Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Wik9234

Gruppo di degustazione

Recommended Posts

19 hours ago, conco said:

Per me il tutto ovviamente....poi ok, oh vero anche che io non ragiono a 8 bit....:rofl:

 

e infatti ragioni male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, ostelinus said:

e infatti ragioni male.

Sarà, mai preteso di avere la verità in mano, esprimo solo il mio pensiero sbagliato o giusto che sia, condivisibile o meno, sottolineando sempre tra l'altro che e "per me".

Il tutto senza ironicamente dare ad altri del berlusconi, del prodi, del renzi o del salvini.:D

Cercando nei limiti miei, che riconosco, di argomentare.

Senza chiedere per il mio pensiero tra l'altro ad altri utenti di offrimi una birra facendo donazione su mia carta di credito.:rofl:

So pure gratis.....che vuoi di più?:rofl:

Quelli che ti fanno degustare sa il cazzo ma sempre il grano vogliono.....pensaci.;)

Poi resta pure della tua opinione....io resto della mai.:unknw:

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, conco said:

Sarà, mai preteso di avere la verità in mano, esprimo solo il mio pensiero sbagliato o giusto che sia, condivisibile o meno, sottolineando sempre tra l'altro che e "per me".

Il tutto senza ironicamente dare ad altri del berlusconi, del prodi, del renzi o del salvini.:D

Cercando nei limiti miei, che riconosco, di argomentare.

Senza chiedere per il mio pensiero tra l'altro ad altri utenti di offrimi una birra facendo donazione su mia carta di credito.:rofl:

So pure gratis.....che vuoi di più?:rofl:

Quelli che ti fanno degustare sa il cazzo ma sempre il grano vogliono.....pensaci.;)

Poi resta pure della tua opinione....io resto della mai.:unknw:

 

un altro fantastico post andato OT. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, ostelinus said:

un altro fantastico post andato OT. 

Se se ne lamenterà Wik, che e autore del post, gli chiederò umilmente perdono.:unknw:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, conco said:

Se se ne lamenterà Wik, che e autore del post, gli chiederò umilmente perdono.:unknw:

beh, visto che ormai il tread è andato in vacca, ne approfitto per chiedere una cosa agli amministratori del forum:

sto provando a madare un messaggio privato ad un utente del forum ma non riesco la form dice "[user] cannot receive message".

come mai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, ostelinus said:

beh, visto che ormai il tread è andato in vacca, ne approfitto per chiedere una cosa agli amministratori del forum:

sto provando a madare un messaggio privato ad un utente del forum ma non riesco la form dice "[user] cannot receive message".

come mai?

Qua non ti leggono.

Devi postare in "dillo allo staff".

Staff che poi e composto da Velleitario in pratica oramai.

Li (forse) ti leggono.

Qua di sicuro no.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minutes ago, conco said:

Qua non ti leggono.

Devi postare in "dillo allo staff".

Staff che poi e composto da Velleitario in pratica oramai.

Li (forse) ti leggono.

Qua di sicuro no.

grazie conco, quasi quasi ti faccio una donazione. peccato che sei gratis. :-D

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, ostelinus said:

grazie conco, quasi quasi ti faccio una donazione. peccato che sei gratis. :-D

Sono gratis perché chi ha insegnato a me quel poco che so di hb lo ha fatto così.

Se mi faccio offrire da bere da un hb per quello che eventualmente io (potrei) posso dare, poi dovrei star li a cercare hb che lo ha dato a me per offrigli da bere...e lui poi dovrebbe a sua volta cercare hb che lo ha dato a sua volta a lui per offrirgli da bere....alla fine ci sarà di sicuro un hb che guarda i fiori dal basso e non e bello....rimarrebbe una pinta senza padrone...e questo e molto brutto e io non voglio che ciò accada....per cui vengo via assolutamente e totalmente a gratis...di birra se ho sete ho la mia, grazie all'hb che guarda i fiori dal basso....e brindo alla sua...grazie amico.:drinks:

Edited by conco
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla prima risposta di tyrion, avevo già capito quello che non andava.. Ed in realtà la mia "filosofia" non si è mai distaccata più di tanto da quella descritta da lui e conco.. Chiarito questo, il problema era esclusivamente lessicale ossia nel fatto che per me, il termine degustare andasse bene anche quando tracanni litri di birra, basta che ti chiedi se ti piace o meno. Mattia ha posto le sue argomentazioni, io le mie, ho valutato e sono giunto alla conclusione che, per me, avesse ragione. 

