Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
egonvilla

prima cotta TRIPEL....consigli

Recommended Posts

Salve,

mi chiamo davide e mi sono lanciato nel mondo della tecnica ALL GRAIN.

Per la mia prima cotta ho scelto di brassare una belgian tripel.

Ho utilizzato il macchinario all-in-one e avendo partecipato ad un corso, letto qualche libro e diversi forum (a parte qualche piccolo errore di gioventu) sono riuscito a mettere i miei 19 litri di mosto nel fermentatore 2 giorni fa.

Il mio primo emozionante GORGOGLIAMENTO si è verificato e adesso aspetto la fine della fermentazione per imbottigliare.

Ed è qui che adesso chiedo vostro aiuto.

Molti forum parlano anche per le ALTE FERMENTAZIONI di WINTERIZZAZIONE / LAGERIZZAZIONE.

Si parla addirittura di tenere il fermentatore a 10 C anche per oltre  4 settimane.

Questo sistema serve solo a far decantare le farine e varie impurità od ho anche una funzione sulla quialità della birra?

Posso andare direttamente in imbottigliamento e priming dopo la fermentazione o questa WINTERIZZAZIONE è indispensabile?

GRAZIE

.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao e congratulazioni per il primo passo verso la perdizione :diablo:

Per la winterizzazione, serve praticamente a far compattare e depositare la maggior parte del sedimento (lieviti, ecc.) sul fondo del fermentatore per evitare poi di portarselo in bottiglia e quindi permette di ottenere birre meno torbide.

4 settimane le vedo un po' tantine io personalmente ne faccio massimo 2 anche perchè in genere se fai il primo travaso lasciando buona parte della torta di lieviti nel primario non dovresti trovarti con una grossa fondazza rimasta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao e grazie del benvenuto....hai centrato proprio la situazione....PERDIZIONE  :D

quindi mi confermi che la WINTERIZZAZIONE ha solo valenza come pulizia non come qualità organolettiche.

Siccome è la prima cotta l'impazienza di vedere i risultati è alta, quindi se potevo eliminarla (senza naturalmente rovinare il prodotto) preferivo.

Magari potrebbe essere una metro di confronto per la successiva (la prima senza la seconda con).

Per quanto riguarda il travaso mi sono organizzato per non farlo avendo acquistato un fermentatore tronconico dal quale vado a spurgare un po di lieviti esausti e granaglie ogni paio di giorni....è valida come soluzione?

ciao e grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che 4 settimane di winterazzazione anche secondo me sono tante, ma se il tuo limite è l'impazienza di vedere il risultato, beh, permettimi di dire che hai toppato alla grande la scelta dello stile... Una tripel necessità di almeno 4-5 mesi di maturazione (meglio 6 e in alcuni casi anche di più).

 

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ero conscio di questa lunga maturazione per apprezzarla appieno ma visto che verranno fuori una 50ina di bottiglie avrò tempo di apprezzarne la maturazione di volta in volta (quindi anche come situazione "didattica").

AGGIORNAMENTO : ho preso un campione per verificarne la densita (approfittando del rilascio del lievito esausto dal troncoconico).

Ho inoculato lievito sabato pomeriggio (15:00) e il campione l'ho prelevato lunedì (19:00).

Il profumo è BUONISSIMO ma il colore mi sembra torbidissimo...è normale per il momento o devo migliorare filtrazione per le prossime volte?

GRAZIE

20191021_201242.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei ancora in piena fermentazione dopo una settimana, io aspetterei pure a spurgare

Non avere fretta, è una tripel e un breve periodo al freddo cosa vuoi che sia davanti a questi 3-6 mesi di maturazione ahah

Comunque un qualche giorno al freddo alla birra non fa mai male, mal che vada non fa niente

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho già visto situazioni del genere e a me la situazione non è migliorata di molto. Detto questo, se la birra è buona, si può anche sorvolare sulla torbidità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma porca miseria, prima all grain e hai un fermentatore troncoconico? magari pure refrigerato.

Solo invidia, solo invidia. Comunque anche io ti consiglio di lasciare fermentare anche un paio di settimane (anche se ti sembra che dopo 5 gg tutto sia finito)alzando la temperatura a 20-21° alla fine, prima di abbassare la temperatura per winterizzare. io Winterizzo e 3-4 °, e dopo 4-5 gg puoi inbottigliare. Non ho ancora capito se una vera e propria lagherizzazione aggiunge qualcosa di piu al risultato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

:D no barattolo, niente refrigerazione....siamo in due e ci siamo divisi la SPESA FOLLE...penso che per rientrare dell'investimento dovremmo brassare per 50 anni, ma ovviamente è solo un PIACEVOLISSIMO hobby.

grazie dei consigli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...