria attrezzatura e i propri ambienti, e io devo fare i conti con un po' di piccole difficoltà ...ma la passione è sempre molto viva.
Grazie x le risposte!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
compra due pannelli di poliuretano espanso da 5 cm, e taglialo in modo da ostruire una scatola in cui entra il fermentatore e quattro bottiglie di acqua da un litro e mezzo ai lati. per il tappo superiore, dividilo in due e fai il foro per il gorgogliatore. Ci vuole un pò più di mezza giornata per portare il mosto a temperatura, ma una volta fatto l'ambiente è molto stabile e basta poco per mantenere la temperatura. Io ho nel locale 15/16 ° e sto fermentando una lager a 10° con una sola bottiglia di acqua ghiacciata per mantenere la temperatura stabile. Per innalzarla, invece uso le bottiglie con acqua calda di rubinetto. trovi le foto in [url="http://forum.areabirra.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4391"]questa discussione[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vuoi dire che due materassoni di gommapiuma che stavo per buttare via possono aiutarmi a isolare il fermentatore? Meno male che ho rimandato lo smaltimento rifiuti!!
Quindi con una sorta di scatola con dentro delle bottiglie di acqua calda posso fare a meno di aspettare temperature più alte!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Con la gommapiuma non credo. Il segreto è riuscire a dare una buona coibentazione, poi ci vuole un bel po per portare il mosto a temperatura, ma una volta che l'hai raggiunta, devi solo mantenerla. Con il poliuretano espanso ci riesci bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A nproposito di cantina....
attualmente in cantina ho circa 16° ma ho paura che d'estate arrivi sui 20°.
Potrebbe essere un problema per le birre?
Facendo basse ferm. una volta finita la lagherizzazione fino a che temperatura (alta)si può tenere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]attila770 ha scritto:

A nproposito di cantina....
attualmente in cantina ho circa 16° ma ho paura che d'estate arrivi sui 20°.
Potrebbe essere un problema per le birre?
Facendo basse ferm. una volta finita la lagherizzazione fino a che temperatura (alta)si può tenere?
[/quote]

sarebbe meglio conservarle sempre a bassa temperatura, alte temperature fanno invecchiare velocemente la birra, influendo particolarmente sull'aroma del luppolo.

bevila velocemente:D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]dr.korac ha scritto:

[quote]attila770 ha scritto:

A nproposito di cantina....
attualmente in cantina ho circa 16° ma ho paura che d'estate arrivi sui 20°.
Potrebbe essere un problema per le birre?
Facendo basse ferm. una volta finita la lagherizzazione fino a che temperatura (alta)si può tenere?
[/quote]

sarebbe meglio conservarle sempre a bassa temperatura, alte temperature fanno invecchiare velocemente la birra, influendo
particolarmente sull'aroma del luppolo.
bevila velocemente:D:D:D
[/quote]
il problema di finirla non esiste:D
ma volevo sapere se una bassa ferm finita la lagherizzazione soffriva a tenerla a temperature vicine ai 20°

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, ma ovviamente dipende anche per quanto tempo dovrai conservarle.
comunque uno stoccaggio a 20°C per un paio di mesi non è una tragedia;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...