Questa è un'abitudine che va perdendosi (addirittura in politica.. Che dovrebbe basarsi su questo). Le argomentazioni servono a 2 cose.. La prima è capire chi hai di fronte (mattia e conco hanno la mia stima proprio perché hanno sempre portato le loro argomentazioni, opinabili o meno che fossero, se non avessero mai argomentato, io avrei potuto benissimo pensare che non abbiano manco mai visto del luppolo). La seconda è il permetterti di capire le motivazioni del pensiero dell'altro quindi condividerle o mostrare la tua antitesti. 

Il discorso in sé, io non lo trovo affatto stupido e banale.. Anche perché in un mondo portato all'esasperazione della critica (inteso in senso della materia) dove chiunque si sente in dovere di commentare tutto anche se non sa un cazzo di quella materia, trovo molto più coraggioso uno che è in grado di godersi l'opera stando zitto.. Concludo citando Wilde.. A volte è meglio stare zitti è sembrare stupidi piuttosto che aprire la bocca e togliere ogni dubbio. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Wik9234 said:

Alla prima risposta di tyrion, avevo già capito quello che non andava.. Ed in realtà la mia "filosofia" non si è mai distaccata più di tanto da quella descritta da lui e conco.. Chiarito questo, il problema era esclusivamente lessicale ossia nel fatto che per me, il termine degustare andasse bene anche quando tracanni litri di birra, basta che ti chiedi se ti piace o meno. Mattia ha posto le sue argomentazioni, io le mie, ho valutato e sono giunto alla conclusione che, per me, avesse ragione. 

Questa è un'abitudine che va perdendosi (addirittura in politica.. Che dovrebbe basarsi su questo). Le argomentazioni servono a 2 cose.. La prima è capire chi hai di fronte (mattia e conco hanno la mia stima proprio perché hanno sempre portato le loro argomentazioni, opinabili o meno che fossero, se non avessero mai argomentato, io avrei potuto benissimo pensare che non abbiano manco mai visto del luppolo). La seconda è il permetterti di capire le motivazioni del pensiero dell'altro quindi condividerle o mostrare la tua antitesti. 

Il discorso in sé, io non lo trovo affatto stupido e banale.. Anche perché in un mondo portato all'esasperazione della critica (inteso in senso della materia) dove chiunque si sente in dovere di commentare tutto anche se non sa un cazzo di quella materia, trovo molto più coraggioso uno che è in grado di godersi l'opera stando zitto.. Concludo citando Wilde.. A volte è meglio stare zitti è sembrare stupidi piuttosto che aprire la bocca e togliere ogni dubbio. 

Così mi commuovi! :D

Lieto comunque di sapere che hai gradito il seppur rude commento e che ti ritrovi in quello che è stato detto.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

:rofl: sei proprio una checca isterica! :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/11/2018 at 22:07, conco said:

Roy perdona il mio pressapochismo, ma tu ti rendi conto che parlando di birra...birra...di bere birra...tu dai per normale e assolutamente plausibile (l'iperbole ok) di vendersi un rene per berla?
Questo e quello che chi degusta, che i geek, ben guidati ovviamente, hanno portato alla birra.
E diventata ciò che non e mai stata nella storia.
Sarà pressapochismo probabilmente come dici tu....ma dannatamente oggettivo mi sento di aggiungere io.

 

Anni fa Cantillon e Oud Beersel, la scena tradizionale inglese e i bei brewpub della Franconia se ne stavano relegati ai loro piccoli confini comunali e in italia si gioiva per una Bonne Vieux, le Aynger, le Gouden Carolus ecc ecc. Se ad oggi possiamo parlare di "Birra", per come la conosciamo e la apprezziamo, è grazie al lavoro di quei Geek primordiali che (soprattutto in quel di Roma) hanno iniziato ad organizzare d e g u s t a z i o n i tra amici, permettendo a noi della nuova leva (iniziati dopo il 2010) di trovarci referenze da tutto il mondo, sia online che in loco, oltre che pub più riforniti, al fine di appassionarci. Sul prezzo tanto vale la domanda, purtroppo più appassionati vuol dire più fasce societarie coinvolte e, dato che spesso le bottiglie più costose sono state quelle inizialmente più carbonare e limitate, è successo che chi più poteva pagare più poteva spingersi in là, ma ciò non toglie che il mercato moderno non sia frutto di depennamenti voluttuari, tanto che
-Extraomnes vende la maggioranza della linea entro i 4 euro

