Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Capobianco

Aiuto x Australian sparkling ale

14 posts in this topic

Ciao ragazzi vorrei brassare una birra beverina e rinfrescante da bere appena arrivano i primi caldi, l'idea è quella di fare una ale australiana anche se questo stile è nuovissimo per me. Non la vorrei estremamente secca ne con aroma eccessivo di luppolo guardando le specifiche del bjcp ho individuato come adatto il lievito Mj m36 che dovrebbe produrre note di frutta e pera. Come colore vorrei avere un rosso chiaro. So bene che andrebbe impiegato un po' di crystal ma io non ne ho e non lo vorrei acquistare (per cui il caramunich 1). La ricetta è questa avete consigli, che ne dite? "

Australian Sparkling Ale"

Calcoliamo Birra ver2.3.3


Volume Batch: 23 L
Volume Preboil l : 30.5 L
Tempo Bollitura : 60 min.

OG SG: 1.043
OG Bx: 9.42
IBU: 19
BU:GU: 0.45
RBR: 0.45
SRM: 10
Stima FG: 1.008
Attenuazione Apparente: 80.5 %
ABV: 4.6%
Efficienza Mash : % 85.0
Efficienza Impianto: % 760

Grist
Pilsner Premium kg 4
CaraMunich 1 kg 0.2
Melanoidin kg 0.09
Carafa special type III kg 0.07

Luppolo
Pride of Ringwood g 10 a.a %8.5 min 40 Boil Coni Libero
Pride of Ringwood g 20 a.a %8.5 min 15 Boil Coni Libero
Pride of Ringwood g 20 a.a %8.5 min 5 Boil Coni Libero

Lievito
1 Mangrove Jack's M36

Dati Mash:
Mash in °C 58
Protein rest °C 56 min 10 Rampa 8 min
B. Amilasi °C 63 min 45 Rampa 10 min
A. Amilasi °C 72 min 15 Rampa 7 min
Mash Out °C 78 min 10

Report bollitura:
Tempo Bollitura : 60 min.

Dati inizio Bollitura
Volume Preboil l : 30.5 L
OG Preboil SG 1.036
OG Preboil BX 9.42

Dati fine Bollitura 20°
Volume Postboil l 25.7
OG Post boil SG 1.043
OG Post boil Bx 11.176

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il mio gusto se la vuoi piacevole da bere tenderei a farla leggermente spostata sull'amaro piuttosto che sul dolce, quindi un rapporto BU/OG tra 0,55 e 0,6; ma è gusto personale.

Per il resto non conosco lo stile, quindi non entro nel dettaglio di grist e luppolatura. Sul mash invece io accorcerei la sosta a 63°C di qualche minuto, oppure ne farei una sola a 65°C da un'ora; 45 minuti possono essere sufficienti ad avere una conversione completa, rischieresti di non avere più nulla da far convertire alle alfa amilasi nella seconda sosta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@dakmor grazie per i consigli. Mi sono tenuto basso di ibu poiché io ho pride of ringwood crop 2016 comprato su pinta a maggio 2017 e da allora conservato intatto nel congelatore. Sulla confezione è scritto 9,9% aa, invece, tenendo conto di un po' di invecchiamento o inserito 8,5% ma non ne sono affatto sicuro. Se metto 9,9 mi viene bu:gu 0,53 ed ibu 23.

Per il discorso mash,  il bjcp prescrive per questo stile 1,004 - 1,006 (calcoliamo birra mi stima 1,008) dicendo chiaramente completamente attenuata. 

I miei dubbi sono più che altro sugli ingredienti

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sugli ingredienti purtroppo non posso aiutarti più di tanto, ti conviene aspettare chi ne sa di più sulla birra che vuoi brassare.

Comunque per le IBU non hai mai pensato a come correggere gli AA? Per esempio io le ricette le faccio con brewplus, che ha la funzione di "calcolo invecchiamento" dei luppoli. Sapendo più o meno il mese di produzione del luppolo in base al tipo e nella speranza che i rivenditori lo conservino realmente in frigorifero è facile correggere gli alfa acidi ed avere quindi dei risultati ripetibili tra una cotta e l'altra. Magari le IBU in assoluto sono sbagliate ma, operando sempre nello stesso modo, posso regolare le successive cotte in base all'esperienza passata, tarandole sul mio palato.

