Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
prael

Starter: grossi dubbi

Recommended Posts

Sabato ho voluto sperimentare la preparazione del mio primo starter.

Oggi, dopo l'inoculazione avvenuta ieri pomeriggio, i primi dubbi, che qui vi riporto.

Dunque, avrei voluto utilizzare questo lievito: LIEVITO LIQUIDO WLP029 GERMAN ALE / KÖLSCH ALE  della White Labs. Di per se' l'avrei potuto utilizzare anche tal quale, ma complice, un po' l'entusiasmo, un po' la temperatura non altissima del mosto, un po' la curiosità di sperimentare e un po' (molto) la mia inesperienza, ho paura di aver commesso qualche passo falso.

Premetto che, come traccia di lavoro, ho utilizzato un tutorial presente nel sito dove ho comprato il lievito e ho cercato di seguirlo "alla lettera".

Nel tutorial era scritto di produrre lo starter partendo da un litro di mosto preparato da ESTRATTO DI MALTO SECCO (DME). Ecco il primo dubbio: ho comperato insieme al lievito il presente malto secco: Muntons SprayMalt Extra Light kg. 0.5, non avendo però la certezza che fosse un prodotto adeguato per preparare un mosto, ma applicando solo l'istinto e il buon senso.

Ho preparato il mosto bollendolo con 1 lt di acqua e 120 gr di malto, ho raffreddato e messo il tutto su una piastra di agitazione versandovi poi il lievito white labs.

Secondo dubbio: non ho agitato per aerare il mosto, pensando che la piastra di agitazione potesse ovviare alla mancanza.

Questo è successo sabato intorno alle 21 - 22.00. Il lievito avrebbe dovuto lavoro alle 15 circa del giorno dopo.

Stando alle istruzioni, fermando la piastra avrebbe dovuto formarsi un letto di lievito bianco lattigginoso sul fondo del contenitore: terzo dubbio, il fondo non c'era!!! era tutto biancastro, il mio litro! Poi, sempre più incerto su quello che stavo combinando, ho eliminato l'80% del mosto (sempre come da istruzioni) cercando di trattenere il fondo che poi ho inoculato nella ALE appena prodotta, con il tragico dubbio però che così facendo ho eliminato anche l'80% del lievito:fool:.

Adesso sto tenendo monitorata la situazione per capire se succede qualcosa nel fermentatore, ma non potrò saperlo sino al mio ritorno a casa questa sera.

Avete qualche idea su quello che ho combinato?

Alla peggio dite che se in estrema ratio dovessi inoculare un SAFALE US-05, sono ancora in tempo? era tutto sanificato ed isolato......

Grazie per l'attenzione e l'aiuto.

p

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, provo a risponderti per quel poco che conosco:

L'estratto secco che hai preso secondo me va benissimo. Riguardo alla piastra di agitazione non so come funziona quindi non so dirti ma credo funzioni più o meno come l'agitatore magnetico (con l'ancoretta) quindi penso vada bene comunque. Sul terzo punto invece secondo me avresti dovuto lasciar depositare il fondo (io lo tengo qualche ora in frigo), allora sì che avresti avuto un bel fondo, quindi temo che tu abbia buttato buona parte del lievito.

Aspetta però anche pareri da utenti esperti che magari ho detto cazzate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Grazie, scusa l'inesattezza: è proprio l'agitatore magnetico. Ecco, era la risposta che non volevo sentirmi dire (ma che già immaginavo....). Che pirla...

 

Edited by prael

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minutes ago, eamaxb said:

Ciao, provo a risponderti per quel poco che conosco:

L'estratto secco che hai preso secondo me va benissimo. Riguardo alla piastra di agitazione non so come funziona quindi non so dirti ma credo funzioni più o meno come l'agitatore magnetico (con l'ancoretta) quindi penso vada bene comunque. Sul terzo punto invece secondo me avresti dovuto lasciar depositare il fondo (io lo tengo qualche ora in frigo), allora sì che avresti avuto un bel fondo, quindi temo che tu abbia buttato buona parte del lievito.

Aspetta però anche pareri da utenti esperti che magari ho detto cazzate.

quoto. il fondo compatto si forma dopo almeno una notte in frigo. io lo tengo fino a 48 ore (ma non è la regola). penso che tu abbia buttato anche un (bel) po' di lievito. Non diperare. Tutto fa esperienza. Sai già che la prossima volta non lo farai più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

:-) Eh, sì... come è bello imparare!

Peccato che questa cosa della flocculazione, benché l'avessi dovuta immaginare, il tutorial proprio non la prevedeva. Ma neppure che no :-)

Quindi, in pratica sarei dovuto partire 1-2 giorni prima rispetto a quello che ho fatto...

Adesso cosa dite, non butto tutto vero? Se ci mettessi questa sera un SAFALE US-05 di emergenza? Faccio l'ennesima ca..ata?

Grazie ancora.

p

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di dividere il mosto devi farlo sedimentare mediante abbattimento di temperatura, a seconda del lievito floccula più o meno degli altri e quindi dovrai aspettare un tot di giorni.
Dopodiché separi il mosto e successivamente inoculi il lievito

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrivo sempre tardi a rispondere xD

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, ilrost said:

Arrivo sempre tardi a rispondere xD

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
 

Apprezzo ugualmente :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, prael said:

Adesso cosa dite, non butto tutto vero? Se ci mettessi questa sera un SAFALE US-05 di emergenza? Faccio l'ennesima ca..ata?

Stavo pensando che se a questo punto la fermentazione non è partita, il mosto sarà ormai bello che ossidato, no?
Che faccio, butto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stavo pensando che se a questo punto la fermentazione non è partita, il mosto sarà ormai bello che ossidato, no?
Che faccio, butto?
A buttare hai sempre tempo, quanti litri erano? Non da proprio nessun segno di fermentazione? Nemmeno un pò di schiuma in superficie?
Calcola che meno apri il fermentatore e meglio è, se sei sicuro che non è partita fermentazione, idrata il lievito secco e inocula, sanifica tutto e usa acqua da bottiglia vedrai che la recuperi ancora

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa sera, al mio rientro verifico. Ho riportato quanto dice mia moglie da casa, perché ho fatto due fermentatori con leviti differenti entrambi da 20 lt.

Il primo ormai è ben partito. Nel secondo parrebbe non esserci attività verso l'esterno dal gorgogliatore. Questa sera al mio rientro darò una sbirciata per capire meglio.

Ieri ho evitato di aprire pensando che ci fosse attività aerobica in corso e questa mattina sono uscito fantozzianamente di corsa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Situazione h. 19

Temperatura 17°

Sono in dubbio.... Cioè, qualcosa c'è, non è che è proprio morto morto.... 

Ho messo una cintura al tino

IMG_20190408_193625.jpg

Edited by prael

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×