-Mukkeller spara le 0.5 entro i 5 euro
-Molte delle referenze belga stanno nei range di apprezzabilità (de Ranke, de Glazen Toren, de la Senne, Hof ten Dormaal)
e tanti altri esempi che tedierebbe riportare

Certo se vuoi la Kriek di Cantillon sborsi 20 euro a bottiglia, ma quelle sono eccellenze, a Milano non si fanno problemi a sborsare 14 euro per una pizza fatta come si deve, ma non per questo Napoli insorge (fuori dai vicoli la qualità si paga). Detto ciò mi esimo dall'esprimermi sulla questione pupazzate (omnipollo &co.), su 7 miliardi di persone sul pianeta non possiamo essere tutti sani di mente, per fortuna sono una minoranza. Per il resto, ad avercene di possibilità di fare beersharing!

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours ago, Roy said:

Anni fa Cantillon e Oud Beersel, la scena tradizionale inglese e i bei brewpub della Franconia se ne stavano relegati ai loro piccoli confini comunali e in italia si gioiva per una Bonne Vieux, le Aynger, le Gouden Carolus ecc ecc. Se ad oggi possiamo parlare di "Birra", per come la conosciamo e la apprezziamo, è grazie al lavoro di quei Geek primordiali che (soprattutto in quel di Roma) hanno iniziato ad organizzare d e g u s t a z i o n i tra amici, permettendo a noi della nuova leva (iniziati dopo il 2010) di trovarci referenze da tutto il mondo, sia online che in loco, oltre che pub più riforniti, al fine di appassionarci. Sul prezzo tanto vale la domanda, purtroppo più appassionati vuol dire più fasce societarie coinvolte e, dato che spesso le bottiglie più costose sono state quelle inizialmente più carbonare e limitate, è successo che chi più poteva pagare più poteva spingersi in là, ma ciò non toglie che il mercato moderno non sia frutto di depennamenti voluttuari, tanto che
-Extraomnes vende la maggioranza della linea entro i 4 euro

-Mukkeller spara le 0.5 entro i 5 euro
-Molte delle referenze belga stanno nei range di apprezzabilità (de Ranke, de Glazen Toren, de la Senne, Hof ten Dormaal)
e tanti altri esempi che tedierebbe riportare

Certo se vuoi la Kriek di Cantillon sborsi 20 euro a bottiglia, ma quelle sono eccellenze, a Milano non si fanno problemi a sborsare 14 euro per una pizza fatta come si deve, ma non per questo Napoli insorge (fuori dai vicoli la qualità si paga). Detto ciò mi esimo dall'esprimermi sulla questione pupazzate (omnipollo &co.), su 7 miliardi di persone sul pianeta non possiamo essere tutti sani di mente, per fortuna sono una minoranza. Per il resto, ad avercene di possibilità di fare beersharing!

Roy guarda io sono commerciante, e so come funziona domanda/richiesta....ovviamente però la cosa regge finché chi domanda e disposto ad andare oltre il limite e quanto.:unknw:

E sinceramente secondo me esageri con la tua visione dei geek primordiali, pare di sentire loro....ahahahah.....la cosa sarebbe accaduta ugualmente.

Poi al massimo andrei in altri luoghi più che qua da noi per parlare di ciò che parli tu, la scintilla e partita altrove non qui, qua erano solo appassionati con curiosità e amore per la birra, che BEVEVANO con curiosità, quando il mercato ha offerto loro hanno seguito...non e che han visto scendere un carro dorato dal cielo.

E molti di loro poi ci han costruito su un buisness...giustamente eh.

Che giustamente alimentano grazie alle schiere di geek adoranti.

Per esempio in italia a Kuaska cantillon dovrebbe dargli un mensile come "rimborso" sulla divulgazione....ahahah

Poi oh sia chiaro, e solo che io e te abbiamo una visone differente della cosa, della bevanda....tutto lì.

Anche quello che dici sulla scena tradizionale, non in tutti i luoghi e stato un bene, in inghilterra per esempio la scena tradizionale ne e uscita un bel po' a pezzi (poi oh, magari mi sbaglio, non seguo con la lente scena inglese.:unknw:), molti pub tradizionali han chiuso, stili tradizionali mi sembrano un po' scomparsi fagocitati da tendenze arrivate da oltre oceano....almeno loro si sono indignati sulla pinta...almeno quello.

