Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Menga

Gestire il pH...

Recommended Posts

Ciao a tutti, 

stavo facendo una riflessione sul metodo per abbassare il pH in fase di ammostamento.

Mi spiego meglio:

Ipotizziamo di avere un acqua con un valore pH iniziale pari a 7. Inserendo i grani e il valore si abbassa a 6.5... La mia domanda a questo punto è: esiste un foglio di calcolo che mi permetta di calcolare con una certa precisione il quantitativo di sostanza (Per esempio acido lattico) da aggiungere in un determinato quantitativo di acqua (Ipotizziamo 20lt) per raggiungere un valore finale che ci siamo preposti? (5,4 per esempio).

Infine, per l'acqua di sparge, è buona cosa prevedere di portare il pH allo stesso valore dell'acqua di ammostamento?

Grazie per le info.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scaricati calcoliamo birra su android e affidati ai suoi calcoli.

È preciso!

Ed è un'ottima app da tener sempre a portata di mano quando ti viene qualche idea in mente   .sempre in fase d aggiornamento... ora con la dispensa è figo     :good:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oltre calcoliamo birra Ez water calcolator è fatto molto bene, anche con aggiunte di sali

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours ago, sandrosol said:

Scaricati calcoliamo birra su android e affidati ai suoi calcoli.

È preciso!

Ed è un'ottima app da tener sempre a portata di mano quando ti viene qualche idea in mente   .sempre in fase d aggiornamento... ora con la dispensa è figo     :good:

Mi piacerebbe testarlo, ma purtroppo al momento non rispondo di dispositivi Android...

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minutes ago, CeT_LoLLo said:

Oltre calcoliamo birra Ez water calcolator è fatto molto bene, anche con aggiunte di sali

Ho provato a smanettare un pò su ez Calculator e ho visto che è fatto bene... Ho inserito i valori della mia acqua, ma genera un ph che non corrisponde a quello della mia acqua di rete... Diciamo che facendo dei test si può intuire indicativamente la quantità di acido lattico da usare, ma alla fine, forse conviene usare la buona vecchia esperienza!

Grazie comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

noi ci troviamo molto bene con Bru'n Water

chiaramente la base di questi programmini di calcolo è l'inserimento corretto dei valori

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, Menga said:

Ho provato a smanettare un pò su ez Calculator e ho visto che è fatto bene... Ho inserito i valori della mia acqua, ma genera un ph che non corrisponde a quello della mia acqua di rete... Diciamo che facendo dei test si può intuire indicativamente la quantità di acido lattico da usare, ma alla fine, forse conviene usare la buona vecchia esperienza!

Grazie comunque

Ma se hai la possibilità di misurare il pH, fai che correggere l'acqua e rimisurare il pH.. Così sei sicuro del risultato! :)

Per l'acqua di sparge l'importante è che il pH sia inferiore a 6.. :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Tyrion132 said:

Ma se hai la possibilità di misurare il pH, fai che correggere l'acqua e rimisurare il pH.. Così sei sicuro del risultato! :)

Per l'acqua di sparge l'importante è che il pH sia inferiore a 6.. :)

:D...le cose semplici sono in disuso Mattia.;)

Pensare che molti stili sono nati semplicemente per adattarsi all'acqua del luogo, figli di anni e anni di perfezionamento....eh vecchia la scuola....ahahahah

Ora si vuole avere (l'illusione) tutto sotto controllo da subito....sali, ph al ppm....ho letto in altri luoghi pure chi fa kit fare ste cose.

E poi magari ci sono problemi enormi altrove.:D

Sto diventando come gli amici di Enzo, i vecchietti, al cantiere ultimamente....devo smetterla.:rofl:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Tyrion132 said:

Ma se hai la possibilità di misurare il pH, fai che correggere l'acqua e rimisurare il pH.. Così sei sicuro del risultato! :)

Per l'acqua di sparge l'importante è che il pH sia inferiore a 6.. :)

Indubbiamente avere la certezza che il risultato sia quello ottimale è la misurazione. 

