Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Emacoo

Barley Wine

149 posts in this topic

Ciao 

domani ho deciso di brassare una barley wine, come è tradizione ( :) ) vorrei condividere la ricetta con voi per raccogliere i vostri suggerimenti, per imparare qualcosa :) e sopratutto perché è piacevole.

La ricetta sarebbe questa :

Ricetta per Barley Wine: 

OG: 1,091;
IBU: 38,5;
EBC: 36;
Volume cotta: 16,0 litri; 
Volume pre-boil: 23,3 litri;
OG pre-boil: 1,062;
Efficienza: 70%; 
Bollitura: 90 min.; 

Malti:
  6000 gr Pale Ale, 1,030;
  500 gr Crystal, 1,030;
  300 gr CaraMunich, 1,030;
  100 gr Wheat/Weizen, 1,030;
  50 gr Chocolate, 1,016;

Luppoli:
  28 gr Target, 11,0 %a.a., 90 min, Kettle;
  15 gr Styrian Goldings, 5,4 %a.a., 15 min, Kettle;
  15 gr Styrian Goldings, 5,4 %a.a., 5 min, Kettle;

Lieviti:
  Fermentis SafAle American Ale US-05

Mash design:
  42 °C 20 minuti
  66 °C 90 minuti
  78 °C 15 minuti

che ne pensate?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto barley wine è maschile

E poi... wheat? Ho letto bene?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

si .. ho fatto un pò di ricerche e l'ho trovato in qualche ricetta su hobby birra ... è proprio fuori stile ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che fuori stile non c'entra proprio un caz.....emh....nulla.:D

Mi hai messo curiosità, di sapere CHI lo avesse messo in un Bw....e sono andato a cercare su hobbybirra...unica che ho trovato e una ricetta di un hb del 2003.

Poi perché 42° x 20 min?

Per me via il becchime...e mash stile inglese....toh al limite se proprio vuoi protein rest ma solo per scrupolo e saccarificazione.;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahahhaha grande conco :D .... diciamo che la mia interpretazione è che l'utilizzo del wheat in quella percentuale contribuiva a dare piu corpo alla schiuma.

E lo step a 42 è una conseguenza del malto wheat, se ricordo bene sempre della stessa ricetta e serviva per attivare i beta glucani del malto wheat.

ABOLITI ENTRAMBI ... vatti a fidare dei vincintori dei concorsi ahahahahhahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes ago, Emacoo said:

ahahhaha grande conco :D .... diciamo che la mia interpretazione è che l'utilizzo del wheat in quella percentuale contribuiva a dare piu corpo alla schiuma.

E lo step a 42 è una conseguenza del malto wheat, se ricordo bene sempre della stessa ricetta e serviva per attivare i beta glucani del malto wheat.

ABOLITI ENTRAMBI ... vatti a fidare dei vincintori dei concorsi ahahahahhahahaha

:D

Beh però in un Bw la schiuma in genere non ha sta grande importanza, spesso e già tanto se presentano il classico colletto in uk style.

Inoltre alcol e nemico della schiuma.

Vero che il tuo Bw non e molto muscolare per essere un bw....og 91 e tutto sommato un og contenuta per un Bw.

Però la schiuma in un Bw non mi interesserebbe per nulla....a me eh.

Piuttosto sai che al salire della og efficienza cala di conseguenza eh.;)

70% forse e un po' ottimistico.

Però magari hai già fatto sta ricetta ed hai ottenuto quella efficienza e allora taccio.:D

 

P.s non sono tutte ricette "vincitrici".....ma "finaliste" di un concorso....che era xmas 2003, erano anni in cui gli hb erano pochissimi.

Concorso era questo

http://www.hobbybirra.info/view_concorsi.asp?id_concorso=19

E le due col becchime arrivarono ultima e penultima in finale.;)

Erano anni in cui si lavorava col diamalt.....:D

Edited by conco

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, conco said:

Piuttosto sai che al salire della og efficienza cala di conseguenza eh.;)

70% forse e un po' ottimistico.

Si ed è uno dei dubbi tra tanti ... in pratica già sto avendo qualche problema di efficienza con il nuovo impianto ... quindi mi sa che abbasserò almeno a 65 .. 

 

7 minutes ago, conco said:

P.s non sono tutte ricette "vincitrici".....ma "finaliste" di un concorso....che era xmas 2003, erano anni in cui gli hb erano pochissimi.

