Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
corbaccio

travaso post-lagerizzazione: non so come fare

Recommended Posts

Posted (edited)

Pilsner da un mese a 2°C per lagerizzare.

Peccato che il frigo che ho usato è a 20 cm dal pavimento e quindi non riesco a travasare.

A parte i giusti commenti sulla mia astuzia, come posso fare ? Tolgo dal frigo, metto su un mobiletto (camera a circa 20°C) per uno o due giorni e poi travaso - priming - imbottigliamento ?

Ciao e grazie

Mario

ho visto adesso che ho postato nella sezione e+g:è stata preparata in AG, ma il problema non cambia

Edited by corbaccio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quando usavo la camera di fermentazione, tra due fermentatori da 50 litri posizionati alla stessa quota, travasavo per depressione, collegando i rubinetti tra loro, e aspirando aria con una pompa manuale da barca con doppio attacco ( 10-15 euro circa ) dal foro del gorgogliatore ricevente, funziona benissimo, ossidazione minima, nessun contatto della birra con pompe o parti in movimento, basta sanitizzare bene rubinetti e tubo di raccordo. 

Bisogna stare attenti a non esagerare con la pompa, troppa depressione può far collassare il fermentatore ricevente se è in plastica.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie dell'ottimo consiglio ! Puoi indicarmi una pompa manuale con doppio attacco ?

Grazie e ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io prima avevo frigo alto....ora ne ho uno basso.

E devo spostare fermentatore.

Non so di che volumi stiamo parlando.

Io in genere non supero i 30 lt.

E io quando decido di imbottigliare, prima cosa che faccio e tirare fuori fermentatore da camera/frigo...cercando ovviamente nel limite del possibile di agitarlo il meno possibile, e lo metto in posizione per travaso, ovvero dove poi non lo toccherò più fino a travaso pre imbottigliamento.

Poi faccio tutte le mie cose, e solo quando ho tutto pronto (un'oretta come minimo passa...se non di più) procedo al travaso, pescando da alto con tubo.

Francamente non ho notato differenze da quando non spostavo fermentatore perché frigo era alto.

Nel tempo che impiego a preparare tutto si rideposita tutto, tanto con quel volume se lagerizzo la temperatura (che in genere e sui 0°) si mantiene alla grande, in pratica e come se fosse ancora in frigo.

Insomma....volendo si può fare pure così....secondo me.;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima proverò il metodo Conco, se non funziona per la prossima cotta compro una pompa come suggerito da Thor.

Grazie!

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

anch'io uso lo stesso procedimento di conco anche se con litraggio diverso. sposto e travaso sifonando dall'alto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Estraggo dal congelatore a pozzetto, metto sul mobiletto, travaso a caduta collegando il tubo crystal da rubinetto a rubinetto.

IMG_20180414_095844-e1523873399984-300x4

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×