Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Ardito

Ricetta Belgian dark strong ale

Recommended Posts

Ciao a tutti

Ho messo giù una ricetta seguendo quasi alla lettera il libro di Palmer. Cosa ne pensate?

Un lievito alternativo potrebbe essere un BE256 ma comunque secco. Non sono ancora attrezzato per i liquidi.

Grazie a chi mi potrà dare qualche informazione.dfab98e1ded90da26efbc0fdd15fcf69.jpgd52de6f7e4b63398e272fd4ce45bd81a.jpg2db389fa556037afe8dc0ce1dd940d3c.jpg

 

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente cambierò luppolo usando solo Styrian golding.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, no per adesso è in sospeso. Avevi qualche suggerimento o ne cercavi?

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 hours ago, Ardito said:

Ciao, no per adesso è in sospeso. Avevi qualche suggerimento o ne cercavi?

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
 

È uno stile che mi interessa , cercavo info varie ed eventuali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove sono i due ingredienti caratterizzanti della dubbel/quadruple? (mi rifiuto di chiamarlabelgian dark strong ale).

Vuoi stare più sullo speziato o sul fruttato?

Palmer è un riferimento, ma per alcuni stili europei lo trovo troppo americano di impostazione.

La metà dei malti che hai messo non centra nulla, tipo il grano. poi il 3% di grano a che serve? manco lo senti su di una bassa, figuriamoci in una

Nella maggior parte delle quadruple si sente comunque l'aroma del luppolo.

Non sono birre cristalline, non ti serve ripulirle con l'irish moss, che pero' ti danneggerà la schiuma.

Occhio alla lievitazione, li si gioca veramente tanto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so che rischio di dire un'eresia, ma vorrei qualcosa che ricalchi una Leffe Rouge(non ho scritto rossa per evitare di essere lapidato). Non una dubbel ma una Belgian dark strong ale, speziata of course. Stasera vado al Varese Beer Festival, magari trovo qualcosa di riferimento.

Mi permetto di fare un'osservazione ma non a te direttamente: se segui una ricetta trovata on line non va bene perché potrebbero aver dimenticato qualcosa, se prendo un libro consigliato da un guru non va bene lo stesso...

Scusa la disgressione, comunque sarà una ricetta da costruire, a settembre proverò una Doppelbock. Fingers crossed.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La leffe rouge non esiste. La leffe ruby e la leffe radieuse non hanno nulla a che vedere con quello che il bjcp cataloga come belgian dark strong ale.

Il bjcp ha definito lo stile in questione come l'insieme della chimay e della rochefort . Già la westvleteren 12 è fuori stile (fresca ha un amaro e una luppolatura marcata), anche se la citano come esempio. Inoltre tra il gusto manca quello che caratterizza lo stile: lo zucchero candito bruno.

La leffe ruby è una birra leggera, dolce aromatizzata al sambuco.

La leffe radieuse è un incrocio tra una wit e una wee heavy.

Reagisco sulle fonti delle ricetta: online si trova di tutto, nella maggior parte dei casi è un buona strada per piantarsi.

Di palmer ho una stima enorme, è un genio perché sa spiegare in modo semplice e molto pragmatico, ti guida all'identificazione del problema e alla soluzione. Ma è molto americano come approccio... E le birre belga poco si prestano a quella visione della birra.

Sulle ricette ti posso solo consigliare di provare a descrivere quello che vuoi, con le tue parole e i tuoi aggettivi, e di provare e trovare il modo per arrivarci. Ti aiuterà ben più di leggere 1000 ricette online.

Comincia a descriverti come la vuoi, dolce, amara, secca, aspra, acquosa, vinosa,  corposa, croccante, frizzante o piatta, ... pensa alla degustazione, a partire dal primo contatto fino a quello che ti rimane in bocca

Che aromi vuoi sentire, miele, pepe, caramello, garofano, coriandolo, prugna, uva, biscotto, frutta secca, caffé, limone, arancia, pompelmo, mela, pera, cipolla, tabacco, cuoio, pino, ...

Come si deve presentare, chiara, limpida, torbida, schiuma compatta, ....

Non tutto è possibile, ma una volta che decidi il traguardo puoi provare a cercare la strada per arrivarci.

