Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
egonvilla

imbottigliamento PILSNER consigli

Recommended Posts

Ciao,

mi sto accingendo ad imbottigliare la mia prima PILSNER dopo 45 giorni di LAGERIZZAZIONE.

ho 2 dubbi:

1)per adesso ( e con buoni risultati) ho sempre carbonato con sciroppo di acqua e destrosio. Però per questo stile si parla di usare il mosto per la carbonazione.

ovviamente bisognerebbe mettere da parte il mosto originale ma anche ricrearlo con malto secco mi sembrerebbe un buon compromesso.

Il punto è continuo col destrosio e acqua anche in questo caso o usare il malto da una marcia in piu?

2) dilemma del lievito....dopo 45 giorni di LAGERIZZAZIONE è spompato e decantato o riuscirà comunque a carbonare?

mettereste del lievito fresco? e sei con quali modalità? (per esempio posso metterlo dentro lo sciroppo che poi andrò a siringare in ogni singola bottiglia)

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

punto 1: non so se dà una marcia in più

punto 2: il lievito dovrebbre riuscire a carbonare, in tempi più lunghi che nelle alte fermentazioni; non ho mai avuto bisogno di aggiungere lievito extra (una dozzina di basse fermentazioni)

 

Edited by corbaccio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, guarda, secondo me usare il mosto per la rifermentazione ti complica solo la vita... Io userei destrosio (o zucchero) e acqua, tanto per quei pochi ml che useresti di mosto, non penso cambi molto il risultato. 

La rifermentazione non è un problema, come dice corbaccio, ci metterà solo un po' di tempo in più. Ti consiglio di tenere le bottiglie a qualche grado in più rispetto alla temperatura di fermentazione, o addirittura a temperatura ambiente, per accelerare un po' il processo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 vai tranquillo con il priming classico

io per la bassa fermentazione (e solo per la bassa) il lievito della rifermentazione lo utilizzo. frank di brewingbad ha preparato una utility comodissima per calcolare zucchero e lievito per priming.

non so che sistema hai di imbottigliamento e quanto riesci a tenere l'ossigeno lontano dal prodotto fermentato, il lievito fresco aggiuntivo ti permette di consumare prima l'ossigeno che probabilmente di capiterà in bottiglia.

meno contatto con ossigeno = birra che dura più a lungo e visto che la lager dà il meglio dopo 5-6 mesi se si ossida troppo arriva al meglio già andata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok...ma non ho ben capito come si mette il lievieto nelle bottiglie utilizzando la tecnica della siringa....sciolgo tutto il lievito necessario nello sciroppo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il lievito non serve, le bottiglie carbonano lentamente, ma carbonano.

Il mosto é più sporco, lo sciroppo non lascia residui. Se fai 45 giorni di lagering per pulire la birra, perché metterci mosto fresco che lascia residui nelle bottiglie?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se faccio una soluzione di acqua e zucchero per carbonare 60 bottiglie da 0.33 e in questa soluzione sciolgo 1 grammo di lievito e do una bella  mescolata per poi andare normalmente di siringa faccio una cavolata?

come fai col contagocce se il lievito è in polvere?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la soluzione del priming sarebbe troppo zuccherina per il lievito.

io aggiungo con la siringa bottiglia per bottiglia la dose di zucchero e prima di tappare con un contagocce aggiungo 1 spruzzata (1/3 di mL) di una soluzione di acqua sterile e lievito

Share this post


Link to post
Share on other sites

le soluzioni altamente zuccherine usate per il priming in bottiglia sono altamente concentrate da risultare batteriostatiche, il lievito da rifermentazione morirebbe in quell'ambiente cosi zuccherino.

lascia esposta all'aria quella soluzione e vedrai che nessun lievito/batterio riuscirà a fermentarla

la goccia di lievito va aggiunta un attimo prima di tappare la bottiglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora se puoi cortesemente citarmi la procedura per filo e per segno che non riesco ad inquadrarla…..

ho da imbottigliare 20 litri si LAGER.

quanta acqua e quanto lievito uso per fare la soluzione del lievito?

come so quanto lievito c'e in ogni singola goccia?

ho calcolato che vorrei 0,04 grammi di lievito in ogni bottiglia da 0,33

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

considerato un target di 5g/L

per il priming dovrai usare 100g di zucchero e 100mL di acqua iniettando in ogni bottiglia 2,7mL di soluzione

per il reinoculo ti basta 1g di lievito in 20cL di acqua e in ogni bottiglia dovrai aggiungerne 0,3mL (che corrisponde a un prelievo del mio contagocce per un totale di 6 gocce, devi verificare con il tuo.)

questa è la quantità per 0,04g per litro non per bottiglia. magari puoi tenerti più largo usando 2g di lievito in 20cl di acqua.

ricapitolando l'attrezzatura necessaria è: 1 bilancia di precisione, 1 siringa da 5mL, 1 contagocce da circa 1mL

naturalmente questo sbattimento per minimizzare l'ossigenazione ha senso se fino ad ora sei stato attento e quindi non hai aperto di continuo il fermentatore, non hai slpashato e se imbottiglierai le bottiglie con l'attenzione di minimizzare il contatto con l'ossigeno.

io con tutte queste attenzioni (imbottigliando con bombola di CO2 e pistola blichmann) sto ultimando in questi giorni un lotto di un anno fa che comincia a presentare da qualche mese i segnali dell'ossidazione ma fino a 6 mesi fa era ancora perfetta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non apro un nuovo post, visto che ho più o meno gli stessi dubbi. Anche io ho in lagerizzazione la mia prima birra a bassa fermentazione e tra alcuni giorni andrò a imbottigliare. I miei dubbi sono sulla temperatura, sia quando metto in bottiglia, il priming lo faccio con acqua e zucchero e la temperatura per il periodo di rifermentazione. Ringrazio già chi potrà chiarire i miei dubbi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...