Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

È possibile fare la birra senza grani, utilizzando solo estratti di malto secco, luppoli? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo..

Un'ipa per esempio può tranquillamente essere fatta così..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con estratto di malto secco wheat nelle giuste dosi e luppoli e lievito adatti posso fare una Blanche? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmmmm....intanto l'estratto wheat contiene frumento maltato, mentre nelle blanche ci va il frumento non maltato...poi considera che per quanto tu ci stia attento ti verrà comunque dall'ambrato in su come colore...

già l'E+G limita gli stili che puoi brassare, scegliere di non utilizzare i grani speciali in infusione peggiora di molto le cose...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè comprendo di dover studiare ancora un po' prima di approcciarmi all e+g.. Era solo il dubbio del momento

Un parere cosa ne pensate dei dry hopping su i malti amaricati? Necessari per alcuni stili ad esempio ipa? Possono dare un valore aggiunto? Sconsigliatissimi? Ho sentito diverse opinioni, poche fondate, magari qualcuno ha un esperienza personale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

«Dovetti concludere meco stesso che veramente di cotest'uomo ero più sapiente io: [...] costui credeva sapere e non sapeva, io invece, come non sapevo, neanche credevo sapere.» 

 

Per dh la risposta e...dipende, molto fa la base, molto fa il lievito, ci sono stili in cui stonerebbe ovviamente.

Ma in molti aiuterebbe di sicuro, se mi dici ipa o aipa hai voglia.

I kit in genere, anche se io sono oramai 10 anni che non ne faccio uno, non e che abbiano sto gran sapore, in genere ricordo sapore dell'estratto sempre ben presente. e anche ad aromi, per ovvi motivi, sono molto ma molto deficitari.

Ora in stili adatti il dh può solo essere un valore aggiunto, come lo è per e+g e anche per ag, spesso un bel dh colma e cela errori ed orrori del birraio o dell hb sai.;)

Cosa di meglio dunque, in stili adatti, per coprire il (per come mi ricordo) saporaccio dei kit.:D

Ovviamente io quando faccio dh ne cerco di immaginare e calcolare impatto che avrà sulla birra finita, per far si che essa sia pronta a "riceverlo ed esaltarlo", poi tanto fanno luppoli e anni di raccolta, ma potendo studiare la birra dalla A alla Z te la puoi un po' rigirare come vuoi, con kit questo non e possibile.

Però se lo si conosce un po' se ne può sicuramente trarre null'altro che giovamento...ovvero il tuo valore aggiunto, sicuramente.;)

Poi dh non signific solo buttare a piene mani luppolo su luppolo in fermentatore...ma quello e un'altro discorso.;)

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok grazie la mia idea era prendere un kit che ho già provato abbastanza blando e pulito nel gusto e sperimentare un dry hopping di diversi luppoli sullo stesso mosto, mi spiego meglio, a fermentazione conclusa pensavo prima di imbottigliare per disperdere il meno possibile l aroma di trasferire il mosto in più differenti fermentatori (3 o 4) con varietà di luppolo in coni diverse per il tempo richiesto, ovviamente una varietà diversa per ogni fermentatore per imparare a riconoscerli e capire quali mi attirano di più dal punto di vista aromatico. Pensavo di iniziare con cascade galaxy mosaic e Amarillo che dalla descrizione di mr malt sono molto simili e sono utilizzati dalla ij't birreria olandese in birre che ho apprezzato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, conco said:

«Dovetti concludere meco stesso che veramente di cotest'uomo ero più sapiente io: [...] costui credeva sapere e non sapeva, io invece, come non sapevo, neanche credevo sapere.»

non dirmi che la tua sciura è Santippe

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si certo che puoi farlo, non so che kit sia e che lievito utilizzerai, magari usa un lievito neutro se vuoi puntare per bene a carpire aromi luppolo.

Se e blando tanto meglio, il dh apporta anche amaro oltre all'ovvio profumo e  aroma, lo vedrai e testerai da te, una cosa blanda...ma qualcosa lo da eccome.;)

Solo occhio che ossigeno e già di suo nemico del mosto, se in più aggiungi luppolo fai in fretta a rischiare infezioni...per cui occhio al passaggio in cui dici "a fermentazione conclusa"...e occhio a far si che fermentatori non siano troppo superiori al volume di mosto che andrai a metterci...tanto spazio=tanta aria, e tanta aria e dunque ossigeno con in più dh=probabili guai.;)

Buon divertimento.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minutes ago, mauro.manca79 said:

non dirmi che la tua sciura è Santippe

:D:D:D...per quanto da buona brianzola sia bella incazzosa, iraconda e molto schietta a volte, non posso nemmeno lontanamente paragonarla ad essa...per mia fortuna...come io ovviamente non valgo un alluce del marito di Santippe...:D

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, conco said:

