Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
bogabug

FG alto dopo 15 gg di fermentazione

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Ho bisogno di un consiglio.
... probabimente sono negato ma..

ho fatto la mia prima birra e+g presumo semplicissima...
estratto malto light 3,5 kg + luppolo celeia (in totale 70 gr) + lievito s04
tutto sembrava regolare, una fermentazioni molto tumultuosa con una schiuma vigorosa ...
dopo 7 gg cambio fermentatore perchè effettivamente sul fondo c'è tanto lievito....
dopo altri 3 gg inizio a misurare con il densimetro.. fg : 1,22... ci rimango un po male...
dopo altri 4 gg... 1,22... e non capisco il perchè...
alla fine dopo il totale di 15 gg imbottiglio e tengo incrociate le dita...

secondo voi, cosa può essere successo ? og di partenza era 1,48...
grazie 1000 a tutti !

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come dice ab62 il mosto potrebbe essere stato ossigenato male,oppure un lievito stanco,o uno shok termico ecc...
Ma se usi questo densimetro allora le cose cambianohttp://www.mr-malt.it/product_info.php?products_id=378
Ho fatto una prova con il densimetro standard e quello di precisione con termometro incorporato,il densimetro standard
misurava sempre 1.020 circa mentre il densimetro di precisione(anche se credo precicsissimo non sia nemmeno quello)
misurava circa 1.014,incredibile!!il tutto misurato nello stesso cilindro nello stesso momento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao.
Grazie delle risposte.

La prova l'ho fatta con un densimetro normale, quello da kit per intenderci..

L'unica cosa che ho fatto di diverso dai kit è metterci la colla di pesce (quello comprato da mr malt) per vedere di renderla meno torbida....

Quindi la prox cotta provo ad ossigenarlo meglio... e visto che sono qua... consigli per una perfetta ossigenazione ?
voi cosa utilizzate ? c'è chi utilizza ossigeno puro, altri l'ossigenatore da acquario...

Devo dire che avevo all'inizio pensato magari ad una infezione... ma non avrei mai dato la colpa all'ossigenazione. la schiuma ha addirittura toccato il coperchio del fermentatore per giorni...




Share this post


Link to post
Share on other sites
Per ossigenare io uso il mestolone,giro il mosto appena travasato per una decina di minuti,e nel travasare rompo il getto da tubo sempre con mestolone ,mai avuto problemi.La colla di pesce quando l'hai messa nel fermentatore?.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]bogabug ha scritto:

Quindi la prox cotta provo ad ossigenarlo meglio... e visto che sono qua... consigli per una perfetta ossigenazione ?
voi cosa utilizzate ? c'è chi utilizza ossigeno puro, altri l'ossigenatore da acquario...
[/quote]

travaso a cascata per 4 o 5 volte il mosto da un contenitore ad un altro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao. Scusate, ma riapro la discussione. E ho bisogno di un cosiglio a chi ne sa più di me.
Sabato ho fatto la mia prima tripel. E+G 5,3 kg di malto liquido + 800 gr di zucchero candito.
Lievito 2 buste da 11g. Og 1084.
La fermentazione e in corso alla temperatura di 21 gradi quasi fissi (20-21).
Dall'inizio è stata molto tumultuosa, e continua. Ieri (Mercoledì), vedendo tutto fermo, ho misurato. FG 1029. Oggi Fg 1030. Visto che la ricetta dovrebbe arrivare almeno a 1020 , ovviamente aspetto ancora anche perchè vorrei travasare.
Mi chiedo come mai non riesco ad raggiungere un valore di alcool soddisfacente.....
Penso proprio che sia un problema di densimetro... Lo cambio o prendo un rifrattometro ?
Altrimente qualcuno può consigliarmi qualcosa ?
Grazie 1000 per i consigli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dire che una tripel deve essere molto attenuta è un conto, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo.........il lievito.
Non ho capito cosa c'entra il povero e vituperato densimetro. Aspetta ancora qualche giorno per travasare. E' normale che inizialmente la densità  cali velocemente, per poi scendere più lentamente.....
Oppure non ho capito la tua domanda..............
Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao. Nono è che voglio martorizzare il densimetro, ma non capisco come mai tutte le cotte che sto facendo (kit, e+g) abbiano una fg di 10 in + rispetto quelle che teoricamente dovrebbe risultare. Questa volta l'ho ossigenato a dovere e l'ho tenuto ad una temperatura costante di 21 °. Quindi inizio a pensare che il densimetro faccia cilecca....
una tripel (e+g) che da 1084 in 5 giorni arriva ad 1028 per fermarsi ad 1028 per gli altri 9 giorni.
una porter (kit) che da 1040 dopo 5 giorni è arrivato ad 1020 e che è stabile da 5 giorni....

