Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao 

da cira 2 anni ho iniziato a birrificare. Inizialmente kit, poi e+g e da circa un anno in Biab all grain.

Le prime cotte (3-4) con un efficienza di circa il 70-75%. L'ultima cotta, una ipa con og di 1062 calcolata inserendo la mia efficienza storica ho inspiegabilmente raggiunto il 56%!! Nella penultima risalente a circa 1 mese e mezzo fa raggiunsi il 60% 

Ora, nelle ultime tre cotte ho usato un malto che avevo erroneamente acquistato in un sacco da 25 kg e conseguentemente l'ho impiegato in più cotte. L'acquisto risale a Dicembre 2017 e sono quindi 7 mesi che lo tengo in un ripostiglio a circa 20 gradi, buoi e asciutto.

Posso ritenere che sia una delle cause della bassissima efficienza?

Non riesco a pensarne altre.

'impianto non ha subito modifiche, sempre pentola polsinelli da 50 lt con rimescolo manuale ogni 10 minuti. Non mi sono ancora attrezzato per il controllo del ph e utilizzo, da sempre, la soluzione stabilizzante del ph a 5.2.

Cosa ne pensate??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho mai usato quella soluzione ma il ph è fondamentale per l'efficienza e non solo...
Non credo che dipenda dal malto se conservato in modo corretto. Facevo biab un paio di anni fa. Diciamo che l efficienza si abbassava se non stavo attento a ph, se non macinavo abbastanza fine e se c erano troppi grani in pentola quindi rapporto acqua/grani non corretto... Questo per la mia esperienza

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ho mai usato quella soluzione ma il ph è fondamentale per l'efficienza e non solo...
Non credo che dipenda dal malto se conservato in modo corretto. Facevo biab un paio di anni fa. Diciamo che l efficienza si abbassava se non stavo attento a ph, se non macinavo abbastanza fine e se c erano troppi grani in pentola quindi rapporto acqua/grani non corretto... Questo per la mia esperienza

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk



Il rapporto acqua grani è di 5,11 lt/kg.
La macinatura sempre fatta allo stesso grado di macinatura con lo stesso mulino. Soluzione ph sempre usata. Sono queste cose che non mi fanno tornare i tuoi giusti ragionamenti che mi ero posto anche io!



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rapporto acqua/grani mi pare che impostavo 6... Per un efficienza intorno al 75% per 18 litri in fermentatore per og intorno ai 1050 se salivo scendeva efficienza. Ma basta saperlo e ottieni quello che vuoi cambiando altri parametri... Cmq prova a cercare la correlazione tra quel rapporto ed og.. Sicuramente c'è qualcosa qui sul forum o on line

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho usato malti base anche più vecchi di 12 mesi.. quindi il problema non è quello.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che il tempo del malto la qualità del malto fa la differenza... malti di qualità sicuramente danno un efficienza maggiore rispetto a malti di “bassa qualità” se vogliamo chiamarli così... ma comunque parliamo di qualche punto percentuale.. max 5% non certo 25% cm nel tuo caso...

Il metodo BIAB non l’ho mai utilizzato quindi non saprei dirti molto io... di certo confermo come già tu ben sai e cm t hanno già detto che il controllo del pH è fondamentale per la corretta funzione enzimatica e di conseguenza estrazione e conversione di zuccheri... se hai un pessima resa sicuramente c’è qualcosa che non va in ammostamento...

Prova a scrivere qualche informazione in più... che grani usi... marca... temperature di mash... tempi ecc... magari salta fuori qualche cosa che fa accendere la lampadina a qualcuno....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Dunque il prodotto è questo:

MALTO IN GRANI PILSNER 25 KG, RHÖN MALZ

Posto la ricetta:

Ipa 2.1 ( Specialty IPA: Red IPA )

Volume Batch: 24 L
Volume Preboil: 34.5 L
Tempo Bollitura : 60 min.

