Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

Ciao a tutti, finalmente mi sono arrivate le sacche che aspettavo, quindi domani pomeriggio vorrei provare la prima cotta in BIAB. Ho scelto una English Ale, da una ricetta all grain su un pdf trovato in rete, che dovrebbe essere (in teoria!) abbastanza semplice.

Ho solo notato una cosa, che il luppolo East Kent Golding avrebbe 2 gettate, 15gr a 10' e 15gr a 5', solo che da ricetta dovrebbe avere un'AA di 5,4, mentre quello che ho comprato io sulla confezione segna 6,47 (la confezione è ancora sigillata ovviamente). 

Questa differenza mi cambierà molto? Nel senso sarebbe il caso il modificare la quantità?

Per me rimanere 'in stile' o sottigliezze del genere al momento non mi interessano molto, più che altro sarà una prova per prendere la mano con la procedura di cotta, attrezzature ecc... mi basta solo che non venga una schifezza completa!

grazie in anticipo per l'aiuto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minutes ago, Diego74 said:

Ho solo notato una cosa, che il luppolo East Kent Golding avrebbe 2 gettate, 15gr a 10' e 15gr a 5', solo che da ricetta dovrebbe avere un'AA di 5,4, mentre quello che ho comprato io sulla confezione segna 6,47 (la confezione è ancora sigillata ovviamente). 

Ciao, sicuramente il luppolo sarà stato raccolto e confezionato in autunno (crop 2017) quindi i 6,47% di aa non saranno più tali ma sicuramente di meno, sono trascorsi 7 mesi (dipende da come e a che temperatura è stato conservato) i software stimano questo calo di aa dei luppoli.  Comunque una minima differenza con 5,4% ci sarà. 

14 minutes ago, Diego74 said:

Questa differenza mi cambierà molto? Nel senso sarebbe il caso il modificare la quantità?

No

No

Perché non sono gettate in amaro, ma in aroma quindi non cambierà praticamente nulla negli ibu finali. Discorso diverso se, invece, la differenza di aa fosse stata maggiore e le gettate fossero state a 60 minuti e più consistenti, allora era il caso di cambiare le quantità. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minutes ago, trappist_forever said:

Ciao, sicuramente il luppolo sarà stato raccolto e confezionato in autunno (crop 2017) quindi i 6,47% di aa non saranno più tali ma sicuramente di meno, sono trascorsi 7 mesi (dipende da come e a che temperatura è stato conservato) i software stimano questo calo di aa dei luppoli.  Comunque una minima differenza con 5,4% ci sarà. 

No

No

Perché non sono gettate in amaro, ma in aroma quindi non cambierà praticamente nulla negli ibu finali. Discorso diverso se, invece, la differenza di aa fosse stata maggiore e le gettate fossero state a 60 minuti e più consistenti, allora era il caso di cambiare le quantità. 

Ho capito, grazie infinite...

Domani o giovedì farò sta benedetta prima cotta, nel frattempo se mi saltano fuori altri dubbi li posto qui...

grazie mille per il momento!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Fatta ieri pomeriggio, ho ridotto la cucina a campo di battaglia, ma vabbè... più o meno mi sembra sia andato tutto bene. Cose che non sono andate per il verso giusto:

1) misurazione ph, le maledette cartine tornasole sono volate fuori dalla finestra. Al primo ordine aggiungo un phmetro elettronico, che a questo punto ritengo imprescindibile. Con le cartine la misurazione è 'fantasiosa' nel migliore dei casi...:aggressive:

2) il mosto finale a definirlo 'torbido' gli si fa ancora un complimento... mi sembrava di avere a bollire una pentola di fango primordiale :lol:

A parte questo, come valori attesi più o meno ci siamo, l'OG era 1052 (da ricetta originale mi dava 1054), la fermentazione è partita, controllato stamattina, anche se va ancora piano (ho messo il fermentatore in cantina ieri sera tardi). Mi sono trovato un po' inaspettatamente 20 lt finali da 25 lt acqua in pentola in partenza. Me ne aspettavo un paio in meno. Poi qualcosa lo perderò nel travaso, anzi magari vista la torbidezza olimpionica ne farò anche due, vedremo tra qualche giorno. Per il momento è tutto!

Edited by Diego74

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la torbidezza non preoccuparti... Se fai il travaso intermedio già togli gran parte del sedimento, poi 2/3 giorni prima del travaso pre-imbottigliamento porta il mosto a 2 gradi e vedrai che la birra sarà limpidissima! :D

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, Blackbread said:

Per la torbidezza non preoccuparti... Se fai il travaso intermedio già togli gran parte del sedimento, poi 2/3 giorni prima del travaso pre-imbottigliamento porta il mosto a 2 gradi e vedrai che la birra sarà limpidissima! :D

Grazie per il suggerimento... purtroppo non ho una camera di fermentazione (sono ancora nella fase 'vediamo se tra 1-2 mesi avrò ancora voglia di fare birra', perciò come attrezzature cerco di non esagerare :D), ad ogni modo vedrò di arrangiarmi col frigo di casa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, ho capito! In ogni caso il grosso delle farine e delle impurità si deposita lo stesso, quindi stai sereno! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Diego74 said:

Grazie per il suggerimento... purtroppo non ho una camera di fermentazione (sono ancora nella fase 'vediamo se tra 1-2 mesi avrò ancora voglia di fare birra', perciò come attrezzature cerco di non esagerare :D), ad ogni modo vedrò di arrangiarmi col frigo di casa...

