Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
DenFox

Pilsner con ingredienti avanzati, aiuto!

Recommended Posts

In pratica mi rimangono circa un 20 kg di malto Durst Pilsen, 250 grammi di Carapils, 2,6 kg di fiocchi di frumento, 100 grammi di luppolo Saaz in pellet e una bustina da 11,5 grammi di lievito Saflager S-23. Vorrei farci 23 litri di Pilsner (mai fatta), perciò ho messo insieme gli ingredienti in Calcoliamo Birra e questo è quello che ne è venuto fuori (guardate immagine).

Vorrei sapere che ne pensate degli ingredienti, comprese quantità, e poi come procedere per il tutto (SE possibile senza decozione), compreso fermentazione tenendo conto che vorrei una Pilsner a circa il 4% di alcol e di un giallo paglierino molto chiaro, con schiuma il più persistente possibile. Non ho idea per il priming, accetto consigli anche su quello.

 

Pilsner.jpg

Edited by DenFox

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei sicuramente basso di lievito...

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minutes ago, EnzoR said:

Sei sicuramente basso di lievito...

L'avevo immaginato. Purtroppo mi è arrivata una sola bustina perché era dentro un kit all grain che mi hanno dato in omaggio per altri acquisti, mi sa tanto di dover comprarne un'altra uguale. Comunque, per il resto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 bustine ti vanno bene, se quello che hai già è vecchio, io ne metterei anche tre. Personalmente le mie pils le faccio 100% pilsner per ottenere un og tra i 45 e i 50 pt quindi leverei cara e becchime, solitamente ne uso 3 di bustine di s33, avendo più og. Poi dipende da come la vuoi tu, non ho presente le linee guida ora ma così ad occhio non penso che tu sia fuori stile. 

Comunque è un piacere parlare con il birrario più great di tutto il giappone!... scusa, non ho resistito :D, bell'avatar!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non togli quel wheat e me la chiami pilsner, sarai responsabile del mio suicidio.

Sallo..
Oppure di uno sterminio di massa..

Dimenticati la schiuma, se lavori bene la schiuma viene, altrimenti no..
E compra altro lievito, una busta vecchiotta forse basterebbe per 5 litri.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedrò di prendere un'altra bustina allora, in quanto quella che ho già non è vecchia. Per il Carapils ed i fiocchi di frumento volevo buttarceli dentro perché come dicevo sono rimanenze e quindi le voglio consumare. Comunque il mio lievito è S-23 e non S-33 come il tuo! Poi vorrei sapere un attimino come procedere con i vari step per il mash e con la fermentazione visto che è la mia prima lager.

Grazie per l'avatar comunque, da oggi potete chiamarmi GBO :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Tyrion132 said:

Se non togli quel wheat e me la chiami pilsner, sarai responsabile del mio suicidio.

Sallo..
Oppure di uno sterminio di massa..

Dimenticati la schiuma, se lavori bene la schiuma viene, altrimenti no..
E compra altro lievito, una busta vecchiotta forse basterebbe per 5 litri.. :D

Non me lo volete proprio far consumare sto grano, eh? :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, DenFox said:

Non me lo volete proprio far consumare sto grano, eh? :(

E' che non centra proprio nulla..
Anzi, secondo la legge tedesca è un vero e proprio insulto..
Io fossi in te lo terrei per il futuro..

Una busta inserita in un kit,  dubito seriamente sia fresca.. Poi magari mi sbaglio.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, Tyrion132 said:

E' che non centra proprio nulla..
Anzi, secondo la legge tedesca è un vero e proprio insulto..
Io fossi in te lo terrei per il futuro..

Una busta inserita in un kit,  dubito seriamente sia fresca.. Poi magari mi sbaglio.. :)

Va bè allora lo faccio fuori e aumento il malto Pilsen e amen. Il lievito ha scadenza 10/2020, quindi se ha durata 24 mesi vuol dire che è stato fatto da poco, no?

Edited by DenFox

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, DenFox said:

Va bè allora lo faccio fuori e aumento il malto Pilsen e amen. Il lievito ha precisamente un anno, secondo quanto ho letto su internet è a metà vita in quanto ha durata 24 mesi. Secondo te è così vecchio? È comunque da aggiungere un terza bustina?

Sì, è vecchio.. :D
Non che sia facile averne di fresco..

Comprane un'altra e dovresti essere a posto con quell'og..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Tyrion132 said:

Sì, è vecchio.. :D
Non che sia facile averne di fresco..

Comprane un'altra e dovresti essere a posto con quell'og..

Scusa Tyrion, ma avevo letto male sulla bustina, ho pure modificato il post sopra: la scadenza è 10/2020, che dici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, DenFox said:

Scusa Tyrion, ma avevo letto male sulla bustina, ho pure modificato il post sopra: la scadenza è 10/2020, che dici?

sempre due buste ti servono..

Share this post


Link to post
Share on other sites

foi italianen sempre timenticare reinheitsgebot, sempre folere mettere becchimen..

in realta pensavo che un pochino di wheat nelle bohemian ci potesse stare

due buste anche fossero state fatte ieri

P.S. ho visto ora.. si, ho scritto 33 ma intendevo 23.. un piccolo refuso ;) 

Edited by Wik9234

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Tyrion132 said:

sempre due buste ti servono..

