Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho comprato da poco il kit per il metodo BIAP - Klarstein Mundschenk 30l. Adesso è arrivato il momento di comperare le materie prime e volevo avere qualche consiglio, principalmente su quale tipologia di grano comprare (visto che è la materia prima più costosa e più kg si comprano più si risparmia) per poterlo adoperare in più cotte diverse, insomma qualcosa per iniziare.

  1. Cosa consigliate?
  2. Inoltre, per quanto riguarda le materie prime consigliate di prenderle online?
  3. Ultima domanda: Sto vedendo i vari programmi/app per pc e android per le ricette ma non riesco a trovarne uno diretto al metodo BIAP, conoscete?

Grazie in anticipo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera, le rispondo francamente che conviene sempre comprare online in quanto trova un vasto assortimento a prezzi più vantaggiosi (anche con le spese di spedizione).

Per le quantità cerchi di avere materie prime fresche. Non vada sui sacchi da 25 kg, perché difficile da consumare velocemente. Prediliga i sacchi da 5 kg che sono un ottimo compromesso.

Buona birra

Share this post


Link to post
Share on other sites

sugli acquisti ti direi di andare con l'online

al contrario io consiglio i sacchi da 25 per i malti base; un sacco da 25 di pils o di pale ti dura un 6-7 cotte, che in un anno si fanno abbastanza tranquillamente. Ovviamente devi avere uno spazio dove tenerli ( buio, non umido, non sottoposto a eccessivo calore ecc ecc ) altrimenti meglio stare più bassi con i quantitativi. Sui malti speciali invece stai su quantitativi limitati

Quello che posso consigliarti è quello di "prepararti" una lista di 3-4 ricette e fare un ordine di malto, luppolo e livieti basandoti su di esse

Lato che ricette fare beh… domanda difficile dipende in primis dai tuoi gusti. Evita magari stili più "complessi" come weizen, basse fermentazioni o alte gradazioni alcoliche

 

p.s.: il "tipologia di grano" è proprio bruttino :p

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche io consiglierei sacchi da 25, se devi fare pratica, potrebbe essere il caso di fare scorta di malto Pale, abbastanza versatile per fare ale dalle IPA alle Bitter, alle stout alle belghe. qualche grano speciale tipo crystal o malti tostati se vuoi fare birre scure e luppoli secondo i tuoi gusti, americani fruttati oppure più tradizionali europei. Io uso la app Calcoliamo Birra, si impostano i dati del BIAP, la diluizione e lo spazio morto e va benissimo per fare ricette con il Klarstein. le prime cotte servono molto per tarare il sistema: macinatura, diluizione, efficienza etc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Ilbirraiomatto.it said:

Ok il risparmio ma si perde di freschezza... apparte che si rischia di beccarsi insetti se non si conserva bene! 

2 domande

1) credi che il sacco di malto da 5kg che compri sia maltato il giorno prima della spedizione?

2) nella birra finita, la perdita di freschezza del malto quali off-flavor provoca?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, didinho said:

2 domande

1) credi che il sacco di malto da 5kg che compri sia maltato il giorno prima della spedizione?

2) nella birra finita, la perdita di freschezza del malto quali off-flavor provoca?

Guarda che lo so che non si tratta di prociutto o mortadella... so che non vienr maltato il giorno prima. Dico solo che sarebbr meglio avere un ricambio di materie prime, in quanto se conservate male potrebbero perdere parte delle loro qualità aromatiche e potrebbero essere presi da parassiti. Oltre all'ingombro se si fa birra in appartamento. Tutto qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio per parte aromatica i sacchetti di malto da 5 kg in genere non sono sottovuoto...non cambia nulla se prendi sacco da 25 o da 5 kg.

Certo va conservato con cura, ma se ciò viene fatto, come si suppone faccia il grossista....e la stessa identica cosa.

Non e la stessa cosa il prezzo....in genere il prezzo a kg di un sacco da 25 kg in confronto al prezzo di un sacco da 5 kg e circa la metà....anzi in genere il prezzo al kg e più del doppio...poi va beh se uno non ha problemi può anche fottersene....ok, quello e vero.

Poi va anche calcolato quante cotte un hb fa....in base a quello allora si io valuterei se andare sui 25 o sui 5 kg.

Per quel che riguarda parassiti spesso questi sono già presenti nel malto quando lo si riceve....dunque anche nei sacchetti da 5 kg potresti riscontrare tale problema.;)

Ovvio se lo conservi aperto e in luogo non idoneo, te la cerchi, ma se si conserva con un minimo di testa la cosa non cambia per nulla...almeno a mia esperienza.:unknw:

Parlo in questa ultima parte di malti base ovviamente eh....

