Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Nuovo anno nuovi esperimenti!

Domani vado a recuperare uno starter per fare il tè kombucha, da quello che ho potuto capire questo starter è un insieme di batteri lattici, acetici, lieviti e qualche altra bestiaccia.

Si legge che ha moltissime proprietà benefiche per l'organismo,

Dalle foto fa fino un po' impressione ma mi sono incuriosito parecchio.

Allego alcune immagini dal web

Cosa ne pensate?

 

227274d9a3cd28f39687949dfa3bb6fc.jpgc1c0867fc41d79a92cc05ec9463dd23d.jpg

 

Inviato dal mio MI 8 Lite utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attento... potrebbe finire male.

image.thumb.png.eae64f1f86184906164b81570be5da52.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatto un paio di volte

interessante, non è male… il problema è star dietro al consumo… Ogni due settimane hai una nuova produzione e quei 3-4 litri che fai son tanti da finire in un range così piccolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che quando si dice "un sacco di effetti benefici" si stia esagerando. Non esistono super-alimenti o sostanze miracolose.. E' solo un tè. Lo bevi, ti disseti e acquisisci  un po' di carboidrati. e pochissimo di altre sostanze quasi ininfluenti per il corpo. fine.

Anzi, a pensarci bene, è un fermentato, perciò alcoolico, quindi tossico per l'organismo. Anche se lievemente.

Edited by andrea75

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minutes ago, andrea75 said:

Penso che quando si dice "un sacco di effetti benefici" si stia esagerando. Non esistono super-alimenti o sostanze miracolose.. E' solo un tè. Lo bevi, ti disseti e acquisisci  un po' di carboidrati. e pochissimo di altre sostanze quasi ininfluenti per il corpo. fine.

Anzi, a pensarci bene, è un fermentato, perciò alcoolico, quindi tossico per l'organismo. Anche se lievemente.

Anche salame, prosciutti, crauti(quelli veri), cetriolini, yogurt, olive, te, caffè, cacao e temo ce ne siano tanti altri, sono fermentati.. Non mi risulta che nessuno di questi sia alcolico..

Nel caso di questo the, leggo che poi va miscelato e portato a bollore..
Miracoloso o meno, non è di certo tossico perchè alcolico.. Anzi, direi che non possa nemmeno essere considerato alcolico..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo capito che c'era del lievito e che fermentava lo zucchero. Ergo produce alcool, ergo è tossico. Ma non è questo il punto. Il punto è che non esistono sostanze miracolose. E quando si sente parlare di "benefico per il corpo" è marketing al 100%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, andrea75 said:

Io avevo capito che c'era del lievito e che fermentava lo zucchero. Ergo produce alcool, ergo è tossico. Ma non è questo il punto. Il punto è che non esistono sostanze miracolose. E quando si sente parlare di "benefico per il corpo" è marketing al 100%.

100gr di zucchero in 4 litri che poi vanno diluiti e bolliti.. nel prodotto finito alcol non ce n'è..
Sul resto, mi trovi più che d'accordo.. Ma onestamente, chissene frega..

E' pieno di articoli che dicono che bere un bicchiere di vino al giorno fa bene, che una birra al giorno pure, se è artigianale ti allunga anche la vita (e non solo)! Anche quello è puro marketing, ma chissene frega.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 100 gr in 4 litri onestamente mi sembrano pochetti… a memoria ti dico che ne mettevo più del doppio. Avevo fatto una verifica sul primo batch è se non erro si arrivava a un grado alcolico di 0,5 ABV

Anche sul diluirlo, so che c'è chi lo aromatizza, ma mettendo frutta (e quindi altri zuccheri) si va ad aumentare un pochetto quello "sputo" di gradazione alcolica

lato all'effetto miracolo… diciamo che è un prodotto ricco di bestie varie come lo sono i fermentati spontanei… quindi nelle nostre diete dove mangiamo quasi tutta roba pastorizzata o fermentata con ceppi selezionati un po' di "multietnicità" di fermenti ha i suoi effetti benefici; poi se si giri nei forum e nella documentazione relativi a questi prodotti se ne leggono di ogni (dal parlateci, al fategli ascoltare musica classica  e queste sono le cose più normale… se volte ridere o piangere dell'umanità è una ricerca che vi consiglio :p )

 

solo una aggiunta lo yogurt se non fatto con ceppo selezionato ma partendo da una cultura più selvatica potrebbe avere un minimo di contenuto alcolico ( parliamo di robe infinitesimali ovviamente )… ovvio il vasetto "del supermercato" fatto con un ceppo specifico di lattobacillo non ne ha.

