Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
borso78

Scambiatore calore piastre

Recommended Posts

Ciao a tutti ,

possiedo una serpentina in rame , però mi sono reso conto che sprecavo veramente TANTA acqua per raffreddare i miei soliti 20-23 litri di mosto, così lo scorso anno le mie cotte sono state tutte raffreddate "naturalmente", cioè lasciavo raffreddare il mosto spontaneamente e travasavo il giorno dopo. Ho notato però che le birre una volta stappate tendevano tutte a fare gashing...cosa che non facevano con la serpentina....quindi volevo comprare per le mie prossime cotte uno scambiatore a piastre.. ma ho alcune domande:

Si risparmia notevolmente acqua per raffreddare i classici 23 litri rispetto alla serpentina in rame?

Ho trovato su internet uno scambiatore a 40 piastre, vale la pena prenderlo? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sò quanta acqua consumi ma io su una cotta finita da 25 litri con un pacetti a 40 piastre raffreddo da 90°~ a 25° consumando circa 40 litri.

L'acqua la recupero quasi tutta per poi pulire il tutto.

 

OT

Ho editato 4 volte per colpa di un simbolo che tagliava il mio commento.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 hours ago, Agos said:

Non sò quanta acqua consumi ma io su una cotta finita da 25 litri con un pacetti a 40 piastre raffreddo da 90°~ a 25° consumando circa 40 litri.

L'acqua la recupero quasi tutta per poi pulire il tutto.

Effettivamente ottima idea tener da parte l'acqua usata per poi pulire l'attrezzatura!

A breve inizierò anche io con uno scambiatore ma ho un dubbio sulla portata sia del mosto che dell'acqua di raffreddamento. Le portate vanno tenute al massimo oppure meglio rallentare i flussi? In quale caso si riuscerebbe a raffreddare meglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per una resa massima vai a minimo con il mosto e tutta con l'acqua. in estate è obbligo, in inverno rischi di trovarti il mosto nel fermentatore a 12°C e quindi tocca aumentare la portata del mosto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io con la serpentina in rame ci impiego circa 25 minuti e un 100litri d acqua che recupero in gran parte. 

Semplice da usar e da pulire... 

Tornassi indietro la rifarei ma col diametro più grosso.... 

Vero anche che ero interessato al Controflusso, ma poi valutando pro e contro per i 23 litri.  

Son rimasto com'ero, che con piccoli accorgimenti, migliori l efficacia 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, sandrosol said:

con piccoli accorgimenti, migliori l efficacia 

quali sono ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acqua ghiacciata a monte della serpentina che spingo attraverso una pompa per acquario 

E movimento la serpentina dentro il mosto per far sì che si mescoli e non stratifica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×