:D:D:D...per quanto da buona sarda sia bella incazzosa, iraconda e molto schietta a volte, non posso nemmeno lontanamente paragonarla ad essa...per mia fortuna...come io ovviamente non valgo un alluce del marito di Santippe...:D

 

ho giusto adattato la risposta a me :D

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco le infezioni vorrei evitarle. Ma il luppolo non dovrebbe avere proprietà antisettiche per il quale un dry hopping portererebbe oltre che l aroma una conservazione più lunga e meno possibilità di infezioni che per un qualsiasi travaso prima di imbottigliare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, ClaudioS said:

Ecco le infezioni vorrei evitarle. Ma il luppolo non dovrebbe avere proprietà antisettiche per il quale un dry hopping portererebbe oltre che l aroma una conservazione più lunga e meno possibilità di infezioni che per un qualsiasi travaso prima di imbottigliare? 

Le infezioni le vogliono evitare tutti, non solo tu, anche io, anche egli, anche noi, voi ed essi...te lo assicuro nella maniera più assoluta...mica solo tu.:D

Per il resto non e questione solo di luppolo...sul luppolo, che e una pianta, ci camminano "cose" per così dire...ci si depositano "cose" per così dire...insomma inevitabilmente immettendolo a freddo e chiaro che si vada ad introdurre anche qualcos'altro nel mosto...poi se lo fai in bollitura scongiuri...ma a freddo.

Però se fai le cose per benino....evitando le cose che ti ho detto, proteggendo il mosto come ti ho detto....insomma diciamo che puoi stare relativamente sereno...io lo faccio molto spesso dh.;)

Sul travaso-infezioni se fai le cose bene non ci sono problemi, per favore, e sulla conservazione, se parliamo di dh, non sono d'accordo....ma va beh...ora a te non interessa.:unknw:

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi consigli prima del dry hopping di bollire qualche luppolo magari fare un infusione di una decina di minuti mentre preparo il composto di estratto di malto in aggiunta nei kit? A livello di 'sentori di luppolo/rischio di infezione' è conveniente? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, ClaudioS said:

Mi consigli prima del dry hopping di bollire qualche luppolo magari fare un infusione di una decina di minuti mentre preparo il composto di estratto di malto in aggiunta nei kit? A livello di 'sentori di luppolo/rischio di infezione' è conveniente? 

No no, così distruggi tutta la parte aromatica del luppolo...fai solo na schifezza.

Dh si fa a freddo...altrimenti lascia perdere.;)

Ti ripeto io lo faccio...e tanti tanti altri hb, a freddo, altrimenti lascia proprio perdere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bé non sarebbe un dh sarebbe una specie di riproduzione della bollitura in e + g aggiungendo solo i cosiddetti luppoli da aroma per un quarto d ora. Ora mi faccio qualche ricerca approfondita sul dh, ma tu cosa ne pensi di una bollitura così come comprendente solo la parte finale delle ricette con i luppoli da aroma? 

Share this post


Link to post
Share on other sites



Le infezioni le vogliono evitare tutti, non solo tu, anche io, anche egli, anche noi, voi ed essi...te lo assicuro nella maniera più assoluta...mica solo tu.


Tutti tranne cantillon :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah pensavo parlavi di bollire luppolo in sola acqua.

Se lo fai bollire in estratto la cosa sta un filo più in piedi.

Ma in ogni caso non otterrai nulla di lontanamente paragonabile al dh, dai un po' di aroma e di amaro in più quello si, ma roba di poco, certo nel nulla cosmico dei kit qualcosina aggiungi...poi oh, fai come credi ovviamente.

 

P.s bollitura in e+g o ag e la stessa identica cosa, cambia nulla.;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, noritaka100 said:

Tutti tranne cantillon :)

 

Beh oddio...diciamo che le loro in teoria sono "controllate", li lievito scende dai muri....ahahah....ma anche loro temono eccessi suppongo, ma poi tanto se bevono tutto, e a prezzi assurdi, poi non son cose mie quelle...assolutamente non mie e non vi metto becco.

Poi infine anche noi infettiamo volontariamente mosto....no?:D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho deciso di fare così:

Prendo diverse varietà di luppolo in coni ottime per il dh 

Faccio finire la fermentazione e tengo un grado alcolico sul 7% 8% per inibire eventuali batteri presenti sul luppolo 

A proposito in genere si aggiungono dalla busta sotto vuoto o si lavano come i pomodori? :D

Poi mi sto tenendo le bottiglie da 1/2 litro di acqua fisiologica che hanno la guarnizione incorporata ci infilo in malo modo il quantitativo di luppoli richiesto e lascio in infusione il giusto tempo per non estrarre forti sapori erbacei con la guarnizione tagliata un po' per farci stare il gorgogliatore

A proposito qual è il giusto tempo per estrarre gli oli a freddo senza il sapore erbaceo? 

Poi imbottiglio in bottiglie da mezzo litro, tappo e eticchetto la varietà di luppolo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×