OG SG: 1.060
OG Bx: 10.93
IBU: 52
BU:GU: 0.87
RBR: 0.89
SRM: 11
FG: 1.012
Attenuazione Apparente: 79.3 %
ABV: 6.4%
Efficienza Mash : % 57.0
Efficienza Impianto: % 52


FERMENTABILI:
79.3 % Pilsner kg 7.3 ( In Mash )
5.4 % Munich Malt kg 0.5 ( In Mash )
4.3 % Crystal 120 kg 0.4 ( In Mash )
7.6 % DME Light kg 0.7 ( Late addiction )
3.3 % Fiocchi di Avena (oat) kg 0.3 ( In Mash )

LUPPOLI:
60 min  g 30 East Kent Goldings (6.47%)
Boil Coni Libero
30 min  g 10 Chinook (11.6%)
Boil Coni Libero
15 min  g 10 Cascade (8.0%)
Boil Coni Libero
30 min  g 10 Centennial (8.5%)
Boil Coni Libero
30 min  g 10 Citra (13.8%)
Boil Coni Libero
15 min  g 10 Amarillo (9.6%)
Boil Coni Libero
5 min  g 5 Citra (13.8%)
Boil Coni Libero
5 min  g 10 Centennial (8.5%)
Boil Coni Libero
5 min  g 10 Cascade (8.0%)
Boil Coni Libero
5 giorni  g 60 Centennial (8.5%)
Dry Hop Coni Libero
5 giorni  g 40 Cascade (8.0%)
Dry Hop Coni Libero
5 giorni  g 30 Citra (13.8%)
Dry Hop Coni Libero

LIEVITO:
2 Safale US-05

DATI MASH:
Protein rest °C 52 min 10 Rampa 12 min
Step °C 66 min 60 Rampa 10 min
Step °C 78 min 10


Lo so, il pilsner non è il massimo per una ipa ma, come detto devo finirlo, e comunque è un malto base.

La ricetta è stata modificata in coso d'opera con l'aggiunta di DME-light per raggiungere la og desiderata.

 

Edited by stecamux

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa più probabile e che il problema derivi dalla macinatura, dunque dal mulino.

Che mulino usi?

Potrebbe essersi spostata regolazione.

Oppure potrebbe essere un malto con chicchi più piccoli e stesso grado di macinatura non e sufficiente.

Poi ci sarebbero potenziali, ma non arrivi ad una differenza del genere.

Resta errore di pesata.

Per uno scarto del genere in mash difficile che trovi soluzione...tutto al netto di errori di misurazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il mulino uso questo:

https://www.amazon.it/Marcato-MARGA-Mulino-Macchina-cereali/dp/B000UV492E/ref=sr_1_7?ie=UTF8&qid=1530867858&sr=8-7&keywords=mulino+grano

La macinatura.....Uso la tacca n 1 e i grani escono come da foto che allego. Alcuni grani rimangono apparentemente interi ma se si guarda bene si vede l'endosperma.

Secondo voi è poco?

Il resto delle tue segnalazioni lo escluderei anche io.

 

 

malto1.jpg

malto2.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
La cosa più probabile e che il problema derivi dalla macinatura, dunque dal mulino.
Che mulino usi?
Potrebbe essersi spostata regolazione.
Oppure potrebbe essere un malto con chicchi più piccoli e stesso grado di macinatura non e sufficiente.
Poi ci sarebbero potenziali, ma non arrivi ad una differenza del genere.
Resta errore di pesata.
Per uno scarto del genere in mash difficile che trovi soluzione...tutto al netto di errori di misurazione.


Ci sta l’errore di pesata però possibile l’abbia fatto due volte di fila in due cotte?

L’idea del mulino potrebbe essere a pensarci bene!

Altra cosa... lui ha detto che nelle ultime tre cotte ha utilizzato quel malto ma solo nelle ultime due ha avuto pessime rese? Nella terza invece?

Al max se si vuole escludere il malto (che sia più o meno di qualità o sia più o meno piccolo a lv di grano) può provare ad acquistare un altro malto base per una cotta e vedere se le rese sono simili...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Rume87 said:

Al max se si vuole escludere il malto (che sia più o meno di qualità o sia più o meno piccolo a lv di grano) può provare ad acquistare un altro malto base per una cotta e vedere se le rese sono simili...

Ma infatti pensavo, visto che ormai mi rimarranno si e no 3/4 kg di lasciarlo da parte un attimo e comprarne altro per la prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prova cs...

 

Se è il malto sei apposto...

Se non lo è rimane mulino e mash...

Messa apposto la macinatura se il problema persiste rimane solo mash...

 

Non è che si è rotta/starata qualche sonda di temperatura e il mash lo fa a temperature sbagliate? Se sono digitali prova ogni tanto con un altro termometro a vedere se corrispondono...