Qua voi vi fate rifilare pinte romane da 0,30 che la metà e schiuma e se e una piccola e tanto e le pagate come una pinta tradizionale.

Lato prezzi italiani non so, io compro pochissimo, a certi prezzi mi rifiuto....e una opportunità pure quella sai, se tanti facessero così mitigherebbero prezzi....forse....o forse no, ma non mi interessa più di tanto poi...fatti vostri, di chi compra, non miei.

Per dire prezzi di extraomnes io non li conosco nemmeno....ma 4 € la linea.....ma per cosa 4 €?

Una pinta?

Una 33 cl?

Poi Schigi finché e stato da questa parte della barricata era pure lui uno che qualcosa per i prezzi aveva cercato di fare....ora e dall'altra parte e fa bene a fare quello che fa.

Io seguo da prima di te, ma va beh, comunque ripeto, abbiamo solo una visione differente e nulla più.

Io non farei mai km e km per bermi una birra, qualunque essa sia, farei km e km (e li ho fatti) per bermi una birra con un buon amico, quello si, qualunque essa sia.:D

Potremo riassumere dicendo che non sono geek e stop....ahahahah

E comunque tu sia geeek o no....la birra la bevi e non le degusti....seppur a tue insaputa magari.:D

In ogni caso grazie della risposta.;)

 

Edited by conco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toh @Roy , visto or ora fresco fresco e mi sei subito venuto in mente tu, eccoti uno dei tuoi geek primordiali, che tira su soldi e piazza le sue birre vintage, per probabilmente spenderli in cose migliori ovvero suppongo a/o per donne/mignotte....che voi geek adoranti dal portafoglio rigonfio gli pagherete....e intendiamoci, malgrado il personaggio non riscuota la mia stima virtuale....in questo caso per ciò...ha tutta la mia stima reale!!!:D

Se ci sono i polli e anche giusto spennarli...che lo faccia un polli e solo un divertente gioco del destino beffardo porco....ahahahah

Tra l'altro lui e uno che vi ha insegnato a degustare, fondatore (se non erro) di ADB, ovvero Associazione Degustatori Birra.

Dando tante tesserine dell'esselunga che recitavano "degustatore professionista"....ovviamente chi le ha avute le ha ben pagate profumatamente....però oh ora è "degustatore professionista" mica pizza e fichi....ahahaha

Io sono bevitore professionista.....a gratis tra l'altro....e senza tesserina.:rofl:

Toh...preso nulla tu?:

https://www.facebook.com/groups/AnalfabetiDellaBirra/permalink/2057276321006605/

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un giorno uno esclama: "la vera pasta alla carbonara è fatta con il guanciale". Il popolo si risveglia e dichiara guerra a tutti quei maledetti mangiatori di pancetta: imbraccia il tricolore e va a commentare i video del cuoco francese che fa la carbonara con l'uovo crudo messo sopra, botte a tutti quei ristoratori che osavano servirla con la pancetta, amicizie finite, amori infranti, etc etc. La cosa divertente, ed esce fuori lo studente di filologia che c'è in me, è che ci sono due teorie sulla nascita della carbonara: una prevederebbe appunto l'uso della pancetta e l'altra del guanciale (e già qui si capisce che esordire dicendo "si fa così, sicuro" è una vaccata), per giunta, è molto più credibile quella della pancetta! Perché allora quel tipo, pur non potendo affermare con certezza, quale delle due versioni fosse quella autentica, ha detto ciò che ha detto? adesso esce fuori il consulente marketing digitale che c'è in me e la risposta è subito chiarissima! bastano 5 minuti su internet per capire quante persone stanno campando dietro a quell'affermazione! 

Parrebbe non esserci nulla di granché sbagliato in questo.. tutti dicono le loro cavolate ma apparentemente muoiono li. Cannavacciuolo dice che la pasta è al dente quando ha il cerchietto bianco dentro.. falla così poi ti accorgerai che quel cerchietto è la prova fisica che la pasta (che chimicamente è un gel) non ha assorbito sufficiente acqua e che è quindi cruda! Queste erano le stesse tecniche che usavano gli antichi per dare delle origini divine o leggendarie a famiglie, città, imperi, etc. Quando diamo origini nobili ad un prodotto, aumentiamo la considerazione che la gente ha di quel prodotto. Se le persone hanno una buona considerazione di quel prodotto, saranno disposti a spendere di più. E ci sono migliaia di esempi di questo:

"La apple non fa pc, fa mac"... prezzo raddoppiato.

