Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
raippl

Settaggio Inkbird con frigo

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho costruito una camera di fermentazione con un vecchio frigo ed un inkbird.

Attualmente ho impostato la temperatura target a 20 gradi ed i parametri CD e HD a 2 gradi.

Forse 2 gradi sono troppi?

Ho letto di alcuni che la settano a 0.5 gradi ma poi ho paura che il frigo stia di continuo a spegnersi e riaccendersi.

Potrei però lavorare sul PT (compressor delay)?

Quali sono i valori consigliati per HD, CD e PT?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 gradi sono troppi, settalo a 0.5; metti 5 minuti per il PT, dovrebbe accendersi poche volte e non rovinare il compressore

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso 0.5°C e 10 minuti di tempo morto.

2 gradi sono troppi.

Piazza bene la sonda.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, Pie11 said:

Io uso 0.5°C e 10 minuti di tempo morto.

2 gradi sono troppi.

Piazza bene la sonda.

Grazie, ho pensato di metterla per ora esterna, attaccata alla  parete del fermentatore e isolata con polistirolo e nastro isolante termico.

In seguito proverò a bucare il fermentatore e metterla internamente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, raippl said:

Grazie, ho pensato di metterla per ora esterna, attaccata alla  parete del fermentatore e isolata con polistirolo e nastro isolante termico.

In seguito proverò a bucare il fermentatore e metterla internamente. 

Perfetto.

Isolala bene, basta e avavnza.

Io ho evitato di bucare i fermentatori: una guarnizione in più da sanificare e che può perdere.

Ho provato a misurare con una sonda lunga dall'alto durante la turbolenta. Mai visto più di 0.1°C di diffenrenza tra le due.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teniamo ben presente che i nostri sistemi di misurazione sono abbastanza approssimativi, quindi non ha molto senso focalizzarsi sul mezzo grado... Quello che possiamo ottenere più agevolmente è la "riproducibilità dell'errore"

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minutes ago, corbaccio said:

Teniamo ben presente che i nostri sistemi di misurazione sono abbastanza approssimativi, quindi non ha molto senso focalizzarsi sul mezzo grado... Quello che possiamo ottenere più agevolmente è la "riproducibilità dell'errore"

concordo a pieno.

Quello che mi sento di consigliare è di fare anche una taratura della sonda

Credo che gli inkbird siano fatti meglio ma su 4 STC che ho attivi (keezer, 2 camere di fermentazione e case della stampante 3d) solo uno era già apposto è non ho dovuto settare un offset 

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tarare un termometro è molto semplice: acqua distillata, ghiaccio e fornello. La fisica ci aiuta ad avere due punti di riferimento stabili.

Gli inkbird li ho calibrati tutti. Una vota calibrati sono abbastanza stabili e accurati. Non li ho mai visti a più di 0.2 °C rispetto a un termometro di laboratorio (dato per 0.01°C) che ho calibrato usando come rifermimento di calibrazione un termometro di riferimento che usiamo al lavoro per calibrare i sistemi che vendiami. Lui è dato per accurato a 0.005°C e fatto ricalibrare e testare tutti i due anni in laboratorio esterno.

Con una calibrazione a due punti è facile avere una buona accuratezza anche con termometri economici. Basta un pò di buona volontà nel ricalibrarli ogni pochi anni.

 

Edited by Pie11
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma sto diventando scemo e non trovo risposta... Ma gli inkbird si possono tarare? Ne ho un paio e uno anziché 30 gradi ne segna 80 e passa :shok:, ma con la calibrazione non ho risolto nulla anche perché ha un range di soli 15 gradi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che sei in fahrenheit al posto che in celsius?

80°F sono 27°C

Edited by Pie11
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli inkbird si possono calibrare sono in offset, non in guadagno.

Usano una pt100 come sensore. Il grosso dell'errore arriva dal cavo e dalla tolleranza di fabbricazione. Raramente ho usato le sonde originali, di pt100 ne ho tante a casa.

Su di un range di temperatura tra i 1 e i 30°C non è un problema non calibrare il guadagno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la sonda la proteggo con un pezzo di cappotto termico , quello che si usa per le case, 8 cm di spessore , scavato solo un tunnel e gliela infilo dentro! 

IMG-20220822-WA0019.jpeg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Controllato ora, è in Celsius mannaggia. Adesso segna 98 e passa anziché 27-28 :shok:

Mi sa che devo cambiare sonda o pensare di riprendere direttamente uno nuovo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...