Ok, quindi ne prendo un'altra e sono a posto col lievito. Come procedo con il mash e la fermentazione? Potreste girarmi qualche link utile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Wik9234 said:

 

in realta pensavo che un pochino di wheat nelle bohemian ci potesse stare

 

Prima degusti..
Poi pensi che ci stia il wheat nelle pils.. Sarai responsabile di uno sterminio, sappilo! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, DenFox said:

Ok, quindi ne prendo un'altra e sono a posto col lievito. Come procedo con il mash e la fermentazione? Potreste girarmi qualche link utile?

Il mash dipende dal tuo impianto e da cosa vuoi ottenere..

Fermentazione, hai la camera di fermentazione vero?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, Tyrion132 said:

Il mash dipende dal tuo impianto e da cosa vuoi ottenere..

Fermentazione, hai la camera di fermentazione vero?

 

Non ho la camera di fermentazione, mi ritrovo però una cintura riscaldante. Pensavo di farla fermentare a temperatura ambiente (in un luogo fresco, ovviamente) visto che fino a fine mese qui a Brindisi si avranno da previsioni temperature medie di 14-15°C con minime di 11°C e massime di 18°C, che dovrebbe essere nel range di fermentazione del lievito stando alle indicazioni sulla bustina. Dopo di che travaso nel secondo fermentatore e un mese in un frigo impostato a 2°C. Poi priming e imbottigliamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, Tyrion132 said:

Prima degusti..

Azz... :lol::lol::lol:

Eh si, il mash dipende da troppe cose.. ad esempio con il pilsner che prendevo prima non ho mai fatto il protein, con quello che ho al momento lo farei sicuramente.. io solitiamente quando mi approccio ad un nuovo stile, tendo a fare una ricetta più semplice possibile.. poi quando.. degusto.. quello che ne è uscito, rifletto su come modificare mash, acqua, etc etc

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, DenFox said:

Non ho la camera di fermentazione, mi ritrovo però una cintura riscaldante. Pensavo di farla fermentare a temperatura ambiente (in un luogo fresco, ovviamente) visto che fino a fine mese qui a Brindisi si avranno da previsioni temperature medie di 14-15°C con minime di 11°C e massime di 18°C, che dovrebbe essere nel range di fermentazione del lievito stando alle indicazioni sulla bustina. Dopo di che travaso nel secondo fermentatore e un mese in un frigo impostato a 2°C. Poi priming e imbottigliamento.

ok, io lascerei perdere... capisco che forse sia io quello fissato ma 11/18 è una bella escursione per una fermentazione, in più sono un po altine. solitamente fermento a 10 e lagherizzo a mezzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda..
Io la mia prima ag la feci proprio così.. Era una helles, quindi molto simile.. Quindi ti dico di provarci..
Certo, è un bello sbattimento, però potrebbe valerne la pena!

P.s. Se però hai un frigo da dedicarci, farci una camera di fermentazione ti prende davvero poco(sia in tempo che in denaro).. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minutes ago, Wik9234 said:

ok, io lascerei perdere... capisco che forse sia io quello fissato ma 11/18 è una bella escursione per una fermentazione, in più sono un po altine. solitamente fermento a 10 e lagherizzo a mezzo

Raga il produttore indica sulla bustina che il lievito è attivo da 9 a 22°C, preferibile tra 12 e 15°C, quindi mi vien da pensare che se addirittura lo scrive il produttore non ci siano problemi. A volte ci facciamo pugnette mentali per nulla, e mi tiro in mezzo anche io eh.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, DenFox said:

Raga il produttore indica sulla bustina che il lievito è attivo da 9 a 22°C, preferibile tra 12 e 15°C, quindi mi vien da pensare che se addirittura lo scrive il produttore non ci siano problemi. A volte ci facciamo pugnette mentali per nulla, e mi tiro in mezzo anche io eh.

Ecco, lascia perdere il produttore..
Se proprio vuoi ascoltarlo, fallo fermentare a 22.. Poi ci racconti il risultato.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non farti prendere dalla foga di usare ingredienti per farli fuori... un malto anche se scaduto lo puoi usare serenamente. Il frumento usalo per altro.

Sulla fermentazione invece... le seghe non sono mai abbastanza, inoculo adeguato, giusta temperatura e igiene massima possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Tyrion132 said:

Ecco, lascia perdere il produttore..
Se proprio vuoi ascoltarlo, fallo fermentare a 22.. Poi ci racconti il risultato.. :D

Chiaro che sono valori estremi, ma in quel range il lievito è sempre funzionante, e chiaro anche che è meglio farlo fermentare tra 12 e 15°C come appunto scrive il produttore, hanno laboratori e ovviamente avranno fatto tutti i test possibili ed immaginabili prima di produrlo e metterlo in vendita, penso sia la norma!

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minutes ago, DenFox said:

Chiaro che sono valori estremi, ma in quel range il lievito è sempre funzionante, e chiaro anche che è meglio farlo fermentare tra 12 e 15°C come appunto scrive il produttore, hanno laboratori e ovviamente avranno fatto tutti i test possibili ed immaginabili prima di produrlo e metterlo in vendita, penso sia la norma!

Quando ci sbatterai la capoccia, capirai.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×