Il mio è solo un esempio, ma è per consigliarti di scegliere come trattare l'invecchiamento del luppolo e usare sempre lo stesso metodo, in modo da ottenere risultati per te quanto più ripetibili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours ago, dakmor said:

Sugli ingredienti purtroppo non posso aiutarti più di tanto, ti conviene aspettare chi ne sa di più sulla birra che vuoi brassare.

Comunque per le IBU non hai mai pensato a come correggere gli AA? Per esempio io le ricette le faccio con brewplus, che ha la funzione di "calcolo invecchiamento" dei luppoli. Sapendo più o meno il mese di produzione del luppolo

Io uso calcoliamo birra e ha il "calcolo invecchiamento" però non sono sicuro sul mese di produzione non so i pacifici 2016 in che periodo vengono raccolti. Comunque ho impostato 18 mesi invecchiamentoScreenshot_20180206-083224.thumb.png.ea746bf0445f24bb60b0b24b879d5b88.png

Inoltre la difficoltà è quella di trattare un luppolo nuovo per me essendo abituato ad americani e continentali. Ho assaggiato questa birra fatta da un mio amico era buonissima ma molto troppo amara per me, (25 ibu a suo dire con un amaro giusto al primo sorso ma persistente e pesante dal secondo in poi) non è uno sprovveduto prendo 25 ibu con il pride per buono, il luppolo era della stessa annata 2016. Ecco perché preferisco tenermi basso eventualmente correggere alla prossima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che hai impostato -20°C come temepratura, ma è difficile che vengano conservati in freezer. Contatta il rivenditore e chiedi a loro come li conservano, ma di solito li tengono in frigorifero.

Purtroppo l'amaro comunque è molto "personale". Sai come il tuo amico calcola le IBU? Sai se correggere gli alfa acidi? Sai quale scala di amaro utilizza? Confontare le IBU di due homebrewer non è semplice.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio amico utilizza calcoliamo birra per le sue ricette quindi gli ibu sono thinset e lui ha impostato 9% (ha brassato a febbraio 2017 ed ha corretto perché penso che anche lui avesse 9.9% come aa del pride) . La sua ricetta è in E+G ed aveva il 5% di crystal ed un po' di zucchero ha finito a Fg 1,011/1,012 con OG 1,044 sempre M36 mj con ibu 25 impostate.

Ora per me 25 ibu non sono un problema assolutamente, ho approfondito con lui e penso di aver capito il suo "errore" ha fatto gettata a 15 e a 5 minuti ed ha impiegato tanto a raffreddare (non ha serpentina) quindi presumo che il luppolo a 5 e in parte quello a 15 minuti hanno contribuito ancora in amaro. 

Ho messo -20 perché da maggio 2017 sono a quella temperatura anche se faccio una media tra i miei 9 mesi a - 20 e i loro a 0° non cambia di molto il risultato finale a -10 mi viene quasi 8%

Tu sai quanti mesi sono trascorsi dal crop dei pacifici 2016?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono un esperto dello stile, che è un po' insolito, ma ingredienti e luppolatura non sono cattivi, ci andrebbe il pale ale, ma presumo tu non lo abbia? Ok anche il lievito, però attenzione che a temperatura bassa potrebbe non portarti ad Fg.

Ascolta il consiglio di @dakmor luppola un po' più in amaro bu:gu anche 0,60, per il momento è  troppo dolce. O metti più luppolo a 45 oppure sposti a 60 minuti quel contributo (bisogna fare i calcoli).

