Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ho detto tutto.

Vabbé, ho rimesso a punto l'impianto dopo tre mesi di lavori serali. La cotta l'ho fatta. Ma Avendo tre termometri (gabbia, uno da pozzetto della Polsinelli e uno elettronico), nell'intento di chiarirmi le idee sulle temperature, li ho tenuti monitorati. Ovviamente come immaginerete, sballavano. E mi hanno incasinato la vita, non sapendo più quale seguire. Soprattutto perché, dovendo fare un monostep a 68° non sapevo più se ero sbilanciato verso 66 o verso 72. Oppure giusto a 68°.

E come cacchio si fa, non si può lavorare così! per fortuna che non avevo le rampe!

Ho concluso che il polsinelli è un ciofeca. Mi fa specie che lo debba regolare io con la vite sul fondo della sonda. Quello a gabbia mi si è rotto (per fortuna non nel mosto!!). Su quello elettronico.. boh mi sembrava altissimo (almeno tre gradi in più. E non l'ho rispettato. Magari aveva ragione lui, quando mi indicava 82... Grazie al minchione ho anche pensato che avrei ottenuto un mosto poco fermentabile. In realtà la fermentazione è partita.... Che sia starato? E' un pezzo da laboratorio che ha qualche anno.

Nel frattempo che di capire cosa c'è in giro. Mi parlate tutti bene dei termometri Hanna (Checktemp 1). Come va? Li posso inserire nel pozzetto o va messo direttamente in pentola (della qual cosa poco mi fido, con le pale in movimento)?

Grazie per il vostro parere.

pc

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

uso l'hanna da anni senza problemi, misuro la temperatura nella pentola con le pale in movimento.

anche il classico termometro con gabbia si è rivelato attendibile nell intervallo tipico del mash.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, prael said:

Ho detto tutto.

Vabbé, ho rimesso a punto l'impianto dopo tre mesi di lavori serali. La cotta l'ho fatta. Ma Avendo tre termometri (gabbia, uno da pozzetto della Polsinelli e uno elettronico), nell'intento di chiarirmi le idee sulle temperature, li ho tenuti monitorati. Ovviamente come immaginerete, sballavano. E mi hanno incasinato la vita, non sapendo più quale seguire. Soprattutto perché, dovendo fare un monostep a 68° non sapevo più se ero sbilanciato verso 66 o verso 72. Oppure giusto a 68°.

E come cacchio si fa, non si può lavorare così! per fortuna che non avevo le rampe!

Ho concluso che il polsinelli è un ciofeca. Mi fa specie che lo debba regolare io con la vite sul fondo della sonda. Quello a gabbia mi si è rotto (per fortuna non nel mosto!!). Su quello elettronico.. boh mi sembrava altissimo (almeno tre gradi in più. E non l'ho rispettato. Magari aveva ragione lui, quando mi indicava 82... Grazie al minchione ho anche pensato che avrei ottenuto un mosto poco fermentabile. In realtà la fermentazione è partita.... Che sia starato? E' un pezzo da laboratorio che ha qualche anno.

Nel frattempo che di capire cosa c'è in giro. Mi parlate tutti bene dei termometri Hanna (Checktemp 1). Come va? Li posso inserire nel pozzetto o va messo direttamente in pentola (della qual cosa poco mi fido, con le pale in movimento)?

Grazie per il vostro parere.

pc

 

Potresti anche fare un mono step a 72°C.. la fermentazione partirà comunque..

Quanto rendi il mosto fermentabile non incide per nulla sul far partire la fermentazione, bensì su a quanto finirà..

 

Per controllare i termometri puoi sempre mescolare ghiaccio tritato e acqua.. quella miscela è sempre a 0 gradi..

Dopodiché misuri acqua bollente, tolte piccole discrepanze dovute all'altezza che sono comunque calcolabili, l'acqua bolle a 100..

Io faccio anche uno step intermedio, dove lo comparo al termometro per la febbre, in genere il più preciso che abbiamo in casa..

 

Affidati sempre se solo ad un termometro solo in cotta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie.

Per inciso, ricontrollando ciò che ho scritto ho trovato un errore: per la cronaca quello elettronico, misurava 72, non 82 come invece mi è scappato di scrivere. Ma penso che lo abbiate immaginato.

p

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minutes ago, cicquetto said:

uso l'hanna da anni senza problemi, misuro la temperatura nella pentola con le pale in movimento.

anche il classico termometro con gabbia si è rivelato attendibile nell intervallo tipico del mash.

Grazie, ma va direttamente nel mosto oppure tramite pozzetto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×