Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
the dragonlord

Batch sparge, proviamo....

Recommended Posts

Ciao, per la prossima cotta vorrei per la prima volta cimentarmi in un batch sparge visto che ho deciso di eliminare l'halo ed affidare la filtrazione al "solo" springer però mi sorge un dubbio sul numero di passi da eseguire.

Io produco circa 58-60 listri di mosto dopo la bollitura e la pentola di ammostamento è da 75 litri NOMINALI in quanto nella realtà ce ne stanno molti ma molti ma molti di meno (maledetta pentola del veronese). Nel mio mondo ideale mi ero immaginato si eseguire il mash, fare il  primo run-off per estrarre tutto il primo mosto, aggiungere tutta l'acqqua di sparge necessaria, dare un paio di minuti di agitatore e fare lo step finale....peccato che non avevo tenuto conto del fatto che l'acqua di sparge totale NON ci sta nella pentola in quanto i grani sono già zuppi e non assorbono nulla o molto poco....Facendo i calcoli con Beersmith trovo due opzioni a seconda che io selezioni lo svuotamento o meno della pentola ad ogni step. Prendo per esempio una ricetta alla quale sto lavorando che prevede un volume di sparge totale pari a 40,20L.

Se io seleziono lo svuotamento della pentola ad ogni step lui mi propone: 3 step composti come visibile nella figura 1 (Drain mash tun, 33,54L, 6,65L) Quello che temo di questa modalità, a parte il discorso dell'ossidazione, è che nel terzo step con soli 6,65L l'impasto sia talmente denso da mandare potenzialmente in crisi l'agitatore (motore e palette Polsinelli a cui però ho cambiato il ridduttore per passare da 30 a 60 rpm perdendo quindi una quota sostanziale di coppia) e  quindi non mi piace molto....  

Se invece non seleziono lo svuotamento della pentola mi propone 2 step composti come visibile nella figura 2 (Batch sparge with 2 steps (8,37L, 31,83L)

Il secondo modo mi sembra più sicuro dal punto di vista dell'eventuale ossidazione delle trebbie perchè permetterebbe il non prosciugamento delle stesse, ma non ho capito se ho inteso bene come dovrebbe funzionare, cioè io filtro i primi 8,37L del mash "originale", eseguo il primo step nel quale li re-immetto ed  il secondo step inizia quanto ulteriormente siano stati "cosumati" sempre 8,37L quindi di fatto il tutto richiede una piccola attenzione in più....

Penso che con entrambe le tecniche resti valido il discorso di rimescolare dopo ogni step...

Chi ha esperienza di questo tipo di filtrazione quale delle due strade mi consiglia?

In caso altre strade alternative?

Grazie

Andrea

image.png

image.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

La seconda opzione vuole dire "aggiungi 8.38l al mash e svuota, dopodichè rimetti 31,83l e svuota per l'ultima volta". Se non svuoti completamente non è batch sparge con tutti gli svantaggi connessi.

Sinceramente non capisco perché vuoi per forza fare così solo perchè togli il filtro HALO. Per me la soluzione migliore resta uno sparge continuo, puoi sbizzarrirti se gestirlo in manuale o in automatico con una semplice valvola con galleggiante (se vai a caduta) o con un galleggiante con microswitch se vai a pompa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesci a fare due batch sparge da 20 litri ciascuno? Ne guadagnerebbe anche l'efficienza...

Se scegli il batch sparge lo scegli per i tempi e per la praticità...se ti preoccupo di ossidare le trebbie fai il fly.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
La seconda opzione vuole dire "aggiungi 8.38l al mash e svuota, dopodichè rimetti 31,83l e svuota per l'ultima volta". Se non svuoti completamente non è batch sparge con tutti gli svantaggi connessi.
Sinceramente non capisco perché vuoi per forza fare così solo perchè togli il filtro HALO. Per me la soluzione migliore resta uno sparge continuo, puoi sbizzarrirti se gestirlo in manuale o in automatico con una semplice valvola con galleggiante (se vai a caduta) o con un galleggiante con microswitch se vai a pompa.
ciao e grazie delle dritte, volevo provare il batch al posto del fly per vedere se così riuscivo ad aumentare un po' l'efficienza ma in effetti pensavo di riuscire a cavarmela con un solo step... boh, a 'sto punto tengo il fly e vediamo se senza l' halo fra le... trebbie... la cosa migliora....

