Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
CeT_LoLLo

Cold crash con glicole

Recommended Posts

Ciao ragazzi, purtroppo devo far tornare il mio frigo ad uso da frigo e non più da camera di fermentazione; fortunatamente sono riuscito a conquistare un ripiano sopra il frigo e metà freezer (di quello piccoli), perché avevo in mente di passare alla serpentina immersa nel fermentatore in cui ci circola glicole freddo (credo intorno a - 5 gradi).

La prima cosa che ho visto è il fermentatore su pinta.it della brewtech già bello e pronto con serpentina pompa e raccordi vari. 

Il fermentatore è un simil troncoconico senza valvola di scarico, sembra molto bello però non sono riuscito a trovare commenti di chi lo ha usato, inoltre dopo mi sono accorto anche del prezzo 400 E. 

Intanto volevo sapere se qualcuna sa qualcosa di questo fermentatore e soprattutto se sia in grado di fare un cold crash fatto bene? 

Insomma se vale la pena fare l investimento oppure è meglio studiare strade alternative. 

Grazie in anticipo

Share this post


Link to post
Share on other sites

I prodotti SS Brewtech sono aumentati di brutto per colpa dei dazi di Trump... :vava:

Prima di comprare un fermentatore da raffreddare con glicole ti consiglio di pensare a come fare a raffreddare il glicole, i chiller già pronti costano un botto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, Vale said:

I prodotti SS Brewtech sono aumentati di brutto per colpa dei dazi di Trump... :vava:

Prima di comprare un fermentatore da raffreddare con glicole ti consiglio di pensare a come fare a raffreddare il glicole, i chiller già pronti costano un botto.

Pensa che una vaschetta con 10 litri di glicole nel freezer non basta per 23 litri? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non è il rapporto fra i litri, 10 possono bastare benissimo ma bisogna che il calore trasferito al glicole venga rimosso in maniera efficiente altrimenti la soluzione diventerà sempre più calda fino al punto che

il raffreddaamento cesserà di essere efficace. Una vaschetta messa in un freezer non può funzionare perchè fra evaporatore e liquido c'è aria che è uno dei migliori isolanti esistenti. A pompa ferma basta avere pazienza

e il liquido lentamente raggiunferà la temperatura del vano congelatore ma quando si inizia a trasferire calore bisogna che il sistema sia in grado di espellerlo almeno alla stessa velocità con cui viene introdotto.

Tutti i chiller in commercio hanno proprio per questo motivo l'evaporatore immerso direttamente nel glicole. In ambito amatoriale c'è chi se li è autocostruiti smontato un gruppo frigo e poi piegando l'evaporatore

in modo da farlo stare dentro un recipiente, però è un lavoro delicato non alla portata di tutti, basta un buchino e il gas esce e il gioco è finito.

Per il mio Unitank sono riuscito a realizzare il raffreddamente con un congelatore a pozzetto da 150L senza smontare il gruppo frigo, ma ho dovuto riempirlo di soluzione di acqua e glicole, ben 100 litri (30/70), per fare

in modo che il liquido sia a contatto diretto con le pareti del freezer su cui è incollato l'evaporatore. Il sistema funziona bene e alla fine anche se ho speso un po' più di quanto avrei voluto per il glicole comunque

è costato circa un quarto del chiller SS Brewtech, con la differenza che con il chiller puoi collegare più tank, col mio sistema già aggiungere un secondo tank potrebbe esssere critico. Il gruppo refrigerante di un

freezer commerciale è comunque piccolino rispetto ad un chiller, a meno di andare su congelatori da >300L che poi costano una fortuna per riempirli di glicole, per non parlare dell'ingombro... :vava:

Edited by Vale

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, Vale said:

Il problema non è il rapporto fra i litri, 10 possono bastare benissimo ma bisogna che il calore trasferito al glicole venga rimosso in maniera efficiente altrimenti la soluzione diventerà sempre più calda fino al punto che

il raffreddaamento cesserà di essere efficace. Una vaschetta messa in un freezer non può funzionare perchè fra evaporatore e liquido c'è aria che è uno dei migliori isolanti esistenti. A pompa ferma basta avere pazienza

e il liquido lentamente raggiunferà la temperatura del vano congelatore ma quando si inizia a trasferire calore bisogna che il sistema sia in grado di espellerlo almeno alla stessa velocità con cui viene introdotto.

Tutti i chiller in commercio hanno proprio per questo motivo l'evaporatore immerso direttamente nel glicole. In ambito amatoriale c'è chi se li è autocostruiti smontato un gruppo frigo e poi piegando l'evaporatore

in modo da farlo stare dentro un recipiente, però è un lavoro delicato non alla portata di tutti, basta un buchino e il gas esce e il gioco è finito.

Per il mio Unitank sono riuscito a realizzare il raffreddamente con un congelatore a pozzetto da 150L senza smontare il gruppo frigo, ma ho dovuto riempirlo di soluzione di acqua e glicole, ben 100 litri (30/70), per fare

in modo che il liquido sia a contatto diretto con le pareti del freezer su cui è incollato l'evaporatore. Il sistema funziona bene e alla fine anche se ho speso un po' più di quanto avrei voluto per il glicole comunque

è costato circa un quarto del chiller SS Brewtech, con la differenza che con il chiller puoi collegare più tank, col mio sistema già aggiungere un secondo tank potrebbe esssere critico. Il gruppo refrigerante di un

freezer commerciale è comunque piccolino rispetto ad un chiller, a meno di andare su congelatori da >300L che poi costano una fortuna per riempirli di glicole, per non parlare dell'ingombro... :vava:

Non ciò capito una mazza hahahahahha, l unica cosa che ho capito è che una vaschetta nel freezer non basta per far raffreddare il fermentatore. 

Vedendo un po' di video in giro ho visto che qualcuno usa i frigo portatili (quelli da spiaggia), però non dava indicazioni sulla temperatura che poteva raggiungere, probabilmente riuscivano a controllare la fermentazione ma non riuscivano a fare cold crash. 

Potresti fare qualche foto così magari capisco meglio? 

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×