Concorso era questo

http://www.hobbybirra.info/view_concorsi.asp?id_concorso=19

E le due col becchime arrivarono ultima e penultima in finale.;)

Erano anni in cui si lavorava col diamalt.....:D

ahahhaa ... ecco un'altra cosa che ho imparato ... no ricette troppo vecchie e pioneristiche :D

 

Grazie conco ... il resto come ti sembra ? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes ago, Emacoo said:

Si ed è uno dei dubbi tra tanti ... in pratica già sto avendo qualche problema di efficienza con il nuovo impianto ... quindi mi sa che abbasserò almeno a 65 .. 

 

ahahhaa ... ecco un'altra cosa che ho imparato ... no ricette troppo vecchie e pioneristiche :D

 

Grazie conco ... il resto come ti sembra ? 

 

Guarda su ricette non amo mettere troppo becco...anche perché non so cosa vuoi tu.

@EnzoR fa degli ottimi Bw leggo, ne ha due in hobbybirra....anche se il birbante a me se non erro non li ha mai fatti assaggiare.:lol:

Ad occhio sembra ok....magari ecco sei basso basso di ibu, se sono corrette....38 su un og di 91 sono pochine, ma oh, magari ti piacciono Bw sparati sul dolce del malto.:unknw:

Share this post


Link to post
Share on other sites

brewplus mi porta 38 di ibu mentre calcoliamo birra me ne porta 48 con BU/GU = .63 ... onestamente ritengo un pò piu attendibile Calcoliamo birra su questi calcoli ... cmq l'intenzione mia è di stare sui 50 come ibu ... mantenendo il rapporto BU/GU tra 0.5 e 0.6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora la pausa sui 40 gradi la facciamo anche noi l'avevo letta su un libro e l'avevo presa per oro colato, poi con un po' di esperienza in più ho capito (o meglio credo di aver capito) la sua utilità. In pratica lessi che doveva migliorare efficienza e stabilità delle ricette... secondo me era necessaria per il loro modo di operare, mash densi che andavano allungati con acqua bollente per mantenere la temperatura, con quella sosta si omogeneizzava l'impasto senza attivare enzimi inutilmente. Noi quando facciamo il barley per ottimizzare i volumi facciamo mash molto denso e stare un po' fermi a quella temperatura aiuta senza innescare proteasi o amilasi. Quando tutto è ben amalgamato si parte in rampa verso una sosta unica bella lunga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conco non è colpa mia se quando lo porto ti trovi sempre di meglio da fare! :lol:

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, EnzoR said:

Conco non è colpa mia se quando lo porto ti trovi sempre di meglio da fare! :lol:

ahahahahahahahahahahah!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, EnzoR said:

Allora la pausa sui 40 gradi la facciamo anche noi l'avevo letta su un libro e l'avevo presa per oro colato, poi con un po' di esperienza in più ho capito (o meglio credo di aver capito) la sua utilità. In pratica lessi che doveva migliorare efficienza e stabilità delle ricette... secondo me era necessaria per il loro modo di operare, mash densi che andavano allungati con acqua bollente per mantenere la temperatura, con quella sosta si omogeneizzava l'impasto senza attivare enzimi inutilmente. Noi quando facciamo il barley per ottimizzare i volumi facciamo mash molto denso e stare un po' fermi a quella temperatura aiuta senza innescare proteasi o amilasi. Quando tutto è ben amalgamato si parte in rampa verso una sosta unica bella lunga.

Grazie @EnzoR

messa sui 40 gradi si dovrebbero coprire sia acid rest che betaglucan rest ... da una parte stabilizzi il ph dall'altro attivi i betaglucani con conseguente stabilitià e efficienza di mash ... ( se ho capito bene ... sono sempre un niubbo hahhahaa) ... allora tolta la bestemmia del wheat ... questa pausa la voglio mantenere per provare ... 

 

Tu che sei un esperto dellE Barley wine (:P)  qualche suggerimento o consiglio sulla ricetta ? 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, EnzoR said:

Conco non è colpa mia se quando lo porto ti trovi sempre di meglio da fare! :lol:

Seee va beh, le solite scuse.....birbante che non sei altro!!!:lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minutes ago, conco said:

Seee va beh, le solite scuse.....birbante che non sei altro!!!:lol:

E' che  lui il barley serve per lavorare..
Ne beve un paio e poi si guarda le stelle!
Il nostro astronomo! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice Conco dare consigli su ricetta è un campo minato, infatti non amo scrivere in questa sezione :lol:

Io eliminerei il chocolate e farei bollitura allungata (più di due ore) per scurire e dare complessità senza aggiungere tostati. 