P. S. la vuoi tu rossa? Perché solitamente sono un biondo carico. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Essendo una parente abbastanza stretta delle cream ale secondo me il melanoidin e soprattutto il carafa non c'entrano proprio nulla, anche in piccole quantità. Ci starebbe invece un po' di frumento e, se la vuoi secca come dovrebbe essere, zuccheri semplici. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, trappist_forever said:

Non sono un esperto dello stile, che è un po' insolito, ma ingredienti e luppolatura non sono cattivi, ci andrebbe il pale ale, ma presumo tu non lo abbia? Ok anche il lievito, però attenzione che a temperatura bassa potrebbe non portarti ad Fg.

Ascolta il consiglio di @dakmor luppola un po' più in amaro bu:gu anche 0,60, per il momento è  troppo dolce. O metti più luppolo a 45 oppure sposti a 60 minuti quel contributo (bisogna fare i calcoli).

P. S. la vuoi tu rossa? Perché solitamente sono un biondo carico. 

Non ho pale ma gli Australiani usano anche il pilsner, ho rivisto le gettate facendo 20 a 45 min, 20 a 20 min e 20 a 5 min, aa 8,5% di pride arrivo a 26 ibu con 0,59 bu:gu

47 minutes ago, tbone73 said:

Essendo una parente abbastanza stretta delle cream ale secondo me il melanoidin e soprattutto il carafa non c'entrano proprio nulla, anche in piccole quantità. Ci starebbe invece un po' di frumento e, se la vuoi secca come dovrebbe essere, zuccheri semplici. 

Ho letto che gli zuccheri semplici venivano usati in passato, ma questa pratica è stata accantonata a favore di saccarificazioni più basse. La ricetta classica prevede malto base pale o lager e crystal  90 o dark in piccole quantità fino ad arrivare al colore desiderato.

La mia intenzione é quella di usare melanoidin e carafa 3 per raggiungere il colore rosso non avendo crystal dark, magari in infusione fredda sapendo bene che non sono in stile, altrimenti con il caramonaco 1 non arrivo a rosso. Secondo te questi malti al 3% rovinano il sapore? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

13 EBC sono il limite per questo stile, io non lo definirei rosso..tra l'altro gli esempi commerciali sono di solito sotto i 10EBC. Ad ogni modo, non ho letto da nessuna parte che per raggiungere il colore desiderato in questo stile si usino malto scuri..il bjcp (cat 12A) parla solo di diverse gradazioni di crystal per raggiungere il colore desiderato. Poi vabbè, è solo il mio punto di vista, per carità.. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, tbone73 said:

13 EBC sono il limite per questo stile, io non lo definirei rosso..tra l'altro gli esempi commerciali sono di solito sotto i 10EBC. Ad ogni modo, non ho letto da nessuna parte che per raggiungere il colore desiderato in questo stile si usino malto scuri..il bjcp (cat 12A) parla solo di diverse gradazioni di crystal per raggiungere il colore desiderato. Poi vabbè, è solo il mio punto di vista, per carità.. ;)

Hai perfettamente ragione, il massimo è  7 srm una golden, ma io non dovendo presentarla in nessun concorso, la vorrei rossa 11/12 srm ben sapendo di essere fuori stile. Il bello di questo hobby è questo. Hai letto bene per raggiungere max 6/7 srm usano solo crystal scuro.

Tralasciando il discorso colore, secondo te se metto i 2 roast in quella minima percentuale cambio anche il gusto originario della birra? Perché potrei farla solo con il 94% di premium pilsner e il 6% di caramonaco 1e abbandonare il discorso di colorarla di rosso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che con un grist così delicato su una birra attenuata come dovrebbe essere questa, mettere malto scuro cambi abbastanza le carte in tavola..questo non significa necessariamente che sia errato o che il risultato sia cattivo, solo che il risultato non sarà più una australian sparkling. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In parte ho seguito il consiglio di @tbone73 ed ho fatto sparire il melanoidin, mentre, ho lasciato il carafa 3 st per il colore. Questo è quello che ho brassato, mi sono trovato con tutti i dati del progetto. 

Valuterò a fine fermentazione se inserire o meno un po' di zucchero di canna. 

FB_IMG_1518559723608.thumb.jpg.5e9a584791a2fa946823edfc9a2ccf4c.jpg

 

Edited by Capobianco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now