"La farina integrale fa meglio" ed anche se originariamente era il prodotto di scarto che mangiavano i poveri mentre i ricchi mangiavano quella bianca, dove la compro io costa il doppio di quella bianca. Poi sulle farine lasciamo perdere sennò facciamo notte.

Etc etc.. ovvio che non è sempre l'unico motivo dell'auemento di prezzi di questi prodotti.. ma fa sicuramente tanto. 

Togliendo però il problema mercato, cosa lascia questo alle persone? Lascia un mondo in cui siamo abituati ad avere miti ovunque (e spesso questi miti sono degli asini per quanto riguarda ciò di cui parlano), ad emulare le gesta di quelli che, profumatamente pagati, giudicano tutto e per uno che lo fa da vero appassionato, ce ne sono un casino che lo fanno per cazzaggine, finendo poi ad essere gli elementi attivi della strategia di marketing. Il vero paradosso è che questo condanna a non essere pienamente soddisfatto di quello che hai bevuto (ed anche se lo fossi, in un ambiente come quello della birra artigianale il cui prodotto, per sua definizione, è irripetibile, beh...) e a non notare la figa che ti passa affianco perché troppo impegnato a preoccuparti per quelle tre bolle troppo grosse sopra la schiuma.

Poi, non pretendo di avere la verità in tasca, magari quello che ho detto è una mia fantasia, ma diciamo che se domani venisse da me un cliente che possiede un grosso birrificio artigianale beh... non andrei molto lontano da quello che ho scritto qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minutes ago, Wik9234 said:

Un giorno uno esclama: "la vera pasta alla carbonara è fatta con il guanciale". Il popolo si risveglia e dichiara guerra a tutti quei maledetti mangiatori di pancetta: imbraccia il tricolore e va a commentare i video del cuoco francese che fa la carbonara con l'uovo crudo messo sopra, botte a tutti quei ristoratori che osavano servirla con la pancetta, amicizie finite, amori infranti, etc etc. La cosa divertente, ed esce fuori lo studente di filologia che c'è in me, è che ci sono due teorie sulla nascita della carbonara: una prevederebbe appunto l'uso della pancetta e l'altra del guanciale (e già qui si capisce che esordire dicendo "si fa così, sicuro" è una vaccata), per giunta, è molto più credibile quella della pancetta!

Bacon, pare.

La leggenda vuole che per riciclare le razioni K dei soldati americani, alcuni osti romani facessero soffritto col bacon e poi sciogliere l'uovo in polvere con acqua di cottura. Il pecorino veniva aggiunto per rendere il tutto mangiabile

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minutes ago, Wik9234 said:

La cosa divertente, ed esce fuori lo studente di filologia che c'è in me, è che ci sono due teorie sulla nascita della carbonara: una prevederebbe appunto l'uso della pancetta e l'altra del guanciale (e già qui si capisce che esordire dicendo "si fa così, sicuro" è una vaccata), per giunta, è molto più credibile quella della pancetta!

ti prego voglio sapere tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma perché andare così ot a caso?.. i mio era solo un esempio. Si trova qualcosa in rete.. cmq una era simile a come l'ha detta didinho, l'altra non me la ricordo ma mi pare fosse semplicemente la derivazione di un piatto tradizionale più antico, un po' come l'amatriciana. Forse ne esisteva pure un'altra che aveva a che fare con i moti carbonari ma mi sembra molto fiabesca come versione. Io sono più propenso a credere a quella che la vede originarsi durante la presenza militare statunitense in Italia dato che, come raccontava anche mio nonno, di bacon e uovo liofilizzato, ne girava molto. Ma il motivo per cui ho parlato di questo è proprio per dire che, secondo me è una stronzata il seguire queste cose. La maggior parte delle ricette che abbiamo oggi arrivano da poveracci che cucinavano con quello che riuscivano a rabastare in giro ed avevano fame... non si ponevano problemi di guanciale o pancetta.  

