Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
pistillone

Peated

Recommended Posts

il malto plated dovrebbe essere il malto affumicato con torba.
serve per fare le birre di tipo rauch(fumo) come ad esempio la shenkerla .

ne ho comprato 5kg, vorrei fare una birra con sentori torbati che ricordino piu i whisky islay che la birra di tipo rauch,
so che è un malto molto difficile da gestire.:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
è diverso dal rauch...ha un affumicato molto invadente, quasi astringente...secondo la mia esperienza bisogna usarne meno del 5%...io sono andato con 7hg in 23 litri ed è decisamente troppo!!! e pensare che volevo metterne un chilo!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gold plated oppure silver plated?
[:247]

[url]http://www.mr-malt.it/product_info.php?manufacturers_id=37&products_id=442&osCsid=52e5eafbad539b5c4908aff775aca193[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
wow, ho battuto bertinotti di qualche secondo! :D

ho corretto il titolo...

aggiungo anche che per le Rauchbier si usa il Rauchmalz, gli americani lo chiamano semplicemente smoked (affumicato)
[url]http://www.homebrewtalk.com/wiki/index.php/Smoked_Malt[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites
io lo userò per la prima volta nella prossima cotta... sto arrivando alla ricetta definitiva per la mia "ston cold red ale" ..

in teoria dovrebbe dare quelle note tipiche di birre come gordon e affini...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io avevo usato questa ricetta
Ricetta per Scottish Peated Ale, litri finali 30,0 (in bollitura 28,0)
efficienza 75%, bollitura 60 min.
OG 1,061; IBU: 14,9; EBC: 45;
Malti:
5000 gr Malto Express, 1,036;
250 gr Munich Malt, 1,037;
700 gr Peated Malt, 1,038;
120 gr Crystal 105L, 1,033;
200 gr Sugar, Table (Sucrose), 1,046;
Luppoli e altro:
31 gr Hallertauer Hersbrucker, 3,5 %a.a., 60 min;
44 gr Hallertauer Hersbrucker, 3,5 %a.a., 15 min;
15 gr Target, 9,0 %a.a., 60 min;

Se dovessi rifarla ne userei max 300g

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Bepi ha scritto:

Io avevo usato questa ricetta
Ricetta per Scottish Peated Ale, litri finali 30,0 (in bollitura 28,0)
efficienza 75%, bollitura 60 min.
OG 1,061; IBU: 14,9; EBC: 45;
Malti:
5000 gr Malto Express, 1,036;
250 gr Munich Malt, 1,037;
700 gr Peated Malt, 1,038;
120 gr Crystal 105L, 1,033;
200 gr Sugar, Table (Sucrose), 1,046;
Luppoli e altro:
31 gr Hallertauer Hersbrucker, 3,5 %a.a., 60 min;
44 gr Hallertauer Hersbrucker, 3,5 %a.a., 15 min;
15 gr Target, 9,0 %a.a., 60 min;

Se dovessi rifarla ne userei max 300g
[/quote]

assì? io ne volevo usare 1kg :D è così forte?

Share this post


Link to post
Share on other sites
tra l'altro Mr-Malt lo indica come utilizzabile fino al 100%... mentre negli altri link vedo fino al 20%... bah... mi fate venire i dubbi adesso :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sto bevendo in questo momento mia scottish con peated,ne ho usato 250 gr in 37 lt in fermentatore,è una scottish light con og 1033 quindi molto leggera come birra,e oltre il pale e il cristal ho aggiunto anche 100 gr chocolate.
In totale ho usato 5400 gr di grani quindi peated e inferiore al 5% e devo dire che in questa percentuale si percepisce appena e non lo trovo assolutamente invadente,in quantità  maggiori non saprei dire perchè non l'ho mai usato.
L'ho usato in altra cotta esperimento classico mio in quantità  di 100 gr per 37 lt in fermentatore devo dire che assolutamente non è quasi percettibile.
Sam 1 kg forse mi sembra eccessivo,anche se non avendolo mai usato in quelle quantità  non ho riscontri sul campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao ragazzi, premetto che non ho mai provato il malto in questione:

Mr. Malt intende che può essere usato al 100%, però magari si è dimenticato di specificare in quale ricetta, magari intende impiego al 100% per fare il whisky, dato che all'inizio della descrizione dice che è il classico malto usato per i whisky. Anche birramia dice che può essere usato in quella percentuale, però dice anche che nella birra è usato come malto speciale, quindi io deduco un impiego tipico dei malti speciali, cioè in piccole percentuali.

