Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Pie11

ordinary bitter, lievito e altro

15 posts in this topic

Ciao à tutti,

Mi preparo per la mia quarta cotta.

Dopo la prima bevibile al limite, la apa è andata meglio e la kölsch aspetta bella al freddo.

Vorrei fare una bitter, dove si sentisse bene il lato fruttato e biscottato tipico del genere.

Come malti metterei del pale e del monaco.

Come luppoli del target in amaro e in aroma e del ekg (se lo trovo, altrimenti progress? ) in aroma.

Come lievito la scelta più semplice sembrerebbe lo s-04, ma cerco qualcosa che possa fermentare ai 19-21 gradi che ho in cantina.

 

Avete consigli?

Grazie in anticipo,

Pietro

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evita l's04 se non riesci a fermentare a temperature di 16/17 gradi (temperatura mosto)..ma anche il windsor ha bisogno di temperature sotto i 20 gradi..o comunque li ho provati a temperatura ambiente di 20 gradi e danno un sacco di off flavour

Metterei il maris otter al posto del pale e un 10% circa di crystal (in prevalenza chiaro e un 2/3% più scuro)

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
di lievito secco c'è anche l'esb della lallemand
Grazie, ho guardato la documentazione dell'esb.
Lo danno per 18-22°C, che per me sarebbe perfetto.
A livello di aromi come si comporta? E di fermenrazione? Sembra attenuare poco poco. Non rischia poi di ripartire in bottiglia?
Trovo che le documentazioni dei lieviti siano piuttosto scarse.


Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo danno a 18-22 sì ma con 20 ambiente sforerai sicuro..cerca un modo per tenere a basa la temperatura..
Te lo dico perché con sti lieviti inglesi è un attimo sfociare nell'effetto "puzzetta"

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche consiglio su come farlo? Forse mettendogli una bottiglia ghiacciata vicino?

Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non hai un frigo o il tempo di costruirti una scatola in polistirene, io cercherei una scatola abbastanza grande da metterci dentro il fermentatore, chiuderla nel migliore dei modi e cercare di coibentarla con quel che hai..e girare a rotazione bottiglie ghiacciate 3/4 volte al giorno..


Certo è uno sbattimento ma qualche grado dovresti recuperarlo..
Oppure spegni riscaldamento e lasci la finestra aperta



Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche 2 volte al giorno se la coibentazione tiene e l'ambiente non è riscaldato, fai un misto di acqua + sale che porta la temperatura sotto zero e spera che la primavera non arrivi così in fretta

Se hai la possibilità, investi su un frigo usato (mercatini, facebook, subito e co.) Te la cavi con 50-60€ e ti puoi sbizzarrire con le fermentazioni

Nel caso tu non abbia spazio, valuta il polistirolo, su areabirra (sito), brewingbad (blog) e su internet in genere, si trova molta documentazione a riguardo

Io le inglesi le prenderei con le pinze, sono abbastanza difficili da fare bene, figuriamoci senza camera di fermentazione

Pa. La mia prima cotta (golden ale) è stata un disastro senza camera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh si..le inglesi giocano su un profilo fruttato..soprattutto le bitter che devono essere birre abbastanza equilibrate e di bassa OG dove non hai né malti scuri né luppolo che ti possano salvare..se tieni troppo basso sei sul neutro, se troppo alto sfoci in odori e sapori strani

 

 

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acquistare un frigo sarebbe la soluzione ideale, ma dubito che mia moglie lo approvi.

Più compatto uno scambiatore e ghiaccio o peltier e un controllore.

Ad ogni modo è troppo presto per fare un inglese. Meglio a questo punto aspettare la fine del riscaldamento, quando la cantina scenderà verso i 16 gradi.

Grazie per i consigli

Edited by Pie11

Share this post


Link to post
Share on other sites

curiosavo su mr.malt, mi sono imbattuto in questo aggeggio, che farebbe al caso tuo.
non me lo sento di consigliartelo in quanto non ho letto nulla, ma se vuoi, dagli un occhio che magari riesci a trovare una soluzione :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con 350 euro ne compro 8 di frigo
Bisogna comunque avere lo spazio

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, Lucio#09 said:

Con 350 euro ne compro 8 di frigoemoji23.png
Bisogna comunque avere lo spazio

Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
 

L'ho visto tempo fa ma non mi convince... ad ogni modo più semplice prendere lui di un figo.

Qualcuno lo conosce?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now