Il cara munich non comprarlo apposta, se hai solo crystal usa solo quello che vai alla grande

Per lievito e luppolatura vedi te, se vuoi tradizione cerca lievito inglese e togli luppolo in aroma che tanto tempo che lo bevi non lo senti più, se strizzi occhio all'America lievito ok ma pesta duro con luppolo in aroma e inizia a bere dopo 4-6 mesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow che avventura questa barley ahahahah ... 

Ho fatto un Mash di oltre due ore perché la saccarificazione nn era completa 

Lo sparge è andato bene e sono in bollitura con un volume più alto di quello previsto ... Per entrare nei parametri della ricetta ho fatto una bollitura di quasi tre ore ma alla fine sono uscito con 16 litri con 1082 in linea con la ricetta ... Purtroppo io e il mio impianto ci stiamo ancora conoscendo ahahahah .... 

Luppolo in amaro a 2h e a 1h ... Solo target ... 

Alla fine credo di aver commesso un errore sul lievito ... Anziché s05 ho messo s33 che purtroppo mi porta FG alta ..  

A vostro parere come posso correggere ? 

Posso inoculare lievito diverso ? Tipo s05 ... Ho anche un s256 recuperato da una città precedente 

Che dite ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E non hai letto da nessuna parte che bollire un luppolo oltre i 90min è altamente sconsigliato? O.O

Se non ti attenua abbastanza, potrai aggiungere altro lievito dopo.. Anche se è una pratica che io non approvo..
Al massimo farei che buttarlo già ora.. Anche se sarebbe altamente in svantaggio rispetto a quello già inoculato..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao tyrion

Purtroppo nn sapevo di questa cosa del luppolo oltre i 90 mins e inoltre nn potevo immaginarlo che sarebbe andato oltre i 90 .   Mi aspettavo un 6 litri di evaporazione ed invece a stento erano 3 :( ... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minutes ago, Emacoo said:

Ciao tyrion

Purtroppo nn sapevo di questa cosa del luppolo oltre i 90 mins e inoltre nn potevo immaginarlo che sarebbe andato oltre i 90 .   Mi aspettavo un 6 litri di evaporazione ed invece a stento erano 3 :( ... 

Questo è il motivo per cui, prima di un tot di cotte, non si può conoscere il proprio impianto! :D
Boh, magari ti è andata benone e non sentirai alcun difetto.. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo bene ...  Cmq nn ho trovato molte cose per il luppolo oltre i 90 mins ... Dovrebbe aumentare l'asprezza giusto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate se riprendo il thread ... ma vorrei un consiglio ... continuo a leggere che per lunghe maturazioni il dry hop non serve ... però progettare grandi birre dice che invece a tipiche di questo stile ...

voi come vi regolate ? dry hop si o no ? 

per la fermentazione è vero che dovrebbe essere di almeno 3 settimane?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è inutile

La fermentazione decide lei quanto dura, nell'ultimo barley fatto eravamo ad FG dopo 5 giorni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh Enzo diciamo che molto, anzi tutto dipende da lui...dal lievito...nel bene e nel male.

Poi molto fa anche il tipo di bw, se e un bw con og molto alta lievito potrebbe faticare, anche se un corretto tasso di inoculo scongiura spesso il tutto.

Suppongo le tre settimane siano un modo generico per dire di non aver fretta.

A me purtroppo e capitato che ripartisse in bottiglia...facile avesse ancora da lavorare qualcosina...facile fossi in under pitching anche se concatenai, in ogni caso da qualche parte devo aver errato io.:unknw:

Emacoo per dh facile tu abbia letto una ricetta di un bw americano....loro dryhopperebbero pure la patata della moglie/fidanzata.:lol:

Per me dh su ste birre e no.

Poi dipende da te e dalla birra.

Se fai un bw da lasciare li, e che sai che prima di un anno non sarà al top dh e totalmente inutile.

Se invece punti ad un bw da bere fresco allora potrebbe avere senso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i suggerimenti ragazzi :) ...

La mia intenzione era di fare un BW da stagionare ... anche se forse considerato l'OG di 1080 e quindi un % Vol circa di 8/8.5 presumo che non debba invecchiare tanto.

Questa volta ho deciso di non farlo  ... e se sono inspirato e ho tempo metterò parte del BW in un altro piccolo fermentatore l'ultima settimana e farò DH e valutiamo un attimo che succede :D:D 

ahhahaha la battuta nel dryhoppare la moglie mi ha fatto ridere :D .... quasi quasi 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now