Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
SaveMorello

Pentola elettrica e resti degli avanzi

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

Ci tenevo a condividere con voi alcune considerazioni e riflessioni che ho avuto durante la mia ultima cotta, la prima con una pentola elettrica.

 

Alcune settimane fa comprai un pastorizzatore elettrico da 20 litri, per i seguenti motivi:

 

-cucina off limits (ah l'amore..)

-il bimbo è un po' troppo curioso

-vecchie pentole troppo piccole

-pentola elettrica, posso birrificare dove voglio (o quasi)

-completamente in acciaio inox, rubinetto incluso anche se lo escluderei volentieri

-regolazione manuale della temperatura, con chiara differenza tra 100 gradi e max, in teoria non dovrebbe mai staccarsi la resistenza

-meno travasi con meno rischio di sporcare in giro

 

Ci ho cotto del malto vecchio di un anno (già macinato..) con mezza bustina di lievito aperta e tenuta in frigorifero, ben sigillata e del luppolo vecchio di un anno.

 

Posterò la ricetta più in là, anche perché vorrei chiedervi alcuni pareri sui litraggi e perdite.

 

Purtroppo il densimetro non mi è ancora arrivato, quindi nessuna OG. Poi, come avrei fatto a sapere se la bassa estrazione fosse dovuta dal malto vecchio o da cattive manipolazioni mie? Posso fidarmi della attenuazione apparente di un lievito non nuovo?

 

Nonostante tutto in 5 ore avevo già finito.

-Il termostato è abbastanza preciso, mi sarei aspettato errori intorno al 10% invece la temperatura dista solo di alcuni gradi.

-molto pratico usare la sacca

-conversione avvenuta dopo 60 min di mash

-il rubinetto va assolutamente cambiato, flusso troppo debole e si intasa subito.

-fermentazione partita in un paio d'ore.

 

Avevo del materiale da smaltire e ho voluto usarlo invece di buttarlo, per ora tutti gli indizi indicano che sta andando come dovrebbe, vedremo quando aprirò per travasare/imbottigliare.

 

Grazie per le vostre critiche e suggerimenti.

S

 

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco la ricetta (creata con brew father) :

Weissbier
Brewer:
Type: All Grain

IBU : 14 (Tinseth)
Color : 7 EBC
Carbonation : 3.5 CO2-vol
Pre-Boil Gravity : 1.041
Original Gravity : 1.051
Final Gravity : 1.010
Batch Size : 7 L
Boil Size : 10.33 L
Boil Time : 60 min
Mash Water : 11.72 L
Sparge Water: 0 L
Total Water : 11.72 L
Brewhouse Efficiency: 67.1%
Mash Efficiency : 76.7%

Fermentables (1.74 kg)
870 g - Pilsen Malt 3.5 EBC (50%)
870 g - Wheat 3.9 EBC (50%)
Hops (10 g)
60 min - 10 g - Hallertauer Hersbrucker - 4%...
Yeast
0.5 pkg - Fermentis Safbrew Wheat WB-06
Mash Profile
More dextrinous
70 °C - 70 min - Temperature
Fermentation Profile
Ale
23 °C - 14 days - Primary

Measurements
Mash pH:
Boil Volume:
Pre-Boil Gravity:
Post-Boil Kettle Volume:
Original Gravity:
Fermenter Volume: 6.4
Final Gravity:
Bottling Volume:
Recipe Notes

Ecco le mie domande:

Non avendo mai usato questa pentola ho impostato l'evaporazione a 2l/h e probabilmente la bollitura è stata più vigorosa del previsto.

Il programma è impostato per ottenere 7 litri finali, considerando i 2 persi tramite bollitura, 1.5 quasi assorbito dai grani e circa 1 di trüb che doveva restare nella pentola.
Forse dovevo fare un Whirlpool più cattivo, o aspettare di più, ma non mi è sembrato di vedere una differenza di mosto tra l'inizio e la fine.. Per cui ho pescato tutto.
Mi sono ritrovato però con circa 6.5 litri finali nel fermentatore. È possibile che l'evaporazione sia stata così alta (circa 4-5 l/h).