[url]http://www.birramia.it/shopping/cat145.php[/url]

Ok ora potete massacrarmi

[:74][:64][:188][:197][:95][:95]

Ciao ciao


Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Marcozamb ha scritto:

Ciao ragazzi, premetto che non ho mai provato il malto in questione:

Mr. Malt intende che può essere usato al 100%, però magari si è dimenticato di specificare in quale ricetta, magari intende impiego al 100% per fare il whisky, dato che all'inizio della descrizione dice che è il classico malto usato per i whisky. Anche birramia dice che può essere usato in quella percentuale, però dice anche che nella birra è usato come malto speciale, quindi io deduco un impiego tipico dei malti speciali, cioè in piccole percentuali.

[url]http://www.birramia.it/shopping/cat145.php[/url]

Ok ora potete massacrarmi

[:74][:64][:188][:197][:95][:95]

Ciao ciao



[/quote]
infatti, sul link che ho postato sopra consigliano
Max in Batch: 20.0%

Share this post


Link to post
Share on other sites
proverò al 5% quindi....

pensavo fosse forte come il rauch in termini di affumicato.... 2 kg in una cotta da 20 litri non mi sembravano nemmeno eccessivi... ma se mi parlate di 5% significa che è un malto speciale a tutti gli effetti;)
buono a sapersi! mi avete salvato da una cotta complicata:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao!

secondo me il rauchmalz è molto meno caratterizzante del peated, e ho la sensazione che anche il gusto di affumicato sia diverso: mentre il rauch dà  un affumicato tipo "salume" (wurstel o speck) il peated da un gusto torbato più incisivo... non riesco a spiegarmi meglio [:I]

è sicuramente meglio partire con dosi basse...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]ab62 ha scritto:

ciao!

secondo me il rauchmalz è molto meno caratterizzante del peated, e ho la sensazione che anche il gusto di affumicato sia diverso: mentre il rauch dà  un affumicato tipo "salume" (wurstel o speck) il peated da un gusto torbato più incisivo... non riesco a spiegarmi meglio [:I]

è sicuramente meglio partire con dosi basse...
[/quote]

Concordo

Share this post


Link to post
Share on other sites
mr-malt indica 100% riferendosi alla possibilità  di essere convertito senza l'uso di altri malti base, ma non è assolutamente consigliabile usarlo da solo.

una decina di anni fa ho provato a fare una rauch usando malto rauch al 90%...un disastro, la birra era imbevibile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti...devo smentire le mie dichiarazioni!!!!!!!!!!!!
Ieri ho stappato una bottiglia della mia birra dopo una ventina di giorni che non la assaggiavo e devo dire che quel gusto pungente e stucchevoleche c'era prima si stà  attenuando, e l'affumicato è decisamente più morbido e armonioso con gli altri sapori. A questo punto penso sia solo una questione di "affinamento"...però resto dell'idea che vada usato con moderazione, i 7etti su 30litri sono già  una bella dose...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]dr.korac ha scritto:

mr-malt indica 100% riferendosi alla possibilità  di essere convertito senza l'uso di altri malti base, ma non è assolutamente consigliabile usarlo da solo.

una decina di anni fa ho provato a fare una rauch usando malto rauch al 90%...un disastro, la birra era imbevibile
[/quote]

si ma da quel che ho capito come "potenza" il rausch e il peated non sono manco parentì... una rauch con 50% di malto affumicato dovrebbe essere più che ok... una birra con 50% di peated dovrebbe essere quasi imbevibile...[:p]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo con te Sam,penso che il 100% come già  scritto si riferisse al wiskey,almeno credo.[:I]

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]HellFireSam ha scritto:

[quote]dr.korac ha scritto:

mr-malt indica 100% riferendosi alla possibilità  di essere convertito senza l'uso di altri malti base, ma non è assolutamente consigliabile usarlo da solo.

una decina di anni fa ho provato a fare una rauch usando malto rauch al 90%...un disastro, la birra era imbevibile
[/quote]

si ma da quel che ho capito come "potenza" il rausch e il peated non sono manco parentì... una rauch con 50% di malto affumicato dovrebbe essere più che ok... una birra con 50% di peated dovrebbe essere quasi imbevibile...[:p]
[/quote]

mah, leggendo qua e là  avevo capito che le rauch dovevano il proprio gusto caratteristico al particolare processo di essicazione, che veniva eseguito con legno di faggio da cui derivava la nota affumicata.

per questa ragione (e per il fatto che mr-malt lo indicasse al 100%) avevo pensato che si dovesse usare come malto base.[xx(]

ora, i gusti sono gusti, però credo che il rauch "moderno" sia stato concepito come malto speciale e non come malto base.

per il peated, non avendolo provato, credo che valga lo stesso ragionamento e se, come dici tu, è anche più forte, a maggior ragione bisogna stare attenti a dosarlo nelle giuste proporzioni.

col rauch non andrei oltre il 10%, ma dipende sempre dai gusti personali;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...