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Per il termometro uso sempre un digitale autocostruito con arduino a due sonde che tengo una alla base dei grani e l'altra sopra. Per sicurezza uso anche un termometro a gabbia e in caso di dubbi prendo in considerazione solo quest'ultimo.....

 

Durante la cotta ho avuto qualche discordanza tra i tre termometri... in alcuni momenti i due digitali segnavano temperature completamente diverse anhe di 10/15 gradi rispetto a quello a gabbia e quindi non l ho tenuti molto in considerazione

Edited by stecamux

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ah aveva fatto una cotta che era andata ok con sto malto....ho letto di fretta, mi era parso di capire che da cambio malto avesse avuto problemi.

In ogni caso la temperatura di mash con efficienza non ha nulla a che fare.

Altri fattori magari posso incidere, parlo del mash eh...ma in maniera molto blanda...per uno scarto del genere serve ben altro.

 

P.s il marga e un po' deboluccio come mulino...col tempo tende a dare problemi se non erro, di usura, alla fine e na macchina per la pasta modificata da produttore, non un mulino vero e proprio.;)

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proprio ieri ho avuto anche io problemi di efficienza, perché ho sbagliato o conti e ho messo troppo poco acido lattico, basta basgliare di poco il ph e l efficienza cala molto, compra un phometro, e indispensabile!

Inoltre se fai biab puoi anche sfarinare di più, anche quello aiuta per avere qualche punticino percentuale in più.

Ps: secondo me il rapporto acqua grani non è molto importante ai fini della efficienza, ho avuto il mio 70% anche con rapporti di 4 l/kg.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mmmm se le temperature di mash non incidono potrebbe essere forse un problema di filtrazione?

Magari acqua di sparge a bassa temperatura?

Però effettivamente come dice conco per arrivare a 25% o è una somma di fattori o non può essere una cosa sola di questo tipo... ci deve essere qualcosa di davvero significativo...




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
58 minutes ago, stecamux said:

 

Per il mulino uso questo:

https://www.amazon.it/Marcato-MARGA-Mulino-Macchina-cereali/dp/B000UV492E/ref=sr_1_7?ie=UTF8&qid=1530867858&sr=8-7&keywords=mulino+grano

La macinatura.....Uso la tacca n 1 e i grani escono come da foto che allego. Alcuni grani rimangono apparentemente interi ma se si guarda bene si vede l'endosperma.

Secondo voi è poco?

Il resto delle tue segnalazioni lo escluderei anche io.

 

 

malto1.jpg

malto2.jpg

 

Ho lo stesso mulino ed ho smontato la ghiera della misura facendo dei fori intermedi per aumentare la possibilità di scelta, io macino molto più fine, con la tua stessa misura avevo un efficenza tra il 65/70%, nell’ ultima cotta sono arrivato all’84%, ma ho dovuto combattere con la fintrazione, mi si intasava, risolto con la lola di riso 5% del peso totale dei malti...

Edited by salvo81

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ho lo stesso mulino ed ho smontato la ghiera della misura facendo dei fori intermedi per aumentare la possibilità di scelta, io macino molto più fine, con la tua stessa misura avevo un efficenza tra il 65/70%, nell’ ultima cotta sono arrivato all’84%, ma ho dovuto combattere con la fintrazione, mi si intasava, risolto con la lola di riso 5% del peso totale dei malti...

Ho smontato anche io la ghiera del mulino ma lo spazio tra buchi non è sufficiente per inserirne un altro! Come hai risolto?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fa biab

Mmmm se le temperature di mash non incidono potrebbe essere forse un problema di filtrazione?

Magari acqua di sparge a bassa temperatura?

Però effettivamente come dice conco per arrivare a 25% o è una somma di fattori o non può essere una cosa sola di questo tipo... ci deve essere qualcosa di davvero significativo...




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fa biab


Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk


A già dimenticavo....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minutes ago, stecamux said:

Ho smontato anche io la ghiera del mulino ma lo spazio tra buchi non è sufficiente per inserirne un altro! Come hai risolto?

Li ho fatti tra il 3 e 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le cose strane di questa cotta continuano senza fine.
Oggi, a 6 gg dall’inizio fermentazione la og è arrivata a 1007!!! La simulazione di calcoliamo birra diceva 1012/1013!!
Sicuramente sarà una birra con alcol pronunciato ma l domanda è soprattutto: perchè?
La temperatura potrà aver sballato di 1-2 gradi. Sicuramente tanto ma non così tanto da alterare la ricetta a tal punto
Che ne pensate?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×