Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
mardimel

Ossigenazione mosto e tempi

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

ho provato a cercare ma non sono riuscito a trovare nulla sull'argomento.

Vi spiego il mio dubbio su quello che, credo, ho verificato con la poca esperienza che ho. Se ho ben capito, la fermentazione inizia con una fase aerobica in cui il lievito consuma ossigeno e si riproduce ed una fase anaerobica in cui si ha il consumo di zucchero e la produzione di alcool e CO2.

È corretto, quindi, affermare che, a parità di altre condizioni interessate (mash, OG, lievito, temperatura,...), migliore è l'ossigenazione del mosto e più a lungo dura la fase aerobica?

Come conseguenza della maggiore riproduzione cellulare, la fase anaerobica durerà meno giorni e sarà più tumultuosa?

Chiaramente vale anche il contrario: pessima ossigenazione, inizio più veloce del "borbottio" del gorgogliatore ma maggior tempo per arrivare a FG.

Sbaglio?

Grazie

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il ragionamento torna ma manca una variabile; il pitch rate

In pratica se ossigeni di più, favorisci la fase aerobica, e quindi la "riproduzione" della tua colonia di lievito. Da cui puoi arrivare al fatto che a fronte di una migliore ossigenazione puoi scendere un pochetto con il pitch rate, o facendo il discorso reciproco se sai di essere al limite a livello di pitch rate poni più attenzione all'ossigenazione 

cmq fammi aggiungere che sono ragionamenti validi sulla carta ma che nella realtà non hanno un impatto relativo; in ambito home, con i volumi home, a meno che non stai facendo bestione a og altissima con un buon pitch rate e una buona ossigenazione ( fatta semplicemente facendo splashare il mosto quando lo metti in fermentatore) al 99% non hai problemi di sorta

insomma quando hai un dubbio per citare papazian "relax don't worry and have an homebrew" :good: 

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il discorso ha senso ma ricorda anche che la quantità di ossigeno che puoi sciogliere nel mosto ha un limite.

Inoltre aggiungo che forse si sta confondendo il lag time con la fase aerobica...il lievito dovrebbe produrre co2 (e quindi il gorgogliatore dovrebbe borbottare) anche nella fase aerobica..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora è più chiaro. Sto cercando di capire per quale motivo con condizioni (per la mia scarsa esperienza) simili, ho andamenti delle fermentazioni diversissimi. Stando così le cose, l'ossigenazione del mosto è sicuramente una componente importante ma non così tanto da poter essere una spiegazione al mio problema. Probabilmente mi manca ancora qualcosa per capire: l'esperienza!
Grazie mille

Inviato dal mio XT1635-02 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...