Di sicuro per la prossima volta misurero anche pre e postboil. Questa cotta è andata così, per provare lanuova pentola.

Grazie e buona giornata a voi!
S

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

Nessun travaso intermedio, misurato la densità ieri sera dopo 12giorni circa e ho letto 1005-1006.

La densità finale prevista dovrebbe essere 1010, mentre quella iniziale 1050 (purtroppo non ho potuto misurarla). Ho favorito un mash alto (70 gradi! ) sperando di ottenere più corpo e rimanere nello stile. Il programma difatti mi dava 1010 come limite inferiore usando il wb-06.

Nei settaggi di brewfather se simulo un mash a 68 mi calcola una FG di 1008.
Premesso che :
- dubito di esser arrivato a 1050 vista la condizione dei grani
-probabilmente c'è stata una stratificazione di temperatura durante il mash
Tutto sembra combaciare..

Purtroppo tutto questo doveva avvenire con 7 litri in fermentatore più 1 personnel trüb, io ho ottenuto 6.4 litri e un "crodino" di trüb perso. Per cui:

Minore estrazione con maggior evaporazione mi fa risultato uguale ma batch più piccolo.

Morale della favola: il grano vecchio non fa buon brodo (ma tanto lo si sapeva già)

Buona giornata,
S

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,
Quando ho imbottigliato ho tenuto alcuni samples per degustare la maturazione.
Come già mi era successo per altre weiss, ho notato una particolare astringenza (in questo caso è passata solo 1 settimana ma in altre cotte questa percezione persiste a diversi mesi).

Premesso che non ho mai controllato e modificato l'acqua, volevo sapere da voi se ho capito giusto alcuni concetti.

Uso acqua dal rubinetto,oggi ho guardato la composizione e risulta :
258 ppm hco3
4 ppm sodio
14 ppm magnesio
77 ppm calcio
6ppm cloruri
16 ppm nitrati e solfati

Ho letto in giro che un'alta concentrazione di bicarbonati (hco3) ha un impatto sulla discesa di ph durante l'ammostamento. Inoltre, questo accentua (e non ho capito perché) anche la percezione di astringenza. Credo che i miei 258 siano abbastanza alti e che dovrei usare acqua in bottiglia.

Quando però ho fatto le APA non sento così tanta astringenza.

Cosa pensate?

Grazie e buona serata,
S


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

le origine più tipiche dell'astringenza in una birra sono legate o ad uno sparge troppo prolungato o con temperature non corrette, oppure da alcune tipologie di luppoli

prima di guardare l'acqua verificherei queste due cose :drinks:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, grazie della risposta.

Non ho fatto sparge, solo sollevato la sacca e lasciata sgocciolare su uno scolapasta mentre scaldavo per andare in boil.
È una monoluppolo con hallertau hersbrucker (prima volta che lo uso), non proprio freschissimo ma ho avuto la stessa percezione anche con luppoli freschi.
La storia dell'acqua mi ha incuriosito ed ho cominciato ad informarmi di piu. Non avendo tenuto sotto controllo il pH di mash la trovo una spiegazione tecnicamente plausibile. Mi piacerebbe sapere se anche voi avete percepito note simili usando acque con bicarbonati alti.
Per il futuro mi sono già munito di cartine tornasole (range 4.5 - 9) e probabilmente passerò ad un acqua in bottiglia, di sicuro non mi metto a fare il piccolo chimico per avere un acqua precisa al microgrammo.
Ciao
S

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bicarbonati alti vuol dire che "resiste" di più all'abbassamento del ph, che comunque devi correggere. Sinceramente prima di passare ad acqua in bottiglia farei altre cose, tipo piccole correzioni dell'acqua di rete che hai, e mettere da parte qualche soldino per un phmetro :) Non mi fraintendere io ho usato le cartine al tornasole molte volte e ancora le ho lì come backup se dovesse esplodermi il phmetro, ma è davvero molto difficile leggere bene il ph anche su quelle con un range adeguato.