mi sa che faccio meglio ad appendere i fermentatori al chiodo... :-P

Chi mi consiglia gentilmente qualcosa =

Grazie !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mai pensare di appendere i fermentatori al chiodo!!!!
Io semplicemente uso gomito e mestolone, sarà  che ci alterniamo coi soci x cui quando uno è stanco un'altro subentra, ma non abbiamo mai avuto problemi di ossigenazione e la FG è sempre stata in linea con le attese e con la tolleranza del densimetro da kit.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao. Io sono passato da olio di gomito e mestolone al travaso a cascata una decina di volta da un contenitore all'altro (tutto sanitizzato ovviamente). La schiuma di tale travaso arriva fino al bordo, quindi penso che sia stato abbastanza ossigenato. ma non è così...

Share this post


Link to post
Share on other sites
fai una prova per vedere se il densimetro è ok... misuri la densità  dell'acqua normale (1000) e di una soluzione a concentrazione nota (magari 40 g/l densità  1015) e vedi cosa dice il densimetro...giusto per toglierti il dubbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao. Grazie della risposta.
Ma avere una contentrazione nota, va bene se uso 40 grammi di malto secco (o in sua assenza di zucchero) ?

Grazie !

Share this post


Link to post
Share on other sites
se usi 40 g/l di zucchero da cucina la densità  sai gia che è 1015...se usi il malto devi farti i calcoli...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per la prima volta è successo anche a me, buona fermentazione tumultuosa la prima settimana, e gravità  a 1024, dopo il travaso tutto fermo (il lievito è un lievito secco Danstar British Ale). Possibile che sia rimasto tutto il lievito nei fondi del primo fermentatore?
cosa suggerite per cercare di arrivare alla FG di 1012, inoculare un nuovo lievito (in tal caso diverso, ho solo lievito da kit) rimescolare vigorosamente, oppure aspetto ancora un paio di giornoi e se rimane tutto fermo imbottiglio? Qual'è il male minore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
prima di imbottigliare le proverei tutte, con una FG così alta potresti preparare bombe a mano!!
prova a rimescolare, se non riparte inocula altro lievito (tanto se non riparte se ne va tutto sul fondo) e poi al mmassimo imbottiglia...

io ho fatto una mild da kit 1,5 kg + 1,5 kg di estratto liquido, OG 1040, che FG dovrei aspettarmi?? 1010??

Share this post


Link to post
Share on other sites
nessun altro consiglio? nessuno con la valigetta dei trucchi magici a protata di mano?
Non vorrei rovinare definivamente la birra...

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'unico consiglio che ti posso dare è di aspettare e rimisurare ancora.
Da quanto tempo è nel fermentatore la birra e a che temperatura hai fermentato?
Comunque al massimo se la densità  è ancora uguale ti consiglierei di alzare la temperatura di un paio di gradi, mescolare e stare a vedere cosa succede.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie Rico, la birra l'ho fatta il 15/2 e travasata il 22/2 e li si è fermata. Ha fermentato a 20° costanti, ho già  provato a dare una "leggera" mescolatina, ed attaccare la BB per dare un paio di gradi in più: niente attività , niente schiuma, niente CO2...
ho provato anche a controllare il densimetro, con solo acqua segna circa 1000, quindi ci siamo.
L'ultima cosa da provare è di rimetterci del lievito, ma ho il sospetto che con la fermentazione tumultuosa si sia "mangiato" tutto il materiale fermentabile, e penso che per questo non ci sia rimedio.
che ne dici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh dai sono passati solo 15 giorni, l'ultima volta che hai misurato la densità  quando è stata?
Io non ho esperienza con i lieviti Danstar però ho visto che quel lieito fermenta da 17° a 21°, comunque adesso che c'è poco fermentabile magari si abbassa poco a poco la densità , tienila sotto controllo e tieni come ultima spiaggia l'aggiunta di ulteriore lievito.
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
[quote]Bepi ha scritto:

Hai sgasato il campione?
[/quote]si, e ho ripetuto la misurazione in due giorni diversi, sempre 1024. adesso riprovo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io aspetterei soprattutto se devi aggiungere un lievito diverso da quello inoculato in partenza e soprattutto se il lievito è quello del kit.
Piuttosto se devi aggiungere un lievito diverso aggiungine uno buono in linea con lo stile della birra.
Una cosa importante che non ti ho ancora chiesto, ma che tipo di birra hai prodotto e da che OG sei partito?
Ciao:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...