Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Emacoo

Biere de Garde

16 posts in this topic

Ciao  a tutti

Vorrei chiedervi consiglio su questa ricetta che sto preparando per la cotta di domenica? L'idea è di brassare una biere de garde ... ho fatto qualche ricerca e visto ricette in giro e sono che arrivato a questa ... che ne pensate? 

Screenshot_2018-01-05-16-35-12.png

Screenshot_2018-01-05-16-35-21.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

difficile dare consigli su questo stile...intanto perchè sono birre poco diffuse...e poi perchè il bjcp è molto vago...

sembri intenzionato a  fare una versione ambrata...io toglierei il miele...forse aumenterei un filino il luppoolo da aroma...il lievito non lo conosco quindi non saprei se va bene...serve un profilo abbastanza pulito...

tieni presente che sono consigli dati così...a pelle...non ho mai provato a farne una e ne ho bevute al massimo 3 o 4 in tutta la mia vita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Clau ... grazie per i consigli ... neanche io conosco bene il lievito per questo volevo provarlo ... 

Il miele anche era una cosa che volevo provare e mi son dato coraggio con una ricetta di hobbybirra .... magari lo riduco e metto piu malto base anche per guadagnare più chiarezza 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il lievito l'ho già provato più di una volta: il risultato secondo me buono lo da se tenuto attorno ai 18-19 gradi e dopo un periodo maggiore o uguale ai 6 mesi di bottiglia; attenua abbastanza e l'fg prevista dal programma mi pare ragionevole con un mash bassino

la ricetta secondo me ci sta, alzerei solo l'amaro ad arrivare a 0,4-0,45 bu/gu, e sposterei il luppolo di aroma tutto a 15

se ne trovano poche in giro e il bjcp è molto vago, non puoi sbagliare di tanto ahaha

ps. miele è abbastanza vago, miele di cosa ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simo "risultato buono" intendi per lo stile o in generale?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel senso ch l ho provato un bel po di volte e lo approvo per una belga generica

Se tenuto alto ti spara mela verda

Se tenuto basso soffre e fa puzzette (flatula)

Se usato bene lascia un buono speziato ma non invadente, un fruttato che vira sulla mela e sull arancia quasi, quindi lo vedo anche benone per lo stile

Giusto dopo gli esami ho in programma una birra con un 9-10% di miele di castagno e questo lievito

Edited by Simone11

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Simone,

Il miele è un artigianale millefiori che vorrei buttare a 10 minuti dalla fine della bollitura .... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul miele il buon @EnzoR che tiene le api mi disse di non temere e metterlo in fermentazione 

Ma aspetta lui per avere la certezza

Ps. Io ti ho dato il mio parere non prenderlo come oro colato, anzi :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh sarebbe interessante ..  si manterrebbe un po di aroma in piu secondo me ... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In teoria si può fare, e io volessi usarlo lo farei, magari dopo qualche giorno di tumultuosa per avere un po' di alcol in più a parare le chiappe. 

Se poi vi si infetta però non è che mi venite a cercare!

Riguardo al miele:

-millefiori vale un po' come dire miele e basta le variabili son talmente tante che si possono assaggiare mieli divesrissimi ;)

-nessun miele è artigianale, lo fanno le api. Addirittura se lo si scrive in etichetta è sanzionabile. :vava:

Riguardo alla ricetta non mi piace tanto mettere zuccheri semplici e malti cara nello stesso mosto, preferisco lavorare di mash, anche vero che se vuoi l'impronta aromatica del miele di lì devi passare. 

Detto ciò il miele ce l'hai te, se vuoi che si senta e non è troppo intenso (come il castagno per dire) allora arriva anche al 10%, se invece pensavi di diminuirlo a quel punto toglilo proprio perché poi non lo sentirai.

Lo stile è un po' assurdo e ostico, credo sia uno di quelli impossibili da fare a casa perché caratterizzato da processi produttivi (maturazione) che per noi son difficilmente replicabili. 

Secondo me descrivi l'idea di cosa vuoi e ti si aiuta meglio a centrare il colpo.

Esempio vorrei una birra ambrata di tot gradi corposa o secca dolce o amara caratterizzata dal miele o dal lievito... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, EnzoR said:

Riguardo alla ricetta non mi piace tanto mettere zuccheri semplici e malti cara nello stesso mosto, preferisco lavorare di mash, anche vero che se vuoi l'impronta aromatica del miele di lì devi passare. 

ok per quanto riguarda la fermentabilità ma se vuoi l'aroma di miele e una base di caramello come fai?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, Simone11 said:

Giusto dopo gli esami ho in programma una birra con un 9-10% di miele di castagno e questo lievito

controllato la ricetta 7% :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì Simone infatti lo dico, di lì devi passare...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao EnzoR,

thanks per i suggerimenti, alla fine ho alzato il miele a 500g in ricetta. 

In generale quando preparo ricetta ... valuto gli ingredienti a mia disposizione e da li cerco di risalire a quale birra posso brassare cercando di far riferimento ad uno stile bjcp.

Ovviamente in questo caso penso di esser finito in questo stile appunto perchè lo stile è un pò vago ... in generale mi interessava capire anche come funzionava il miele ... per cui ne ho approfittato.

Considera che sono alle prime cotte ... sette ad oggi ... per cui tutto è nuovo e da studiare :)

 

23 hours ago, EnzoR said:

Riguardo alla ricetta non mi piace tanto mettere zuccheri semplici e malti cara nello stesso mosto, preferisco lavorare di mash, anche vero che se vuoi l'impronta aromatica del miele di lì devi passare

Mi spiegheresti come mai vai su questo abbinamento ? è un gusto personale oppure qualcosa che tecnicamente non proprio ortodosso ?

Cmq ho brassato ieri e devo dire che dagli assaggi mi piaceva ... aspetto con ansia di vedere gli effetti del lievito che era l'altro ingrediente sotto analisi :)

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non uso il miele in bollitura ma riesco a ottenere la punta giusta di aroma di miele solo usandolo per carbonare la birra. Solo con miele di castagno che ha un sapore piuttosto pungente , con altri tipi non ho mai provato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now