Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti...

Vi chiedo un aiuto, sono sull'agitato andante...

Il mio mio nuovo mulino Mattmil Compact presentava dei residui neri di lavorazione sui 2 rulli.

Siccome olio di gomito non bastava ho pensato bene (accidenti a me) di immergere i 2 rulli in una soluzione di acqua calda e aceto... risultato?

Entrambi i rulli neri!! :fool:

Vi prego ditemi cosa ho combinato... ho rovinato il mio nuovo mulino? Che fare? 

Grazie!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I mulini non vanno mai bagnati per nessun motivo, l'unico modo per pulirli è pennello o aria compressa, i panni vanno usati solo a secco.

I rulli, se non diversamente specificato, non sono inox, e formano facilmente ruggine. Un mulino con rulli inossidabili ha costi decisamente più elevati da quelli dei comuni mulini sul mercato.

Non so darti indicazioni precise su cosa fare ora, lavorare con la chimica dei metalli non è il mio campo, forse facendolo lavorare la situazione si stabilizza così, te lo auguro, ma se invece peggiora potrebbe essere necessario smontare i rulli e portarli da qualcuno del mestiere che sa come riportarli all'origine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Thor per la tua risposta.

Ho cercato di raccogliere informazioni in rete sul fenomeno dell'annerimento...

Sembra che abbia inconsapevolmente effettuato una passivazione dei rulli.

L'acciaio carbonioso infatti, a contatto con un acido come l'aceto, produce ossido passivo (una patina nera) che dovrebbe essere addirittura una protezione contro la formazione di ossido attivo (ruggine rossa).

Molti fanno questo processo sulle lame dei loro coltelli, per proteggerle dalla corrosione...

 

Mah... che mi dite? C'è qualcuno che se ne intende tra i birrai del forum?

Grazie per l'attenzione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

I coltelli sono di acciaio INOX e si possono passivare senza rovinarli, l'acciaio normale no.

Prova a macinare qualche chilo di malto a perdere e vedi se tornano lucidi e naturalmente in futuro solo pulizia a secco!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

che io ricordi l'acciaio al carbonio da battaglia si passiva solo in condizioni di ph decisamente alto (ambiente basico) come per esempio le armature del cemento armato 

per quanto riguarda gli inox (e dire inox e basta vuol dire ben poco) esiste un problema che comporta l'annerimento del pezzo se la passivazione non è preceduta da un processo di decapaggio adeguato: i grassi presenti sulla superficie reagiscono con gli acidi del bagno (nitrico in genere) e in presenza di cloruri (odio i cloruri) fanno casini e formano questo strato di zozzerie nere sulla superficie di alcun interesse per la resistenza a corrosione

per gli acciai a basso tenore di carbonio esiste il trattamento di brunitura che è totalmente diverso rispetto a quello che hai fatto  

insomma hai favorito la formazione di un po di ossidi superficiali e basta; in piccola quantità possono anche restare adesi ma in un organo come il rullo di in mulino secondo me non durano molto

 

ps inox non vuol dire nulla, gli acciai da coltelleria sono a cavallo tra i martensitici e quelli per cuscinetti, e spesso quelli migliori, proprio per raggiungere elevate durezze sacrificano la proprietà di passivarsi

Edited by Simone11

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidentaccio... con la chimica ci ho sempre fatto a pugni...

Secondo voi, posso usarlo tranquillamente in queste condizioni o rischio di rovinare la birra con qualche saporaccio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minutes ago, Bitter said:

Accidentaccio... con la chimica ci ho sempre fatto a pugni...

Secondo voi, posso usarlo tranquillamente in queste condizioni o rischio di rovinare la birra con qualche saporaccio?

Io seguirei il consiglio di vale.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedrai che al 99% macinando il nero sparisce. Ti avrei consigliato lo stesso sistema anche per le macchie originali se avessi chiesto prima di fare il danno...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×