Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

buonasera sono sempre a chiedere!!!

Mi sapete dire quanti travasi vanno fatti prima di imbottigliare? io avevo intenzione di procedere cosi!

prima fermentazione, dopo il tempo necessario 7/8 giorni fare il primo travaso, aspettare gli altri giorni necessari e controllare la densita', quando tutto ok fare un nuovo travaso priming ed imbottigliare.

E' giusto???

grazie

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
10 hours ago, king said:

buonasera sono sempre a chiedere!!!

Mi sapete dire quanti travasi vanno fatti prima di imbottigliare? io avevo intenzione di procedere cosi!

prima fermentazione, dopo il tempo necessario 7/8 giorni fare il primo travaso, aspettare gli altri giorni necessari e controllare la densita', quando tutto ok fare un nuovo travaso priming ed imbottigliare.

E' giusto???

grazie

Io faccio cotte da 54 litri per cui travasare è un problema, ti posso dire che ,visti i nostri volumi, se dopo la bollitura fai un buon whirlpool non occorre nessun travaso a metà fermentazione. Il travaso è "semplicemente" un sostituto dello spurgo che si fa a livello professionale per separare il mosto da lievito morto e ad alto rischio autolisi e da eventuale feccia portata in fermentatore dalla bollitura....parliamo però di fermentatori da centinaia di litri nei quali anche la pressione è fattore favorente l'autolisi....ai nostri livelli questo rischio è inesistente ed il lievito (se sano ovviamente) non andrà mai in autolisi in una o due settimane e se lo facesse non lo farebbe in modo "sensibile" sul profilo della birra. Oltre a questo tieni conto che il travaso nel mezzo della fermentazione è comunque un ulteriore fattore di rischio che si aggiunge al processo relativamente alle infezioni in quanto il mosto non ha ancora maturato un volume alcolico sufficiente a mettersi al sicuro da contaminazioni varie (che comunque anche con birre a 12-14 gradi sono sempre in agguato). Quindi secondo me non ne vale poprio la pena....buon whirlpool dopo la bollitura, fermentazione, robusto cold crash, travaso in nuovo fermentazione per priming e "pulizia" finale della birra(ovviamente "rischioso" pure questo per il discorso delle infezioni ma meno rispetto a prima per via del tenore alcolico completo) e dopo imbottigliamento.....ripeto, questo è quello che faccio io dettato dalla mia esperienza e dal confronto fatto con i miei inizi nei quali anch'io travasavo a metà fermentazione....

Andrea

Edited by the dragonlord
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@king io faccio come te, secondo me va bene così,poi vedi tu

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti anche io ho smesso di fare il travaso a metà. Lo faccio però quando so che avrò tanta fondazza da togliere e allora incomincio a levarne un po a metà fermentazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, the dragonlord said:

Io faccio cotte da 54 litri per cui travasare è un problema, ti posso dire che ,visti i nostri volumi, se dopo la bollitura fai un buon whirlpool non occorre nessun travaso a metà fermentazione. Il travaso è "semplicemente" un sostituto dello spurgo che si fa a livello professionale per separare il mosto da lievito morto e ad alto rischio autolisi e da eventuale feccia portata in fermentatore dalla bollitura....parliamo però di fermentatori da centinaia di litri nei quali anche la pressione è fattore favorente l'autolisi....ai nostri livelli questo rischio è inesistente ed il lievito (se sano ovviamente) non andrà mai in autolisi in una o due settimane e se lo facesse non lo farebbe in modo "sensibile" sul profilo della birra. Oltre a questo tieni conto che il travaso nel mezzo della fermentazione è comunque un ulteriore fattore di rischio che si aggiunge al processo relativamente alle infezioni in quanto il mosto non ha ancora maturato un volume alcolico sufficiente a mettersi al sicuro da contaminazioni varie (che comunque anche con birre a 12-14 gradi sono sempre in agguato). Quindi secondo me non ne vale poprio la pena....buon whirlpool dopo la bollitura, fermentazione, robusto cold crash, travaso in nuovo fermentazione per priming e "pulizia" finale della birra(ovviamente "rischioso" pure questo per il discorso delle infezioni ma meno rispetto a prima per via del tenore alcolico completo) e dopo imbottigliamento.....ripeto, questo è quello che faccio io dettato dalla mia esperienza e dal confronto fatto con i miei inizi nei quali anch'io travasavo a metà fermentazione....

Andrea

grazie Andrea io pero' considera che sono proprio alle prime armi e faccio per ora solo cotte con mosti gia preparati, quindi max 23 lt…. certo piu' travasi fai piu' aumenta il rischio…...

grazie comunque per la risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours ago, metiu said:

@king io faccio come te, secondo me va bene così,poi vedi tu

Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk
 

ciao, mai avuto problemi???

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, noritaka100 said:

In effetti anche io ho smesso di fare il travaso a metà. Lo faccio però quando so che avrò tanta fondazza da togliere e allora incomincio a levarne un po a metà fermentazione.

ciao, cioè non aspetti la fine della prima fermentazione??

scusa la domanda per te banale, ma io mi sono visto il possibile in rete !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ciao King, ti vedo un filo in ansia su sta cosa del travaso.:D

Stai sereno, non e una cosa che incide così tanto.