Prediligi la semplicità e l'equilibrio, raramente servono tanti ingredienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

parliamo di uno stile che ha dei range interpretativi inquietanti, prova una westvletelen 12, una rocheford o una achel bruine extra... in teoria son tutte in questo stile... ma di punti di contatto ve ne sono pochi. Puoi cercare speziato o frutta scura dal lievito, finire dry o lasciargli un corpo tondosetto, dargli un tono di amaro in chiusura o finire piu' morbido...

difficile partendo solo dallo stile a darti un consiglio sulla ricetta. Mi accodo a pie sul fatto che non vedere lo special b e il candito in ricetta qualche perplessita' me la lasciano

inoltre sono sempre dubbioso su questi grist incasinatissimi con 10 malti diversi... all'assaggio della birra se ti trovi una nota buona/storta non so come puoi risalire tra tutto que popo de roba cos'e' il malto che ti da il tono che vuoi limitare, oppure il tono che ti piace da matti e vuoi aumentare...

ti consiglierei di tenerti sul lineare almeno sulla prima versione cercando di limitare i diversi speciali. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per i preziosi consigli. Inizierò una ricerca che mi dia qualche dritta. Stavo seguendo anche Frank di Brewing Bad, lui ne ha fatta una di bdsa.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Ardito said:

Grazie a tutti per i preziosi consigli. Inizierò una ricerca che mi dia qualche dritta. Stavo seguendo anche Frank di Brewing Bad, lui ne ha fatta una di bdsa.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
 

Ma se non ricordo male aveva detto che non era rimasto molto soddisfatto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si hai ragione, però aveva anche attribuito il problema alla poca maturazione della birra. Almeno questo era il suo dubbio.
Quasi quasi provo a prendere il kit bdsa di Beer and Wine. L'unico problema è che ancora non sono attrezzato per i lieviti liquidi..

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
6 hours ago, Ardito said:

Si hai ragione, però aveva anche attribuito il problema alla poca maturazione della birra. Almeno questo era il suo dubbio.
Quasi quasi provo a prendere il kit bdsa di Beer and Wine. L'unico problema è che ancora non sono attrezzato per i lieviti liquidi..

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
 

Io ho assaggiato quella fatta col kit all grain di Birramia che se non ricordo male ha il lievito secco. ( Fatta da un amico )

Edited by Pakobeer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho assaggiato quella fatta col kit all grain di Birramia che se non ricordo male ha il lievito secco. ( Fatta da un amico )
E ne valeva la pena?

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

io veramente non colgo il valore aggiunto di un kit all grain rispetto ad una ricetta ragionata

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Ardito said:

E ne valeva la pena?

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
 

A me non è dispiaciuta... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minutes ago, Simone11 said:

io veramente non colgo il valore aggiunto di un kit all grain rispetto ad una ricetta ragionata

Se pensi ad un neofita che inizia direttamente all grain, senza avere le conoscenze necessarie, sicuramente otterrà una birra "bevibile" , senza pensare al fatto che per usare 100 grammi di black uno deve comprare per forza un kilo... ( per Esempio )

Share this post


Link to post
Share on other sites

In più alcuni kit, come B&W hanno la ricetta free, nel senso che gli ingredienti sono conosciuti, quindi puoi modificarla a piacimento .

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho guardato il kit, sembra una buona base, lievito liquido giusto e zucchero candito. Resto convinto però che malti più scuri del pils e dello special b siano importanti per bilanciarla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammetto che quel kit mi tenta, ma prima devo attrezzarmi per i lieviti liquidi...e già mi sale l'angoscia.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 hours ago, Pie11 said:

Ho guardato il kit, sembra una buona base, lievito liquido giusto e zucchero candito. Resto convinto però che malti più scuri del pils e dello special b siano importanti per bilanciarla

Oppure rischi di renderla stucchevole... ( Che già è dolcissima di suo...). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, Ardito said:

Ammetto che quel kit mi tenta, ma prima devo attrezzarmi per i lieviti liquidi...e già mi sale l'angoscia.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk
 

Prendi gli ingredienti ed usa un lievito secco d'abazzia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tipo il Fermentis BE-256, Lallemand Abbaye o M47?

A naso m'ispirano il BE 256 ed il M47, ma i MJ mi spaventano perchè tendono a piantarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Ardito said:

Tipo il Fermentis BE-256, Lallemand Abbaye o M47?

A naso m'ispirano il BE 256 ed il M47, ma i MJ mi spaventano perchè tendono a piantarsi.

Si, pensavo il 256... Onestamente non saprei dirti se si piantano o meno, probabilmente dovrai settare a dovere la fermentazione, ma , credo , che se vengono usati "nel mondo" non faranno proprio proprio schifo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora vada per il BE-256.

Inviato dal mio CPH2135 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...