Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono alle prese con la mia prima Lager con metodo del kit con malto luppolato. Sono arrivato (quasi) alla fine della lagerizzazione apparentemente senza intoppi. Volevo raccontarvi la mia esperienza per raccogliere quanti più consigli possibili per poi farvi alcune domande riguardo l'imbottigliamento ed il priming.

Ho cominciato a birrificare il 14 dicembre quando le temperature erano ottimali, miscelando il mosto di 23 litri con 500gr di zucchero bianco e 500gr di estratto di malto secco, e inoculando un lievito saflager s-23 (O.G. 1040 tondi tondi). Fermentazione a 12°C con attività del gorgogliatore poco vigorosa ma frequente e ben visibile. Dopo 12gg, a gorgoglio praticamente assente, ho fatto un primo travaso e Dyacetile Rest per altri 3gg a 16°C. Ho cominciato la lagerizzazione il 29 dicembre (densità 1016) nel frigo a 4°C per un mese. Nel frattempo, eseguendo alcune letture, ho notato con piacere che l'odore ed il sapore hanno cominciato ad essere sempre più simili a quelli della birra sebbene, ovviamente, un po' sgasatina...anche il colore è quello giusto. Il 29 gennaio ho eseguito la penultima lettura (densità 1012) e sinceramente aspettandomi un'F.G. di circa 1010-1008 ho preferito aspettare una settimana. Ieri, 5 febbraio, la densità è rimasta ancora ferma a 1012.

Ho pensato che questo "rallentamento" sia dovuto alla bassa temperatura per cui non saprei veramente se aspettare un altro po' oppure imbottigliare.

Detto questo, sperando in un vostro consiglio, ho delle altre domande da farvi:

- Come eseguire il priming? Visto che ho intenzione di usare dell'estratto di malto secco, alcuni dicono di versarlo direttamente nel secchio e mescolare per ovviare al problema delle dosi di fermentabile in bottiglie di diversa dimensione, ma ho paura, in primis, di ossidare la birra, secondariamente, di smuovere i lieviti depositati sul fondo (visto che non dispongo più di un secondo secchio per il travaso, dovrò farne a meno). C'è chi consiglia di diluire l'estratto di malto in acqua bollente, altri di metterlo direttamente in polvere nella bottiglia....insomma ditemi voi.

- Dopo l'imbottigliamento quanto tempo mi consigliate di aspettare prima di fare il primo assaggio? E a che temperatura lascio riposare le bottiglie?

 

Grazie in anticipo

Edited by Savvador

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il lievito era poco (ricordatene per la prossima volta), non sono certo che la fermentazione sia terminata (a 4°C lavora poco poco, quindi la densità non si muove).

Per imbottigliare è indispensabile un travaso, quindi un secondo fermentatore.

Lascia perdere il priming con malto secco, in questo caso aggiunge solo problemi; usa zucchero sciolto in acqua (cerca bulk priming) per il quale è indispensabile (mi ripeto) il "pre-travaso".

Errori o non errori, verrà un buona birra: goditela;)

Ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×