Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
eamaxb

Controllo temperatura con avviso sonoro

Recommended Posts

Eccomi di nuovo qua con un'altra idea strampalata. 

Sto ancora ragionando su un sacco di cose, tra le quali il controllo della temperatura. Vedo che molti utilizzano un pid che in base a determinati dati, accende o spegne la resistenza per mantenere costante la temperatura. Ho visto che è possibile utilizzarlo anche col gas a patto di avere il fornello con fiamma pilota. Ma se io volessi continuare ad utilizzare il fornello di casa (quindi niente resistenza e niente fiamma pilota), potrei collegare il pid ad un allarme sonoro che mi indichi quando accendere e quando spegnere la fiamma? Sarebbe effettivamente utile? 

Queste idee mi vengono sempre dopo aver bevuto più del solito, sarà un caso? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me passeresti il mash a tacitare allarmi e accendere e spegnere il fornello. Per come la vedo io la termoregolazione é automatica o manuale. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ma si, perchè no :D

Però non hai bisogno del segnale sonoro: alcuni PID tipo l'itc-100 accendono un led per segnalare quando devi accendere il fornello.

Però vuoi mettere lo sbattimento?!? devi stare per 1 ora a guardare un led! inoltre per non diventare pazzo dovresti impostare il PID per non accendere e spegnere in continuazione (si può fare, lo faccio anch'io col pid+gas), altrimenti accende e spegne tante volte al minuto!!!

Onestamente non so se il gioco vale la candela....

Ma invece PID + bollitore elettrico ad immersione? Dove magari durante le rampe accendi anche un po' di fornello, poi un po' prima di arrivare alla temperatura di destinazione, vai di bollitore ad immersione + PID. Dovresti comunque mescolare.... se non hai un sistema di ricircolo...

 

Edited by ale-75-homeb

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

20 hours ago, ale-75-homeb said:

altrimenti accende e spegne tante volte al minuto

 

On 5/1/2020 at 10:46, clau said:

Secondo me passeresti il mash a tacitare allarmi e accendere e spegnere il fornello

 

Ah ecco questo non lo sapevo.... credevo fosse una cosa di due o tre volte in un'ora e quindi con l'avviso sonoro avrei potuto fare altro nel frattempo.

Riguardo al bollitore elettrico non saprei.... da quello che ho letto ci vogliono almeno 2000-2500 Watt e in casa vuol dire assorbire quasi tutta l'energia disponibile, quindi non poter tenere magari acceso il condizionatore d'estate o la lavatrice, e poi per comprare tutto ciò che mi serve a quel punto forse converrebbe direttamente una AIO.... non so, ho le idee ancora molto confuse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli AIO oggi costano molto poco...

Se vuoi stare sull'impianto a gas e automatizzare un po' c'è da lavorare tanto di fai-da-te... e la spesa è difficilmente quantificabile, soprattutto perchè si va un po' per prova ed errore fino a che non arrivi ad avere l'impianto funzionante.

Se mi riprendo dalle sbornie del periodo natalizio vorrei rifare (meglio) il fornello a metano con elettrovalvola pilotata da PID. Se ti interessa (e se riesco a mettermici) apro un thread.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda, il fatto è che devo ancora partire a fare AG, quindi al momento ho solo un pentolone e i fornelli di casa e per questo motivo sto pensando a come muovermi. Dovendo quindi prendere quasi tutto nuovo, volevo capire in che modo sfruttare quel poco che ho al momento e cosa invece comprare. La soluzione fornellone più elettrovalvola mi sembra la più complicata quindi cercherei di muovermi in altre direzioni. 

Il problema è che conoscendo solo la teoria, il controllo della temperatura è la cosa che più mi spaventa perché l'ho sempre visto qualcosa come "se la temperatura non è perfetta brucerai per sempre all'inferno" :lol: poi magari mi faccio troppe paranoie io.... É che finché non sperimento nella pratica non riesco a farmi un'idea.... Sento gente che si impanica per un errore di 0,3 gradi e gente che tollera un margine anche diversi gradi :unknw:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Beh, un sistema all-in-one a mio parere avrà una sonda più o meno tarata e posizionata in un punto sensato... La pentola e il fornello di casa li ricicli per fare sparge.

Se vai sul fai-da-te, per avere una temperatura "sensata" nel mash tun avrai bisogno di un qualche sistema di ricircolo del mosto oppure di mescolare in qualche modo, altrimenti ti si "stratificano" tante temperature diverse, soprattutto nelle rampe; ti serve ovviamente una sonda calibrata (e qui io ancora non ci sono saltato ben fuori) e posizionata in modo che la rilevazione abbia senso (su questo ho fatto taaaanti errori!). Hai bisogno di un PID che accenda e spenga il sistema di riscaldamento tenendo conto dell'inerzia termica (isteresi) del sistema (tanto più significativa quanto maggiori sono i volumi in gioco).

... è difficile darti una risposta sintetica e sensata....

Quello che ho capito recentemente è che il margine di errore dalla misurazione della temperatura è mooooolto ma molto maggiore di quello che pensiamo che sia! a supporto di questa mia idea c'è il fatto che gli utenti "expert" dicono spesso che, sul loro impianto, hanno imparato ad alzare o ad abbassare di qualche grado per ottenere i risultati desiderati.... a testimonianza che le sonde mediamente sono sballate di qualche grado, e non di qualche decimo!

Edited by ale-75-homeb
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh.... ci penserò ancora un po' su. Intanto grazie per le spiegazioni :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

è fattibile, l'inkbird dovrebbe averlo un allarme sonoro. isolando la pentola il mash si riduce a 5-6 accensioni del gas

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×