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Ilbirraiomatto.it said:

Bhe... forse sarò l'unico che non ho dove riporre 25 kg di malto facendo birra in appartamento. Magari sotto al letto...:unknw:

Ok, se e una questione di spazio allora il discorso e diverso.

Ma il discorso parassiti e freschezza con ciò non ha nulla a che fare.;)

Che ne sappiamo se autore del topic...che tra l'altro nemmeno ha più risposto, magari nemmeno legge più...ha o non ha spazio.:unknw:

Quello sta a lui valutarlo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Ilbirraiomatto.it said:

Bhe... forse sarò l'unico che non ho dove riporre 25 kg di malto facendo birra in appartamento. Magari sotto al letto...:unknw:

Io personalmente li tengo proprio in camera da letto! :D
Ma non ho una moglie ad uccidermi per una cosa simile per ora..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ho del roasted che ha 8 Anni e 'rosta' Ancora bene

Problemi di insettini e simili ne ho avuti (essendo un "ragazzo di campagna" ho piu spazio ma anche un habitat di bestie varie piu presente) e per gestirle tengo I malti nelle buste in plastica con lo zippino

Ovvio serve lo spazio ma se tieni conto che 2 sacchi da 5 costano mediamente come un 25...

Inoltre come dicevano Didinho e il Conco resta il dubbio della storia che hanno avuti quel malti da 5 o da 1; quanto meno il 25 è nella confezione che fa il produttore e non è reimbustato dal distributotore

Poi ok... Il discorso dei sacchi da 25 lo faccio per I base non per gli speciali. Il roasted di cui sopra era un sacco da 5 di cui mi restano ancora un 200gr da far fuori. Se però guardo lo "stock" di pils, maris otter, monaco e weizen ( che sono i malti che acquisto in sacchi da 25 ) come età credo che il più vecchio risalga ad inizio dell'anno scorso

 

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul discorso convenienza infatti non si discute. Il mio era più un discorso di praticità sul compromesso spazio e rinnovo delle materie. 

Poi se avete malto da 8 anni ;) bhe.... complimenti.... magari tra qualche giorno si muoverà da solo :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il roasted insetti non lo toccano nemmeno se li metti direttamente dentro tu....:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, conco said:

Il roasted insetti non lo toccano nemmeno se li metti direttamente dentro tu....:D

Mica sono scemi... li hanno poco da mangiare... meglio un pale:rofl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
13 minutes ago, conco said:
Il roasted insetti non lo toccano nemmeno se li metti direttamente dentro tu....

Col roasted ci amazzi anche I cinghiali

Ok… dopo la risposta da cazzeggione, vado con la risposta un po' più seria.

Il discorso freschezza può avere un senso se si parla di enzimatici, se si tratta di malti non enzimatici… per me è un discorso che lascia il tempo che trova.

Edited by T.Rex
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi riferisco al ricambio di materie prime. Ok che il malto subisce tutto il trattamento che non sto ad elencare, ma perché bisogna lavorare con un malto "vecchio" di un anno ad esempio. È giusto un esempio. Sia chiaro ho birrificato con malti datati, che erano rimanenze... ma anche a livello olfattivo secondo il mio parere, quando apro un sacco nuovo...cambia odore, risultando più intenso. Non so se sto rendendo l'idea 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minutes ago, Ilbirraiomatto.it said:

Io mi riferisco al ricambio di materie prime. Ok che il malto subisce tutto il trattamento che non sto ad elencare, ma perché bisogna lavorare con un malto "vecchio" di un anno ad esempio. È giusto un esempio. Sia chiaro ho birrificato con malti datati, che erano rimanenze... ma anche a livello olfattivo secondo il mio parere, quando apro un sacco nuovo...cambia odore, risultando più intenso. Non so se sto rendendo l'idea 

Questo perchè i sacchi da 5kg sono chiusi ermeticamente, quindi l'odore si accumula e si sprigiona tutto quando lo apri..
Un po' come quando si apre il coperchio del ragù che bolle..