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non riesci a fare due batch sparge da 20 litri ciascuno? Ne guadagnerebbe anche l'efficienza...
Se scegli il batch sparge lo scegli per i tempi e per la praticità...se ti preoccupo di ossidare le trebbie fai il fly.... 
per quello sì, ci riuscirei... io mio non era un discorso di tempo o praticità ma proprio di aumento dell'efficienza..
non avendo un doppio fondo in teoria il batch dovrebbe essere più consigliato... ripeto, era un'idea per provare... però il rischio dell'ossidazione mi preoccupa non poco, era per questo che chiedevo lumi a chi usa questa tecnica con più step

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi facciamo batch da sempre e facciamo tutto ciò che può ossidare le trebbie senza mai riuscirci... siamo arrivati a fare anche tre sciacqui in un paio di occasioni senza riscontrare ossidazione

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando facevo AG classico ho sempre fatto due batch sparge e l'ossidazione non é mai stata un problema.

In teoria più batch fai più aumenta l'efficienza.... chiaramente non puoi aumentare il numero di batch all'infinito...sta a te trovate il giusto compromesso...

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi facciamo batch da sempre e facciamo tutto ciò che può ossidare le trebbie senza mai riuscirci... siamo arrivati a fare anche tre sciacqui in un paio di occasioni senza riscontrare ossidazione
quanti litri producete?

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai 40 agli 80

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dai 40 agli 80
quindi mash, primo rimontaggio, fai il primo "drenaggio", aggiungi l'acqua, mescolata, secondo rimontaggio e poi secondo step ed in caso reiteri? Gli step come li dimensioni?

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì se facciamo 80 litri capita di fare il terzo run, noi normalmente ci affidiamo al caso... svuotiamo la pentola di mash nelcrino filtro ricircoliamo e svuotano, riempiamo completamente ricircoliamo e svuotano e se serve facciamo ultimo run... ovvio che se mancano pochi litri li mettiamo dentro stile fly sparge dopo aver tolto un po' di mosto dal tino filtro, non facciamo mai calcoli troppo precisi tanto nel batch servono a poco. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sì se facciamo 80 litri capita di fare il terzo run, noi normalmente ci affidiamo al caso... svuotiamo la pentola di mash nelcrino filtro ricircoliamo e svuotano, riempiamo completamente ricircoliamo e svuotano e se serve facciamo ultimo run... ovvio che se mancano pochi litri li mettiamo dentro stile fly sparge dopo aver tolto un po' di mosto dal tino filtro, non facciamo mai calcoli troppo precisi tanto nel batch servono a poco. 
che efficienza avete alla fine? Avete avuto modo di confrontarla con il fly? Io ieri ho tolto l'halo ed installato lo springer, vediamo se oltre a questo col batch riesco a schiodarmi da un 70% scarso finale....

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi per og medio basse siamo sull'86%

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi per og medio basse siamo sull'86%
Azzo

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi a differenza tua però abbiamo tino filtro separato e falso fondo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi a differenza tua però abbiamo tino filtro separato e falso fondo
eh lo so che quella è la chiave ma io purtroppo per motivi di spazio ed economici non lo posso fare...

Inviato dal mio Samsung Galaxy Note 9 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh il nostro è comunque un impianto a tre tini... aggiungi un travaso ma si può fare

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 16/8/2019 at 20:25, EnzoR said:

Beh il nostro è comunque un impianto a tre tini... aggiungi un travaso ma si può fare

Eh lo so ma io non avendo un impianto a caduta dovrei fare delle modifiche troppo pesanti tra cui modificare la pentola di mash per aggiungere un rubinetto da almeno 1" per far uscire le trebbie e prendermi una pompa che le possa trasferire...troppo oneroso....ascolta, invece ti volevo chiedere un'ultima cosa: ma quando filtrate mantenete la velocità di estrazione a circa 1/2 lt/min come per il fly o andate più veloci?

Grazie

Andrea

Share this post


Link to post
Share on other sites

All'inizio andiamo pianino poi accelleriamo abbastanza tanto se fai tre run le trebbie le sciaqui bene in ogni modo... non saprei dirti i litri al minuto ma almeno due sicuramente

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×