Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
mastro

Aiuto automazione impianto

Recommended Posts

Ciao a tutti, attualmente sto facendo cotte in e + g ma presto vorrei tuffarmi nell’avventura dell’ag, e siccome questa è una passione che mi coinvolge molto ho letto che molti di voi sono riusciti ad automatizzare i vari processi, premetto che ho letto molti post, ma sinceramente non ho capito molto vuoi perché non capisco molto di programmazione come fare e soprattuto non riesco a rendermi conto di quanto possa costare fare un sistema automatico autocostruito, qualcuno può aiutarmi in questo senso?

Io vorrei farlo con 3 pentole a caduta

1 di 30 l sparge

1 di 50 l mesh

1 di 50 l boil

 

Chi l’ha fatto può dirmi i suoi progetti e cosa avete utilizzato ? E se è fattibile per un neofita della programmazione ?

Grazie

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da molti fattori, budget in primis,poi come scaldi se a gas o elettrico, poi se vuoi pompe per automatizzare tutto o solo gestire gli step

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque se posso ti consiglio di fare prima un paio di cotte ag per capire bene il processo e sapere poi bene se e dove automatizzare

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sì le cose le faccio con calma solo, mi piace già progettare i passi futuri e immaginarmi come potrei fare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si sì le cose le faccio con calma solo, mi piace già progettare i passi futuri e immaginarmi come potrei fare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Non è questione di fretta è che se non hai mai fatto nemmeno ina birra in ag non sapresti da dove iniziare.
Ci sono delle sonde automatizzate che prendi con pochi euro fino al controller più sofisticato prova a rispondere alle mie domande sopra e vediamo di aiutarti a scegliere qualcosa

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dipende da molti fattori, budget in primis,poi come scaldi se a gas o elettrico, poi se vuoi pompe per automatizzare tutto o solo gestire gli step

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk






Attualmente faccio in e+g ho due pentoloni da 50 l del crucco (e una da 30 l) e un fornellone

L’idea mia e quella di ottimizzare con i materiali che già ho e crearmi un impianto possibilmente automatizzato

L’idea era quella di fare un sistema a caduta, vorrei poter utilizzare l’elettrico per essere tranquillo e poter birrificare anche al chiuso, la pompa la utilizzerei solo per trasferire il mosto nel fermentatore
Questa è la mia idea
Per quanto riguarda il budget non vorrei investire più di 200 euro circa




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ora abbiamo qualche info in più, innanzitutto quel budget se hai già le resistenze per scaldare penso sia più che sufficiente, se devi procurarti anche le resistenze invece ho paura che stare nel budget sia più complicato....
Per acqua di sparge ti basta un on/off comandato da termostato, qualcosa tipo un stc1000, in giro ci sono un sacco di cose simili, imposti il range di temperatura e in automatico ti tiene la soglia con uno scarto di qualche grado, per la parte di mash invece bisognerebbe gestire anche un rimescolamento per avere temperature più uniformi, o lo fai tu a mano altrimenti devi usare per forza una pompa di ricircolo o delle palette collegate ad un motorino, e questo alza il budget, magari coibentando la pentola di mash se non pretendi di spaccare il grado puoi anche qua usare un termostato on/off con accortezza di mescolare almeno quando si accende la resistenza per evitare bruciature dei grani....
Questa era solo un infarinatura generale, poi devi farti tu un idea di cosa ti aiuta realmente per fare la birra....



Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok ora abbiamo qualche info in più, innanzitutto quel budget se hai già le resistenze per scaldare penso sia più che sufficiente, se devi procurarti anche le resistenze invece ho paura che stare nel budget sia più complicato....
Per acqua di sparge ti basta un on/off comandato da termostato, qualcosa tipo un stc1000, in giro ci sono un sacco di cose simili, imposti il range di temperatura e in automatico ti tiene la soglia con uno scarto di qualche grado, per la parte di mash invece bisognerebbe gestire anche un rimescolamento per avere temperature più uniformi, o lo fai tu a mano altrimenti devi usare per forza una pompa di ricircolo o delle palette collegate ad un motorino, e questo alza il budget, magari coibentando la pentola di mash se non pretendi di spaccare il grado puoi anche qua usare un termostato on/off con accortezza di mescolare almeno quando si accende la resistenza per evitare bruciature dei grani....
Questa era solo un infarinatura generale, poi devi farti tu un idea di cosa ti aiuta realmente per fare la birra....



Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk





Dimenticavo di dire che ho già un motorino dei tergicristalli per il mash, non ho invece resistenze elettriche.

Ok grazie per il tuo aiuto già mi sono fatto un quadro generale.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Automatizzare l impianto e davvero divertente, però ti fa smadonnare e spesso si sprecano un sacco di soldi.

Con duecento euro ci fai giusto la pentola di sparge, però è un inizio per capire come muoversi e alcune delle cose che compri si possono poi usare per il Mash. 

Indipendabili secondo me sono resistenza in rame (1kw dovrebbe bastare), un stc1000 o simili (meglio ancora sarebbe un pid,così inizi a capire come si fanno i collegamenti) e una pompa (solar project Costa 15 euro e per lo sparge va benissimo), qualche cosa di rubinetteria. 

Hai pensato che le pentole vanno anche bucate? 

Guarda i vari sistemi si herms o rims o anche biab a ricircolo così inizi a farti un idea di dove vuoi arrivare. 

Ho paura che sto già andando troppo avanti, non vorrei confonderti le idee quindi per ora basta così. :D

 

Share this post


Link to post
Share on other sites



Dimenticavo di dire che ho già un motorino dei tergicristalli per il mash, non ho invece resistenze elettriche.

Ok grazie per il tuo aiuto già mi sono fatto un quadro generale.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Secondo me se davvero vuoi fare un automazione punta sulla gestione della fermentazione, se hai una temperarura controllata in quella fase fai davvero un salto di qualità, inoltre quella fase da controllare manualmente è davvero una rogna mentre la parte del mosto senza automazioni si può fare tranquillamente!

Inviato dal mio M5 Note utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×