Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
DKPaolo

esteri eccessivi

15 posts in this topic

Ciao A tutti. Ho da poco imbottigliato un'ultima produzione. I litri totali sono molto pochi Circa 7 litri. È stata fatta con le rimanenze che avevo (e+g). ho testato un mini tank da 8 litri totali come fermentatore per vedere se si comportava bene (tenuta ecc...) che userò per piccole cotte sperimentali in futuro.

la fermentazione si è conclusa ieri senza problemi.

Ho voluto provare a winterizzare per circa 24 Ore ad una temperatura di 8 gradi.

Penso che il lievito ad alta fermentazione sia andato in sofferenza e abbia creato un eccesso di esteri.

Se Infatti il profumo e il gusto della birra ieri erano buoni stasera l'assaggio è risultata una chiara presenza di esteri/frutta. personalmente l'odore della birra adesso mi ricorda quello dell'uva fragola... avete presente?

non sono solito a winterizzare, quindi chiedo a chi lo fa se è uno dei possibili rischi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, DKPaolo said:

Ho voluto provare a winterizzare per circa 24 Ore ad una temperatura di 8 gradi

Penso che il lievito ad alta fermentazione sia andato in sofferenza e abbia creato un eccesso di esteri.

Io winterizzo sempre le ale, non penso sia possibile questa cosa. Addirittura in 24 ore e a fermentazione finita.  Cerca in altro la causa di questi esteri. 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente temperatura di fermentazione troppo alta o tasso di inoculo scarso (più la prima). In sostanza non hai winterizzato, servono tempi più lunghi (da 3 giorni a una settimana) e temperature più basse (2-3 gradi).

Share this post


Link to post
Share on other sites

O mio dio....quoto Trappist e Enzo....assolutamente no....sei fuori strada....e anche di brutto.;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

7 litri og 1050 1 bustina di lievito. temperatura 20 gradi per 7 giorni.

dopo 7 giorni odore normale.

1 giorno a 8 gradi.

il giorno dopo puzzava...

non credo sia troppo poco lievito.. dopo 4-5 giorni era già a fg... deve essere qualcos'altro.

magari un colpo di luce? è stata fuori sul balcone. non so. mi sembra troppo forte la coincidenza dello spostamento.

magari sto fermentatore non tiene bene. boooooh.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, DKPaolo said:

è stata fuori sul balcone.

come controlli la temperatura?

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minutes ago, DKPaolo said:

7 litri og 1050 1 bustina di lievito. temperatura 20 gradi per 7 giorni.

dopo 7 giorni odore normale.

1 giorno a 8 gradi.

il giorno dopo puzzava...

non credo sia troppo poco lievito.. dopo 4-5 giorni era già a fg... deve essere qualcos'altro.

magari un colpo di luce? è stata fuori sul balcone. non so. mi sembra troppo forte la coincidenza dello spostamento.

magari sto fermentatore non tiene bene. boooooh.

Ma scusa che lievito è?

Per il resto come Trappist anch'io winterizzo sempre le ale...anche per lunghi periodi, mai e poi mai avuto problema alcuno.:unknw:

Diverso il discorso se abbassi temperatura ad un lievito ale in fermentazione....allora potresti avere problemi si, come a farlo lavorare troppo alto.

Ma una volta che lievito ha finito....che vuoi che faccia scusa?

Se giorno dopo puzzava probabilmente lo avrebbe fatto anche senza abbassare temperatura....certo io non la metterei mai sul balcone in piena luce comunque.;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me nella tumultuosa ha alzato troppo temperatura, già partire da 20 io non lo faccio nemmeno con le saison...

Ormai fermento tutto tra i 16 e i 18 e in frigoriferi che so che riescono a tenere a bada la tumultuosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

sulla temperatura sono certo che sia rimasta a 20"C. il lievito è s33... cmq credo che la buttero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io per un po' di cotte ho avuto problemi per un retrogusto fastidioso che compariva nella birra durante la seconda fermentazione. Non capivo cosa fosse, curavo la temperatura, usavo più lievito di quanto servisse, winterizzavo, ogni possibile accortezza ma niente, il problema rimaneva.

Morale della favola: era colpa del fermentatore secondario. Non so se fosse un problema di infezione persistente o della plastica magari invecchiata o deteriorata. Quando ho provato a "splittare" una cotta in due tra quel fermentatore e una damigiana in vetro mi sono accorto dov'era il problema e ho eliminato quel maledetto fermentatore.

Quindi, se è la prima volta che ti succede e hai cambiato una cosa del procedimento.... Beh, forse la soluzione più giusta è quella più semplice....

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh S 33, che io non ho mai usato, non e mica un lievito stile belga?

Se lo è la presenza di esteri facendola lavorare a 20° (ma 20° ambiente o 20° mosto in fermentazione?) direi che e normale...poi ovviamente parlare da dietro na tastiera senza avere percezione della quantità e del tipo di esteri/odore non e semplice.

Tieni pure conto che da inoculo ed inizio fermentazione son passati solamente 8 giorni, se non ho capito male, pochi....pochissimi.

Poi oh birra e tua e fai ciò che ti pare....ma io aspetterei a buttarla.

Allora io avrei dovuto buttare tutte mie cotte fatte con t-58 se mi basassi sul odore e sapore dopo 8 giorni da inoculo.:D

Mi sembri un po' precipitoso....io gli darei tempo....in fermentatore, a volte si riassorbe sempre che non sia un infezione ovviamente....in quel caso ti si paleserà.

Dico a volte perché come detto io non ho mai lavorato con s-33...ma con altri ceppi del belgio si....e so come si comportano loro in genere...e farli partire sui 20° e abbastanza na follia eh.:D

Ripeto, dagli tempo, non winterizzare ora, anzi tienila al calduccio per qualche giorno, solo dopo winterizza....e non avere fretta.;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

si. prima volta su questo fermentatore piccolino... ho voluto testarlo con 7 litri perché non mi fidavo...

ok aspetto 1 mese allora grazie a tutti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari un mese e esagerato nell'altro senso eh.:D

Comunque valuta tu.

Io ne ho uno da 5 lt e una da 14 lt di fermentatori piccoli in plastica, li uso raramente ma ogni tanto li uso e non mi hanno dato problemi particolari.:unknw:

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 hours ago, DKPaolo said:

sulla temperatura sono certo che sia rimasta a 20"C. il lievito è s33... cmq credo che la buttero

S-33è un lievito balordo. intorno ai 18°C hai un profili di esteri accettabile. più in alto si mette a scorreggiare esteri e fenoli disgustosi. poi però ho visto che nel tempo si riassorbono, ammorbidiscono e la birra diventa potabile. io mi sto bevendo una blond da oltre 8 gradi OG che ho fatto quasi due anni fa, ma che a poco tempo dall'imbottigliamento era imbevibile

e l'avevo tenuta bassa di temperatura, solo che alla fine pensavo di essere a FG ed ho alzato la temperatura. invece il lievito si è mangiato altri 6-7 punti di og tirando fuori sto tanfo chimico fastidioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now