Io ho semplicemente detto che misurato il ph in fase di ammostamento mi dava effettivamente quello che il programma "calcoliamo birra" avete elaborato. E lo stesso programma mi indicava 11ml acido lattico per raggiungere la soglia di ph desiderata. 

Io , uomo di poca fede, ne ho aggiunto meno e misurato. Finché non sono arrivato a 11ml ed il ph a 5,5 

Quindi ho dedotto che conoscendo i valori reali dell acqua usata ( ho usata quella in bottiglia)  sia può antecedentemente sapere quanto acido aggiungere. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minutes ago, conco said:

:D...le cose semplici sono in disuso Mattia.;)

Pensare che molti stili sono nati semplicemente per adattarsi all'acqua del luogo, figli di anni e anni di perfezionamento....eh vecchia la scuola....ahahahah

Ora si vuole avere (l'illusione) tutto sotto controllo da subito....sali, ph al ppm....ho letto in altri luoghi pure chi fa kit fare ste cose.

E poi magari ci sono problemi enormi altrove.:D

Sto diventando come gli amici di Enzo, i vecchietti, al cantiere ultimamente....devo smetterla.:rofl:

 

:lol::lol::lol:
Ma quanto scrivi tieni le mani dietro la schiena? Hai il berretto? Altrimenti sei ancora a miglia di distanza dai vecchietti.. XD

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, conco said:

Pensare che molti stili sono nati semplicemente per adattarsi all'acqua del luogo, figli di anni e anni di perfezionamento....eh vecchia la scuola....ahahahah

 

Non mi dire così, io faccio solo scure perché sono le uniche che si adattano all acqua del mio rubinetto, ma vecchia scuola mi fa sentire obsoleto:cray:, se fossi uno scief direi tradizione e innovazione che fa un sacco figo:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, Tyrion132 said:

Ma se hai la possibilità di misurare il pH, fai che correggere l'acqua e rimisurare il pH.. Così sei sicuro del risultato! :)

Per l'acqua di sparge l'importante è che il pH sia inferiore a 6.. :)

Questo è quello che intendo fare, la mia richiesta è perché non avendo mai regolato il pH non saprei quanti ml di acido lattico aggiungere per portarlo entro una certa soglia... Diciamo che il mio timore è quello di aggiungerne troppo...

Per l'acqua di sparge grazie per la preziosa info... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minutes ago, Menga said:

Questo è quello che intendo fare, la mia richiesta è perché non avendo mai regolato il pH non saprei quanti ml di acido lattico aggiungere per portarlo entro una certa soglia... Diciamo che il mio timore è quello di aggiungerne troppo...

Per l'acqua di sparge grazie per la preziosa info... 

Inizia a metterne un ml..
Misuri
Se non si è mosso, ne aggiungi 2..
Se non si muove, ne aggiungi altri 2..

Attento però che l'acqua fa effetto tampone! Quindi magari ne metti 10ml e non succede nulla, poi ne aggiungi altri 5 e il pH precipita!


Per darti un'idea, io metto circa 6ml di lattico in 30 litri d'acqua.. Spannometricamente parlando..

Edited by Tyrion132
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minutes ago, Tyrion132 said:

Inizia a metterne un ml..
Misuri
Se non si è mosso, ne aggiungi 2..
Se non si muove, ne aggiungi altri 2..

Attento però che l'acqua fa effetto tampone! Quindi magari ne metti 10ml e non succede nulla, poi ne aggiungi altri 5 e il pH precipita!


Per darti un'idea, io metto circa 6ml di lattico in 30 litri d'acqua.. Spannometricamente parlando..

ok, grazie. Solo un ulteriore informazione... Pensavo di fare una prima prova del pH dopo circa 5' dall'inserimento dei grani, eventualmente inizio a correggere con 1 ml. Quanto tempo mi consigliate di attendere per ripetere il test dopo aver aggiunto l'acido lattico? altri 5'?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra un aggiunta e l'altra aspetta giusto il tempo che ti serve a misurare, nulla di più..

Io acidifico direttamente l'acqua, senza mettere i grani..
Arrivo a pH inferiore a 6 e poi metto i grani..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×