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene c'è interesse!
due note su quello che ho letto: un minimo di alcol c'è mi pare intorno al mezzo grado, per quanto riguarda le proprietà, su questo ci sarebbe molto da dire, premetto che riporto quello che ho letto sul web e che quindi va preso col giusto peso, ma a me pare abbastanza credibile.
In breve tutto quello che mangiamo contiene conservanti, coloranti antiparassitari e antibiotici che vanno ad alterare la flora intestinale, con questo tè fermentato andiamo a riequilibrare la flora, ma non è adatto a tutti perché avendo molti batteri al suo interno se si ha una flora troppo alterata alcuni batteri potrebbero prendere il sopravvento sugli altri presenti nell' intestino causando più danni che benefici, ora che sia miracoloso ho pure io i miei dubbi, ma nelle giuste condizioni potrebbe aiutare, ora ho messo a fermentare un litro di tè intanto approfondisco il discorso

Inviato dal mio MI 8 Lite utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours ago, Niubbo birraiolo said:

Bene c'è interesse!
due note su quello che ho letto: un minimo di alcol c'è mi pare intorno al mezzo grado, per quanto riguarda le proprietà, su questo ci sarebbe molto da dire, premetto che riporto quello che ho letto sul web e che quindi va preso col giusto peso, ma a me pare abbastanza credibile.
In breve tutto quello che mangiamo contiene conservanti, coloranti antiparassitari e antibiotici che vanno ad alterare la flora intestinale, con questo tè fermentato andiamo a riequilibrare la flora, ma non è adatto a tutti perché avendo molti batteri al suo interno se si ha una flora troppo alterata alcuni batteri potrebbero prendere il sopravvento sugli altri presenti nell' intestino causando più danni che benefici, ora che sia miracoloso ho pure io i miei dubbi, ma nelle giuste condizioni potrebbe aiutare, ora ho messo a fermentare un litro di tè intanto approfondisco il discorso

Inviato dal mio MI 8 Lite utilizzando Tapatalk
 

Considera che quel mezzo grado poi tende anche a dimunire, perché nello scooby tra le altre bestie dovrebbero esserci anche acetici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 29/1/2020 at 17:52, T.Rex said:

 100 gr in 4 litri onestamente mi sembrano pochetti… a memoria ti dico che ne mettevo più del doppio. Avevo fatto una verifica sul primo batch è se non erro si arrivava a un grado alcolico di 0,5 ABV

Anche sul diluirlo, so che c'è chi lo aromatizza, ma mettendo frutta (e quindi altri zuccheri) si va ad aumentare un pochetto quello "sputo" di gradazione alcolica

lato all'effetto miracolo… diciamo che è un prodotto ricco di bestie varie come lo sono i fermentati spontanei… quindi nelle nostre diete dove mangiamo quasi tutta roba pastorizzata o fermentata con ceppi selezionati un po' di "multietnicità" di fermenti ha i suoi effetti benefici; poi se si giri nei forum e nella documentazione relativi a questi prodotti se ne leggono di ogni (dal parlateci, al fategli ascoltare musica classica  e queste sono le cose più normale… se volte ridere o piangere dell'umanità è una ricerca che vi consiglio :p )

 

solo una aggiunta lo yogurt se non fatto con ceppo selezionato ma partendo da una cultura più selvatica potrebbe avere un minimo di contenuto alcolico ( parliamo di robe infinitesimali ovviamente )… ovvio il vasetto "del supermercato" fatto con un ceppo specifico di lattobacillo non ne ha.

Io ti dico ciò che ho letto..

Parlavano di 100 grammi e, a fine fermentazione, diluizione e bollitura.. quindi l'alcol sparisce praticamente..

Per il resto non ne so nulla, mai fatto e dubito che mai mi metterò a farlo.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non si fa bollire dopo la fermentazione, e poi essendo acetici in effetti dovrebbe sparire pure quel poco che c'è di alcool

Inviato dal mio MI 8 Lite utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...