Lieto di esser stato il tuo cantastorie anche se mi stavo lamentando proprio del fatto che la gente desse importanza a ste cose 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto tutto il topic,e mi viene una domanda, wik ma i tuoi amici di bevuta sono homebrewers?
Perchè per quanto ho potuto vedere con i miei amici, chi non produce birra poco gli interessa di capire difetti,o anche solo di pensare mentre tracanna, vive felice nella sua ignoranza, e beve quello che capita senza essere condizionato da nulla, compresa moretti e corona col limone dentro! non so se sarebbe una cosa facile da portare avanti con persone non appassionate, invece se di homebrewers si trattasse sarebbe più facile, anche perchè ci sarebbe interesse ad approfondire l'argomento, a questo punto però troverei più proficuo farlo con le proprie produzioni, primo per il costo più basso e secondo per capire effettivamente le scelte e gli errori fatti in fase di cotta e fermentazione cosa hanno comportato nella birra finita, al pub sono andato una volta con il mio socio, morale speso tanto e bevuto poco, se si tratta di trovarsi al pub e stare in compagnia mettendo in secondo piano la birra è un discorso ma per creare diciamo un salotto incentrato sulla birra direi che le brewjam o incontri del forum siano più utili anche perchè se ci sono persone con più esperienza è più facile crescere, se tutti sono allo stesso livello resta difficile imparare da se, questa è la mia idea poi valuta tu se può essere sensata

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Niubbo birraiolo said:

Ho letto tutto il topic,e mi viene una domanda, wik ma i tuoi amici di bevuta sono homebrewers?
Perchè per quanto ho potuto vedere con i miei amici, chi non produce birra poco gli interessa di capire difetti,o anche solo di pensare mentre tracanna, vive felice nella sua ignoranza, e beve quello che capita senza essere condizionato da nulla, compresa moretti e corona col limone dentro! non so se sarebbe una cosa facile da portare avanti con persone non appassionate, invece se di homebrewers si trattasse sarebbe più facile, anche perchè ci sarebbe interesse ad approfondire l'argomento, a questo punto però troverei più proficuo farlo con le proprie produzioni, primo per il costo più basso e secondo per capire effettivamente le scelte e gli errori fatti in fase di cotta e fermentazione cosa hanno comportato nella birra finita, al pub sono andato una volta con il mio socio, morale speso tanto e bevuto poco, se si tratta di trovarsi al pub e stare in compagnia mettendo in secondo piano la birra è un discorso ma per creare diciamo un salotto incentrato sulla birra direi che le brewjam o incontri del forum siano più utili anche perchè se ci sono persone con più esperienza è più facile crescere, se tutti sono allo stesso livello resta difficile imparare da se, questa è la mia idea poi valuta tu se può essere sensata

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk
 

Nel negozio dove lavoro di tutti i clienti che vengono solo un paio producono a casa, e devo dire che non capiscono molto di quello che bevono, mentre molto altri clienti che vengono e non hanno idea di come si faccia la birra sono dei veri professionisti, c'è ne sono 2 in particolare che sono dei veri fenomeni; hanno assaggiato tutto le birre che ho fatto e hanno trovato difetti anche quando erano appena accennati, o comunque mi hanno sempre dato ottimi consigli su come modificare la birra, però a livello di produzione non sanno neanche cosa sia lo sparge. 

Sempre attenzione agli assaggiatori, la maggior parte non ne capisce molto..... Me compreso:P

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel negozio dove lavoro di tutti i clienti che vengono solo un paio producono a casa, e devo dire che non capiscono molto di quello che bevono, mentre molto altri clienti che vengono e non hanno idea di come si faccia la birra sono dei veri professionisti, c'è ne sono 2 in particolare che sono dei veri fenomeni; hanno assaggiato tutto le birre che ho fatto e hanno trovato difetti anche quando erano appena accennati, o comunque mi hanno sempre dato ottimi consigli su come modificare la birra, però a livello di produzione non sanno neanche cosa sia lo sparge. 
Sempre attenzione agli assaggiatori, la maggior parte non ne capisce molto..... Me compreso
Sicuramente, ma il mio discorso era diretto agli amici, che per quanto possano avere piacere di bere birra, a fare una serata e discutere delle birre, ingredienti, difetti, miglioramenti ecc difficilmente ci escono di nuovo con te, almeno io parlo dei miei amici, non reggerebbero una serata così specifica, e se uno lo fa per approfondire la conoscenza anche per brassare converrebbe farlo con chi ha la stessa tua passione e magari ne sa di più e da cui puoi imparare, essendo io mooolto ignorante posso imparare praticamente da tutti, poi assaggiando le produzioni uno sa subito valutare se parla a vanvera o no...

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×