Probabilmente l'hai già visto, ma se non l'hai ancora fatto è decisamente illuminante sulla questione acqua:

https://youtu.be/diPtn8vV-cM

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, stozza said:

Bicarbonati alti vuol dire che "resiste" di più all'abbassamento del ph, che comunque devi correggere. Sinceramente prima di passare ad acqua in bottiglia farei altre cose, tipo piccole correzioni dell'acqua di rete che hai, e mettere da parte qualche soldino per un phmetro :) Non mi fraintendere io ho usato le cartine al tornasole molte volte e ancora le ho lì come backup se dovesse esplodermi il phmetro, ma è davvero molto difficile leggere bene il ph anche su quelle con un range adeguato.

Probabilmente l'hai già visto, ma se non l'hai ancora fatto è decisamente illuminante sulla questione acqua:

https://youtu.be/diPtn8vV-cM

 

Le mie vanno da 5,2 a 6,8 e si legge benissimo.. ;)
Ma io son giovane e con l'occhio buono.. :D


Morello, il controllo del pH è veramente banale e tanto dovresti farlo anche con l'acqua in bottiglia.. Quindi tanto vale provare prima con quella di rete..
Però ad un pH fuori range in mash dovrebbe corrispondere un'efficienza bassa.. Anche di tanto.. io correggendo il pH guadagnai tipo 10% in più d'efficienza..
Inoltre l'estrazione di tannini in mash dovrebbe essere limitata anche dagli zuccheri, quindi secondo me non è quello il problema..

Per le weiss hai provato a cambiare lievito e/o marca di malto?
A sto punto, se ti capita solo con le weiss, il problema lo cercherei tra ciò che hanno in comune..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i suggerimenti e link vari, devo ammettere che non ho mai seguito quel podcast e appena avró tempo lo farò.
Certamente la correzione del pH sarà tra le prossime cose che farò, intanto approfondisco la chimica del mash.
Purtroppo non ho mai provato altri malti o lieviti, sarebbe davvero interessante capire quanto si discostano l'un l'altro. In ogni caso le prossime cotte in programma sono 2 bitter (qui identiche eccetto il lievito proprio per poter confrontare) e una APA, ma si parla di mesi..
Vado a rilento, in fondo bevo solo io a casa!


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, SaveMorello said:

Grazie per i suggerimenti e link vari, devo ammettere che non ho mai seguito quel podcast e appena avró tempo lo farò.
Certamente la correzione del pH sarà tra le prossime cose che farò, intanto approfondisco la chimica del mash.
Purtroppo non ho mai provato altri malti o lieviti, sarebbe davvero interessante capire quanto si discostano l'un l'altro. In ogni caso le prossime cotte in programma sono 2 bitter (qui identiche eccetto il lievito proprio per poter confrontare) e una APA, ma si parla di mesi..
Vado a rilento, in fondo bevo solo io a casa!


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Che culo! A me invece prosciugano la cantina con la storia del: ma una birretta per stasera??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho divorato il video stamattina sul treno e ho fatto alcuni calcoli.
Secondo la formula presente nel video, la mia acqua di rete dovrebbe avere un'alcalinita residua di - 140, decisamente troppo alta (o bassa, dipende come la si interpreta) per birre chiare. Difatti mettendo i parametri nel foglio di calcolo EZ water calculator mi risulta che il pH del mio mash si attestava a ben 6.18 (a livello teorico sia chiaro) , uno schifo insomma....

Credo proprio che il problema venga da lì, a quanto pare basterebbero 3-4 ml di acido lattico per arrivare nel range giusto.

Vi ringrazio per i consigli, appena posso provo a correggere!

Buona giornata
S

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×