Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Eppep

Raffreddamento mosto miscela frigorifera

Recommended Posts

Salve a tutti, volevo porvi una domanda.

Ho visto che se si mette in giuste proporzioni Sale acqua e ghiaccio ,si ottiene una miscela che soluzione che può arrivare fino a -22 C. Quindi ho pensato che questa potrebbe risultare molto utile per raffreddare il mosto.Non avendo una serpentina,e non l'avrô a breve ancora, avevo pensato di fare questa miscela e metterla in un contenitore,nel quale poi metterò la pentola per farla raffreddare.Infatti avere acqua anche a -4,-5 sicuramente accelererà il processo.Volevo sapere se qualcuno su questo forum usa questo metodo ,e se é sicuro da usare (nel senso che non faccia esalazioni o cose simili )

IL raffreddamento del mosto per come lo faccio io (ovvero immersione della pentola in acqua e ghiaccio )deve essere fatto con il coperchio chiuso o aperto ?

Vi ringrazio anticipatamente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

si funziona, no non fa esalazioni

conta che devi mettere il 20-25% in peso di sale, vuol dire che fai 3kg di ghiaccio e 1kg di sale, sei sicuro che convenga ? forse va bene per raffreddare il prosecco al volo

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Simone11 said:

si funziona, no non fa esalazioni

conta che devi mettere il 20-25% in peso di sale, vuol dire che fai 3kg di ghiaccio e 1kg di sale, sei sicuro che convenga ? forse va bene per raffreddare il prosecco al volo

Simone sei sempre a darmi una risposta e per questo ti ringrazio tantissimo.Si il problema risiede proprio qui, dovrei fare tanta acqua quindi tanto ghiaccio e tanto sale non credo sia fattibile 

Mi sa che opto ad acqua e ghiaccio con tanto ricircolo.A tal proposito...Quando metto la pentola nella bacinella per raffreddare lascio il coperchio o lo tolgo ?

Vorrei fare anche una serpentina in rame, quanto mi costerebbe su per giù ?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minutes ago, Eppep said:

Mi sa che opto ad acqua e ghiaccio con tanto ricircolo.A tal proposito...Quando metto la pentola nella bacinella per raffreddare lascio il coperchio o lo tolgo ?

non mi sono mai posto questo problema, quando raffreddo metto un canovaccio visto che lo faccio all aperto e vorrei evitare ci entri dentro roba... non saprei dirti su questo aspetto

 

56 minutes ago, Eppep said:

Vorrei fare anche una serpentina in rame, quanto mi costerebbe su per giù ?

non saprei, ho preso del tubo da 12 da un amico che mi ha fatto il prezzo di costo, mi sono brasato i raccordi e tra tutto mi è costata 45 euro

il tubo nudo costicchia ma è sovradimensionata per quello che devo fare, nel tempo di pulire tutto arrivo a 16 gradi con 20-30 litri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche un corrugato in inox che è più inerte. Scambia un po' peggio del rame ma a parità di lunghezza hai parecchia superficie di contatto in più. Lo trovi a buoni prezzi. Unica cosa è che devi fissare le spire xké è piuttosto "nervoso"

Share this post


Link to post
Share on other sites

attenzione due cose sul corrugato in acciaio

1 - deve essere 304 o 316, gli altri acciai non sono "safe" per il contatto alimentare

2 - la pulizia… le serpentine in ambito hb di solito le fanno in liscio e non in corrugato proprio perché andando a contatto con il mosto liscio è più facile da pulire

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giustissimo.
Senza andare troppo nel dettaglio, e pure OT, lo scorso anno è stata aggiornata la lista degli inossidabili consentiti per il contatto con gli alimenti. Ora è previsto l'utilizzo anche (varie) di altre tipologie se non erro. Buona norma magari chiedere cmq se quello che si compra ha certificazione specifica.
Per la pulizia vero, è più laboriosa soprattutto perché la serpentina deve essere tenuta a forma ma lavandola a stretto giro dall'utilizzo si è già a buon punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Luppulus in fabula said:

Giustissimo.
Senza andare troppo nel dettaglio, e pure OT, lo scorso anno è stata aggiornata la lista degli inossidabili consentiti per il contatto con gli alimenti. Ora è previsto l'utilizzo anche (varie) di altre tipologie se non erro. Buona norma magari chiedere cmq se quello che si compra ha certificazione specifica.
Per la pulizia vero, è più laboriosa soprattutto perché la serpentina deve essere tenuta a forma ma lavandola a stretto giro dall'utilizzo si è già a buon punto.

Ma per raffreddare 10 litri di mosto secondo voi serve una serpentina o il classico modo fai da te funziona ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensala in prospettiva. Con 10litri ci bevi due settimane...e tra un po' arriva il caldo
Scherzi a parte, vedi tu il sistema che ti sembra più efficace anche nell'ottica di un volume più grande che difficilmente raffreddi comodamente con il sistema attuale. Alla fine una serpentina te la fai abbastanza in semplicità e economia..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per 10 litri, il bagno di acqua e ghiaccio basta; ti consiglio di raffreddare solo con acqua e dopo pochi minuti aggiungi il ghiaccio nel bagno (per evitare che si sciolga troppo velocemente).

Lavorando al chiuso, non mettevo il coperchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...