Come ti e stato già detto.;)

Io travaso sempre, certo ci va un po' di attenzione...ho provato qualche volta per fare il San Tommaso a non travasare e non e che abbia trovato differenze, certo hai più fondo alla fine, ma io avendo camera fermentazione e abbattendo temperatura riesco a far sedimentare per bene.

Poi io tutt'ora preferisco comunque travasare.

Dunque....terminata la premessa...se...

Se travasi le cose a cui devi stare attento sono:

-Non ossigenare birra

-Che tutto tutto sia sanificato per bene, tubi, guarnizioni, eventuale rubinetto (io non li uso rubinetti) ed ovviamente fermentatore ricevente...per sanificato non intendo passato con metabisolfito eh, mi raccomando.

Se non travasi invece fai terminare fermentazione per bene e fai sedimentare molto bene lievito e fai attenzione durante travaso pre imbottigliamento a non smuovere il fondo, e comunque stesse raccomandazioni che ti ho fatto sul travaso intermedio valgono paro paro anche qua allo stesso modo.;)

Importante, anzi essenziale dopo avvio fermentazione e ossigenare birra il meno possibile....sempre.

 

16 hours ago, noritaka100 said:

In effetti anche io ho smesso di fare il travaso a metà. Lo faccio però quando so che avrò tanta fondazza da togliere e allora incomincio a levarne un po a metà fermentazione.

 

13 hours ago, king said:

ciao, cioè non aspetti la fine della prima fermentazione??

scusa la domanda per te banale, ma io mi sono visto il possibile in rete !!!!

 Non e banale la domanda, suppongo che norry intendesse a metà fermentazione intesa come tempo, non come densità.

Poi io in genere preferisco travasare sempre quando ho ancora qualcosina da lavorare a livello di densità, roba di poco eh, ma preferisco non travasare mai ad fg reale raggiunta...anche se uso la vista e non il densimetro per valutare...ma in genere ci becco, e 1 o 2 pt mi cala quasi sempre post travaso.

 

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, conco said:

Ciao King, ti vedo un filo in ansia su sta cosa del travaso.:D

Stai sereno, non e una cosa che incide così tanto.

Come ti e stato già detto.;)

Io travaso sempre, certo ci va un po' di attenzione...ho provato qualche volta per fare il San Tommaso a non travasare e non e che abbia trovato differenze, certo hai più fondo alla fine, ma io avendo camera fermentazione e abbattendo temperatura riesco a far sedimentare per bene.

Poi io tutt'ora preferisco comunque travasare.

Dunque....terminata la premessa...se...

Se travasi le cose a cui devi stare attento sono:

-Non ossigenare birra

-Che tutto tutto sia sanificato per bene, tubi, guarnizioni, eventuale rubinetto (io non li uso rubinetti) ed ovviamente fermentatore ricevente...per sanificato non intendo passato con metabisolfito eh, mi raccomando.

Se non travasi invece fai terminare fermentazione per bene e fai sedimentare molto bene lievito e fai attenzione durante travaso pre imbottigliamento a non smuovere il fondo, e comunque stesse raccomandazioni che ti ho fatto sul travaso intermedio valgono paro paro anche qua allo stesso modo.;)

Importante, anzi essenziale dopo avvio fermentazione e ossigenare birra il meno possibile....sempre.

 

 

 Non e banale la domanda, suppongo che norry intendesse a metà fermentazione intesa come tempo, non come densità.

Poi io in genere preferisco travasare sempre quando ho ancora qualcosina da lavorare a livello di densità, roba di poco eh, ma preferisco non travasare mai ad fg reale raggiunta...anche se uso la vista e non il densimetro per valutare...ma in genere ci becco, e 1 o 2 pt mi cala quasi sempre post travaso.

 

Ok grazie bhe in effetti penso che essendo la prima cotta finché non stapperò la prima bottiglia l’ansia sia cosa normale .... io ho lavato tutto prima con sapone neutro,risciacquato con acqua, poi candeggina diluita, risciacquato poi  metabisolfito....

cosi ho intenzione di fare anche per i travasi, sempre senza splashare 

le bottiglie idem come sopra

Piu di questo non so che fare,se non sperare che vada tutto ok....

Grazie per la risposta

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
2 hours ago, king said:

Ok grazie bhe in effetti penso che essendo la prima cotta finché non stapperò la prima bottiglia l’ansia sia cosa normale .... io ho lavato tutto prima con sapone neutro,risciacquato con acqua, poi candeggina diluita, risciacquato poi  metabisolfito....

cosi ho intenzione di fare anche per i travasi, sempre senza splashare 

le bottiglie idem come sopra

Piu di questo non so che fare,se non sperare che vada tutto ok....

Grazie per la risposta

 

No tranquillo....va bene.;)

Anche per eventuali tubi o qualsiasi cosa vada a contatto con mosto/birra.

Pulizia e la prima regola...e pure la seconda e la terza se e per quello.:D

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minutes ago, conco said:

No tranquillo....va bene.;)

Anche per eventuali tubi o qualsiasi cosa vada a contatto con mosto/birra.

Pulizia e la prima regola...e pure la seconda e la terza se e per quello.:D

Certo!!! Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×