Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Salve, vorrei donare in una ricetta che sto facendo con estratto extra light, un tocco di biscotto. Il biscuit però non ha enzimi sufficienti quindi sarebbe sconsigliato nell'E+G. Quale potrei usare da infondere a 70 gradi senza ammostamento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Enzimi sufficienti per fare cosa? Gli zuccheri vengono estratti per la quasi totalità dagli estratti, i malti speciali servono solo a dare colore e aroma, ma non mi pare che servano enzimi speciali per fare ciò e che non siano presenti nel biscuit.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per convertire gli amidi presenti nel cereale. Non porta questo ad una maggiore torbidità? Oppure l'estratto compensa?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, andrea75 said:

Enzimi sufficienti per fare cosa? Gli zuccheri vengono estratti per la quasi totalità dagli estratti, i malti speciali servono solo a dare colore e aroma, ma non mi pare che servano enzimi speciali per fare ciò e che non siano presenti nel biscuit.

 

:shok:

 

28 minutes ago, Robike said:

Per convertire gli amidi presenti nel cereale. Non porta questo ad una maggiore torbidità? Oppure l'estratto compensa?

 

 

Puoi usare malti che non abbiano amidi da convertire: come i malti tostati e i malti cara.. Tutti gli altri devono essere convertiti.. Se non li converti rischi torbidità, infezioni, gushing ecc..

Puoi fare un minimash con metà malto base(pale o pils) e metà bisquit..
Sappi però che il nome "bisquit" non implica che apporti aromi di biscotto.. Ma non l'ho mai usato..
Potresti usare del caramonaco, che apporta aromi di biscotto e crosta di pane..
Anche il maris otter e il monaco apportano queste note, ma sono malti base e vanno usati in quantità generose..

Share this post


Link to post
Share on other sites



Puoi usare malti che non abbiano amidi da convertire: come i malti tostati e i malti cara.. Tutti gli altri devono essere convertiti.. Se non li converti rischi torbidità, infezioni, gushing ecc..

Puoi fare un minimash con metà malto base(pale o pils) e metà bisquit..
Sappi però che il nome "bisquit" non implica che apporti aromi di biscotto.. Ma non l'ho mai usato..
Potresti usare del caramonaco, che apporta aromi di biscotto e crosta di pane..
Anche il maris otter e il monaco apportano queste note, ma sono malti base e vanno usati in quantità generose..


Sì, grazie mille! Sapevo che Crystal e CaraX non richiedono necessariamente mashing ma non sapevo quale tra questi apportassero l'aroma ricercato. Adesso che so del caramonaco, penso proprio che userò quello. Non ho trovato le varie tipologie di cara/Crystal, c'è qualche pagina che li riporta?
Il bisquit non l'ho mai usato nemmeno io però ho letto che porta aromi di biscotto e anche crosta di pane (se non sbaglio l'ho letto anche in qualche libro).

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Particolarità: Il malto Château Biscuit® crea un retrogusto di « arrostito » ben accentuato. Rende l’aroma ed il sapore di pane e biscotti dolci. Dà al mosto un colore dolce di un bruno leggero fino al marrone. È utilizzato per intensificare il gusto e l’aroma di bruciato, che caratterizzano le birre del tipo Ale e Lager, conferendo le proprietà raffinate dei malti Black e Chocolate. Non contiene enzimi. Deve essere miscelato con dei malti dal potere diastatico importante."

Questa la descrizione che ho trovato su pinta..
Prima parla di pane e biscotti, poi di aroma di bruciato come Black e Chocolate(che di certo non sanno di biscotto).. BOH! :D

Tutti i cara/crystal non chiari apportano quel tipo di aromi(insieme a caramello e tofee), più si scuriscono più aumenta l'intensità(non la quantità) del sapore.. I più scuri apportano anche aromi di frutta essiccata come prugne e uvetta..


Comunque è corretto, quelli non richiedono mash in quanto durante la maltazione avviene una sorta di mash all'interno del chicco stesso..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ho letto la procedura della produzione, davvero interessante!
Comunque ho visto adesso che ci sono tre tipi (I, II e III) nel caso di Weyermann che differiscono per colore (quindi per tempo in forno e quindi anche per intensità?). Il sito parla di biscotto, mi fido del produttore! :D
https://www.weyermann.de/eng/gelbe_seiten_en.asp?snr=2&idkat=1016&umenue=yes&idmenue=37&sprache=2

Questi sono comunque caramellati. Se scegliessi un Crystal equivalente non avrebbe il caramello ma l'aroma è meno intenso rispetto al Cara (il che potrebbe essere ricercato), corretto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, Robike said:

Sì, ho letto la procedura della produzione, davvero interessante!
Comunque ho visto adesso che ci sono tre tipi (I, II e III) nel caso di Weyermann che differiscono per colore (quindi per tempo in forno e quindi anche per intensità?). Il sito parla di biscotto, mi fido del produttore! :D
https://www.weyermann.de/eng/gelbe_seiten_en.asp?snr=2&idkat=1016&umenue=yes&idmenue=37&sprache=2

Questi sono comunque caramellati. Se scegliessi un Crystal equivalente non avrebbe il caramello ma l'aroma è meno intenso rispetto al Cara (il che potrebbe essere ricercato), corretto?

No, anche il Crystal è caramellato..
A parità di ebc cara e crystal contribuiscono all'incirca allo stesso modo..
Il metodo di produzione è lo stesso, cambia solo il nome..

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, anche il Crystal è caramellato..
A parità di ebc cara e crystal contribuiscono all'incirca allo stesso modo..
Il metodo di produzione è lo stesso, cambia solo il nome..
Secondo questo articolo sono diversi anche per produzione, poi ovviamente dipende anche dal produttore, ognuno è libero di mettere il nome che vuole
https://brewingbad.com/2015/07/malti-caramel-vs-crystal-tra-mito-e-realta/

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minutes ago, Robike said:

Secondo questo articolo sono diversi anche per produzione, poi ovviamente dipende anche dal produttore, ognuno è libero di mettere il nome che vuole emoji1787.png
https://brewingbad.com/2015/07/malti-caramel-vs-crystal-tra-mito-e-realta/

Non ne avevo la più pallida idea..
Secondo l'articolo però, il caramunich(o caramonaco) non va bene.. Ti tocca usare un crystal sui 100 ebc..

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Robike said:

Vediamo cosa trovo. Male che vada, ritenterò :D

Valuta anche l'idea del minimash..
Non è nulla di complicato e ti apre un mondo di possibilità..
Oltretutto mi sembri abbastanza ferrato e sveglio, quindi non avresti grandi difficoltà.. Per ogni dubbio, sai dove scrivere.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Valuta anche l'idea del minimash..
Non è nulla di complicato e ti apre un mondo di possibilità..
Oltretutto mi sembri abbastanza ferrato e sveglio, quindi non avresti grandi difficoltà.. Per ogni dubbio, sai dove scrivere..
Quasi quasi provo... Mi documento meglio e vedo se mi sento preparato :D grazie per l'aiuto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes ago, Robike said:

Quasi quasi provo... Mi documento meglio e vedo se mi sento preparato :D grazie per l'aiuto!

Viste le domande che ti sei posto, direi che sei già preparato..
Cerca e vedrai che troverai tutte le info necessarie..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×