Discorso a parte per i malti affumicati, il cui trattamento è molto più evanescente e infatti dicono che perda invecchiando..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 hour ago, Ilbirraiomatto.it said:

Io mi riferisco al ricambio di materie prime. Ok che il malto subisce tutto il trattamento che non sto ad elencare, ma perché bisogna lavorare con un malto "vecchio" di un anno ad esempio. È giusto un esempio. Sia chiaro ho birrificato con malti datati, che erano rimanenze... ma anche a livello olfattivo secondo il mio parere, quando apro un sacco nuovo...cambia odore, risultando più intenso. Non so se sto rendendo l'idea 

Considera che alla fine non faccio nulla di diverso da quello che fanno i distributori. Una volta aperto il sacco da 25 quello che non uso lo reimbusto sigillato in sacchetti da 2/3 chili. Possi dirti che i 5 chili di MO che ho usato stamattina per una APA ( che a memoria dovrei aver acquistato a novembre dell'anno scorso ) avevano lo stesso naso di quando apri i bustone da 5.Vero prendo le mie precauzioni, forse anche eccessive, reimbustando tutto sigillato, mettendo i sacchetti negli scatoloni di plastica chiusi, riposti in una madia al buio. Ma alla fine per me il gioco vale la candela

Poi quello del roasted è un caso estremo dovuto all'inesperienza in uno dei mio primi acquisto di malti tanti anni fa che mi aveva portato a prenderne 5 chili… ma dai oramai sono agli ultimi grammi, con la prossima stout dovrei finalmente finirlo :p

Edited by T.Rex

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
16 minutes ago, T.Rex said:

Considera che alla fine non faccio nulla di diverso da quello che fanno i distributori. Una volta aperto il sacco da 25 quello che non uso lo reimbusto sigillato in sacchetti da 2/3 chili. Possi dirti che i 5 chili di MO che ho usato stamattina per una APA ( che a memoria dovrei aver acquistato a novembre dell'anno scorso ) avevano lo stesso naso di quando apri i bustone da 5.Vero prendo le mie precauzioni, forse anche eccessive, reimbustando tutto sigillato, mettendo i sacchetti negli scatoloni di plastica chiusi, riposti in una madia al buio. Ma alla fine per me il gioco vale la candela

Poi quello del roasted è un caso estremo dovuto all'inesperienza in uno dei mio primi acquisto di malti tanti anni fa che mi aveva portato a prenderne 5 chili… ma dai oramai sono agli ultimi grammi, con la prossima stout dovrei finalmente finirlo :p

Io ho già fatto fuori 2 sacchi di roasted da 5kg.. XD


P.s. Io apro il saccone da 25kg e poi mi limito a richiuderlo stretto stretto.. Insomma, secondo me se si conta di finirlo entro l'anno, vale più che la pena prendere il saccone.. 

Edited by Tyrion132
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, T.Rex said:

Considera che alla fine non faccio nulla di diverso da quello che fanno i distributori. Una volta aperto il sacco da 25 quello che non uso lo reimbusto sigillato in sacchetti da 2/3 chili. Possi dirti che i 5 chili di MO che ho usato stamattina per una APA ( che a memoria dovrei aver acquistato a novembre dell'anno scorso ) avevano lo stesso naso di quando apri i bustone da 5.Vero prendo le mie precauzioni, forse anche eccessive, reimbustando tutto sigillato, mettendo i sacchetti negli scatoloni di plastica chiusi, riposti in una madia al buio. Ma alla fine per me il gioco vale la candela

Poi quello del roasted è un caso estremo dovuto all'inesperienza in uno dei mio primi acquisto di malti tanti anni fa che mi aveva portato a prenderne 5 chili… ma dai oramai sono agli ultimi grammi, con la prossima stout dovrei finalmente finirlo :p

Detta così è un'altra cosa. Così concordo... se poi sigilli in pacchi più piccoli ti dico che fai bene:good:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho già fatto fuori 2 sacchi di roasted da 5kg.. XD


P.s. Io apro il saccone da 25kg e poi mi limito a richiuderlo stretto stretto.. Insomma, secondo me se si conta di finirlo entro l'anno, vale più che la pena prendere il saccone.. 
Sara' come diceva conco che faccio le stuot un po gaie ma il taglio di tostato del carafa 3s mi garba tanto e quindi di solito li mischio

E' il roasted wheat che ho li Ancora chiuso e non so che farmene...

Inviato dal mio G8232 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, T.Rex said:

Sara' come diceva conco che faccio le stuot un po gaie ma il taglio di tostato del carafa 3s mi garba tanto e quindi di solito li mischio

E' il roasted wheat che ho li Ancora chiuso e non so che farmene...

Inviato dal mio G8232 utilizzando Tapatalk
 

E io che ti stimavo... :P

 

Riguardo al roasted wheat, ognitanto lo vedo su pinta e mi chiedo che senso abbia.. XD
Per me il tostato è solo il roasted.. :D
Trovo che la sua complessità gli altri tostati se la sognino.. Nonostante ciò, ho un paio d'idee in testa che coinvolgono anche chocolate e black.. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×