Tranquillo, ho appena fatto una tripel che aveva l'aspetto di un succo di frutta sporco, all'11mo giorno di fermentazione è limpidissima. Io darò un'ulteriore botta alla limpidezza con una settimana di lagerizzazione, ma volendo potrei anche farne a meno ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minutes ago, jdm65 said:

Tranquillo, ho appena fatto una tripel che aveva l'aspetto di un succo di frutta sporco, all'11mo giorno di fermentazione è limpidissima. Io darò un'ulteriore botta alla limpidezza con una settimana di lagerizzazione, ma volendo potrei anche farne a meno ;)

Grazie per il supporto! Vedremo come si presenta al primo travaso...

per adesso sono andato ad annusare il gas che esce dal gorgogliatore. L'odore mi pare diverso dalle birre da kit che avevo fatto finora, che sapevano abbastanza distintamente di lievito. Questa invece ha un odore più nettamente zuccherino, non so bene come descriverlo. Buono eh, per carità, non si sentono odori cattivi o puzze... da l'impressione di succo di frutta piuttosto... che non sono sicuro che sia proprio un bene... :lol:

comunque era più che altro una prova per testare l'impianto, il risultato finale mi interessa fino a un certo punto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Diego74 said:

per adesso sono andato ad annusare il gas che esce dal gorgogliatore. L'odore mi pare diverso dalle birre da kit che avevo fatto finora, che sapevano abbastanza distintamente di lievito. Questa invece ha un odore più nettamente zuccherino

Ad occhio direi che è il profumo del malto, profumo che nelle birre in kit non ho mai avvertito. A me piace tantissimo anche se a volte mi rimane nelle narici per un paio di giorni :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non fare molto affidamento al profumo/puzza che esce dal fermentatore tanto poi vanno via! :D la prima bassa fermentazione che ho fatto in fermentazione puzzava tantissimo di uova marce, ma dopo la maturazione non ce n'è più stato traccia! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Travasata stamattina. Ho dovuto sifonare perché il fondo era sopra il livello del rubinetto, arrivava circa alla linea dei 2 lt... così ho lasciato indietro in totale 2,5 lt di 'roba'... adesso il mosto è passato da 'fango primordiale' a semplicemente 'molto torbido'... :lol:

vedremo nei prossimi giorni se si forma altro deposito.

La densità è scesa già a 1,012, cioè in pratica quello che la ricetta mi dava come FG... è normale che sia scesa così tanto in appena 4 giorni :confused:

mi è venuto un dubbio tremendo riguardo la temperatura... ho il classico termometro a gabbietta comprato su birramia (sotto metto una foto)... so che è una domanda stupida ma la faccio lo stesso: la linea di misurazione delle decine... è quella lunga vero?? Non quella più corta intermedia??

Mi è venuto il dubbio perché in contemporanea usavo anche il termometro laser a pistola, che guardacaso mi segnava sempre circa 4 gradi in meno (ad esempio se il termometro a gabbietta era sulla linea lunga dei 50°, il display di quello laser mi segnava 45-46...) Così la prima cosa che ho pensato è che 1) o fosse tarato male il laser 2) che magari il laser misurasse solo la temperatura superficiale dell'acqua, mentre la sonda del termometro a gabbietta, pescando più sotto, andasse a misurare acqua un po' più calda...

Però devo ammettere che mi è anche venuto il dubbio di cui sopra, cioè che visto come sono stampati i numeri sul termometro, la linea di misurazione non fosse invece quella più corta (cioè per intendersi, se nella foto sotto sto benedetto termometro in pratica sta segnando 18° oppure 23°)... 

termometro-0-100-gabbia-protettiva-03.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uso il termometro a gabbia ed ho sempre considerato la linea lunga quella delle decine, nel tuo caso io leggo 23 °C.

Ma adesso mi hai messo un dubbio....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
8 minutes ago, corbaccio said:

Uso il termometro a gabbia ed ho sempre considerato la linea lunga quella delle decine, nel tuo caso io leggo 23 °C.

Ma adesso mi hai messo un dubbio....

Ma sì ma mi pare normale leggere così, infatti usando solo quello non avrei neanche postato la domanda. Mi è preso il dubbio solo per via del confronto col termometro laser, che (spero solo per una pura coincidenza) mi segnava 4-5 gradi in meno... 

Ad ogni modo basterebbe stampare le cifre sul termometro in modo meno equivoco (stampate appena sopra la linea lunga non ci sarebbero problemi, per dire)...

Edited by Diego74

Share this post


Link to post
Share on other sites

La linea lunga è quella delle decine. Hanno solo fatto dei numeri enormi per i cecati come me

Inviato dal mio P6000 Pro utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque oggi pomeriggio ho provato a fare una Irish Red Ale, da una ricetta trovata qui sul forum. Lo scopo primario era provare una pentola che ho trovato a poco prezzo in un mercatino dell'usato, più piccola e maneggevole di quella che avevo comprato online e usato nella prima cotta di cui sopra (che invece era un bestione da 70 lt :D)...

In pratica la ricetta originale era per un batch da 24 lt... io ho dimezzato tutte le dosi, e poi chiaramente per l'acqua iniziale sono dovuto andare un po' a occhio e ho messo 15 lt, pensando di ricavarne circa 12 lt finali (invece nel fermentatore ne sono finiti poi circa 11).

L'OG prevista dalla ricetta era 1,057 mentre io mi sono trovato 1,066. La domanda è: possibile che la differenza sia per aver messo poca acqua iniziale, quindi essermi trovato con un mosto più denso? Oppure ci sono altri fattori di cui non ho tenuto conto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×