Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

e qui si paleserà la mia ignoranza:unknw:

Usando l'Arsegan (cugino di Klarstein e di altri cento), io faccio così:

arrivato a 78°C, spengo la resistenza, aspetto 10 minuti, quindi sollevo il pipe

riaccendo, ricircolo 4 litri di mosto e faccio sparge con 6 litri di acqua a 78°C, lascio scolare qualche minuto, tolgo la griglia superiore e butto via le trebbie.

Arrivo al boil, luppolo etc etc...

Il procedimento è corretto ?

Non ho messo il post nel 3d Klarstein perché è ... ipertrofico ed ho difficoltà a recuperare le informazioni.

Grazie e ciao a tutti

Mario

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non so  se sbaglio  ma mentre faccio lo sparge e quindi dopo aver alzato il cestello ... inizio anche la rampa per la bollitura ... così recupero un pò di tempo 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Emacoo said:

io non so  se sbaglio  ma mentre faccio lo sparge e quindi dopo aver alzato il cestello ... inizio anche la rampa per la bollitura ... così recupero un pò di tempo 

quello che faccio anch'io, volevo sapere se è una procedura corretta; e sapere se è corretto fare mash out a 78°C a resistenza spenta

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa ma hai il controller con il termostato che spegne la resistenza quando sei a 78 ? ... immagino di si se è un cugino del klarstein, quindi a 78 se non la spegni tu la spegne il termostato, solo che se fai un mash out di 15 minuti , quello classico, il controller ti garantisce che se scendi di qualche punto il rientro nella temperatura.... altrimenti puoi rischiare di fare sparge  con acqua a t differente da quella del mosto ... 

quindi a mio parere ti conviene non spegnere perchè è tutto automatico :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

avevo letto che il mashout va fatto a fuoco spento per evitare di smuovere le trebbie; in ogni caso, spegnendo la temperatura cala di un paio di gradi in 2 minuti. Di lì, il mio dubbio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

edit: rettifico avevo letto male ... onestamente allora non saprei ... io non spengo e considerando che non si è in boil non credo ci sia tutto sto movimento delle trebbie ... però magari mi sbaglio 

Edited by Emacoo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Probabilmente sono fisime, le cose alle quali fare attenzione sono altre:) tipo evitare di correggere il pH alla fine del mash (fatto) ed altre amenità (ogni cotta riesco ad inventare un nuovo errore) che fanno di noi dei veri mastri birrai (in questo sono abbastanza esperto) ;)

Edited by corbaccio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, non voglio essere polemico, ma:

1) Mi spiegate l’utilità di fare mash out con sistemi BIAP?

2) Dopo un’ora di ricircolo continuo del mosto perché ricircolare altri 4 litri a pipe sgocciolante?

 

A me sembra solo che ci piace complicarci la vita quando questo ci mette a disposizione le comodità

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 hour ago, ostelinus said:

Scusate, non voglio essere polemico, ma:

1) Mi spiegate l’utilità di fare mash out con sistemi BIAP?

2) Dopo un’ora di ricircolo continuo del mosto perché ricircolare altri 4 litri a pipe sgocciolante?

 

A me sembra solo che ci piace complicarci la vita quando questo ci mette a disposizione le comodità emoji2.png

 

Se ho ben capito, consigli di sollevare il pipe al termine dell'ultimo step di saccarificazione e, mentre sgocciola, passare direttamente alla bollitura, evitando sosta a 78°C e sparge. Giusto ? Molto interessante.

Sul perché complicarsi la vita: a parte il fatto che siamo hb, quindi dotati di una certa sete di martirio (o meglio di molta sete:)), personalmente lo facevo perchè "ho letto così" e non ho abbastanza esperienza e cultura per fare altrimenti. Ma se posso evitare passaggi inutili, ben venga !!

Puoi spiegare meglio ? senza un mini sparge (io ho usato 6 L) devo mettere tutta l'acqua all'inizio; perdo tanta efficienza ? come ricalcolarla ?

Ciao

Mario

Edited by corbaccio
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro, non voglio fare il marzullo della situescion ma ho un’altra domanda: a cosa serve il mash out? Trova la risposta a questa domanda e capirai perché per il BIAP è un passaggio inutile.

Non dico di saltare lo sparge, anzi! Certo che se fai 4 litri di sparge vuol dire che sei andato parecchio oltre il rapporto consigliato dei 3litri per kg di grani :)
Per 4 litri di sparge a sto punto fallo direttamente con l’acqua a T ambiente.

Che ne pensi?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mumble mumble... posso evitare il mashout, gli enzimi li inattivo portando il mappazzone verso il boil.

Da quello che avevo capito, nel BIAP usi una sola pentola ed eviti lo sparge, partendo con un mash molto più diluito tipo BIAB. Il mini sparge di 6 L di acqua calda mi sembrava un mini compromesso utile a recuperare qualche punto (mini) di OG, come consigliato da altri (se non ricordo male, nel ciclopico 3d Klarstein); l'acqua calda favorisce la solubilizzazione degli zuccheri, quella a T ambiente molto meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×